Creato da ildiariodellalinda il 05/04/2006
 

il senso della vita

per chi crede nella vita, anche quella più piccola nella pancia di una donna. Questa è la mia storia, un esperienza attraverso interruzioni di gravidanza, una morte perinatale e due splendide bambine (ora ragazze).

 

 

« 19 anni di teEstate 2021 - La quiete ... »

19 marzo 2012

Post n°566 pubblicato il 12 Giugno 2021 da ildiariodellalinda
 
Tag: ricordo

Che dire, la festa del papà ... non è stata una giornata facile, avevo bisogno di te e te non c'eri, avevo bisogno di portarti un cuore ed ho fatto di tutto per farlo, un cuore e un fiore, anche se te non sei li, ma sei più vicino al mio cuore. Poi è iniziata la tortura, dovevo sapere dove ero e cosa avevo fatto per te l'anno scorso, coì è iniziata la ricerca, dall'e-mail, al blog, ai messaggi sul cellulare, dovevo capire come ti avevo festeggiato, quando ero piccola ti facevo sempre le frittelle e qualche volta, da grande, mi ricordo di averle portate, comprate dal forno ... stamani mattina ho ricercato in facebook il 19 marzo, ed eccomi, ero a Venezia, con la mia famiglia, fu il giorno in cui mi sentii male che stetti in albergo a dare di stomaco mentre Romano pranzava fuori con le piccole, non sapevo nemmeno che era la festa del papà ... così ho scoperto che non ti ho festeggiato, non so nemmeno se ti ho fatto una telefonata e questo mi procura un dolore immenso! E' stupido, lo so benissimo, è come se mi stessi facendo harakiri, non mi serve a niente ... ma questo anno è stato un fallimento, il Natale, il pranzo non lo feci con te, la festà del papà non c'ero e la Pasqua siete rimasti soli a festeggiarla ....vorrei avere una macchina del tempo per poter rivivere tutto meglio, per questo, mi sento uno straccio ed anche se ti sono stata incollata come una cozza l'ultimo mese, non basta a placare il mio enorme senso di colpa.
Scusa babbo, che il dolore del mio cuore si trasformi in immenso amore e preghiera per te, per poterti festeggiare, ovunque tu sia!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

IO ...

 

 


Wilafirenze

Ilaria Bertini

La mia non è una vita di rimpianti, ma una vita fatta dal presente, proiettata nel futuro e costruita sul passato. Ilaria

 

LE MIE FOTO SU ...

 

IL BLOG PARALLELO

BENVENUTI NEL MONDO DELL'ADOLESCENZA

Se pensi che sia difficile essere adolescente ... prova ad essere sua madre!

Scenette di delirio familiare dalle 7 alle 23

Ma la domanda fondamentale è: Riuscirò ad arrivare ai 20 anni delle mie figlie senza un trapianto di fegato?

 

IL LIBRO

immagine

Della serie "tutti possono pubblicare un libro", ecco la mia storia e quella della mia bambina che è iniziata con un diario della gravidanza, diventato poi una terapia al dolore del tutto personale, passata dopo 4 anni e 1/2 su una pagina web ed ora un libro. Così uno può leggere tutto su internet, oppure con due pagine sul divano. Senza nessuna pretesa quello che con una parola un po' grossa posso chiamarlo:

 

Il mio libro: "il diario della Linda"

 

 

TUTTA LA MIA STORIA

immagine

... la mia storia e quella della Linda, la bambina che mi ha cambiato la vita con il suo breve e luminoso passaggio !  

 

ESPERIENZE D'ABORTO

La parola alle donne che hanno fatto l'IVG, che hanno avuto un raschiamento, che hanno rinunciato per sempre al loro figlio.
Basta chiacchiere e giudizi Ŕ ora di leggere.
 

RICORDI MUSICALI

 
 

counter

 

Free counters
 

NON CI CREDO!!!

G r a z i e  ! ! !

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

marc1961udcassetta2Maheokaren_71m12ps12buciMiele.Speziato0ildiariodellalindaiannama11Ofeliadgl19bryseide2010Catter1naStormySe_Agiovanni80_7rayman88
 

TAG

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

AMICI NEL MONDO

 
Template creato da STELLINACADENTE20