Creato da eco_del_silenzio il 23/01/2007
Vanno le nuvole coi giorni di ieri, guardale bene e saprai chi eri; lasciala andare la gioia che hai, un giorno forse la ritroverai (Branduardi)

Tutti a Loreto!

Agorà dei Giovani
 

Contatta l'autore

Nickname: eco_del_silenzio
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 40
Prov: VI
 
«Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati.» (Berthold Brecht)
 

La casa della mia anima...

Yahoo! Avatars
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

mikib80Sky_Eaglefilo_rosso14deosoesignora_sklerotica_2GiuseppeLivioL2eco_del_silenziofante.59movololowsurfinia60daliarosa10oscardellestelleLADY_KIKKALylandra
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Agli innamorati

Post n°101 pubblicato il 14 Febbraio 2015 da eco_del_silenzio
 


Dedicata alla mia piccola e a tutti gli innamorati (in coppia o single).



Chiara
STRAORDINARIO


Mi chiedo spesso se tu sei
Felice come me
Se poi ti basta quello che ci unisce
Un po’ d’amore e poche regole
Mi chiedi spesso di chi sono
Quegli occhi che ci guardano
Io ti rispondo sono stelle
Ma tu non ci credi neanche un po’

Allora saliremo sopra il cielo
A piedi nudi mano nella mano 
Andiamo dritti fino al paradiso
E un po’ più su
Dove tutto intorno esplode l’universo
E io che vedo solo il tuo sorriso
Che fa sembrare tutto straordinario
Come te
 


Se un giorno io volessi di più
Di tutto quello che già ho
Ti troverei dentro un’altra vita
Con lo stesso sguardo
Perso ma sincero
Ci siamo presi a pugni
E poi a baci fino a ridere
Le mani ci hanno fatto male
Senza volersi mai staccare

[RIT.]
E saliremo insieme sopra il cielo
A piedi nudi mano nella mano
Andiamo dritti fino al paradiso
E un po’ più su
Dove tutto intorno esplode l’universo
E io che vedo solo il tuo sorriso
Che fa sembrare tutto straordinario
Come te

Come questi anni che sono veloci
Che stancano i volti
Mentre formano i cuori
Sono gli anni più duri
Ma dicono i migliori

RIT.

Andiamo insieme fino in capo al mondo
Perdiamoci ma mano nella mano
Questo viaggio avrà un finale straordinario

Se viaggi con me

Mi chiedo spesso se tu sei
Felice come me

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Insieme, sempre più in alto

Post n°100 pubblicato il 13 Novembre 2014 da eco_del_silenzio
 

Lighthouse Family
HIGH




When you're close to tears remember
someday it'll all be over
one day we're gonna get so high
Though it's darker than December
what's ahead is a different colour
one day we're gonna get so high

And at the end of the day
remember the days
when we were close to the end*
and we'll wonder
how we made it through the night
At the end of the day
remember the way
we stayed so close to the end
we'll remember
it was me and you

[RIT.]
'Cause we are gonna be
forever you and me
you will always keep me
flying high in the sky of love

Don't you think it's time you started
doing what we always wanted
one day we're gonna get so high
'Cause even the impossible
is easy when we got each other
one day we're gonna get so high

And at the end of the day
remember the days
when we were close to the end
and we'll wonder
how we made it through the night
At the end of the day
remember the way
we stayed so close to the end
we'll remember
it was me and you

'Cause we are gonna be
forever you and me
you will always keep me
flying high in the sky of love

And at the end of the day
remember the days
when we were close to the end
and we'll wonder
how we made it through the night
At the end of the day
remember the way
we stayed so close to the end
we'll remember
it was me and you

[RIT. x 3]
'Cause we are gonna be
forever you and me
you will always keep me
flying high in the sky of love


=========

TRADUZIONE

IN ALTO
 

Quando stai per piangere ricorda
che un giorno tutto questo sarà finito
un giorno arriveremo così in alto
Sebbene sia più scuro di dicembre
quello che c’è avanti a noi è un colore diverso
un giorno arriveremo così in alto

E alla fine della giornata
ricorda i giorni
in cui eravamo vicini alla fine*
e ci chiederemo
come ce l’abbiamo fatta durante la notte
Alla fine del giorno
ricorda il modo
in cui siamo stati così vicini alla fine
ricorderemo
che eravamo io e te

[RIT.]
Perché noi saremo
per sempre io e te
tu mi farai sempre
volare alto nel cielo dell’amore

Non pensi che sia tempo che tu inizi
a fare quello che abbiamo sempre voluto
un giorno arriveremo così in alto
Perché anche l’impossibile
è facile quando siamo l'uno con l’altra 
un giorno arriveremo così in alto

E alla fine della giornata
ricorda i giorni
in cui eravamo vicini alla fine
e ci chiederemo come ce l’abbiamo fatta durante la notte
Alla fine del giorno ricorda il modo
in cui siamo stati così vicini alla fine
ricorderemo
che eravamo io e te

Perché noi saremo
per sempre io e te
tu mi farai sempre
volare alto nel cielo dell’amore

E alla fine della giornata
ricorda i giorni
in cui eravamo vicini alla fine
e ci chiederemo come ce l’abbiamo fatta durante la notte
Alla fine del giorno ricorda il modo
in cui siamo stati così vicini alla fine
ricorderemo
che eravamo io e te

[RIT. x 3]
Perché noi saremo
per sempre io e te
tu mi farai sempre
volare alto nel cielo dell’amore


=========

nota: non capisco se (varie volte) canti "end" oppure "edge". Quindi "vicini alla fine" potrebbe anche essere "vicini all'orlo".

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ti amo. E' strano?

Post n°99 pubblicato il 22 Aprile 2014 da eco_del_silenzio
 
Foto di eco_del_silenzio

"Dentro chi sei?
Ancora non lo so, forse te lo chiederò."

"Ti amo e mi odio
tengo i miei sogni dentro l'armadio
lo apro piano, guardo dentro e tu ci sei."

(Francesca Chiara - TI AMO CHE STRANO)
www.youtube.com/watch?v=yMlCN2c4ZpU

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

La ragazza che adoro (-:

Post n°98 pubblicato il 27 Giugno 2012 da eco_del_silenzio
 

Luca Carboni
MI AMI DAVVERO


Mi ami davvero
e non come gli spot
che dicono solo bugie
sei bella davvero
non come le modelle
che ritoccan le fotografie
sei pulita davvero
non come la benzina verde
che invece e' veleno
sei sexy davvero
non che non c'e' niente
quando poi togli il reggiseno
ci credi davvero
non come i manifesti
delle campagne elettorali
sei sincera davvero
non come le giacche e cravatte
delle multinazionali
mi ami davvero
non come i prezzi della medicina
bioalternativa
sei buona davvero
non come la frutta
con la buccia lucidata
e radioattiva

ho bisogno d'amore
e di un po' di verita'
e di un giorno migliore
e non del grigio che c'e' qua
scrivo una lettera per te
cosi' per sempre la leggerai
scrivo una lettera per te
cosi' ogni tanto riderai
perche' l'amore fa ridere lo sai

ma tu vali davvero
non come i soldi
di questa economia virtuale
mi colpisci davvero
non come i titoli sensazionali
che trovi sul giornale
sei forte davvero
non come i record
degli atleti bombati e iperdopati
ti dai davvero
non come le offerte speciali
dentro ai supermercati
sei pura davvero
non come l'aria quest'aria
che ogni giorno respiriamo
sei importante davvero
non come i personaggi
che alla fine poi votiamo

ho bisogno d'amore...
e di un po' di verita'
e di un giorno migliore
e non del grigio che c'e' qua
scrivi una lettera per me
cosi' per sempre la leggero'
scrivi una lettera per me
cosi' ogni tanto piangero'
perche' l'amore fa piangere lo so
perche' l'amore fa piangere lo so
perche' l'amore fa piangere lo so
perche' l'amore fa piangere lo so

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Always on my mind

Post n°97 pubblicato il 17 Giugno 2012 da eco_del_silenzio
 

In questi giorni passa in tivù, come colonna sonora d'una nuova pubblicità, la canzone "Always on my mind", nella versione originale di Elvis. Non l'avevo mai sentita prima e, come avranno fatto tanti della mia generazione, ho pensato subito alla cover dei Pet Shop Boys (del 1987), e ce l'ho sempre in testa  
Il testo racconta dei rimorsi del protagonista per non aver trattato la sua ormai ex-ragazza come meritava, e ora le chiede una seconda possibilità.
Io invece la dedico alla mia piccola perché la canzone mi piace molto e 

lei è  "sempre nei miei pensieri"

 

Pet Shop Boys
ALWAYS ON MY MIND 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Buon Natale

Post n°96 pubblicato il 25 Dicembre 2011 da eco_del_silenzio
 
Foto di eco_del_silenzio

Scritta nel 1971 da John Lennon e la moglie Yoko Ono, Happy Xmas (War Is Over) è una canzone di protesta contro la guerra in Vietnam; i bambini del sottofondo fanno parte dell’Harlem Community Choir.
All'inizio del brano, Lennon e la Ono augurano un buon Natale ai loro due figli, rispettivamente Julian e Kyoko, dai quali all'epoca vivevano separati.

 

Traduzione:
 

John Lennon
BUON NATALE (LA GUERRA E' FINITA)

E così è Natale,
e tu cosa hai fatto?
Un altro anno se n’è andato
e uno nuovo è appena iniziato.

E così è Natale,
auguro a tutti di essere felici
alle persone vicine e a quelle care
ai vecchi ed ai giovani.

Buon Natale
e felice anno nuovo.
Speriamo sia un buon anno
senza alcuna paura.

E così è Natale (la guerra è finita)
per i deboli ed i forti (se lo vuoi)
per i ricchi ed i poveri (la guerra è finita)
la strada è così lunga. (ora)

E allora buon Natale (la guerra è finita)
ai bianchi ed ai neri (se lo vuoi)
ai gialli ed ai rossi (la guerra è finita)
smettiamola di combattere. (ora)

Buon Natale
e felice anno nuovo.
Speriamo sia un buon anno
senza alcuna paura.

E così è Natale (la guerra è finita)
e cosa abbiamo fatto? (se lo vuoi)
Un altro anno se n’è andato (la guerra è finita)
e uno nuovo è appena iniziato. (ora)

E allora buon Natale (la guerra è finita)
auguriamo a tutti di essere felici (se lo vuoi)
alle persone vicine e a quelle care (la guerra è finita)
ai vecchi ed ai giovani. (ora)

Buon Natale
e felice anno nuovo.
Speriamo sia un buon anno
senza alcuna paura.

La guerra è finita
Se tu lo vuoi
La guerra è finita
adesso.

 

 

Testo originale:

John Lennon
HAPPY XMAS (WAR IS OVER)

So this is Christmas
And what have you done
Another year over
And a new one just begun

And so this is Christmas
I hope you have fun
The near and the dear ones
The old and the young

A very merry Christmas
And a happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear

And so this is Christmas (war is over)
For weak and for strong (if you want it)
For rich and the poor ones (war is over)
The road is so long (now)

And so happy Christmas (war is over)
For black and for white (if you want it)
For yellow and red ones (war is over)
Let’s stop all the fight (now)

A very merry Christmas
And a happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear

And so this is Christmas (war is over)
And what have we done (if you want it)
Another year over (war is over)
And a new one just begun (now)

And so happy Christmas (war is over)
We hope you have fun (if you want it)
The near and the dear ones (war is over)
The old and the young (now)

A very merry Christmas
And a happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear

War is over
If you want it
War is over
Now…

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Un tesoro tutto mio

Post n°95 pubblicato il 27 Novembre 2011 da eco_del_silenzio
 
Foto di eco_del_silenzio

 


Questo video è fatto apposta per te 
Infatti la protagonista (come quella della mia vita) fa l'educatrice ed è sexy e molto tenera...
ma non ritardataria 
Non ho null'altro da aggiungere a ciò che dice il testo, se non un lunghissimo abbraccio.
Sto tanto bene con te, piccola!  




Antonello Venditti
CHE TESORO CHE SEI
 

Che tesoro che sei quando mi guardi  
quando dici che mi chiami dopo
e non mi chiami mai
che tesoro che sei quando fai tardi
dici "scusa sono in mezzo al traffico, mi aspetterai"
e se il nostro poi non fosse amore, giuro,
io non ti lascerei
anche se pensi che di te non me ne importa niente
anche se non fossi un angelo
io non ti cambierei
perché sei bella bella bella bella come sei
sei bella come ti vorrei  
che tesoro che sei quando ti svegli
quando esci dalla doccia corri e non ti asciughi mai
ti rivesti nel buio e leghi i tuoi capelli
un biglietto per me "sono pazza di te, non lo sai?"
e se il nostro poi non fosse amore, giuro,
io non ti lascerei
se pensassi che di me non te ne importa niente
anche se non fossi un angelo io non ti cambierei
perché sei bella bella bella bella come sei
sei bella come ti vorrei
che tesoro che sei quando mi guardi
quando penso "con gli stessi occhi tu mi lascerai"
che paura che hai, non mi sorprendi
perché stare con me non è bere un caffè e tu lo sai  
e se il nostro poi non fosse amore, giuro,
io non ti lascerei
se pensassi che di me non te ne importa niente
anche se non fossi un angelo io non ti cambierei
perché sei bella bella bella bella come sei
sei bella come ti vorrei.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Un altro giorno per te e me...

Post n°94 pubblicato il 28 Agosto 2011 da eco_del_silenzio
 

Un altro mesiversario è passato , e mi piace considerarlo "Un altro giorno per te e me in Paradiso", come canta Phil Collins. Come ogni giorno in più che passiamo insieme     
La canzone non tratta d'amore ma di solidarietà, ma mi piace molto e trovo giusto per noi il verso del ritornello che ho riportato.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Alla scoperta dello spazio

Post n°93 pubblicato il 12 Aprile 2011 da eco_del_silenzio
 
Foto di eco_del_silenzio

Oggi ricorre un anniversario importante: sono passati 50 anni da quando l'uomo andò per la prima volta nello spazio (ehi, tutta quella strada per star su 88 minuti -in totale 108 min.- ? meno del tempo che ci metto per andare a casa della mia fidanzata ). L'impresa di Yuri Gagarin mi affascina molto tuttora.

La voglio ricordare con la famosa canzone di David Bowie "Space oddity", di cui riporto il video originale del 1969:

 


TRADUZIONE:


STRANEZZA SPAZIALE


Torre di Controllo a Maggiore Tom,
Torre di Controllo a Maggiore Tom,
Prendi le tue pillole di proteine
e mettiti il casco.

Torre di Controllo a Maggiore Tom
comincia il conto alla rovescia,
accendi i motori,
controlla l'accensione
e che Dio ti assista.

(parlato)
Dieci, nove, otto, sette, sei, cinque,
quattro, tre, due, uno, Partenza         

Questa è la Torre di Controllo
a Maggiore Tom,
Ce l'hai proprio fatta
E i giornali vogliono sapere che marca di camicia porti
E' arrivato il momento di lasciare la capsula se te la senti.

Qui è Maggiore Tom a Torre di Controllo,
Sto uscendo dalla porta
E sto galleggiando nello spazio
in modo strano

E le stelle sembrano molto diverse oggi

Perché
Sto seduto in un barattolo di latta,
Lontano sopra il mondo,
Il pianeta Terra è blu 
E non c'è niente che io possa fare.

Malgrado sia lontano
più di centomila miglia,
Mi sento molto tranquillo,
E penso che la mia astronave sappia dove andare
Dite a mia moglie che la amo tanto,
lei lo sa


Torre di Controllo a Maggiore Tom
Il tuo circuito si è spento,
c'è qualcosa che non va
Mi senti, Maggiore Tom?
Mi senti, Maggiore Tom?
Mi senti, Maggiore Tom?
Mi senti......                    

Sono qui che fluttuo
attorno al mio barattolo di latta,
Lontano sopra la Luna,
Il pianeta Terra è blu
E non c'è niente che io possa fare

 



Trovo molto bello questo brano, sia per la musica che per il testo. Che suggestivo trovarsi a fluttuare nello spazio!  :-)
E cerco di immedesimarmi nel maggiore Tom.... e la tentazione di non rientrare più nella navetta e di lasciarmi andare nell'assenza di gravità, guardando la Terra blu, sentendomi più vicino a Dio, è molta.
Proprio il cosmonauta sovietico, in orbita, disse che la Terra è blu, perché fu il primo che vide il nostro pianeta da fuori. Chissà che emozione...

la Terra vista dall'orbita

Su YouTube, per l'occasione, si trova un video che sovrappone l'audio originale delle comunicazioni tra la Terra e Gagarin (sottotitoli in inglese) alle immagini di un'orbita, girate dall'attuale stazione spaziale (con qualche immagine d'epoca). Un po' come compiere quel primo viaggetto.
Lo guardo e.... mi sento un bambino.

www.youtube.com/watch?v=RKs6ikmrLgg

 

P.S.: esattamente 30 anni fa, tra l'altro, avvenne il primo lancio dello Space Shuttle

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Auguri Italia!

Post n°92 pubblicato il 17 Marzo 2011 da eco_del_silenzio
 
Foto di eco_del_silenzio

Per il 150° dell'Unità d'Italia, tre canzoni che parlano del nostro paese (in tutte le sue sfaccettature). Auguri agli italiani che vogliono bene all'Italia.

 

   Francesco De Gregori                                               Paolo Rossi canta un'inedita
                                                                                 incompiuta di Rino Gaetano
VIVA L'ITALIA (1979 )      IN ITALIA SI STA MALE (SI STA BENE ANZICHE' NO)

                        

Toto Cutugno
L'ITALIANO

 

Alcuni versi:

 

1)
Viva l'Italia, presa a tradimento,
l'Italia assassinata dai giornali e dal cemento,
l'Italia con gli occhi asciutti nella notte scura,
viva l'Italia, l'Italia che non ha paura.
Viva l'Italia, l'Italia che e' in mezzo al mare,
l'Italia dimenticata e l'Italia da dimenticare,
l'Italia meta' giardino e meta' galera,
viva l'Italia, l'Italia tutta intera.
Viva l'Italia, l'Italia che lavora,
l'Italia che si dispera, l'Italia che si innamora,
---
l'Italia con le bandiere, l'Italia nuda come sempre,
l'Italia con gli occhi aperti nella notte triste,
viva l'Italia, l'Italia che resiste.

2)
Se sei brutto o se sei bello
se sei ricco oppure no
in Italia non si puo'
Ma guarda un po'
che fortuna stare qua
in mezzo a tanta civilta'

3)
Buongiorno Italia con i tuoi artisti
con troppa America sui manifesti
con le canzoni con amore
con il cuore
con piu' donne e sempre meno suore
Buongiorno Italia
buongiorno Maria
con gli occhi pieni di malinconia
buongiorno Dio
lo sai che ci sono anch'io
---
Lasciatemi cantare
perche' ne sono fiero
sono un italiano
un italiano vero


4) da "FRATELLI D'ITALIA" di Goffredo Mameli

Noi siamo da secoli
calpesti, derisi,
perche' non siam Popolo,
perche' siam divisi:
raccolgaci un'Unica
bandiera, Una speme:
di fonderci insieme
già l'ora suono'
.
---
Uniamoci, amiamoci,
l'Unione e l'amore
rivelano ai Popoli
le vie del Signore;
giuriamo far libero
il suolo natìo:
uniti per Dio,
chi vincer ci puo'?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »