Creato da Strangefruit45 il 24/01/2010

ESPER@NTO

(pensieri sparsi...presenti...passati...futuri)

 

 

Fantasmi!

Post n°249 pubblicato il 04 Gennaio 2012 da Strangefruit45

Pensavi di essere da rottamare?

Oppure ti hanno fatto sentire usato e inutile?

...

Quest'aria e questa lingua, a me sconosciuta, rendono surreale questo panorama da mozzare il fiato.

Quella davanti ai miei occhi è neve, eppure sono a maniche corte!

Poche volte mi sono sentito così a casa...

...poche volte volte ho sentito tanto calore attorno a me.

I fantasmi del passato, iniziano ad essere un ricordo che stà svanendo sempre meno lentamente.

Inizio ad assoporare con gusto e con tutto me stesso le fasi di questo CAMBIAMENTO.

Inizio a ritrovare me!

S.

Musica: DAVID BOWIE - Changes

Foto: FANTASMI by my amazing friend Lewis

 
 
 

Tramonta na cosa...ne nasce n'artra! Tutti i giorni Nonna...tutti i giorni!

Post n°250 pubblicato il 12 Gennaio 2012 da Strangefruit45

Questa tramontana pungente, porta via gli ultimi dubbi rimasti ancorati nel mio essere.

Il respiro affannato è figlio di questo notturno errare.

Mi sento finalmente a casa.

Non ho freddo; ci pensano i miei ricordi a riscaldarmi...a riscaldare l'anima.

 

Note lontane, colonna sonora di una promessa lontana, mi accompagnano a casa in questa fredda notte.

Perchè, finalmente, sono tornato a casa; ed io amo camminare per le strade di casa mia!

S.

Musica: DIRE STRAITS - Walk of life

Foto: Let me go by EBRU SIDAR

 
 
 

Al fatto che la botte riservasse delle BOTTE, non ero preparato.

Post n°251 pubblicato il 14 Dicembre 2012 da Strangefruit45

"...Quest'uomo con una lanterna in mano, mezzo svestito, che aveva per propria dimora una botte è Diogene, il filosofo Greco  che cercava col lanternino l'uomo che avesse conservato la virtù più difficile da trovare sulla Terra. Lui non pensava che tale virtù fosse la saggezza, ma una qualità tanto rara che per trovarla gli serviva almeno un po' di luce dal momento che cercarla e trovarla era come andar di notte.

Di lui si dice che sarebbe stato uno degli uomini più buoni del mondo.

La virtù che non ha mai trovato e che ha cercato in lungo e in largo è la gratitudine."""

**********

Credo profondamente di non essere la reincarnazione moderna di questo filosofo...NO!...non ho intenzione di essere così presupponente, non è da me.

Ma molto spesso, in special modo dopo la fine di una relazione, mi ci vedo nei suoi panni...ma non cerco gratitudine...SOLO AMORE!

Non credo sia da presupponenti cercare questo sentimento in altre persone...MA TUTTE IO LE TROVO???...e si che c'avevo creduto e scommesso tutto quello a mia disposizione.

...e alla fine?...

..alla fine mi ritrovo sempre a fare i conti con le ferite emotive e i forse!

...e tutto sommato inizio ad essere stanco del dolore e di quei "forse" che prendono il sopravvento sul mio buon umore.

Ma forse uno nella vita non dovrebbe sentirsi un Diogene qualsiasi...basterebbe essere un qualsiasi traditore.

Music - LADY GAGA "JUDAS"

 
 
 

C'č rabbia dentro ME!

Post n°252 pubblicato il 17 Dicembre 2012 da Strangefruit45

C'è rabbia nei miei pensieri e nel mio agire.

C'è rabbia nel mio intimo e nelle mie mani.

C'è rabbia nel mio guardare e nell'annusare.

C'è rabbia nel mio stomaco e nel mio cuore.

Mi devo alzare dal letto...

...devo prendere del Maalox!

S.

Musica: F.G.T.H. - Rage Hard 

 
 
 

Caos ovattato.

Post n°253 pubblicato il 18 Dicembre 2012 da Strangefruit45

Guarda con attenzione...

...quel puntino bianco sono IO!

Proprio IO!

Ho voglia di luce calda e allora...che nella sordità del mio mondo questo silenzio si rompa.

Alzati e cammina!

 

Muzik: PORCUPINE TREE - LAZARUS

 
 
 

...mi dą il numeretto?...21122012???....grazie!...C'č da aspettare molto?

Post n°254 pubblicato il 21 Dicembre 2012 da Strangefruit45

Questa mattina, in fila aspettando il mio turno per entrare all'INPS, mi è venuta in mente una foto che ritraeva gente altrettanto in fila.

Ho iniziato a ridere, tant'è che la gente intorno a me ha iniziato a guardarmi incuriosita da tale ilarità

A dire il vero il sorriso, ben presto, si è trasformato in una smorfia di dolore, disagio, perplessità e disgusto.

In questo momento storico, posso capire ed accettare (seppur a fatica) la fila davanti ad un patronato, a dei sportelli di una qualsiasi mutua, ad una sede provinciale dell'INPS, in un pronto soccorso, in una sala d'aspetto medica.

Ma non riesco minimamente ad accettare le file per l'apertura di un centro commerciale prima dei saldi oppure quelle folli fila per accaparrarsi l'ultima novità per ciò che riguarda dei cellulari!!!

Voglio pensare che riesco ancora a distinguere la differenza che c'è tra l'UTILE e il FUTILE!!!

p.s.

...la cosa folle di tutto questo è che, per le cose UTILI le persone non fanno altro che lamentarsi...nelle altre file ci si stà sorridendo pazientemente!

CHE QUESTA MATTINA ABBIA SBAGLIATO FILA???

S.

Musica: LIGABUE - A che ora è la fine del mondo

 
 
 

Siete pregati di non gettare alcuno oggetto dal finestrino...manteniamo tutto pulito!...REPRISE!

Post n°255 pubblicato il 24 Dicembre 2012 da Strangefruit45

“Le fratture del corpo si ricompongono…quelle dell’anima no!”

 

  

 

Sono stanco di sentirmi dire alcune cose sul mio conto oppure sul mio modo di essere.

Sono stanco di sentir sentenziare tutti questi potenziali pseudo-Gesù nel Tempio.

Se poi, queste sentenze vengono annunciate dopo aver estrapolato alcune mie affermazioni da contesti virtuali mi avveleno ancora di più!

 

Ma cosa volete sapere di me?

Cosa potete sapere di me?


Non pretendo di piacere, tanto meno di risultare simpatico ed interessante; ancora meno pretendo di essere capito...riesco con difficoltà ad essere tutto questo, con me stesso davanti ad uno specchio.

Se poi, VOI, credete che da un post su di un blog oppure da più frasi o concetti scritti su di un social network, sappiate con certezza cosa io sia, non mi rimane che complimentarmi con voi.

Mi conoscete meglio di me!!!

Ma Vi posso assicurare una cosa:

NON E’ COSI’!!!

Questo diritto è concesso SOLO a chi mi conosce veramente!


 

E visto che scrivo IO per conto delle mie mani e dei miei pensieri, penso di avere abbastanza diritti per poter essere decisamente “arrabbiato”.

S.

 

IMMAGINE: EBRU SIDAR

 
 
 

La leggenda del cadavere che, trascinato dalla corrente, portņ con sč la felicitą dentro una borsa di Furla.

Post n°256 pubblicato il 30 Dicembre 2012 da Strangefruit45

"C'era una volta, una giovane geisha che viveva in un piccolo paesino con i suoi genitori. La ragazza era molto bella ma aveva un grandissimo difetto...era letteralmente avvolta dal suo IO egocentrico. Crescendo iniziò a innamorarsi di un giovane dopo l'altro, ma il suo IO smodato non faceva altro che far finire le storie facendo pensare alla giovane fanciulla di essere totalmente esente da colpe.

Dopo essere passata da un "dolore" a l'altro incontrò un lupo...fù amore  a prima vista. Questo amore fece scordare alla giovane geisha tutti i suoi "dolori" passati. All'inizio fù vero e proprio idillio, ma ben presto la vera anima del lupo uscì fuori. A farne le spese, anche questa volta, fù la giovane geisha che, una volta scoperto il tradimento, fece di una busta di plastica contenente quei pochi indumenti al seguito ed una piantina di basilico, l'unica sua dote e se ne ritornò nella dimora dei suoi genitori ferita nell'animo e nell'orgoglio.

Questo fatto rese lei, una persona arida e gelida priva di dare affetto e amore...proprio LEI che portava in dote una bellezza ed un IO disarmante...la vita era stata, fino a quel momento, veramente cattiva con essa.

Il tempo a venire lo passò ad usare le persone per potersi nutrire di quell'amore e dell'amicizia che non riusciva ad avere e, sopratutto, giurò a se stessa che avrebbe atteso tutto il suo tempo a venire, ad aspettare che il cadavere del lupo, trascinato dalla corrente, passasse, senza vita, dinanzi a Lei.

Arrivò l'inverno e con esso anche il Natale, e la giovane geisha in una lettera virtuale chiese, ad  un'eventuale benefattore, che sotto l'albero avrebbe gradito una borsa...borsa che avrebbe rappresentato tutti i suoi sogni:

"la vera essenza della felicità"

Il destino non aspettò molto nell'accontentarla e dopo poche ore fece passare davanti a Lei, che ormai passava le giornate a lamentarsi della sua insoddisfazione in tutti i campi sulle rive di un fiume, il cadavere del lupo che trasportava con se quella tanto desiderata borsa.

Quel segno del destino fece capire lei che era pronta a perdonare tutte le malefatte del lupo. Allora insieme alla borsa portò in salvo anche il lupo, finalmente felice di poter riabbracciare tutto quello che per Lei rappresentava la vera essenza della felicità.

Fù così che vissero felici e contenti...anche se, tutto questo, a discapito di tutte quelle persone alle quali era stato tolto amore e speranza."

*******

Fin da bambino ho amato le favole e con loro ho amato il messaggio di amore e speranza in esse riportato...ma ben presto ho capito che la vita reale è tutt'altra cosa.

Sarà la mia visione romantica della vita che mi fà credere che anche le favole, ed il loro messagio, possano essere traslate alla vita di tutti i giorni.

Finchè sono stato accontentato...SONO STATO FORTUNATO...o meglio...HO ASSISTITO A TALE MIRACOLO.

La favola si è trasformata realtà, anche se a dire il vero, il messaggio finale, a me pervenuto, non era proprio la vera essenza della speranza e della felicità...non sò se la speranza ci stà dentro, ma la felicità non può essere contenuta in una borsa di Furla.

Anche se, per molte persone, come nel caso di questa geisha moderna le basterebbe anche solo un portamonete per contenere tutta la felicità della quale necessita...l'importante è che sia almeno di GUCCI!

...d'altro canto...

C'E' CHI E' MORTO E NON LO SA'!!!

S.

 

Musica: Negrita - Fuori controllo

Immagine: Memorie di una geisha

 
 
 

Vivo!

Post n°257 pubblicato il 03 Gennaio 2013 da Strangefruit45

 

 

Tutto cambia quando guardo il mondo da quassù.

Non c'è onnipotenza, ne fanatismo tanto meno ego smisurato nei miei sguardi.

C'è quel silenzio che mi rende immortale...

...e il mondo che, da laggiù, sorride alla mia voglia di vivere.

E mi ringrazia alla fine per avergli portato rispetto.

S.

 

Foto: Strangefruit View 

Musica: Pearl Jam - Alive

 
 
 

...occhio al naso!

Post n°258 pubblicato il 04 Gennaio 2013 da Strangefruit45

Siamo un pò tutti molto bravi saperci vendere; a vendere il nostro inestimabile e originalissimo prodotto.

Ma molto spesso dimentichiamo una semplicissima regola:

" Il falso è facilmente mascherabile ai nostri occhi...

...ma il marcio, difficilmente passa inosservato al nostro olfatto!!!"

La puzza arriva immediatamente...anche con il raffreddore.

S.

*****

Immagine: campusmultimedia.net

 
 
 

...e che l'Epifania si porti tutto tutto via!

Post n°259 pubblicato il 06 Gennaio 2013 da Strangefruit45

Ho aspettato che passasse la Befana, e non per ricevere la sua agognata calza, bensì per pubblicare queste mie sciocche considerazioni.

Volevo che si portasse via con se non solo le feste, ma, anche le scorie di un 2012 ormai alle spalle.

E' stato tempo di analisi, consuntivi personali...è stato il momento di guardarsi dentro.

E' stato il momento di spogliarsi di ogni molecola di presuntuosità.

Il bilancio dell'anno passato, considerando tutti gli aspetti, è stato decisamente positivo.

La salute mi ha sorretto egregiamente per tutto l'anno.

I soldi, quelli che servono, fin'ora non sono mai mancati.

Una splendida new entry ha allietato le notti e allargato la mia famiglia.

Quindi?

...tutto sommato è stato veramente un buon 2012!!!

...AHHHHHHH...dimenticavo...

...dimenticavo di parlare dell'amore.

Qui a dire il vero, entro in un vero e proprio labirinto pericoloso.

BEH...

Lo scorso anno sapevo che sarebbe stato l'anno delle novità in campo sentimentale.

Avevo deciso di lasciarmi andare di nuovo, di cercare la persona giusta...di cercare l'amore; e dopo molto tempo ho pensato di essere pronto.

L'amore l'ho cercato, voluto, trovato...fin troppo idealizzato...immaginato e basta!

La sintesi di qualcosa che non è andato è stata questa:

"Ho fatto tutto io!"

Credetemi, non è essere presuntuosi...ma è la peggiore delle analisi che potessi fare.

Mi ero creato qualcosa che non era mai stato nulla, se non nella mia testa.

MI ripeto.

Avevo cercato, voluto, trovato, immaginato e, infine, idealizzato che Lei fosse quella giusta.

Ma avevo dimenticato una piccola regola:

"L'amore non si cerca...l'amore si trova!"

Quindi?...

...tutto sommato è stato un discreto 2012!!!

 

...AHHHHHHH...dimenticavo di nuovo qualcosa (l'età avanza)...

...dimenticavo di parlare dell'amicizia.

I miei amici!..."La Compagnia dell'Anello".

Il 2012 è stato qualcosa di travolgente da questo punto di vista, mi ha riservato delle splendide soprese e anche delle atroci delusioni...anzi, usiamo il singolare, un'atroce delusione.

E se della delusione non ho voglia di parlare, vorrei spendere parole (e potrei riempire milioni di pagine) di ringraziamento per ciò che il destino mi ha regalato, ma le persone alle quali sono dirette queste parole sanno perfettamente quanto sono importanti per me.

Se da alcuni ho avuto solo conferme, nuove persone sono state delle autentiche sorprese...meravigliose sorprese.

TUTTI LORO oggi sono la mia parte migliore.

Non ho mai ricevuto tanto amore, come da loro.

Amore disinteressato, puro, vero, fraterno, duro, incentivante, consolatorio...AMORE!!!

AMORE VERO!

Se oggi sorrido di nuovo è solo merito loro.

Gli amici veri sono come l'amore, non si cercano...si trovano.

Ed io, ho avuto la fortuna di trovare un'autentico forziere.

Quindi?...

...quindi sono una persona fortunata e questo non lo dimenticherò per i prossimi anni della mia vita.


Buon 2013 Stefano...mi basterebbe anche solo mantenere le mie amicizie perchè lo sia veramente!


 
 
 

Equilibrio.

Post n°260 pubblicato il 09 Gennaio 2013 da Strangefruit45

"Mi muovo libero alla ricerca di appigli sicuri."

Se devo cercare una cosa sicura in questo momento, la trovo nella consapevolezza che questa mia nuova passione mi ha insegnato...gli appigli sicuri non sempre sono quelli più grandi.

 

E' solo una questione di accortezza, ma sopratutto...

 

...devo mettere bene i piedi!!!

S.

 

per gli appigli: DEAN FIDELMAN - Nudi all'estrema vetta

per i piedi: CHARLES C. EBBETS - Rockfeller Center

 

 

 

 

 
 
 

Silenzi di vita!

Post n°261 pubblicato il 11 Gennaio 2013 da Strangefruit45

E ti ritrovi dentro dei silenzi che riempiono l'anima.

Note musicali squarciano questi momenti magici.

Ho freddo, ma il mio cuore e il mio stomaco sorridono.

Spettatore impassibile e sorridente il mio cervello.

Se devo vivere e lasciar morire...

...lo faccio con la mia parte migliore!

S.

*********

Musica: PAUL McCARTNEY & WINGS - Live and let die

Image: Locandina (una delle tante) Agente 007 Vivi e lascia morire.

 
 
 

IERI.

Post n°262 pubblicato il 13 Gennaio 2013 da Strangefruit45

Ieri...

...ho visto il mare toccare il cielo sparire abbracciati all'infinito.

...ho visto l'inferno incontrarsi con il paradiso, dopo essere passati nel purgatorio.

...ho visto tutte le mie paure sorridere rassicuranti al mio coraggio.

...ho visto tutte le mie ansie sostenere le mie prospettive.

...ho visto la via vita, appesa ad una corda, mai così sicura.

IERI...ho fatto dono a me stesso di me stesso!!!

 


Non riesco a dormire!

Questa esplosione di adrenalina emozionata non me lo consente.

Ma non m'interessa più di tanto...c'è tempo per dormire.

Nel frattempo faccio tesoro di ciò che oggi mi è stato regalato.

 

 

"...This must be just like livin' in paradise
And I don't want to go home."

S.

*****

MUSICA: DAVID LEE ROTH - Just like a paradise.

FOTO: ANDREA LATINI - Sperlonga View (Parete del Chiromante)

 
 
 

Pensieri, Fantasie & Insonnia!!!

Post n°263 pubblicato il 17 Gennaio 2013 da Strangefruit45

Stanotte faccio fatica a prendere sonno, la mia fantasia accudisce questa veglia forzata.

 

Mille pensieri, lanciati nel vuoto all'impazzata, sfrecciano veloci, guidati da una locomotiva a vapore finalmente libera da tappe forzate.

 

 

Immagini a me sconosciute, scorrono nella mia testa come un vecchio film in bianco e nero.

 

 

Vorrei prendere il volo, alla ricerca di quell'isola che non c'è, che mi riporti immediatamente alla realtà.

 

 

Accanto a me, un'ologramma emotivo fà atterrare immediatamente tutte le mie ambizioni, prospettive, pensieri e le mie fantasie.

FINALMENTE MI ADDORMENTO...ma ho paura del tempo!

S.

Musica: Dream Theater - The Silent Man

 Foto: Repubblica.it - Ologramma

 
 
 

Vapore...Calore...Insapore!

Post n°264 pubblicato il 20 Gennaio 2013 da Strangefruit45

Sei stata solo una nuvola di passaggio.

Ma il sole ha trasformato in vapore, quello che hai rappresentato.

Poca forma...poca sostanza.

Una nuvola rapida!

S.

 

Foto: PIERRE PELLEGRINI - Pensieri nel tempo. 

Musica: SUBSONICA - Nuvole Rapide

 

 
 
 

E mentre aspetto...sbianchetto.

Post n°265 pubblicato il 21 Gennaio 2013 da Strangefruit45

 

Oggi capisco la differenza tra quantità e qualità...anche se, a dire il vero, non ho ancora capito quanto ho avuto in termini di quantità.

La qualità la conservo gelosamente dentro di me!

La mia felicità è stanca di involucri vuoti e chiacchiericcio inutile.

Felice di sbianchettarre il superfluo!

S.

Musica: CSI - Forma e Sostanza

 
 
 

Punti di vista.

Post n°266 pubblicato il 01 Febbraio 2013 da Strangefruit45

 

...è sempre una questione di punti di vista.

S.

Foto: MARCIN RYCEK - Winter in Krakow

Musica: NINA SIMONE - Feeling good

 
 
 

Uno...Due...Tre...STELLA TE!

Post n°267 pubblicato il 04 Febbraio 2013 da Strangefruit45

Sentire quel tepore che t’irradia la pelle, davanti al mare in una fredda sera d'inverno, è regalo più bello che ogni essere umano dovrebbe ricevere.

Ieri sera ho visto le stelle.

Ma la più bella, la più luminosa…era accanto a me!

S.

MUSICA: Loredana Bertè - Mare d'inverno

FOTO: Cielo stellato - studentitaranto.com

 

 

 
 
 

Sono quello del lieto fine.

Post n°277 pubblicato il 18 Aprile 2013 da Strangefruit45

"E' arrivata la mia stagione preferita ed insieme alle belle giornate lei mi ha regalato il sorriso più bello che abbia mai catturato questi occhi.

Mi ha portato di nuovo le mie paure più nascostre.

Con il primo polline sono arrivate anche delle dolci note poetiche scritte e suadententemente sussurrate.

Quel particolare venticello pomeridiano è stato spettatore di giochi innocentemente audaci.

Questa crisalide emozionale si è finalmente tolta quei panni che a stento riusciva a trascinare ed ha finalmente aperto le sue ali migliori per volare in cerca di calore."

Stavo rileggendo questa frase scritta qualche giorno fà e ho trovato naturale pubblicarla in quanto rispecchia in gran parte questo mio periodo.

Mi trovo a dover rivedere il concetto finale per il semplice fatto che non voglio più vivere di attimi.

IO sono come quella splendida farfalla.

Ma non volo,anzi...come Lei rimango stretto a quel dito, in nome della speranza...fedele ad una promessa.

IO rimango qui e non mi muovo.

IO sono quello che crede nei lieti fine.


S.

***

Foto: IO FARFALLA by Str@ngefruit

Musica: ELISA - Eppure Sentire (Un senso di te)


 
 
 
Successivi »