GOCCIA DAL ANIMA

"Affinché ogni giorno il nostro “essere speciali” illumini il cammino delle persone che ci Amano.. e ci Rispettano…Sempre "

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

VARIE

 

 

blog.libero.it/adry1962

 

POESIA DEL GIORNO

Se la prima regola dell'amicizia e' quella di coltivarla, la seconda regola e' quella di essere indulgenti quando la prima e' stata infranta.
 

 

« QUAL'E' LA COSA PIU' FORTE ?I blocchi di dolore »

Perchè questo dolore straziante rimane?

Post n°297 pubblicato il 25 Settembre 2014 da adriana.meneguzzo
 
Tag: vita

Ciò che vorrei eliminare è il dolore, è una parola "misteriosa", enigmatica, ma che poi tutti conosciamo che quando sentiamo arricciamo il naso, e diciamo:" già lo so come ti senti".Non vorrei che scomparissero tutti i dolori,ci sono alcuni dolori che sarebbero sofferenze che servono alla nostra crescita servono in modo che maturiamo che iniziamo a capire che il dolore non è un paio di jeans,una magliettina, un telefono che non si può comprare ed avere. Vorrei eliminare,cancellare e non conoscere il dolore perché secondo me c'è differenza tra dolore e sofferenza, il dolore, si proprio il dolore è quello straziante, quello che prova una madre alla perdita di un figlio, quello che prova una famiglia quando vede sparire il proprio caro, il dolore è quello di una persona che si ammala di cancro, il dolore è questo,il dolore è quello che riesce a separare una famiglia anche se rimane "unita" la porta a chiudersi a riccio,il dolore è vedere partire un padre un figlio per la guerra,il dolore è non poter dare da mangiare al proprio figlio e vederlo morire, il dolore è la violenza su una donna. Vorrei che sparisse tutto questo dolore straziante che porta le persone ad andarsene.

Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

INFO


Un blog di: adriana.meneguzzo
Data di creazione: 17/05/2011
 

           

Mi lascio accarezzare dalle tue onde. Brividi. Il tuo continuo movimento culla i miei pensieri e li porta via laggiù, dove l'orizzonte si confonde con il cielo

 

           

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

laroccacarloalbertoliffcealessandracalvarabillybilly69animalibera02amore_nelcuore1oscardellestellevalerio_iogilambro2007pinnamariafranc.m1gigantel.lundolceintrigo24adriana.meneguzzocara.calla
 

 

X TE CHE SEI ENTRATO QUI

                               

 

Sono io... ci sono giorni in cui vorrei piangere...poi basta un ricordo, un'emozione, un sorriso, un profumo e si riaccende dentro me la speranza e i miei pensieri