Le verità di Vera

...per me stessa... per guardarmi dentro e confidarmi segreti....

Creato da vera.sm il 28/07/2006

            RED RUSH

 

IL MIO BLOG.....

Questo è il mio "giardino segreto"... gli angoli di questo spazio si curano con le parole... una parola può dire una cosa sola, o ne può dire tante... dipende da chi la legge... tutto ciò che ci circonda è "interpretazione"... Ognuno vive le proprie emozioni in modo diverso dal suo vicino.... Io qui cerco di raccontare le mie... cerco di riportare su "carta" quello che non voglio dimenticare... tutti quei momenti che non voglio perdere... è bello sapere di poter ritrovare pezzi di noi in un posto sicuro.... Questo è l'angolo della mia mente a volte più scuro, a volte più soleggiato... ma sempre e comunque il più VERO....

 

Contatta l'autore

Nickname: vera.sm
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 38
Prov: RM
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Drums...

 

Aquilone al Giumello

Leggero come un aquilone

I GOT A DREAM

aquilone

 
Citazioni nei Blog Amici: 33
 

She's electric!

 

Ultime visite al Blog

Omicrondlgstrong_passionsimonanad18donoemozioniAINAFETSudoyagac.rendinatwisted_rootsnadia_73daimon50Acqua.FrizzantepsicologiaforenseBridigalaanimafragilexmariomancino.m
 

Ultimi commenti

ma io ogni tanto passo... spero che tu stia facendo...
Inviato da: c.rendina
il 23/06/2015 alle 18:49
 
tesettür üzerine konuşuyoruz işte
Inviato da: tesettür modelleri
il 25/06/2013 alle 14:26
 
Mama sandalyeleri üzerine bir yazı yazdım.
Inviato da: mama sandalyesi
il 18/05/2013 alle 13:00
 
Tesettür giyim üzerine yazı
Inviato da: tesettür giyim
il 03/05/2013 alle 13:28
 
Thanks
Inviato da: porno izle
il 30/03/2013 alle 19:00
 
 

 

« Messaggio #211Messaggio #213 »

Post N° 212

Post n°212 pubblicato il 14 Ottobre 2008 da vera.sm

Domenica, 12/10/2008 (pensieri sparsi....)

Ardue risalite,

ardue ricadute, più correttamente.

Inciampata in una giornata storta.

Iniziata con tutte quelle piccolissime silenziosissime fastidiosissime note stonate..

Non trovo il tempo, no, in questa strana giornata storta.

Conto nella testa, un due tre qua......e parto.

batto cassa e charleston insieme, ma poi mi perdo il rullante...

"Non picchi abbastanza forte", mi dice il maestro.

Eh già..è vero. Non voglio mai disturbare, io.

Poi agli occhi del mondo sono quella che sembra 'disturbata'....strana.

Me ne sono sempre fregata del giudizio di tutti, sono sempre andata avanti a testa alta nelle mie convinzioni, nelle mie idee... non mi sono mai lasciata influenzare da ciò che mi girava intorno...

Poi.

poi un giorno ti senti stanca.

senti che proprio non ti va di appiccicarti in faccia quel finto sorriso. xchè in fondo.... per chi?

Pubblico pagante non c'è. (....o forse tu ti senti un'attrice troppo brava per recitare per certi spettatori??) 

E allora il teatrino si smonta, finisce lo spettacolo, gli attori si salutano...e ripongo tutto nel baule fino alla prossima stagione...

Anche il sorriso. Lo metto al sicuro in quella scatolina a forma di tartaruga in cui mettevo l'apparecchio, quand'ero bambina...

Perchè poi alla fine di tutto si fanno 2 conti in tasca... Cominci a tirare le somme... e giornate così ti fanno pensare proprio di non aver capito un cazzo della vita....

Tu a testa bassa esponi un disagio, un malessere... per una volta nella vita ci vuoi provare anche tu! chiedere comprensione..... chissà cosa si prova?!

Ora lo so. Si prova rabbia e delusione...

(Le incomprensioni sono così strane....

sarebbe meglio evitarle sempre....e non rischiare di aver ragione,

che la ragione non sempre serve....)

 
 
 
Vai alla Home Page del blog