Creato da Io_Crisalide_Inversa il 08/06/2010

InversaMente

Pregna di elettricità senza messa a terra.

 

« *© »

*

Post n°20 pubblicato il 29 Agosto 2010 da Io_Crisalide_Inversa

.

.

.

.

 

Di nuovo in silenzio, a scrutarsi dentro. 
Intuizioni che partoriscono pensieri. Pensieri che germogliano in sillabe. Sillabe che si intrecciano, si fecondano, si smembrano. E via, ancora. Sono l'onda leggera che non possiede altro campo se non il mare. Mi dibatto, scivolo, mi infrango.

Mi basterebbe poter trovare un qualche nesso o aggancio provvidenziale. Una sorta di correlato disegno dentro al gioco, un plesso di artistica maestria. E qualcosa, una scheggia, del piacere già provato da coloro che ci hanno già giocato.

Voglio emulsionarmi d'imprudenza.

.

.

.

.

 

 

.

.

.

.


E' una delle ultime notti di agosto, questa. Ed io sono un gorgo di sconquassanti sensazioni. Che prima di metabolizzare vedrò  dissipate. Esplodo in una malinconia ellittica.

Ma la bellezza di questa notte rimane.

.

.

.

.

.

.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog