Blog
Un blog creato da Kaos_101 il 23/10/2006

PENITENTIAGITE...

...cronache del nuovo millennio

 
 

SONDAGGIO

PARTECIPA
ALL'ULTIMO
SONDAGGIO
PROPOSTO


CLICCA QUI



 

ULTIME VISITE AL BLOG

K_12_rsbaraghilionardodavinci68TheNightManagerKaos_101Patsydg1kosmopolites_eimimarina.ippolitimario2013aSilk.ChainsMilena_pslvfrankmccourtildesiderionascostoUrbanGor
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 41
 
Adams
immagine
immagine
immagine
Berengo-Gardin
immagine
immagine
Cartier-Bresson
immagine
immagine
Doisneau
immagine



 

 

« Contratto!I segni dell'appartenenza »

Contratto 2!!! La vendetta

Post n°115 pubblicato il 03 Aprile 2007 da Kaos_101
 

...ed ecco a voi!!!

Una nuova versione del contratto di schiavitù...

Dichiarazione Consensuale

 

io _________ (d’ora in avanti schiava), libera da ogni condizionamento e in piena volontà, desidero dichiarare che è mia volontà, per quanto possa apparire ad altri come conseguenza di una forzatura o abuso, la relazione con ________(d’ora in avanti Padrone). dichiaro inoltre che, sin dall’inizio, sono stata pienamente conscia della natura di sottomissione della relazione e di averla espressamente accettata con volontà e chiara, non ambigua, espressione di desiderio e consenso. E’ mio desiderio essere parte di una relazione che sia sostanzialmente diseguale nella suddivisione dei compiti e del potere. Il mio unico desiderio è affidare il controllo di me stessa e essere posseduta e priva di aiuto. Affermo essere mio diritto scegliere questo stile di sottomissione e rapporto. E’ mia intenzione creare un irreversibile trasferimento di potere e autorità da me stessa al mio Padrone. Lo imploro di costringermi, dominarmi controllarmi e addestrarmi per la sua totale soddisfazione personale e, ogni volta lo riterrà necessario, usare la forza per obbligarmi all’obbedienza. Accetto con entusiasmo, e senza limiti di consenso, qualunque forma di contatto fisico nella relazione con lui o con persona, maschio o femmina da esso indicata. Questo consenso si estende anche ad ogni qua! volta io non sia “dell’umore” o addirittura ribelle e combattiva. Dichiaro esplicitamente che quando pronuncerò le parole “no” o “basta” o”pietà” vorrò in effetti che i miei tormenti continuino. Questa vuol essere la prova che è stato ripeso un precedente accordo e che nulla mi vanga fatto debba apparire un abuso. In qualità di addestratore concedo al mio Padrone, pieno permesso di punirmi fisicamente e mentalmente come egli ritenga più adatto nella forma e nei tempi. E’ mio desiderio che esso modifichi il mio comportamento e mi costringa ad essere conforme alla Sua definizione di buon comportamento. Accetto il fatto che debba di volta in volta essere necessario legarmi e limitarmi, offendermi ed umiliarmi.

 

Dettagli

 

Atteggiamento:

1.0           Per la durata del rapporto io sono una schiava di proprietà del Padrone e dichiaro di essere del tutto conscia delle conseguenze di questa situazione

2.0           accetto di adeguarmi ai seguenti comportamenti:

- non mi siederò o userò l’arredamento senza il permesso del Padrone.

- non andrò in bagno senza il permesso del Padrone.

- mi manterrò scrupolosamente pulita in ogni momento.

- non mangerò o berrò senza il permesso del Padrone.

- non imbarazzerò MAI al Padrone.

- i miei modi e toni saranno sempre quelli di una schiava.

- non starò sulla difensiva quando il Padrone si rivolgerà a me.

- non interromperò mai il Padrone quando parla.

- Servirò sempre il Padrone stando inginocchiata con gli occhi bassi, fino a volontà opposta del Padrone.

- non toccherò me stessa o altri in presenza del Padrone, senza il Suo permesso

- Non intratterò rapporti se non di lavoro o autorizzati dal mio Padrone con uomini o donne

- non avrò rapporti sessuali se non preventivamente autorizzati con nessuno se non il mio partner abituale.

- informerò il Padrone se contravverrò a una di queste regole.

 

3.0           Accetto di mostrare le seguenti attitudini e attributi di schiavitù in ogni momento:

- umiltà

- sottomissione

- obbedienza

- desiderio di obbedire

- velocità di esecuzione degli ordini

- competenza nell’esecuzione degli ordini

- successo nell’esecuzione degli ordini

- servilità

 

Abbigliamento:

1.0           accetto di indossare qualunque indumento in ogni momento il Padrone lo ritenga adatto.

2.0           accetto di calzare qualunque articolo o strumento di costrizione in ogni circostanza tempo e luogo il Padrone lo ritenga adatto

3.0           Salvo diverso ordine il mio abbigliamento in presenza del Padrone sarà la totale nudità.

 

Posizioni:

1.0           in presenza del mio Padrone la mia posizione sarà in ginocchio gomiti appoggiati a terra e gambe divaricate, salvo diverso comando non modificherò per nessun motivo questa posizione detta di “attesa” o “riposo”.

2.0           Durante le ispezioni assumerò la posizione in piedi mani alla nuca cosce divaricate occhi bassi bocca aperta.

3.0           Altre posizioni che assumerò immediatamente e correttamente saranno ordinate dal Padrone a seconda delle circostanze che egli e solo lui deciderà.

 

Obbedienza ed ordini:

1.0           accetto la completa e immediata obbedienza a qualunque comando datomi dal Padrone.

2.0           accetto e mai rifiuterò alcuna costrizione( es.:tipo, luogo, durata, mezzi, ecc..). Inoltre, comprendo che il termine “mezzo di costrizione” include qualunque cosa il Padrone, a Sua discrezione, voglia intendere come tale.

3.0           Saranno codificati una parola ed un gesto “di sicurezza” utilizzati i quali il trattamento o la punizione saranno immediatamente sospesi o interrotti del tutto.

4.0           Il Padrone proprietario di me stessa potrà prestarmi, scambiarmi, cedermi in uso temporaneo o permanente in sua presenza o meno ad altri Padroni.

5.0           Potrò essere fotografata e/o videoripresa ed il materiale essere usato a discrezione del Padrone per fini educativi o di puro divertimento

6.0           Ogni ordine sarà eseguito immediatamente senza commenti e al meglio delle mie capacità, sarà il Padrone a decidere se sarò stata sufficientemente diligente e nel caso deciderà se premiarmi o punirmi.

7.0           Ogni dubbio o perplessità circa l’esecuzione di un ordine dovranno essere chiariti prima alzando la mano aspettando l’autorizzazione a parlare e quindi chiedendo chiarimenti.

 

Punizioni

1.0           ogni comportamento ritenuto inadeguato ad insindacabile parere del Padrone sarà punito nei modi e nei tempi da esso ritenuti adeguati

2.0           Le punizioni o discipline potranno essere erogate dal Padrone anche in assenza di giustificato motivo al fine di addestrarmi o puramente per soddisfare il suo piacere.

3.0           accetto e mi sottometto a qualunque punizione o disciplina che il Padrone ritenga adatta. Ciò può includere, senza esserne limite: frustate, costrizioni prolungate, essere costretta a dormire per terra incatenata o legata, essere penetrata con oggetti, cera calda, spilli, assumere atteggiamenti umilianti svolgere mansioni degradanti. io comprendo che mi è concesso di implorare la libertà dalle costrizioni, o un trattamento pietoso, mentre vengo punita o istruita ma la mia libertà e/o trattamento è SEMPRE a discrezione del Padrone senza condizionamenti delle mie suppliche.

 

Varie

Senza ulteriore consenso della schiava, il Padrone è autorizzato a trattenere o liberare, negare o garantire qualunque cosa alla schiava.

Per ogni cosa non prevista dal presente contratto darà il Padrone a decidere la soluzione da adottare io comprendo che, in qualità di schiava, non ho nessun diritto di revoca e che la disobbedienza in ogni forma condurrà a dolorose punizioni fisiche o mentali e che, l’uso della parola di sicurezza potrebbe portare all’interruzione del rapporto. Inoltre io libero il Padrone da ogni presente passata o futura responsabilità legata o risultata dal presente contratto.

Il Padrone potrà in ogni momento e senza contrattazione modificare il presente contratto aggiungendo o modificando regole.

Io quindi accetto, apponendo la mia firma, questo Contratto di Schiavitù e mi concedo liberamente e totalmente al Padrone

Per sempre.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

AVVERTENZA

Questo blog non
rappresenta
una testata
giornalistica in quanto
viene aggiornato
senza alcuna
periodicità.
Non può pertanto
considerarsi un
prodotto editoriale
ai sensi della legge
n. 62 del 7.03.2001
ЖЖЖЖЖЖЖЖЖ


 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

Avedon
immagine
immagine
Mapplethorpe
immagine


 

ORKO

Creta


Foliage in Italia



Foliage Pennsylvanya



Ficus a Kandy



Iron Steel NYC


Bimba singalese