Zacinto mia

Ciò nonostante ognuno, se non proprio felice, almeno non è infelice. E tira avanti.

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 38
 

 

ANGOSCE E FALLIMENTI

Post n°418 pubblicato il 19 Marzo 2019 da Oxumare81

Alla fine l'esame non ha rilevato problemi: nostro figlio è sano. È un altro maschio. Anche il viaggio a Vienna è andato bene. Come di consueto, non era il caso di angosciarsi tanto.

Forse io, invece, mi angoscio troppo al lavoro. Tra colleghe lamentose e colleghi arrivisti è un bel match. Quello che mi da' più fastidio è il solito untuoso che ora sta collaborando ad un progetto con Roma e quindi non perde occasione per darsi delle arie. Anch'io mi sto occupando di un altro progetto a cui non avevo chiesto di partecipare perché so già che porterà ben pochi risultati. Quale dei due sarà più fallimentare?

L'altro giorno un suo ex collega ha riferito ai miei colleghi che costui non è laureato, che è già tanto che ha il suo livello inquadramentale e ha sempre parlato senza conoscere a fondo le questioni. Io sapevo già che non era laureato. I miei colleghi si sono meravigliati e non hanno fatto che confermare il suo comportamento. Considerato che sta nell' altra sede e che sarà venuto da noi sì e no 3 volte in 2 anni, non pensavo avessero così tanta acredine nei suoi confronti. Mi ha quasi fatto pena.

 
 
 

IL PESSIMISMO DELLA SCIENZA

Post n°417 pubblicato il 01 Marzo 2019 da Oxumare81

Quest'anno è iniziato all' insegna delle sorprese. Lo annuncio un po' sottovoce perché in queste circostanze è sempre meglio mantenere il riserbo: a settembre diventerò papà per la seconda volta! Eh sì, proprio noi che nel 2015, dopo 4 anni di matrimonio, non sapevamo se saremmo riusciti ad avere un figlio, che ci stavamo informando per l'adozione, proprio noi che abbiamo avuto il nostro primo figlio con la fecondazione assistita, ora avremo inaspettatamente un altro figlio. Questa volta posso finalmente sapere cosa si prova a diventare genitori senza provarci per anni e senza ricorrere a medici e terapie. Mia moglie voleva riprovare con la fecondazione assistita, ma io non ero d'accordo. Ci siamo passati e so cosa si prova. Esami a non finire, punture per lei, ogni cosa fatta quando e come decidono i medici. Proprio loro che avevano detto a mia moglie che non avrebbe potuto avere figli in modo naturale. E, invece, contro ogni previsione, la vita ci ha fatto questo regalo. Devo dire che questa esperienza non ha insegnato niente a mia moglie. Tanto era ansiosa di avere un altro figlio, che ascoltava e si fidava solo dei medici, ancora adesso che abbiamo dovuto scegliere quale esame fare per valutare se il bimbo o bimba avrà disabilita' lei per avere un risultato che non considera "solo" il 95% dei casi, ma il 99% preferisce fare un esame che costa 500 euro in più. Io sono contrario, oltretutto, anche se avesse dei problemi, io non me la sentirei di abortire. Per cui, perché buttare 500 euro per avere il 4% in più dei casi, quando comunque la decisione l'avrei già presa? Perché è troppo insicura, ha poca fiducia nella vita e troppa nella scienza. Basti vedere quante medicine prende. Io sono per i metodi naturali. Stessa cosa per un viaggio che dovremmo fare a Vienna la prossima settimana. Non ci vuole più venire perché ha paura che le succeda qualcosa. Ma perché sempre pensare male? Io ho anche paura che questa sfiducia nella vita la porti ad essere iperprotettiva verso i nostri figli, rendendoli poco autonomi. Già il nostro primo figlio, che ha 2 anni, avrà uno choc, è stato allattato fino a 20 mesi, dorme ancora con noi e non usa il vasino, chissà come faremo!

 
 
 

BUON ANNO

Post n°416 pubblicato il 13 Gennaio 2019 da Oxumare81

Si dice ancora "buon anno" al 13 gennaio? Beh, io lo scrivo, con la speranza che il 2019 porti belle sorprese. Il 2017 e il 2018, ad essere sinceri, non è che mi abbiano donato granché: stallo su tutti i fronti, soprattutto professionale. 

Il 2019 è iniziato con una rassicurazione, da parte di un prete, sui miei dubbi. Ha ritenuto troppo scrupolose le mie preoccupazioni e, sebbene fosse ottantenne, ha giudicato datati gli scritti di San Giovanni Bosco e mi ha confermato che non ho commesso gravi errori in passato. Non per questo smetterò di vigilare. Almeno in tal senso mi impegnerò nell'anno che è appena iniziato. Siamo stati al santuario di Oropa, vicino a Biella, per affidare alla Madonna i nostri cari e questo nuovo anno.

 
 
 

TURBAMENTI DI NATALE

Post n°415 pubblicato il 28 Dicembre 2018 da Oxumare81

Il periodo di Natale mi mette addosso tristezza. Le giornate sono tanto corte, il freddo invita a stare in casa, le nebbie ci avvolgono. Non lavoro perché, per il quinto anno consecutivo, sono obbligato a consumare le ferie maturate. Per evitare la noia degli anni passati me la sono presa comoda e ho distribuito gli impegni un po' per giorno in modo da non restare proprio a far nulla. Sarà il maggior tempo per pensare, il mistero cristiano del Natale e la confessione dei giorni scorsi che sono rimasto molto turbato. Leggendo alcuni articoli su internet (in particolare un sogno in cui San Giovanni Bosco, accompagnato dall'angelo custode sull'orlo di un precipizio, riconosce alcuni ragazzi all'inferno per non essersi confessati validamente e per aver preso la comunione in stato di peccato mortale) ho scoperto che tutti gli atti impuri sono peccati mortali, cioè portano all'inferno se non confessati. Io credevo che alcuni fossero veniali. Non solo, i peccati mortali devono essere descritti in dettaglio, indicando quante volte sono stati commessi, altrimenti la confessione non è valida. Se la confessione non è valida, la comunione è sacrilega perché fatta in stato di peccato mortale.

Io credevo che alcuni atti impuri fossero peccati veniali e quindi per anni ho fatto la comunione senza essermi preventivamente confessato. Ho commesso perciò altre centinaia di volte peccato mortale. Quando ho fatto atti impuri più gravi, immaginavo di essere in peccato mortale e mi sono. accostato alla comunione solo dopo essermi confessato. Solo un paio di volte, però, ho descritto nel dettaglio il tipo di peccati, altre volte li ho solo detti genericamente. Queste confessioni sarebbero quindi invalide e io avrei fatto altri peccati mortali facendo la comunione? Ma a catechismo queste cose non si approfondiscono. Io ho fatto il catechista per sette anni e non le ho spiegate. Come si fa ad affrontare certi argomenti con bambini di 8-9 anni? E i preti, in confessionale, quando si accenna agli atti impuri, chiedono di che tipo e quante volte sono stati commessi? A me sarà capitato al massimo 3 volte in 30 anni di confessioni mensili.

L'altro ieri è venuto a mancare un cugino di mio papà a soli 53 anni per un tumore al cervello. Lascia mamma, moglie e 4 figli. Uno è già in cielo. Una persona dedita alla famiglia e alla parrocchia. Ecco, è così che vorrei essere anche io. Mi dovrei sforzare a vincere certe pulsioni. Ho mia moglie, dovrei dedicarmi solo a lei. Da quando sono venuto a vivere a Milano non sono più stato così coinvolto nelle attività della Chiesa, la mia vita di preghiera si è probabilmente attenuata. Voglio ripartire da questi turbamenti per migliorare me stesso e ricominciare dal 2019 con una fede più salda. Urge una confessione che tagli i ponti con le confessioni invalide del passato e le comunioni sacrileghe. Grazie a Dio ho ancora 37 anni e il tempo per recuperare. Purtroppo c'è chi muore giovane, non so quanto vivrò ancora su questa Terra, ma voglio riprendere con rinnovata forza il mio cammino verso la santità.

 
 
 

A VOLTE RITORNANO

Post n°414 pubblicato il 11 Dicembre 2018 da Oxumare81

I giorni scorsi è venuto a Milano il nostro direttore mega galattico. Solita scena untuosa di chi voleva mettersi in mostra, in primis il mio caro amico, e di chi manifestava il suo dissenso. Quando stava per andarsene si è rivolto a me e mi ha chiesto se poi mi hanno passato di livello. Momento di silenzio glaciale. Pensavo di non aver capito, così ha dovuto ripetere la domanda. Ma cosa si è sognato? Io davo la cosa morta e sepolta da oltre un anno e mezzo. Gli ho detto che ne avevo parlato con risorse umane quasi due anni fa, dal momento che ho occupato per 15 mesi un posto di livello superiore al mio senza poi ottenere la qualifica nonostante il contratto prevedesse solo 6 mesi e col nuovo contratto addirittura solo 3. Se poi non mi hanno dato la qualifica superiore è perché lui ha accorpato gli uffici di tutta Italia chiudendone 20, tra cui il mio. Mi ha risposto che ogni 6 mesi riapre la questione con risorse umane e lo farà anche a gennaio. Mah, devo crederci? Perché è uscito così dal nulla con questa cosa che credevo chiusa? Ho ripetuto che ne ho diritto perché il contratto lo prevede. Forse gli ho mancato di rispetto e il mio capo diretto mi stava sentendo, ma questa cosa me la sono legata al dito. Non potevo non sottolinearla. Lui ha risposto un po' stizzito che sa cosa c'è scritto nel contratto. Non è uno stupido e sa che se facessi causa all' azienda la vincerei. Speriamo bene. In compenso il mio capo diretto mi ha chiesto di indagare perché una collega ha chiesto al capo supremo un colloquio. Ma perché certe persone le fa gestire a me e non lo fa lui che è il capo? Non ci ho dormito la notte, per fortuna non era niente di ché, anzi, la collega si è scusata per avermi risposto male in passato, poi ha dovuto ricredersi perché - sue testuali parole - ha capito che sono una persona valida.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Oxumare81
Data di creazione: 13/08/2007
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Oxumare81tekilalletizia_arcuriacer.250LSDtripmax542011foladavita.perezpepedgl16amoon_rha_gaioiside505lascrivanaciaobettina0Lutero_PaganoSEMPLICE.E.DOLCE
 

ULTIMI COMMENTI

Concordo. I rapporti di coppia sono un continuo...
Inviato da: Oxumare81
il 19/03/2019 alle 18:36
 
La penso esattamente come te, i medici sono pur sempre...
Inviato da: Mr.Loto
il 02/03/2019 alle 13:22
 
Per fortuna sì, grazie!
Inviato da: Oxumare81
il 01/03/2019 alle 20:38
 
Grazie! Diciamo che è iniziato con belle sorprese!
Inviato da: Oxumare81
il 01/03/2019 alle 20:37
 
spero che l'anno stia proseguendo per il meglio :)...
Inviato da: amoon_rha_gaio
il 06/02/2019 alle 11:45
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom