Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

barbarabertelagiulia_770.itspreaficoanna64napolitanocarmela10lucas65100edi1968moncy5cartoline.fg59spadagianmichelesaggeseanielloleonessa19620balou.3servizibombaakemi_1976
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

Renault lancia la sfida..

Post n°6874 pubblicato il 03 Ottobre 2018 da stefano_75sc

Elettrica low cost a 9000 euro

{}

Costerà poco (9000 euro), avrà una forma alla moda (Suv) e un'autonomia QB, quanto basta come dicono gli chef con il sale (250 km): ecco la ricetta Renault per la prossima auto elettrica destinata a spopolare. Prima sul mercato cinese, poi su quello europeo

{} 

           

"Il Gruppo Renault - ha spiegato Carlos Ghosn, Presidente Direttore Generale del Gruppo Renault - è stato pioniere ed è leader del veicolo elettrico. Il nostro nuovo modello, Renault K-ZE, accessibile, urbano e con uno stile da SUV, riunisce il meglio del Gruppo Renault: la nostra leadership nel settore dei veicoli elettrici, la nostra esperienza nei veicoli a prezzi accessibili e la nostra capacità di costituire solide partnership". La sfida è lanciata: in un mondo di auto elettriche da oltre 400 cavalli, con autonomie di 600 km, c'è ancora qualcuno che "pensa in piccolo". E che rischia di sparigliare completamente tutto il mercato.

Mah! A questo prezzo in gran parte dell' Europa è impossibile che esca... o mettono spese mensili di qualche genere o uscirà almeno a 15mila...

 
 
 

Una scena che fa bene al cuore ! !

Post n°6873 pubblicato il 02 Ottobre 2018 da manu78_it
 

Guarda attentamente gli occhi del nonno e cerca di metterti nei suoi panni. Proverai molte emozioni...

L’amore è una forza inspiegabile che vive dentro ognuno di noi. Ci può trasformare in eroi e può farci fare delle cose inimmaginabili per quelle persone che tanto amiamo. E, di fatto, l’amore in famiglia è ancora più forte, perché in questo caso si tratta di persone che sono presenti ad ogni passo della nostra vita

.Ringraziamoli oggi, che è la festa dei nonni, ma ricordiamoci di farlo ogni giorno dell'anno

 

quanto  sono stati importanti i nonni  per voi???

 
 
 

A quest'uomo il Sistema ha tolto la dignità... Vergogna...

Post n°6872 pubblicato il 01 Ottobre 2018 da anitadil_it

Mariano, 90enne costretto da tempo nel suo letto per gravi problemi di salute, è stato buttato fuori dalla casa in cui ha vissuto 40 anni.

Il servizio de Le Iene :

Dopo nove mesi, Nina Palmieri è tornata sul luogo della vergogna. Mariano, 90enne costretto da tempo nel suo letto per gravi problemi di salute, continua a subire angherie dai suoi stessi parenti. La faida che ha diviso la famiglia va avanti da anni e Isabella, sua nipote, nutre un fortissimo desiderio di vendetta nei confronti di Mariano. E così ha messo in campo tutte le sue forze, tramite avvocati e tribunali, per farlo portare via dalla casa che lui stesso ha costruito e in cui ha vissuto per oltre 40 anni.

E nonostante finché ne ha avuto la forza si sia sempre difeso: “Il giudice non deve permettersi di mettere una sola mano sul mio corpo”, il giorno del trasferimento forzato è arrivato. Un trasporto che potrebbe far perdere la vita a Mariano, troppo debole e a cui anche solo un calo di pressione potrebbe essere fatale. Ma il triste momento è arrivato e Mariano non ha neanche avuto accanto alle sue figlie, Daniela e Leonarda, costrette a guardare loro padre lasciare la loro dimora dalle finestre da cui tante volte si affacciava proprio Mariano. Ora è in una casa di riposo.

Ho visto la trasmissione ieri sera quanta dignita' in quei occhi di Mariano, vorrei fare solo una domanda ,come fanno ??

 
 
 

Ma, Il suo primo processo lo sta celebrando la rete..

Post n°6871 pubblicato il 30 Settembre 2018 da manu78_it

Il testo del rap è agghiacciante: "entrate negli asili nido e uccidete i bebè bianchi. Acchiappateli e impiccate i loro genitori". L'autore nega l'intento razzista, dicendo che la sua è una provocazione per far riflettere su quanto è accaduto ai neri.....L'appello all'omicidio razzista della clip di Nick Conrad è abietto e di una violenza inaudita. La libertà creativa non vuol dire la libertà di esortare a impiccare i bianchi a causa del colore della loro pelle..."Il brano, pubblicato su YouTube il 17 settembre, è poi stato rimosso. ...

^---^

Ha detto qualcosa di molto grave da processare subito per istigazione all'omicidio....

 
 
 

Italia Maltrattata..

Post n°6870 pubblicato il 30 Settembre 2018 da simona_780car

Atto di vandalismo gravissimo a Venezia: un gruppo di scellerati - due uomini e due donne - ha macchiato con quella che sembrerebbe essere vernice rossa uno dei due leoncini di piazzetta San Marco. Sono una tra le principali attrazioni della piazza, spesso 'cavalcate' da turisti e soprattutto dai bambini. Furono realizzate da Giovanni Bonazza nel 1722, in marmo rosso di Cottanello. A essere imbrattata è stata la statua posta a sinistra della piazzetta.. Il sindaco :” I responsabili puliranno tutto davanti ai cittadini di Venezia”. .

L'immagine può contenere: una o più persone

Non stimo Brugnaro, ma credo che Venezia abbia bisogno delle sue regole.

 
 
 

Qualcosa non mi torna...

Post n°6869 pubblicato il 28 Settembre 2018 da manu78_it
 

Resta 3 anni in Afghanistan, quando torna scopre che sua moglie è incinta di 7 mesi

I Due si sono sposati molto giovani, ma non riuscivano ad aver figli. Così le hanno provate tutte per cercare di avere un bambino. Inizialmente hanno tentato l'inseminazione artificiale, ma senza successo.

Ad un certo punto, però, la coppia ha dovuto rinunciare all'idea, poiché Josh sarebbe partito per tre lunghi anni in missione in Afghanistan.

Eppure Sarah non si è arresa, il desiderio di essere mamma era troppo forte. Ha allora trovato un'altra soluzione, senza che il marito ne fosse a conoscenza.

Alla fine, la donna è riuscita a rimanere incinta proprio qualche mese prima che Josh facesse ritorno!

Quando il soldato è tornato a casa e ha visto sua moglie non poteva credere ai suoi occhi...

 
 
 

E'disperata :))

Post n°6868 pubblicato il 27 Settembre 2018 da simona_780car

Ha dovuto confermare anche la settimana prossima a Bologna!!

 

sshhhhhhhh
Silenzio!!

 
 
 

Le sentenze medievali!

Post n°6867 pubblicato il 27 Settembre 2018 da manu78_it
 

Le donne? Non sono a loro agio con un libro in mano. I migranti? In Italia, prima i nostri. L’aborto? Un crimine. Così parla il prete che ispira il titolare del dicastero della famiglia...

L'Espresso ; "Don Vilmar Pavesi è il consigliere spirituale del ministro Fontana. Fidatissimo parroco della Lega , ora officia nella chiesa della Santissima Trinità dei Pellegrini a Roma, dove prende la messa in latino proprio il titolare del dicastero della famiglia. Abbiamo incontrato il sacerdote dopo l'omelia. Che con il sorriso sulle labbra ha pronunciato le sue sentenze. Contro le donne, i migranti, l'aborto, il divorzio e le coppie gay. "C'è il diavolo dietro ogni peccato di superbia, di sensualità, di lussuria - dice. "L'omosessualità è un peccato contro natura. Istigato dal maligno"..

Articolo completo : http://espresso.repubblica.it/attualita/2018/09/24/news/le-sentenze-medievali-di-don-vilmar-pavesi-consigliere-spirituale-del-ministro-fontana-1.327286?ref=fbpr&refresh_ce

L'abito non fa il prete ( in questo caso). Anche se porta l'abito talare, sgrana rosari e legge la Bibbia non ha niente ma proprio niente di Cristiano.
Un povero ma pericoloso ....

 
 
 

Lo mangiamo spesso condito con olio e voi? :))

Post n°6866 pubblicato il 26 Settembre 2018 da manu78_it
 

Più semplice di un riso in bianco, non esiste nulla. Ma ci sono alcuni (piccoli)suggerimenti da tenere sott'occhio...

Preparare un piatto di riso in bianco sembra un gioco da ragazzi, un’operazione che si può fare a occhi chiusi, senza alcun accorgimento. E invece non è così...Perché i tipi di riso in commercio sono tantissimi e perché ogni qualità di riso è specifica per un particolare tipo di cottura.

 

L’amido nel riso in bianco, un aspetto fondamentale

Spesso si è tentati di pensare che non esista alcuna differenza tra un riso e l’altro, e che se qualche diversità ci debba essere, riguardi esclusivamente la dimensione del chicco. Invece un altro elemento che deve essere tenuto presente è la quantità di amido contenuta in un riso piuttosto che in un altro. L’amido infatti viene rilasciato durante la cottura e determina la resa del riso. Per ottenere un piatto con i chicchi ben sgranati e separati gli uni dagli altri, come deve essere il riso in bianco, è necessario scegliere una qualità con più amido. Le migliori sono i risi fini o superfini.

Scegliamo il riso giusto

Le varietà di riso in commercio sono moltissime, ma le maggiori prodotte nel nostro paese, che appartengono alla sottospecie japonica, sono una dozzina. Sono classificate nei gruppi comune, semifino, fino e superfino. Della prima fanno parte, tra le altre, le varietà Balilla e Ambra e sono caratterizzate da un granello opaco, dalla bassa resistenza alla cottura e indicato quindi per le minestre in brodo e dolci. Tra i semifini i più conosciuti ci sono il Rosa Marchetti, il Vialone nano e il Venere...

La ricetta per preparare il riso bianco

Considerate due manciate di riso Carnaroli a persona. Il riso bollito rende meno del risotto e quindi meglio abbondare con le quantità. Procuratevi una pentola capiente e alta, versateci 1/2 l di acqua per ogni 100 g di riso e fate bollire. Una volta che l’acqua avrà raggiunto il bollore, salate (le dosi sono 10 g per l di acqua) e quando il sale si sarà sciolto, versate il riso e mescolate.. Quando il bollore sarà ripreso, abbassate il fuoco e cuocete a fuoco dolce per 15-16 minuti e poi assaggiate il riso. Quando avrà raggiunto la consistenza desiderata, quando cioè il chicco sarà ben al dente, scolatelo e conditelo con una noce di burro (20 g a testa) e una abbondante spolverata di Parmigiano grattugiato. Se preferite, potete sostituire il burro con dell’olio extravergine d’oliva. Il punto di cottura del riso è estremamente soggettivo, ma di norma, il riso è pronto quando nel rompere il chicco con i denti, non si sente un nucleo ancora duro.

 
 
 

"finché morte non vi separi".

Post n°6865 pubblicato il 25 Settembre 2018 da agnese_740

Non si capisce se sia scappato dalla moglie o se volesse i soldi..

...Per "Carità" ho amici napoletani e dico sempre che se non ci fossero dovrebbero inventarli, questo ne è il tipico esempio. Chi avrebbe questa fantasia ?

 

Sposo scappa con i soldi delle buste, il matrimonio finisce in rissa

Non voleva forse dividere quei soldi con la sposina, e ha deciso di fare di testa sua: protagonista di un matrimonio a dir poco movimentato, lo sposo, che durante il suo banchetto nuziale ha pensato bene di allontanarsi e spendere un po’ del denaro delle ‘buste’ che gli invitati avevano regalato ai neo-coniugi.

così quando dopo qualche ora è tornato al ristorante, con il ricevimento ancora in corso (e trattandosi di un matrimonio del sud, non poteva essere altrimenti), lo sposo è stato aggredito dallo zio della moglie, che lo ha accusato di aver rubato i soldi dei regali.
 
 
 

Dopo la sciagura che ha colpito l attrice nei mesi scorsi il suicidio del figlio, la sua participazione al GF fa discutere!

Post n°6864 pubblicato il 24 Settembre 2018 da manu78_it

Che ne dite?

..Quando si perde un figlio o impazzisci o di suicidi per il gran dolore o ti attacchi a qualunque cosa pur di andare avanti....e se per lei quel qualcosa e' il gf chi siamo noi per dire che e' sbagliato?...

 
 
 

Immenso Alex Zanardi!!!

Post n°6863 pubblicato il 23 Settembre 2018 da stefano_75sc

Incredibile Zanardi, nuovo record mondiale: 226 km di triathlon in 8 ore e 26 minuti..

Tra un mese esatto, il prossimo 23 ottobre, Alex Zanardi compirà 52 anni, ma è ancora indiscutibilmente l'atleta diversamente abile più forte del mondo. Ieri ha compiuto un'altra impresa nella gara di Ironman concludendo il percorso di triathlon a Cervia, lungo ben 226 km, in 8 ore, 26 minuti e 6 secondi...Quello di Zanardi è un record mondiale nella sua categoria
 
 
 

Una commovente storia..".Vorrei vedere il mare"

Post n°6862 pubblicato il 23 Settembre 2018 da agnese_740

...un applauso alla Croce Rossa per aver concesso questo momento bellissimo che colpisce il cuore di tutti...

"Vorrei vedere il mare per l’ultima volta". Questo il desiderio espresso da un uomo ultraottantenne che, mentre veniva trasferito dalla Toscana in Canavese per ragioni di salute, ha sentito il bisogno di fermarsi ad ammirare il paesaggio, consapevole del fatto che probabilmente quei luoghi non li avrebbe mai più rivisti. È accaduto a Marina di Carrara. Dopo aver interpellato la famiglia, il team che lo trasportava, un equipaggio della Croce Rossa lo ha accontentato fermando l’ambulanza su uno spiazzo che si affaccia sulla spiaggia. Gli operatori hanno poi spalancato il portellone, permettendo così all'anziano di guardare il mare.

 
 
 

C'è chi ha passato la notte davanti alla porta del negozio..

Post n°6861 pubblicato il 22 Settembre 2018 da manu78_it

Gli stessi che poi si lamentano dei 2 centesimi del sacchetto bio dell'ortofrutta.

Milano, scatta la mania del melafonino: tutti in coda per l'iPhone Xs

Milano, scatta la mania del melafonino: tutti in coda per l'iPhone Xs

Una lunga coda, fin dalle prime luci dell'alba, per la "prima" del nuovo melafonino a Milano. Il nuovo mega-store Apple di piazza Liberty è stato preso d'assalto da decine e decine di appassionati: tutti a "caccia" dei primo modelli in commercio dell'iPhone Xs

 
 
 

Segni colori e luci a Milano

Post n°6860 pubblicato il 21 Settembre 2018 da giulia_770.it
 

Il Museo del Novecento di Milano e il Mart - Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto inaugurano nell’autunno del 2018 un importante progetto espositivo dedicato a Margherita Sarfatti.

 

Il Museo del Novecento di Milano e il Mart, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rove¬reto, inaugurano nell’autunno del 2018 un importante progetto espositivo dedicato a Margherita Sarfatti. Scrittrice, giornalista, critica d’arte e promotrice della cultura italiana, è stata una delle maggiori figure di spicco della storia del XX secolo. A Milano e Rovereto le due grandi mostre, autonome e complementari, sono accompagnate dalla produzione di un ricco catalogo edito da Electa

  • Luogo: MUSEO DEL NOVECENTO 
  • Indirizzo: Via Marconi, 1 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 20/09/2018 - al 24/02/2019
  •  
     
     

    La Signora del libro..

    Post n°6859 pubblicato il 21 Settembre 2018 da simona_780car

    Se n'è andata con la stessa riservatezza silenziosa con cui aveva l'abitudine di lasciare una festa. Non amava le cerimonie degli addii, forse perché ne aveva vissuti tanti. E la malattia e il dolore appartenevano a un suo lato privato che preferiva tenere in ombra.Voleva invecchiare da "rompiscatole", e in parte ci è riuscita. Quando la malattia ha prevalso, ha preferito ritirarsi. Senza troppe cerimonie. Con la grazia d'una grande, irripetibile regina.

    L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta e spazio all'aperto

    Inge Schoenthal Feltrinelli, New York, anni '50. Sarà ricordata oggii venerdì 21 settembre nelle Librerie Feltrinelli alle ore 19 con il Valzer brillante del Gattopardo, per chi volesse renderle omaggio danzando

     
     
     

    Tempi Moderni...Un grandeee

    Post n°6858 pubblicato il 21 Settembre 2018 da manu78_it

    A Cagnano Varano, nel Foggiano, si racconta che il proprietario sia arrivato in paese in sella al suo asinello. Abbia momentaneamente 'parcheggiato' l'animale nelle vicinanze di una banca cittadina per poi recarsi a prelevare del denaro dallo sportello bancomat. La foto scattata nel 2017 è diventata virale dopo oltre un anno e sta viaggiando di chat in chat...

      E' il mezzo del futuro, emissioni zero o quasi, antifurto di serie, non paghi ne bolle ne assicurazione.

     
     
     

    Si molto!

    Post n°6857 pubblicato il 21 Settembre 2018 da manu78_it

    A_MpuVersClassic   

    e voi?

     
     
     

    Messaggi erotici, foto osé e confidenze spinte.

    Post n°6856 pubblicato il 20 Settembre 2018 da agnese_740

    Poi la rivelazione..scomprendo poi che si trattava del padre.

    Una storia che aiuta a capire le dimensioni di un fenomeno sempre più diffuso, che può avere delle ricadute spesso distruttive. È il caso di una ragazza di 15 anni che per un anno si è scambiata foto e messaggi erotici con un uomo tramite chat (il cosiddetto sexting). I due non conoscevano l’identità l’uno dell’altro, e quando hanno deciso di incontrarsi hanno fatto una traumatica scoperta. La questione è ben più ampia del singolo caso: tantissimi adolescenti sono coinvolti nel fenomeno, spesso senza conoscerne i rischi.

    ....Io avevo letto l'articolo ieri, riportato da un altro giornale. Non essendoci molti riferimenti, avevo pensato trattarsi di un fake. Ora ne riparla Il Corriere della Sera...
    Per ovvie motivazioni di privacy legate soprattutto alla tutela della ragazza, capisco non si possano fare i nomi dei protagonisti di questa singolare vicenda... tuttavia non sono del tutto convinta sulla sua veridicità, per quanto non sarebbe poi così assurdo... anche se... escludendo che si fossero inquadrati nel viso... ma da dove comunicavano entrambi? Dalla stessa casa? E nessuno aveva mai riconosciuto dei particolari noti ad entrambi? Diciamo che anche se non impossibile... è molto surreale come cosa!....

     
     
     

    S.O.S

    Post n°6855 pubblicato il 19 Settembre 2018 da simona_780car

     

    SE VI DO IL MIO NUMERO

    DI TELEFONO...

    ME LA FATE

    UNA RICARICA???

     
     
     
     

    Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

    Grazie!

     

    ULTIMI COMMENTI

    Antipedagogico, diseducativo e amorale dividere i bambini....
    Inviato da: giulia_770.it
    il 16/10/2018 alle 10:32
     
    Ma ancora con sta storia del razzismo? Possibile siete...
    Inviato da: Italo
    il 16/10/2018 alle 08:57
     
    ma non si può fare una colletta per mandare quelli della...
    Inviato da: Fabio
    il 15/10/2018 alle 14:49
     
    Mi piacerebbe vivere in un mondo dove un giornale non...
    Inviato da: River
    il 15/10/2018 alle 14:45
     
    Hai perfettamente ragione, ma fanno prima a dire bufale che...
    Inviato da: Eva
    il 15/10/2018 alle 14:42