Creato da camilloiuy il 30/09/2008

senza età

poesia,amore,amicizia

 

 

« XXXVIIIXL »

XXXIX

Post n°190 pubblicato il 26 Settembre 2009 da camilloiuy

l'Alchimista estrasse dalla bisaccia quello strano uovo di vetro giallastro. Ne grattò una scheggia della dimensione di un capello, lo avvolse nella cera e lo mise nella pentola con il piombo.
Il miscuglio acquistò un colore rosso, come il sangue. L'Alchimista, allora, allontanò la pentola dal fuoco e lo lasciò raffreddare. Nel frattempo, parlava con il monaco della guerra fra i clan.
Durerà a lungo, disse al monaco.
Questi sembrava contrariato. Da lungo tempo le carovane erano bloccate a Giza, in attesa che la guerra finisse. Sia fatta la volontà di Dio, concluse il monaco.
Si avviarono verso la cucina del monastero. L'Alchimista accese il fuoco e il monaco gli portò un po' di piombo, che l'alchimista sciolse in un vaso di ferro. Quando il piombo si fu liquefatto, l'Alchimista estrasse dalla bisaccia quello strano uovo di vetro giallastro. Ne grattò una scheggia della dimensione di un capello, lo avvolse nella cera e lo mise nella pentola con il piombo.
Il miscuglio acquistò un colore rosso, come il sangue. L'Alchimista, allora, allontanò la pentola dal fuoco e lo lasciò raffreddare. Nel frattempo, parlava con il monaco della guerra fra i clan.
Durerà a lungo, disse al monaco.
Questi sembrava contrariato. Da lungo tempo le carovane erano bloccate a Giza, in attesa che la guerra finisse. Sia fatta la volontà di Dio, concluse il monaco.
Un giorno imparerò a farlo anch'io? domandò il ragazzo.
Questa era la mia Leggenda Personale, non la tua, rispose l'Alchimista. Ma desideravo mostrarti che è possibile.
Di nuovo si diressero verso l'ingresso del convento. Lì l'Alchimista divise il disco in quattro parti.
Questa è per te, disse, porgendo una parte al monaco. Per la tua generosità verso i pellegrini.
Accetto questo pagamento che va ben al di là della mia generosità, rispose il monaco.
Non ripeterlo mai più. La vita potrebbe essere in ascolto e la prossima volta ti concederà di meno.
Poi si avvicinò al ragazzo.
Questa è per te. Per ripagarti di quanto hai lasciato al generale.
Il ragazzo stava per dirgli che era assai di più di quanto aveva lasciato al generale. Ma tacque, perché aveva sentito il commento che l'Alchimista aveva fatto con il monaco...
Questa è per me, disse poi l'Alchimista, conservandone una parte. Perché devo ritornare indietro attraverso il deserto, dove c'è una guerra fra i clan.
Poi prese il quarto pezzo e lo diede di nuovo al monaco.
Questo è per il ragazzo, nel caso che ne abbia bisogno.
Ma io sto andando in cerca del mio tesoro, esclamò il ragazzo. E adesso ci sono vicino!
E io sono sicuro che lo troverai, affermò l'Alchimista.
E allora perché questo gesto?
Perché hai già perduto due volte, con il ladro e con il generale, il denaro guadagnato durante il tuo viaggio. Sono un vecchio arabo superstizioso e, perciò, credo ai proverbi della mia terra. Ce n'è uno che dice: “Tutto quanto accade una volta, potrebbe non accadere mai più. Ma tutto quanto accade due volte, accadrà certamente una terza”.
E rimontarono sui cavalli.
Voglio raccontarti una storia che riguarda i sogni, disse l'Alchimista.
Il ragazzo avvicinò il suo cavallo.
Nell'antica Roma, all'epoca dell'imperatore Tiberio, viveva un uomo di grande bontà, che aveva due figli: uno era militare e, dopo essere entrato nell'esercito, era stato inviato nelle regioni più lontane dell'Impero. L'altro figlio era poeta e incantava tutta Roma con i suoi versi magnifici. Una notte, il vecchio fece un sogno. Gli apparve un angelo, annunciandogli che le parole di uno dei suoi figli sarebbero state conosciute e ripetute nel mondo intero, per tutte le generazioni a venire. Quella notte, il vecchio si svegliò pieno di gratitudine, piangendo perché la vita era generosa e gli aveva
rivelato una cosa che ogni padre sarebbe stato orgoglioso di conoscere. Poco tempo dopo, il vecchio morì nel tentativo di salvare un bambino che stava per essere schiacciato dalle ruote di un carro.
 Poiché si era comportato in maniera corretta e giusta per tutta la vita, salì direttamente in cielo, dove incontrò l'angelo che gli era apparso in sogno.
“Sei stato un uomo buono,” gli disse l'angelo. “Hai vissuto la tua vita con amore e sei morto con dignità. Adesso posso realizzare qualunque desiderio tu abbia.”
“Anche la vita è stata buona con me,” rispose il vecchio. “Quando misei apparso in sogno, ho avvertito che tutti i miei sforzi erano giustificati. Perché i versi di mio figlio rimarranno fra gli uomini per i secoli futuri. Non ho nulla da chiedere per me: ogni padre, tuttavia, sarebbe orgoglioso di vedere la fama di qualcuno di cui si è preso cura quando quello era bambino, e che ha educato da giovane. Mi piacerebbe conoscere, nel lontano futuro, le parole di mio figlio.”
L'angelo sfiorò la spalla del vecchio e tutti e due furono proiettati in un futuro lontano. Comparve intorno a loro un luogo immenso, gremito di migliaia di persone, che parlavano una strana lingua. Il vecchio pianse di gioia.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/carolain/trackback.php?msg=7727992

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

Image and video hosting by TinyPic

ACCENDETE UNA CANDELA

PER DIRE DI NO ALLA

PEDOFILIA


 

ULTIMI COMMENTI

non ti dimentico!
Inviato da: isry
il 11/06/2010 alle 20:09
 
Sempre nel mio cuore...Tvb...
Inviato da: cadendoversolalto
il 13/04/2010 alle 00:35
 
rammento notti nel deserto!
Inviato da: isry
il 23/03/2010 alle 00:32
 
IL CARATTERE DELLA BEFANA" La Befana aveva un...
Inviato da: voloconte6
il 05/01/2010 alle 16:46
 
fatima arrivi o non arrivi?????? dissi io un tantino...
Inviato da: isry
il 04/12/2009 alle 10:34
 
 

FACEBOOK

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: camilloiuy
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Et: 120
Prov: EE
 

LA FEDE COME L\'AMORE

Image and video hosting by TinyPic

 

SEI IL MIO SOLE

by MondoGlitter.itdedicato a mio figlio

 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31