Un blog creato da anonymousflower il 30/08/2009

Gay a Microonde

Istruzioni per l'uso di un gay di (quasi) ultima generazione

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

IO SONO...

Il mio nome è Federico. 30 anni. Italiano. Ho scelto di fare un lavoro tra i più importanti ma tra i più bistrattati: quello dell'insegnante. Di una materia particolare ricca di spunti e di possibilità per la buona crescita dei ragazzi ma tenuta in scarsa considerazione: la musica.

Sono musicista, sono un pianista, dirigo, canto, accompagno al pianoforte, insegno con un buon numero di allievi che mi auguro possa crescere. Ho il raro privilegio di poter affermare che la mia professione e la mia passione coincidono: per lavoro, devo suonare, devo studiare, leggere, ascoltare...insomma sono felice!

Ah dimenticavo...un piccolo particolare : sono gay.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

:-D

Post n°27 pubblicato il 29 Agosto 2010 da anonymousflower
 

 
 
 

Padova violenta?

Post n°26 pubblicato il 29 Agosto 2010 da anonymousflower
 

Io abito a una cinquantina di km da Padova e devo dire che qui in Veneto è uno dei poli, anzi il polo principale, per quel che riguarda la vita gay in tutti i sensi. Vuoi per l'importante università, vuoi per la posizione centrale nella regione, comunque si presta ad essere la città con più locali (2/3), discoteche (2-3-4 non lo so), saune, ecc... figuratevi come siamo presi qui...vabbè...è chiaro che la notizia dell'aggressione ai due ragazzi gay in città non è passata indifferente, ora poi che è appena finito il Gay Village a Padova.  La mia solidarietà ai due aggrediti è assolutamente profonda, ma sono anche contento delle parole del sindaco Flavio Zanonato che ha condannato quest'atto (e ci mancherebbe), e soprattutto sulle motivazioni:   «La violenza non è mai tollerabile e va sempre condannata, in modo particolare quando i violenti si accaniscono su due ragazzi per il loro orientamento sessuale – sottolinea il sindaco di Padova, dove nel giugno scorso due gay furono pestati perché camminavano abbracciati -. Mi auguro che le forze dell’ordine individuino i colpevoli dell’aggressione ai due ragazzi padovani».

 
 
 

Eccola....

Post n°25 pubblicato il 28 Agosto 2010 da anonymousflower
 

Che belloooooo!!! il discorso della Carfagna!!!! Che belloooooo!!! E abbiamo visto tutti come lo sta portando in pratica no?!!!!!!! 

Non bisogna dimenticarselo mai: parlare di immigrazione e di integrazione significa trattare di vite umane, la cosa più preziosa che ci sia su questo mondo. Per noi la tutela della dignità e dei diritti umani sono una priorità assoluta. Possiamo discutere nel merito delle modalità e delle forme, ma la tutela dei diritti è assoluta. L’Italia deve costruire un modello di integrazione ragionevole che, come ha scritto pure il Santo Padre nell’Enciclica ‘Caritas in veritate’, deve conciliare l’affermazione dei diritti degli immigrati e la salvaguardia dei diritti delle società che accolgono gli immigrati.* 
*Il Ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, è intervenuta al Meeting 2010 a Rimini, chiudendo un incontro dal titolo “Integrazione al femminile”
A me quello che sturba è quell'aggettivo "ragionevole" a fianco alle parole "Santo Padre".....
 
 
 

Due Giorni...

Post n°24 pubblicato il 28 Agosto 2010 da anonymousflower
 

Ho appena accompagnato F. all'aeroporto. Sta via solo oggi e domani. Va in Puglia ad Andria a vedere lo spettacolo della sua scrittrice preferita, Isabella Santacroce: non è mai riuscito ad andarci e finalmente, complici le vacanze, ce l'ha fatta. 

Sì sono solo due giorni, ma è strano come il sapere che una persona è distante e non così vicina, anche se solo per poche ore, una giornata, ti faccia mancare quella persona...il sapere della sua non presenza...

Domani tornerà verso le 23 qui, spero che vada tutto bene..ora aspetto la sua telefonata appena arriva.

 
 
 

L'Olanda mette le coppie gay tra gli esempi nei testi scolastici. Non ho parole.

Post n°23 pubblicato il 27 Agosto 2010 da anonymousflower
 

L'Olanda si dimostra ancora il paese più avanti. E questo piccolo - all'apparenza - passo verso la una civiltà migliore lo dimostra. Badate bene: sembra una cavolata, ma in realtà significa tantissimo avere dei testi scolastici - i primi libri "formatori" della mente che riportino esempi di coppie gay: Un esempio? Carlo e Giacomo festeggiano oggi un anno di matrimonio insieme: Vanno perciò a comprare il necessario per la cena che vogliono offrire a casa loro agli amici spendendo 90€. Marco e Chiara invece, per festeggiare il loro anniversario portano gli amici al ristorante spendendo 120 €...ecc Un bell'inizio per un problema di aritmetica no?!! Quando li vedremo in Italia?? Io lo so...e voi? Ecco l'articolo da Gay.it.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Oxumare81to_revivefoladacontea67semplicelucreziaamoon_rha_gaioalessandrosordanoelektraforliving1963psicologiaforenseWIDE_REDRainyDay82roberto.briciolavivimonsmauricilfonedibdabdu
 
 
 
 
 
 
 

IL SAGITTARIO

Il segno del Sagittario e' allegramente influenzato dal suo pianeta dominante, Giove. E, difatti, brioso come nessun altro segno. E' spesso euforico ed e' sempre cordiale. Va da se' che, nei rapporti con gli altri, puo' essere definito gioviale! Il Sagittario ama avventurarsi in zone inesplorate, sia letteralmente che metaforicamente. Difatti, adora viaggiare ma, al contempo, e' attirato da esperienze intellettive poco comuni. Ama lo studio di qualsiasi tipo di materia, ma non si sottrae all'attivita' fisica. Puo' essere considerato, infatti, uno sportivo. Il movimento lo vede assolutamente a proprio agio. Per questa ragione, di solito il suo aspetto appare molto salutare: e' generalmente longilineo e appare sempre gradevolmente in forma.

Talvolta, il suo amore per la scoperta puo' portarlo molto lontano da casa. Il Sagittario puo' risultare poco affidabile nelle amicizie perche', pur sincero e sempre disponibile alla comunicazione, potrebbe sparire da un momento all'altro, immerso in una nuova esperienza dalla quale nulla potrebbe distoglierlo. Come tutte le persone sfuggevoli, ha un fascino al quale e' difficile opporre resistenza!

Dal punto di vista del corpo umano, il segno del Sagittario e' collegato al bacino e all'osso sacro. Per questo motivo, il Sagittario puo' soffrire di dolori al nervo sciatico o di cellulite all'altezza delle cosce. Se e' meno fortunato, puo' soffrire di fratture al collo del femore.

Anche in amore, la tendenza alla sperimentazione del Sagittario diventa fondamentale. E' difficile che si faccia scappare un'occasione: la sua curiosita' lo porta a cambiare partner un po' piu' spesso di altri segni. L'atto sessuale, per il Sagittario, non e' rivestito di grande passionalità: viene inteso come un momento di confronto, in cui i due partner danno il meglio di se' da un punto di vista fisico!

Benche' rifugga qualsiasi tipo di perversione e non gradisca i giochini tipici delle coppie fantasiose, il tradimento non e' un dramma per il Sagittario: ne' se lo provoca, ne' se lo subisce. Con queste premesse, e' difficile che il Sagittario abbia un partner per tutta la vita: il piu' delle volte rimane single oppure si sposa piu' volte.