MEMORIE DI UNA GEISHA

Il cuore muore di morte lenta. Perdendo ogni speranza come foglie. Finché un giorno non ce ne sono più. Nessuna speranza. Non rimane nulla.

 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 35
 
 
Creato da: gameplayer il 26/08/2006
un percorso nell'anima

 

 
« InvecchiandoForbici »

Cambiamento

Post n°818 pubblicato il 02 Agosto 2021 da gameplayer
 

Sarà dovuto all'età forse.
Oppure alla stanchezza, non saprei.
Ma sono arrivata ad un punto della mia vita in cui io lascio. Lascio fare.
Lascio dire.
Non discuto più per tentare di farmi comprendere
o di far comprendere i miei sentimenti
e le mie emozioni, le mie paure o le mie sensazioni. Lascio ad ognuno la propria convinzione,
di essere nel giusto, di essere capace di prendermi in giro senza che io mi accorga di nulla,
di poter fare come gli pare,
di prendere usare e poi gettare in un angolo fino a quando non serve nuovamente,
Io lascio fare,
Io lascio dire.
Ma soprattutto ho imparato a lasciar andare.
Non usare parola non significa non vedere e non sentire.
Il silenzio è spesso segno di riflessione, di valutazione e di decisione.
(dal web)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

floydsoundthe_namelessstufissimoassaigameplayerSeguendo.1.sognosfacciato2.0lucia1958DoNnA.Sgiovanni.poloni2015Arianna1921pasquale.pato7AngeloSenzaVeliDesert.69endoke
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 

DAL WEB

Perso in riva la mare
Contare innumerevoli tracce
A ciascuna una vita
Diversa, sconosciuta
Io uomo curioso
Io granello di sabbia
Intravedo mille volti
Mentre l'acqua ricopre
Cancellando le realtà
Io curioso granello di sabbia
Tra l'immensità della spiaggia

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom