Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

fabiomalbodr.paratizanonmunariannalisa60_itakemi_1976mi_piaci15manu78_itagnese_740RomanticPearlSaio4260cipollino1943Miluna973tremonagabriele1970_it
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

Il prete pedofilo si giustifica cosi'

Post n°6769 pubblicato il 28 Luglio 2018 da giulia_770.it
 

IL PRETE PEDOFILO Si giustifica così: “Il demonio mi ha fatto uno sgambetto. Quando ho saputo che aveva 11 anni… io gliene davo 15"

L'immagine può contenere: 2 persone

"è stata lei a prendere l'iniziativa" così s' è giustificato il sacerdote scoperto in auto con una bambina... Che amarezza!!! Rilascia pure interviste da casa sua dove sconta "i domiciliari"... Questo nostro sistema giudiziario credo debba essere cambiato perché spesso è forte con i deboli e debolissimo quando invece dovrebbe dimostrare il Senso di Giustizia... Giù le mani dai bambini Porci! Sono davvero rattristata in quanto cristiana..... perchè la Chiesa s' è chiusa in un muto silenzio quando invece dovrebbe adottare subito posizioni drastiche... È anziano questo maiale di prete e di certo non sconterà la pena in carcere... Al contrario la bambina la sconterà per tutta la vita... I bambini non si toccano!!!

 
 
 

Certo che lo guarderò...

Post n°6768 pubblicato il 27 Luglio 2018 da manu78_it

Eclissi lunare 27 luglio 2018

Luna di sangue: stasera dalle 21.30 alzando gli occhi al cielo si potrà ammirare un imperdibile spettacolo della natura! Il fenomeno durerà 1 ora e 43 minuti,  durante il quale la luna si tingerà di rosso...

...Lo guarderete?

 
 
 

Una 'casa' che non ha bisogno di presentazioni.

Post n°6767 pubblicato il 27 Luglio 2018 da simona_780car

Un edificio magnifico, che raccoglie ogni giorno ai suoi piedi migliaia di turisti

L'immagine può contenere: una o più persone, folla, abitazione e spazio all'aperto

Casa Batlló, il capolavoro di Gaudí situato nel cuore di Barcellona, venne costruita nel 1877. Nel 1904, la ricca famiglia Batlló chiese a Gaudí di costruirne un'altra al suo posto. Egli invece decise di ristrutturare l'edificio, e lo fece nel suo stile inimitabile. Con la facciata ondulata che ricorda un animale e i colori brillanti - e con stravaganti e suggestivi elementi disposti un po' dappertutto (dai un'occhiata alla terrazza sul tetto) - questo edificio è davvero una meraviglia di Gaudí.

.

Che dire... un capavoloro del maestro Gaudi, giochi di luce e prospettive stupendi. Non si può descrivere quest'opera d'arte, va vista e basta!

 
 
 

Eclisselunare,tintarelladiluna..

Post n°6766 pubblicato il 27 Luglio 2018 da manu78_it

foto di Cargo&HighTech.

SPAGHETTI LUNARI: Eclissi allo Zanzarazan! 27/07/2018 ore 19.00 – 24.00 E' l'evento stellare del secolo: un menàge a trois tra Luna, Marte e Terra. Bando agli influssi astrali, niente opposizioni ma solo buoni auspici: la festa si fa intergalattica! Lo spettacolo si godrà dallo spazio aperto dello Zanzarazan, celebrando con una propiziatoria spaghettata di mezzanotte...

...

Music:Djset WRL8#

FOOD: American Barbecue Vegan foodies Hamburgers Taglieri

 FREE Spaghettata ore 24.00#

DRINKS: Cocktails e Birra alla spina

dalle ore 19.00 alle ore 24.00 Zanzarazan Cafè, presso Cargo via privata Meucci 43, 20128 Milano

 
 
 

Sempre....l'ombra io !!!

Post n°6765 pubblicato il 26 Luglio 2018 da simona_780car

 

C'e chi in estate cerca l'amore, chi l'amicizia. Poi ci sono io, che cerco l'ombra!
 
 
 

Penserete di non aver mai visto niente di più bello.

Post n°6764 pubblicato il 26 Luglio 2018 da giulia_770.it

Dicono che sia il lago alpino più spettacolare d'Europa, ed è in Italia che potrete ammirarlo...

Il lago di Braies è un piccolo lago alpino della provincia di Bolzano, suggestivamente posto ai piedi dell'imponente parete rocciosa della Croda del Becco. Nonostante le sue dimensioni non molto grandi, è uno dei laghi più profondi della zona.Il lago, la cui bellezza lo ha fatto rientrare nella lista del patrimonio dell’Unesco, è attualmente una meta turistica molto frequentata, grazie alle sue acque limpide e al suo incantevole scenario naturale. Proprio per contenere e gestire il flusso turistico, l’area è stata attrezzata con una zona picnic e una serie di sentieri che permettono di fare un giro intorno alle rive del lago e che, allo stesso tempo, sono punti di partenza per escursioni alla scoperta delle montagne circostanti.

gni parola è sprecata perché non può descrivere esattamente lo spettacolo di questo paradiso, colore meraviglioso dell'acqua, lago incastonato tra le montagne è un gioiello, vale assolutamente il giro intorno al lago  e voi? I vostri consigli!!!

 
 
 

Un libro, un desiderio.

Post n°6763 pubblicato il 25 Luglio 2018 da giulia_770.it

Hai a disposizione un desiderio : vivere un giorno dentro un libro...

quale scegli?...Cos'è per voi un libro, quali emozioni e pensieri vi scatena?

 
 
 

Da mettere in agenda...

Post n°6762 pubblicato il 25 Luglio 2018 da giulia_770.it

Il genio di Pablo Picasso torna a Milano dopo la storica esposizione del 1953 e quelle del 2001 e 2012. La mostra si intitolerà “PICASSO. Metamorfosi” e sarà ospitata a Palazzo Reale dal 18 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019.

Pablo Picasso Nudo sdraiato, 1932 olio su tela, 130x161,7 cm Paris, Musée National Picasso Credito fotografico:© RMN-Grand Palais (Musée national Picasso-Paris) /Adrien Didierjean/ dist. Alinari

...

Il maestro spagnolo è uno degli artisti più amati dal grande pubblico. E gli organizzatori si aspettano record di visitatori. Da domani aprono già le prenotazioni. A partire dalle ore 9.00 di giovedì 26 luglio 2018 aprono le prevendite e  i singoli visitatori possono prenotare la visita in settimana e nei week end a questo numero telefonico: 02 92897755 mentre per i gruppi cambiano orari per la visita (da lunedì a venerdì)  e numero di telefono: 02 92897793.

E’ possibile prenotare anche online tramite questo sito

 
 
 

Crocefisso si o no? E sui social gli utenti ironizzano...

Post n°6761 pubblicato il 25 Luglio 2018 da manu78_it

La proposta di legge prevede anche una multa per chi non la rispetta.

Si accende sui social network la polemica sul crocefisso e la proposta di legge della Lega di renderlo obbligatorio praticamente ovunque. Su twitter, la parola è trend topic e gli internauti discutono animatamente sull'iniziativa del Carroccio che lo vorrebbe imporre in scuole, università, aule di giustizia, porti, aeroporti e stazioni, prevedendo multe fino a mille euro per chi si rifiuta di farlo. In particolare, commentano l'eventuale presenza del crocifisso nei porti, dove arrivano i migranti che il ministro dell'Interno Matteo Salvini è restio a far sbarcare.

... “Ma il crocifisso lo metteremo anche all'ingresso dei porti, così che i migranti respinti conoscano la proverbiale solidarietà cristiana?”.

...Mah!...

la Lega di Salvini vuole istituire lo stato confessionale e il cattolicesimo religione di stato, una vera regressione politico-culturale, imponendo a tutti le sue credenze .Sarebbe giunto il momento che il M5S smentisse certe scelte, pubblicamente, o sciogliesse questo connubio con un fanatico pericoloso. I luoghi pubblici appartengono a tutti, anche a chi non la pensa come lui ,tagli atei e ai musulmani e non portare il segno della croce. Una maggioranza religiosa non impone le sue scelte di credo ad altri, nel rispetto della libertà di culto e di pensiero. Convertire gli altri non obbligarli.

 
 
 

La citta' bianca..

Post n°6760 pubblicato il 24 Luglio 2018 da giulia_770.it

Quando si dice Ostuni subito si pensa alla città bianca ed è così.

Il centro storico di Ostuni è uno dei più belli d'Italia ed è conosciuto in tutto il mondo per la sua originalissima architettura. La sua particolare posizione geografica le ha consentito nel bene e nel male, di essere l'obiettivo strategico dei tanti popoli che l'hanno invasa e dominata lasciando l'impronta del loro passaggio nel corso dei secoli. Da una certa distanza la 'Terra', così è anche chiamata la città murata, appare uniforme nelle sue linee geometriche, dando l'impressione di un cono incastonato tra i colli sui quali insiste l'intera città. A ben vedere però, questa linearità delle forme non è poi così evidente: le case spesso si sovrappongono, si intrecciano quasi, formando volumi architettonici che rendono il centro storico ancora più suggestivo

Ogni angolo della "Terra" tiene stretta a sè una porzione di storia, lasciandoci immaginare le antiche glorie e miserie di tutti i giorni vissuti da questo antichissimo borgo. Il centro storico di Ostuni è conosciuto anche come 'Città bianca'. Questa caratteristica è dovuta alla facile reperibilità della calce e alle sue proprietà antisettiche. Ogni anno gli abitanti del rione antico, tinteggiano i muri delle loro case sovrapponendo strati su strati del bianco colore.

 

Ancora archi, viuzze, scalinate, senza soluzione di continuità, ma che è consigliabile visitare per provare l'ebbrezza di un viaggio a ritroso nel tempo.

Di la tua su Ostuni...

 
 
 

Sergio Marchionne è gravissimo

Post n°6759 pubblicato il 23 Luglio 2018 da manu78_it

Si può discutere su tutto, ma dal punto di vista manageriale Marchionne resta un colosso. Peraltro è uno che si è fatto con le sue mani e le sue capacità, partendo dal basso (figlio di un Maresciallo dei Carabinieri emigrato). Non parliamo sicuramente di uno squalo o di uno speculatore dell'alta finanza. E dire il contrario, significa non capire nulla di economia e finanza: ci sono dati oggettivi che parlano per lui. Oggi chi fa "polemica" sui posti di lavoro etc. - in molti casi a ragione - dovrebbe anche tener presente che senza le sue capacità manageriali, si parlerebbe di disastro finanziario e migliaia di famiglie per strada, con molte delle fabbriche italiane chiuse da tempo. Capisco (anche no) l'avversione di alcuni per il "potere" - quello che logora chi non ce l'ha - ma bisogna parlare con cognizione di causa: questo è uno che il suo mestiere lo sa fare bene, e ha salvato un azienda - con oltre 200 mila operai - dal sicuro fallimento. In ogni società esistono scale e gradi di valori differenti e sempre ci saranno. Signori miei, se poi tenete tanto a passare a un sistema comunista, fate pure, ma state lontano da questo Paese. Ciò detto, per le persone che ridono e si divertono sulla malattia degli altri, faccio loro presente che anche se "quell'altro crepa" a voi non cambia nulla e sempre delle menti piccole e mediocri restate eh.

 
 
 

Misterioso ..Surreale..

Post n°6758 pubblicato il 22 Luglio 2018 da giulia_770.it

Sembra di vedere l'officina dove operavano gli orchi de "Il signore degli Anelli", lascia senza fiato.Bisogna assolutamente vedere questa bellissima e articolare attrazione..

Il Vallone dei Mulini circonda lo sperone roccioso sul quale sorge Sorrento ed è ammirabile dall’alto del centro storico cittadino, nei pressi di Piazza Tasso. In realtà si tratta del meglio conservato dei cinque valloni su cui sorge la città di Sorrento.Originato da un antico e violento terremoto, trae il suo nome dalla presenza di un antico mulino in uso fino ai primi del ‘900 per macinare il grano. Ma l'importanza del Vallone dei Mulini pe rla vita sorrentina era testimoniata anche dalla presenza di una segheria, annessa al mulino, e di un lavatoio pubblico. La zona cominciò a essere abbandonata verso il 1860 quando l'acqua iniziò a riempire la parte finale del Vallone.Oggi il Vallone dei Mulini è visitabile scendendo da antiche rampe scavate nel tufo accessibili dal parcheggio Stragazzi.

 
 
 

Vi presento Microlino,prezzo annunciato, da 12 mila euro..

Post n°6757 pubblicato il 21 Luglio 2018 da manu78_it

Ora è più vicina la produzione in serie della sbarazzina Microlino, la microcar elettrica da 2,4 metri di lunghezza che riprende le sembianze della storica Isetta: la vettura ha superato i test di omologazione europei, indispensabili per permetterne la vendita nel Vecchio Continente. I test stradali hanno inoltre consentito di determinare con maggiore precisione le prestazioni del modello: per la Microlino con batteria da 8 kWh l’autonomia è di 126 km, che diventano 202 km con l’accumulatore da 14,4 kWh. A spingere l’automobile un propulsore a emissioni zero da 20 CV di potenza massima.

a dicembre la produzione sarà ufficialmente avviata , in Italia, col debutto commerciale programmato per il 2019, prima in Svizzera e poi in Germania. In seguito, l’auto verrà resa disponibile su altri mercati europei: i prezzi non sono ufficiali, ma inizialmente la cifra di riferimento era di circa 12 mila euro.

 
 
 

Davvero suggestivo... ci andreste?

Post n°6756 pubblicato il 20 Luglio 2018 da simona_780car

Porta del Paradiso Cina...

La spettacolarità di questa meta turistica non è propriamente la destinazione quanto il lungo percorso affrontato per raggiungerla. Per raggiungere la vetta si inizia il viaggio percorrendo il Tongtian (viale verso il cielo), un’autostrada che ha 99 curve a gomito pericolosissime...Tianmen Mountains, conosciuta come “La Porta del Paradiso“, è una montagna sacra della Cina che si trova a 1.500 metri sul livello del mare. E’ situata nel nord della provincia di Hunan in Cina, vicino alla città di Dayong, all’interno del Tianmen Mountain National Park a Zhangjiajie..

Dopo tutte quelle scale, uno in paradiso rischia di andarci  per davvero !!!

 
 
 

Se... mi cercate!

Post n°6755 pubblicato il 19 Luglio 2018 da giulia_770.it

... se mi cercate sul Titanic sono quella con i capelli lisci che è rimasta vicino al buffet fino alla fine...

 
 
 

Un applauso a questi uomini moderni così al passo coi tempi e così evoluti....

Post n°6754 pubblicato il 19 Luglio 2018 da simona_780car

Uomini moderni, così diversi dai padri: fanno la spesa, cucinano, sono attenti a una dieta sana...

È uno stereotipo ormai sempre più lontano quello che dipinge gli uomini disinteressati al mondo della cucina, della vita domestica e della dieta sana. Oggi gli uomini hanno stili di vita decisamente diversi dai loro padri e nonni. Sono attenti al proprio benessere, disinvolti nel reparto ortofrutta, abili con mestoli e padelle. Se il cambiamento è po' sotto gli occhi di tutti, la conferma arriva da un'indagine condotta da Doxa per Unaitalia su un campione di uomini dai 20 ai 54 anni. Obiettivo della ricerca, capire le abitudini dei maschi italiani in fatto di alimentazione e preferenze a tavola. I risultati danno una immagine di modelli contemporanei molto diversi da quelli delle generazioni precedenti, da cui le differenze tra uomini e donne sono in questo campo praticamente azzerate.

bene, bene! :))   Una volta era un'eccezione, oggi è nella direzione giusta per diventare normalità

 
 
 

Tu l'hai vista? Kikka dimmi di si! :)

Post n°6753 pubblicato il 18 Luglio 2018 da simona_780car

... una stella cadente mi ha appena detto :non esprimere niente che m'hanno spinta... Ohi ufff ...

 
 
 

Un luogo dal fascino senza tempo...

Post n°6752 pubblicato il 18 Luglio 2018 da giulia_770.it

...che ha incantato nei millenni personaggi come Plinio, Byron e Carducci

Troppo caldo? Condizionatori a manetta, ventagli, balconi non bastano più. Ma per un po' di conforto non c’è soltanto l’agognata vacanza al mare. In Italia ci sono posti realmente mitici in cui la frescura è assicurata da millenni, in uno scenario straordinario. Come le Fonti del Clitumno. 

 Umbria: frescura assicurata tra le fonti del Clitumno

Immerse in un ambiente di enorme suggestione, le Fonti del Clitunno sono un insieme di sorgenti, già famose in epoca romana, che formano un laghetto dalle acque limpidissime con riflessi smeraldo da cui nasce il piccolo fiume Clitunno. Questo luogo incantato è stato ammirato anche in epoche più recenti: Corot, Gorge Byron e Carducci, che ad esse dedicò la celebre “Ode alle Fonti del Clitumno”. Un cippo marmoreo, scolpito a bassorilievo e con un’epigrafe di Ugo Ojetti, ne ricorda la visita, avvenuta nel 1910.

 
 
 

Dove sono i giovani del luogo?

Post n°6751 pubblicato il 17 Luglio 2018 da stefano_75sc

Livorno, sulle spiagge di San Vincenzo i bagnini arrivano dalla Sicilia. Consigliere Lega: “E i giovani del luogo?”

Basta con le salvinate e la permanente campagna elettorale.

.

"Ci auguriamo che i bagnini provenienti dalla Sicilia" impiegati sulle spiagge di San Vincenzo (Livorno) "vengano chiamati in causa il meno possibile". Ad affermarlo è il consigliere regionale della Lega Roberto Biasci, che si dice "perplesso" per la soluzione adottata dal Comune. "Possibile che non si sia potuta trovare la disponibilità di qualche aitante giovane locale?", ha domandato in maniera provocatoria l'esponente del Carroccio..

Dopo aver appreso che gli addetti alla sicurezza sul litorale sono originari di Mazara del Vallo (Trapani), Biasci si è lasciato andare a dichiarazioni che hanno già scatenato inevitabili polemiche. "Con tanti giovani in cerca di occupazione, anche stagionale, si è fatto davvero il massimo per non dovere far addirittura risalire la penisola ai prescelti siciliani?".

Ma e’ da anni che a San Vincenzo/Donoratico ci sono bagnini, animatori ecc. che arrivano dal sud. Anche senegalesi: uno di questi fini sui giornali per un salvataggio in mare.....Qualcuno glielo ha detto all’assessore che la Sicilia fa parte dell’Italia, si tranquillizzi non siamo immigrati.--.

 
 
 

Come i francesi festeggiano i Mondiali!

Post n°6750 pubblicato il 16 Luglio 2018 da manu78_it

La festa per i Mondiali è uno scempio per Roma e l'Italia

 Esultanze, cori e sfregio alle fontane di Roma. I tifosi francesi ieri hanno invaso il centro storico della capitale per festeggiare la vittoria in finale ai Mondiali. Migliaia di supporter hanno occupato pub e piazze per assistere davanti agli schermi al match Francia-Croazia. Ed esplodere poi, al termine della partita, in un festeggiamento fuori controllo.A Campo de' Fiori la vasca della fontana è stata presa d'assalto, tra balli, canti e tuffi in acqua, sotto gli occhi divertiti di centinaia di persone che incitavano una manciata di ragazzi a conquistare la vetta del monumento, oltraggiando in modo barbaro la storica fontana della capitale. Ma l'episodio di ieri sera è solo l'ultimo sfregio ai monumenti romani da parte di turisti in gita a Roma.

 
 
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

ULTIMI COMMENTI