Creato da gryllo73 il 26/05/2012

Gryllo73

Le arti servono la vita la saggezza la governa

 

Quando Dio creò l’amore

Post n°555 pubblicato il 19 Marzo 2018 da gryllo73
 



Quando Dio creò l’amore non ci ha aiutato molto
quando Dio creò i cani non ha aiutato molto i cani
quando Dio creò le piante fu una cosa nella norma
quando Dio creò l’odio ci ha dato una normale cosa utile
quando Dio creò Me creò Me
quando Dio creò la scimmia stava dormendo
quando creò la giraffa era ubriaco
quando creò i narcotici era su di giri
e quando creò il suicidio era a terra

Quando creò te distesa a letto
sapeva cosa stava facendo
era ubriaco e su di giri
e creò le montagne e il mare e il fuoco
allo stesso tempo

Ha fatto qualche errore
ma quando creò te distesa a letto
fece tutto il Suo Sacro Universo.

                           Charles Bukowski

Una delle migliori sensazioni al mondo è quando abbracci qualcuno e lui ricambia stringendoti più forte.
                 Charles Bukowski

 
 
 

Morto Davide Astori, calcio italiano in lutto

Post n°554 pubblicato il 04 Marzo 2018 da gryllo73
 

Morto  il capitano della Fiorentina Davide Astori; il calciatore 31enne si trovava in albergo in ritiro con la squadra per il match in programma oggi alle 15.00 contro l'Udinese. La causa della morte sarebbe stato un arresto cardioco. La partita è stata rinviata a data da destinarsi.


 

Il capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale italiana, era in ritiro presso l'albergo «La di Moret» quando è sto colpito da un malore.  L’incontro è stato rinviato per decisione del commissario della Lega Calcio, Giovanni Malagò; il calcio italiano è in lutto.
 
 
 

STORIE, AMORE POESIA E LIBERI PENSIERI

Post n°553 pubblicato il 25 Febbraio 2018 da gryllo73
 

 

CUORE DI ELFO

Post n°85 pubblicato il 11 Settembre 2012 da gryllo73

 

Tag: ermetismo, giuramenti, pensieri, promesse, ricordi, sentomenti, trasfigurazione

RICORDI?
RICORDI IL  SOLE CHE DAL SUO CARRO DORATO TRAFIGGEVA TUTTI CON LANCE INCANDESCENTI?
PARLAMI DI TE DICESTI E PODEROSI GABBIANI  PENETRAVANO UN MINACCIOSO CIELO;
DARDI IMPAZZITI,  SCHEGGE , GUSCI ROTTI SUGLI SCOGLI E UN  MARE DI MERCURIO.
TUTTO SALIVA COME   LA MAREA!
EOLO FURIBONDO DALLA BOCCA ARSA MENAVA GRIDA DISPERATE DAL SENTORE DI CATRAME E BENZINA .
RACCOLSI POI LACRIME DI FATA E PER ORE PARLARONO AL MIO ELFICO CUORE, COSI'  GIURAI .
                                                          

            MAURO


 

 
 
 

Poesie 2017

Post n°552 pubblicato il 25 Febbraio 2018 da gryllo73
 

Un giorno perfetto

Figlio della grande notte, eccoti!

Giungi da soffici e spumosi sogni
oppure da inquetanti e atroci incubi?

Cosa porti stretto in questa tua parabola?

Disciolto, in perfetta unione con la terra bruna
respiro quest'aria rarefatta e leggera
casa ideale di farfalle e di minuti insetti

risuona all'unisono il mio spirito sereno
parte di questa eterna e perfetta immensità!

Guardo il turchese cielo alto e spazioso e ogni pensiero
su ali di gabbiano libero si invola
e mi lascio vivere

Mauro

 
 
 

Canti di Castelvecchio

Post n°551 pubblicato il 23 Febbraio 2018 da gryllo73
 

La mia sera di Giovanni Pascoli

Giovanni Pascoli, “La mia sera”

Il giorno fu pieno di lampi;
ma ora verranno le stelle,
le tacite stelle. Nei campi
c’è un breve gre gre di ranelle.
Le tremule foglie dei pioppi
trascorre una gioia leggiera.
Nel giorno, che lampi! che scoppi!
Che pace, la sera!



Si devono aprire le stelle
nel cielo sì tenero e vivo.
Là, presso le allegre ranelle,
singhiozza monotono un rivo.
Di tutto quel cupo tumulto,
di tutta quell’aspra bufera,
non resta che un dolce singulto
nell’umida sera.



E’, quella infinita tempesta,
finita in un rivo canoro.
Dei fulmini fragili restano
cirri di porpora e d’oro.
O stanco dolore, riposa!
La nube nel giorno più nera
fu quella che vedo più rosa
nell’ultima sera.


Che voli di rondini intorno!
Che gridi nell’aria serena!
La fame del povero giorno
prolunga la garrula cena.
La parte, sì piccola, i nidi
nel giorno non l’ebbero intera.
Nè io … che voli, che gridi,
mia limpida sera!

Don … Don … E mi dicono, Dormi!
mi cantano, Dormi! sussurrano,
Dormi! bisbigliano, Dormi!
là, voci di tenebra azzurra …
Mi sembrano canti di culla,
che fanno ch’io torni com’era …
sentivo mia madre … poi nulla …
sul far della sera.

 

La poesia è tratta dai canti di Castelvecchio

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

sole

 

 

Clica per tradurre

 

 

kipchatleader

 

 La felicità è il risultato dell’amore che viene da dentro di voi.
Miguel Ruiz

 

Vento

Nelle distrese sconfinate, nei luoghi dell'anima, nell'oblio, eterno soffi, con impeto ci confondi, ci disperdi, ci mandarci  alla deriva ... ma, siamo gemme di sale e risplendiamo di sole

Mauro

 

ULTIMI COMMENTI

:)*
Inviato da: Myla03
il 27/05/2018 alle 18:58
 
ci@o Mauro, buona serata domenicale Myla :)
Inviato da: Myla03
il 27/05/2018 alle 18:58
 
ci@o Mauro, felice ultima domenica di maggio un sorriso...
Inviato da: DarkMylaVampire
il 27/05/2018 alle 18:08
 
ci@o Mauro passo ad augurarti una felice fine di @prile ed...
Inviato da: DarkMylaVampire
il 30/04/2018 alle 12:55
 
Ancora un altro lunedì. Si riparte. Spero sia pregno...
Inviato da: virgola_df
il 16/04/2018 alle 10:24
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: gryllo73
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 44
Prov: MI
 

 

 


Translate Italian to EnglishTranslate Italian to GermanTranslate Italian to FrenchTranslate Italian to PortugueseTranslate Italian to SpanishTranslate Italian to Russian



« Si dice che il minimo battito d'ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall'altra parte del mondo »


 

motori ricerca

 

AREA PERSONALE

 

MESSAGGIAMO :-)

 

 

Clicca e ingrandisci

 

Locations of Site Visitors

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom