Ultimi commenti

articolo molto piacevole da leggere. complimenti da Artecreo
Inviato da: minarossi82
il 11/11/2016 alle 17:04
 
Grazie!
Inviato da: Chiens en peluche
il 10/01/2014 alle 15:54
 
a Roma
Inviato da: puzzle bubble
il 29/04/2012 alle 11:18
 
tutti a chiedersi se Bin Laden fosse 'il male' o...
Inviato da: sandro
il 09/05/2011 alle 17:08
 
sono d'accordo con te. quando sono davanti ad un...
Inviato da: sandro
il 09/05/2011 alle 17:04
 
 

Ultime visite al Blog

di_bellaminarossi82habralcomelunadinonsolopolmariorocca1951cile54christie_malryDisoccupandaestremalatitudineWIDE_REDpaolo_teresanavighetortempopetalinudidas.silvia
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Creato da: habral il 09/08/2006
stretta la foglia, larga la via, dite la vostra, che ho detto la mia.

 

 

Festeggiare

Post n°802 pubblicato il 02 Maggio 2011 da habral
 

Mi è capitato di festeggiare per una vittoria della mia squadra. per una gara di sputo in salita. per chi la fa più lontano, per un sacco di stupidaggini, per la nscita di mio figlio, per la salvezza di un amico da una malattia (o per soffrirne per la morte), per un sacco di cose intelligenti e per alcune stupide, ma per un morto ammazzato no. mai successo e mai succederà. solo un popolo come gli americani possono godere e festeggiare perché un nemico è stato ucciso. in europa c'è comunque tristezza. cattolicesimo? non credo. credo in Beccaria. credo in Hobbes. Credo in Voltaire. Anche in Dio, certo, nel nostro Signore, ma il non festeggiamento, il rammarico per un uomo che poteva essere preso e non sparato alla tempia, giustiziato prima che un tribunale si pronunciasse, ecco proprio per un morto ammazzato, festeggiare qui in europa no, grazie.

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

idea o realizzazione?

Post n°801 pubblicato il 19 Aprile 2011 da habral
 

un collega a proposito dell’arte moderna, che dice di non capire, quando io lo invito ad osservare la qualità di un’opera, oppone che secondo lui nell’arte contemporanea vale solo “l’idea”.

ricordo bambino quando dicevo a mio padre...

continua

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

dipingere

Post n°800 pubblicato il 14 Aprile 2011 da habral
 

Dopo tanto torno a dipingere. Quanto sarà passato? Mesi.

E dipingendo i miei “sassolini”, come li ha chiamati qualcuno, penso all’invenzione del gesto di Pollock, alla sua scoperta che l’occhio nell’osservare un quadro nota anche l’intensità e la forza della pennellata, alla volontà di catturare il movimento di Balla e Boccioni e di un certo Picasso....

continua

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Somewhere?

Post n°799 pubblicato il 19 Settembre 2010 da habral
 

l titolo dell’ultimo film della Coppola andrebbe declinato in forma interrogativa: esisterà da qualche parte una sceneggiatura decente che spinga la brava Sofia a dirigere un nuovo film e non la copia di Lost in Translation? E’ vero, ammetto: mentre là la storia era quella di un vecchio attore ormai in disarmo alle prese con l’istintivo desiderio di sopravvivenza....

continua

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Manzoni, Italia anni sessanta

Post n°798 pubblicato il 18 Settembre 2010 da habral
 

Piero Manzoni morì a quarantanni nel 1963. Un infarto se lo portò via. Viene da chiedersi quante altre cose avrebbe potuto fare una mente così esplosivamente tesa ad innovare e svecchiare la pittura italiana.

Tutti, più o meno, conoscono la Merda di artista venduta a peso d’oro (dopo averla cotta in forno e inscatolata).

Alcuni conoscono i fiati d’artista.....

continua

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

immagineimmagine

 
 
 
 

Pubblicità occulta

Ho stampato due librini di una ventina di pagine l'uno: il primo con alcune mie poesie, illustrate da i miei quadri, e il secondo con il poemetto su Gaugin, illustrato dalle riproduzioni dei suoi quadri.

Chi ne vuole una copia gratis, mi scriva (habral@libero.it)

grazie