Creato da tanksgodisfriday il 26/03/2006
Cose varie al PC, sul Web e nella mente. Puoi scrivermi a: tanksgodisfriday@libero.it
 

 

« Qr Code: non potevo vivere senzaMademoiselle de Paris »

Boobquake: il lato scientifico delle tette

Post n°1495 pubblicato il 23 Aprile 2010 da tanksgodisfriday
 
Foto di tanksgodisfriday

Siete
 pronti per lunedì?
Non sarà un lunedì come un altro, il 26 aprile, sarà il lunedì del Boobquake, letteralmente il "terremoto da tette".
No, niente di boccaccesco, si tratta di un autentico esperimento scientifico.
Mi piacciono gli esperimenti, mi piace quando una teoria viene messa alla prova dei fatti. E lunedì sarà il turno di una nuova, ardita, teoria sismologica.

Qualche giorno fa, il leader religioso iraniano Hojatoleslam Kazem, nel criticare l'abbigliamento osée troppo spesso (dice lui, eh) sfoggiato delle signore, gli ha attribuito una serie di conseguenze sciagurate: si va dal portare fuori strada i giovani al corrompere la loro castità e diffondere l'adulterio; infine, a causare terremoti. Esatto, terremoti, con tutto il carico di lutti, dolore e danni che ne segue.

La teoria meritava una verifica sperimentale, non c'è dubbio. Ci ha pensato Jennifer McCreight, giovane statunitense dell'Indiana invitando, attraverso un evento Facebook, le donne del mondo ad indossare un abito scollato il prossimo lunedì 26 aprile. Lei lo farà, ha annunciato, indossando una maglietta che in genere usa solo in occasioni serali.

Se davvero l'esposizione del decolleté può causare un terremoto, prepariamoci a una giornata con scuotimenti, quindi, perché all'invito di Jennifer McCreight hanno già aderito in oltre 16.000, e il numero sta crescendo. Un'onda di sollecitazione sismica si sposterà sulla Terra, da oriente a occidente, man mano che i decolleté varcheranno l'uscio di casa, prenderanno il bus, arriveranno in ufficio.

L'evento ha tutta la mia simpatia, è però un tantino pericoloso.
Metti che il Caso piazzi un terremoto in qualche zona densamente abitata della Terra (perché di terremoti ce n'è ogni giorno, da qualche parte nel mondo): a parte il dolermi per l'evento, non vorrei si fosse aggiunta anche una giustificazione ai deliri di menti bigotte.
Comunque, se va fatto, che sia fatto al meglio.
Che il meteo annunci sole per lunedì. Vado a postare l'evento sul mio wall su Facebook, e ne stampo anche una copia da piazzare in bacheca in ufficio. W la Scienza!

Buon venerdì.

[Tutti i post su donne e scienze.]

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

Area personale

 

Ultimi commenti

Translate!

 

Ultime visite al Blog

due.pijigendaisukegiannigarzottotanksgodisfridaycatone6565sparusolalilith_0404pavpaoCinziaBlackgorefedemauri1970insiemeartescienzaluciana_amatofarfixanatol1965nenamorena08rosylom82
 
 

networkedblogs.com