Creato da continuamente.lotta il 31/07/2009

continuamente_lotta

E' così che vivo ogni giorno lottando e cosi lo scrivo per non dimenticarlo...e lotterò sempre!

 

 

« PARLIAMOCI CHIARO!donna... »

MATRIMONIO

Eh sì! Il gran giorno è arrivato e passato!

Vissuto con grande emozione da parte di tutta la famiglia ed ovviamente anche dalla famiglia della sposa!

Il giorno prima mi son presa ferie, ho girato come una trottola, credevo di non farcela, non sapevo ancora quante cose mi mancavano per raggiungere la perfezione da tutti molto ambita in queste occasioni.

Più che occasioni, i matrimoni li considero un pò come pericoli da evitare...ma questo è stato speciale, in tutti i sensi!!!

Tornando al giorno precedente...solo verso le 17,30 sono riuscita a fare le prove...del vestito, intendo! Eh sì perchè il vestito lo dovevo pur provare, non tanto per vedere quanto fosse a posto, quanto perchè dovevo appurare che mi stesse ancora! Voi direte: "e se non ti fosse stato???" Risposta: "Il pericolo è il mio mestiere!"

Ma nooooooooooo, scherzo, trattasi di puro panico. In realtà sapevo di aver perso 5 kg e sapevo che cm c'ero entrata alle prove ci sarei entrata pure quel giorno. Il fatto è che io alla mia ciccia ci tengo, e la tengo tutta compatta, a vedermi pochi direbbero quanto peso. Diciamo che i miei kg in più li porto bene, più che altro per la quantità di kg in più! Comunque tornando alle prove..ero lì...vestita di tutto punto, anche le scarpe taccosissime! Orgogliosa di essere entrata nel tubino nero (ok, ok, più che un tubino era una galleria!), nella mia giacchina nera con le ruches, con la mia paschmina double face, bianca e nera, la borsetta di swaroski da una parte neri e dall'altra bianchi, le calze nature (non si portano le calze nere ad un matrimonio!!!) e i tacchissimi, mi sono affacciata alla specchio!

Sembravo una splendida 50enne grassa con un viso da ragazza, una vedova che non aveva fatto altro che abbuffarsi dalla morte del marito.

Terrore...non ce l'avrei fatta! Ho subito chiamato mia madre che mi ha rassicurato sulla bellezza del vestito e che anche le commesse dicevano che al giorno d'oggi si va ai matrimoni pure vestiti di nero! Al che le ho fatto notare che non aveva centrato perfettamente il problema...il problema non era il vestito ma ciò che c'era dentro!

Comunque mi sono tolta tutto con gran cura, sai mai che le cuciture non tengano! E ho preparato un semi trasloco.

Il fotografo sarebbe piombato a casa dei miei alle 9 e considerando che sarei tornata dal parrucchiere alle 8,40, ho calcolato che non avrei potuto prepararmi in 19 minuti, nè volare per arrivare dai miei nel minuto restante! Per cui ho riempito la macchina di trucchi, vestito e qualsiasi cosa mi fosse potuta servire, mi sono vestita in modo meno formale e mi son precipitata dai miei per andare alla cena coi parenti che venivano da Roma...Avete capito bene, cena con parenti la sera prima del matrimonio!

Arriva la fatidica mattina, sveglia alle 6,30, almeno la colazione volevo farla con calma! Dopo la parrucchiera si va dai miei, pericolosi passaggi incrociati di gente isterica. Ore 9,00 arriva il fotografo e c'è' il primo momento di relax...si comincia a realizzare pericolosamente che mio fratello si sarebbe sposato quel giorno. Iniziano i primi sussulti, sospiri, le prime lacrime ricacciate.

Lui, non c'è che dire, bellissimo, stupendo, meraviglioso, prima nervoso e poi emozionato e poi felice! Mi sovviene quell'immagine di lui tutto vestito, con la cravatta da sposo, non so come si chiami, quella che va ora, un pò gonfia e drappeggiata, ma soprattutto il viso e il sorriso. Scherza col fotografo mentre tutti gli giriamo attorno e lo guardiamo senza rischiare di "entrare nella foto".

Cala un pò di tensione...ora il protagonista è davvero lui.

Non più io e le mie angosce.

Lui! Mio fratello! Ma come? Poco tempo fa giocavamo insieme ed ora mi si sposa? Ma vi sembrano scherzi da fare? Praticamente in 10 minuti ho realizzato che è un uomo, che ama un'altra donna, e stava per promettere di vivere la sua vita con lei. E l'ha fatto eh? Ha promesso! Ero testimone! In ogni senso!

Si parte, destinazione chiesa! Una fatica ad entrare in macchina stretta nel mio tubino-galleria...ma che mi fanno fare??? Io non son fatta per 'ste cose! E intanto lo guardo, seduta dietro di lui, dietro il mio bellissimo fratello ora sposo.

Sul piazzale della chiesa le zie sparano subito le frasi che mi aspettavo: BANG BANG! Veloce e quasi indolore! Tutti gli altri a farsi i complimenti vicendevolmente! Arrivano anche gli altri testimoni, io placco subito l'altro testimone dello sposo e chiarisco: " Io faccio quello che fai tu! Sarai la mia guida!" Era emozionatello anche lui eh?

Bene, si entra in chiesa! E lì....orrore!!! Le poltroncine rosse anche per i testimoni, di fianco a quella degli sposi! Nooooooooooooooooo, disastro! Ma il peggio è stato quando ci si è dovuti inginocchiare...le poltroncine erano un pò instabili e tuttuno con l'inginocchiatoio! Mentre mi inginocchiavo cautamente, un pensiero alle cuciture del vestito, uno alla folla dietro di me, ho tenuto tutti i muscoli contratti, pronta ad appoggiare qualsiasi estremità pur di non cadere. Mi è passato davanti il film: io che mi inginocchio e l'inginocchiatoio che cade in avanti, faccia sui gradini dell'altare e gambe all'aria! Ma no, non è successo! Poteva accadere anche al momento di alzarsi, ma no, mi sono salvata! Pffffiu!!!

La sposa era stupenda, bellissima, stranamente calma, a differenza dello sposo che entrando in chiesa ha avuto qualche istante di ingrovigliamento interiore.

Si sono scambiati le promesse con voce sicura e forte, qualche difficoltà c'è stata nel capire quale era la fede per lui e quella per lei, visto che erano indentiche anche nella misura. E mio fratello che cercava di leggere il nome inciso all'interno! Cariniiiiiiiiiiiiiiiii!!!

E' stata una grande emozione! Davvero! Le lacrime sono scese liberatorie! E per gli sposi!

Tutto il resto è stato in discesa! Abbiamo iniziato a mangiare, io mi son comportata liberamente! Ho girato per i tavoli, chiacchierato un pò con tutti ed organizzato brindisi casinisti  nonostante i genitori della sposa fossero contrari...ma che cavolo! Era il matrimonio di mio fratello! E lui era felice! Con lei! Che era felice a sua volta!

Dopo gli antipasti ho lanciato la sfida al tavolo degli amici più intimi del brother, dove tra l'altro c'era l'altro mio bellissimo fratello con la fidanzata! Gli ho detto che non me lo sarei aspettato da loro un mortorio simile! Ed ovviamente sono partiti anche a loro a far casino! Sembravamo tavoli rivali: smettevamo noi, iniziavano loro! Fino a che mio zio in un impeto gli ha gridato: "Mollaccioni!" Ok, cicca time!

Mi sono sentita a mio agio, o meglio me ne sono fregata di quello che gli altri potevano pensare, ero là per festeggiare ed avrei festeggiato!

Simpatica la scena al bagno: da dentro sento gli amici dei miei che parlano e dicono che il prossimo sarebbe stato l'altro mio fratello, che io sarei rimasta sola, o per lo meno non avrei trovato la mia metà! E ce credo, hai presente due metà della mia stazza??? Comunque dal bagno, gli ho gridato: "Eh, G. e  E., grazie di tutto, eh?!!! E loro: "Ma chi è?" E mia zia rivolta a loro: "E' A., è in bagno!" Bè sapete che vi dico, mi son goduta anche sta scena!

Verso sera il livello di alcool negli invitati era salito di molto, a un certo punto vedo un amico di mio fratello che con voce ubriaca mi dice: "Non sapevo che avessi queste doti nascoste di umorismo!" E prova a baciarmi! Mi son vista la scena di quando facevo da baby sitter a lui e al brother, ho fatto un affondo all'indietro e schivato il pericolo! E Lui: "Sai, la mia morosa mi ha mollato dopo 4 anni!" O_O

Molto simpatici comunque gli amici del brother! Gli hanno fatto anche un filmino romantico scherzoso... E con loro ho riso e scherzato e parlato anche di cose un pò più serie ma sempre in toni leggeri come da occasione!

Bella bellissima giornata, bella la mia famiglia, bella la famiglia della sposa e incredibilmente belli, sicuri e "veri" nei sentimenti gli sposi!

Bello anche il viaggio di ritorno con i miei e l'altro mio fratello con morosa, a ricordare i dettagli, chiedersi se si era emozionati, contenti, com'era tizio e come stava caio!

Alle 23 ero a casetta mia, sola, stanca, nulla che mi distraesse dai miei spettri, neanche qualcosa di decente in tv...Sono andata a letto pensando agli sposi, se gli sarebbe piaciuto come gli avevamo conciato casa io e le altre testimoni...tutta un palloncino e festoni! E chiedendomi se ci sarebbero state ancora le foto degli sposi con cui avevo tappezzato le vicinanze di casa dei miei e della casa degli sposi...pensando alla nuova sorella acquisita, pensando che sì, mi piaceva proprio! E che erano meravigliosamente ed irritabilmente romantici! Ma soprattutto dolcemente innamorati!

Eh sì, l'amore per qualcuno esiste! 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

ULTIME VISITE AL BLOG

giusy.melcarnesimpson.girlclaudia.parmegianofranchigia01cncompageniris.chinatownsaraca81psicologiaforenseblankshinecontinuamente_lottamarybuduthea156xaquila_21gsusy
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

PICCOLA STELLA SENZA CIELO

 

I MIEI LINK PREFERITI

 

UN'ALTRA COSA CHE HO PERSO

 

ARETHA FRANKLIN - I SAY A LITTLE PRAYER

 

MENTRE TUTTO SCORRE

 

LADY GAGA - POKER FACE