Creato da fbellbra il 24/02/2007

CAFFE' AMARO

una piccola pausa, tra sogno e disincanto

 

 

« IL BACIO DEL CAFFE'...CONTATTI, gratis mai »

Bonjour

Post n°2 pubblicato il 25 Febbraio 2007 da fbellbra

Ebbene si, è il momento di presentarsi. Mi chiamo Francesca e tra qualche giorno (10 marzo) compio 25 anni. Non che i numeri abbiano mai significato qualcosa per me, assolutamente negata per la matematica, ma è una di quelle occasioni in cui capita di fermarsi per guardarsi intorno e fare un pò il punto. Che cosa sto combinando nella mia vita? Quali erano i miei progetti, le mia ambizioni, i miei sogni? E quali sono ora? Ho deciso di aprire questa porta digitale su di me perchè la rete in qualche modo ha segnato una svolta nella mia vita, e chissà, potrebbe segnarne un'altra, e un'altra ancora...
Era il novembre 2005 quando ricevetti una telefonata dalla segreteria dell'Università di Padova che mi comunicava di essere finita, a causa della mia tesi di laurea, sulla prima pagina di un quotidiano nazionale (Il Tempo) con l'accusa (che per me è un onore!!) di essere un'antiberlusconiana. Avevo pubblicato la mia tesi (Antipolitica: una minaccia per la democrazia in Italia) nel sito Tesionline e qualcuno alla redazione de Il Tempo aveva scoperto che definivo Berlusconi il "messia" dell'Antipolitica e che accusavo il suo stile politico basato sull'immagine e l'apparenza di mettere a repentaglio le basi della democrazia in Italia. Scoppiò un putiferio sulla stampa locale. Mi telefonarono per giorni da tutti i giornali, finii sulle prime pagine per settimane. Poi tutto si calmò e io ci guadagnai, oltre agli insulti di Galan (altra cosa di cui vado fiera), un paio di proposte di lavoro.
E' così che ho iniziato a navigare nel mondo del giornalismo. Un pò per caso, un pò per sfida. Un pò, come sempre, per fortuna.
E adesso, dopo oltre un anno, sono successe tante cose e nessuna. Ancora come quei giorni mi chiedo che cosa voglio fare nella mia vita. Non ho in mente niente di preciso, in un ventaglio di proposte che va dal diventare presidente del consiglio al girare il mondo cantando blues nei locali notturni di periferia. Vorrei in qualche modo poter cambiare il mondo, anche solo rendendo migliore quel poco di mondo che mi circonda, vorrei fare grandi cose o anche solo farne di piccole. Ma farle bene. Come piccoli segni, confusi ma armoniosi, parole e poi frasi che prendono forma e significato. In realtà vorrei scrivere, vorrei non dover mai smettere di sognare e di aspettarmi ancora molto dalla vita.
E' che sono esigente, accidenti. E vorrei avere tutto.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/caffeamaro/trackback.php?msg=2340006

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
bus.stop
bus.stop il 26/02/07 alle 10:12 via WEB
Bello questo post. Al di là della tua vita (intendiamoci non che non interessi), delle parole scritte. Bello perchè c'hai messo la "faccia". Quella dell'anima, dell'interiore in modo schietto, non "narrato" o raccontato. Cambiamenti. Si notano in questo come nel post che segue. Taglio netto tra quello che sei /eri sentimentalmente e quello che sei . Sempre sentimenti, perchè qui racconti di te....della storia sentimentale con te stessa. Io non so se ci sarai mai un momento dove NON ci chiederemo se siamo sulla srada giusta o se ci sarà mai un momento dove sentiremo davvero quello che vogliamo fare. Forse è proprio la spinta al vivere questa non risposta. Forse è la benzina che spinge il motore del nostro andare avanti..............cerco....cerco anch'io fuori e dentro me. Per moto tempo ho cercato dentro, ora è giunto il momento forse di cercare un equilibrio fuori. Bello il post che hai scritto, bello soprattutto per quello che si legge oltre e DENTRO le parole. Ric
 
 
fbellbra
fbellbra il 26/02/07 alle 10:38 via WEB
Ciao Ric, grazie per le tue parole. Non so se ci sia un vero e proprio taglio netto, in realtà "panta rei", le cose evolvono in continuazione mutando sè stesse e tutto ciò che toccano. Eppure la materia prima è sempre la stessa: noi. E' una nostra scelta quella di mostrarci agli altri per quello che siamo veramente o di nasconderci dietro a dei personaggi. A presto, un bacio
 
   
bus.stop
bus.stop il 26/02/07 alle 15:03 via WEB
lo so...tanto che sto cercando di scrivere un racconto (romanzo?)......ed è un'analisi continua...un prender atto che poi....alla fine.........(ci si evolve già)
 
     
fbellbra
fbellbra il 26/02/07 alle 16:16 via WEB
DEVI scriverlo, racconto o romanzo che sia. Davvero. A scriverne un bell'articolo, poi, ci penso io! ciao!fra
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI


dal 22.6.2010

 

LA MIA BIBLIOTECA

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

maurizioooo2alexandruiacobvigian1959claudio.sacilottoChromium97petergabriel69laryencalz.poldinomarzia19561frakuzzpaolinaaaa6postandremindariesdublinjejezaigor.oml
 
Citazioni nei Blog Amici: 25
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom