C'E' BISOGNO SEMPRE..

 

Area personale

 
Citazioni nei Blog Amici: 16
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

FACEBOOK

 
 
Creato da: flaviaflavia1 il 03/08/2009
liberamente

 

 
« UovaBanconote & Riciclaggio »

LE DUE PRIMAVERE

Post n°342 pubblicato il 22 Aprile 2016 da albatrho.s
Foto di flaviaflavia1


 

I DO' PRIMAVER

Poesia tratta da "Me car Legnan" di Ernesto Parini,
poeta dialettale Legnanese


Un'aria tevidúscia la fà tremà i tendìnn,
pian pian ul sù 'l tramunta da dré di vas da fiur,
i passaritti al vòltu sgarissan senza fin...
e piangian dü ugiùni par tütt' ul so dulur!

L'é là 'sta pora tusa slungàa in d'un lettin,
stanzetta nümar quindas, in fundu a l'üspadal,
i sò cavèj bei biundi ga quatan ul cussin.
- « Ga manca pòcu » - ai disan, par via d'un brütu mal!

La valza cum fadiga 'na man ca par da céra
e la fà segn d'andà a lé püssé tacàa...
par fass capì da tütti... a vus l'é tan' leggera...
da forzi ga n'ha pü... l'é tròpu malandàa!

Sbaràta chi dü oeugi 'me vüna ca sa insogna,
la dis: - « L'é Primavera... e mi a g'ho vint'ann...
murì adess, o genti, l'é propi una vargogna... ».
La gira ul cò, la piangi... la piangi par l'affann!

►◄

  1. Un'aria tiepida fa tremare le tendine, piano piano il sole tramonta dietro i vasi dei fiori, gli uccellini garriscono in cielo senza fine... e piangono due occhioni per tutto il suo dolore.
  2. E' là, povera ragazza, allungata in un lettino, stanzetta numero quindici, in fondo all'ospedale, i suoi capelli biondi le coprono il cuscino. «Manca poco...» dicono, per via di un brutto male.
  3. Alza con fatica una mano che sembra di cera e fa segno di portarsi più vicini a lei... vuol farsi capire... ma la voce è tanto leggera... è troppo malandata!
  4. Spalanca gli occhi come una donna che sogna, e dice: - «E' Primavera... ed io ho vent'anni... morire adesso, o gente, è proprio una vergogna...» - Gira il capo e piange... piange per l'affanno!

 

Nel giorno in cui una ragazza muore travolta da un treno
mentre attraversa i binari,
distratta dallo schermo del suo telefonino.

 


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

GRAZIE TANTIRICCIROSSI ( GIULY)

      

"NON POSSO SENTIRE

LA TUA VOCE,EPPURE

ASCOLTO LE TUE PAROLE.

NON POSSO GUARDARE

NEI TUOI OCCHI,EPPURE

VEDO CIO' CHE GUARDI,

NON POSSO CAMBIARE

IL TUO SGUARDO, MA...

SE FACCIO PARTE DI CIO'

CHE VEDI E VEDO CIO'

 CHE SEI.. ALLORA GRAZIE 

PER ESSERE ANCHE MIA AMICA"

la foto è presa dal web,le parole

sono un commento inviatomi

da tantiricci che ringrazio per

avermi capita veramente..

 

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

lauraragoflaviaflavia1albatrho.sPoesia_e_coloritomascofrancescodentista9pino.bullaracidieffe_cfmadonna59merig2superferrariluca.pezzollaElemento.ScostanteStolen_words
 

Ultimi commenti

Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Pogoda
il 02/08/2018 alle 11:04
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Meteo
il 02/08/2018 alle 11:04
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Wetter
il 02/08/2018 alle 11:04
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Sat24
il 02/08/2018 alle 11:03
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Speed Test
il 02/08/2018 alle 11:03
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

I miei link preferiti