Creato da guardia_coste il 29/10/2007

Guardia Costiera

Armati solo di buona volontà...

 

 

« SEQUESTRATI OLTRE 60 KG ...Intercettata barca con i... »

Salvataggio in mare...

Post n°155 pubblicato il 14 Giugno 2010 da guardia_coste
 
Tag: Sanremo

Si è conclusa intorno alle 14.35 una complessa operazione di soccorso iniziata alle 11 quando, via radio, è giunto presso la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Sanremo il 'MayDay' lanciato da un’imbarcazione a vela di circa 7 metri con avaria al timone a circa 3,5 miglia al traverso di Ospedaletti.

Immediatamente veniva richiesto l’intervento della motovedetta classe 800 (unità specialistica destinata al soccorso con ogni condizione di mare) di stanza presso la Capitaneria di Porto di Imperia (la M/v CP 882 dislocata a Sanremo è attualmente indisponibile) che, dopo circa 40 minuti, ha raggiunto l’unità che si trovava in grossa difficoltà a causa del mare agitato e del vento molto teso (30/35 nodi). Considerate le condizioni del mare e l'urgenza di porre in salvo i diportisti, le tre persone sono stat portate a bordo della motovedetta, abbandonando alla deriva l’imbarcazione. Contestualmente, vista la disponibilità manifestata in tal senso dall’armatore di un locale peschereccio (Lobna 1°), quest’ultimo veniva inviato in zona per tentare il recupero dell’unità alla deriva evitando che la stessa si trasformasse a sua volta in un pericolo per la navigazione.



La CP806 nel rientro verso il porto di Sanremo, ha trovato difficoltà per il forte vento ed il mare molto mosso, in senso contrario alla rotta, che sottoponevano l’unità a violente sollecitazioni. Alle 13.45 la vedetta giungeva presso l’imboccatura del porto di Sanremo ma, poco prima di accostare e farvi ingresso, comunicava alla sala operativa della Guardia Costiera di Sanremo che un’improvvisa avaria ad entrambi i motori rendeva impossibile la manovra di ingresso e, vista la vicinanza agli scogli dei moli foranei, richiedeva immediata assistenza. Immediatamente la Sala Operativa contattava il servizio ormeggiatori di Portosole e lo Yacht Club Sanremo per chiedere la disponibilità di mezzi nautici da inviare in zona.

Lo Yacht Club Sanremo metteva a disposizione due gommoni, su uno dei quali imbarcava, oltre allo stesso Presidente del sodalizio nautico (Beppe Zaoli) anche personale della Capitaneria di Porto. Analogamente gli ormeggiatori inviavano in zona una pilotina sulla quale prendeva imbarco altro personale della Guardia Costiera. Dopo pochi minuti il primo gommone dello Yacht Club raggiungeva l’imboccatura e riusciva ad allontanare la motovedetta con le 7 persone a bordo dalla scogliera ormai vicinissima. Successivamente le 3 unità procedevano nell’operazione di rimorchio della vedetta, resa molto complicata dal mare e dal vento – aumentati ancora di intensità – in senso contrario.



Dopo circa 40 minuti il convoglio riusciva ad entrare in porto e raggiungeva la banchina di sottoflutto di Portosole ove un’ambulanza inviata dal 118 attendeva già da qualche tempo i diportisti recuperati, molto provati dall’esperienza. Si trattava di 3 uomini (G.E, anni 41; A.S., anni 49 e P.L., anni 53) partite in mattinata dal porto di Sanremo per una gita in mare bruscamente interrotta da una grave avaria al timone. Intorno alle 15.45 il peschereccio faceva ritorno in porto con a rimorchio l’unità a vela in avaria che veniva ormeggiata presso un pontile galleggiante.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

LE PERSONE ONLINE SONO..

site statistics
 

AREA PERSONALE

 

 

RTL 102.5 RADIO GUARDIA COSTIERA

 

Ascolta, via stellite o sul web, la prima radio istituzionale dedicata agli utenti del mare, clikka sul link

http://www.rtl.it/player/player_guardiacostiera.php

 

COMPONENTE AEREA - AB 412

 

IL NUMERO BLU 1530

 

Sempre attivo, permette al cittadino in caso di pericolo di entrare immediatamente in contatto con la Centrale Operativa, o con la Capitaneria di Porto competente per territorio.

 

 

C.I.R.M.

 

Il Centro Internazionale Radio Medico (C.I.R.M.), infine, offre assistenza medica gratuita a distanza alle imbarcazioni in navigazione senza medico a bordo, in stretto coordinamento con il Comando Generale delle Capitanerie di Porto per le operazioni di soccorso.

 

FACEBOOK

 
 

 

CHE BELLA GIORNATA OGGI...

 

ULTIME VISITE AL BLOG

MERIT09iopamiromichelcarlosDott.cecchiM09101962operativa_agropoliantoniovitolo48stefyy7orsolapetrella2007nicovalentistefano.amandolibrunocasti1958mickeyblueyesonia2007dgl0ferloccone
 

LA TEMPERATURA A PALERMO

 

ULTIMI COMMENTI

come posso parlare con marina l'autrice...
Inviato da: nicola.carabellese
il 29/09/2011 alle 22:33
 
e va bene così...forza ragazzi ^__^...
Inviato da: joeblackfg
il 24/08/2011 alle 22:35
 
Adoro Paxi!
Inviato da: chiaracarboni90
il 06/06/2011 alle 11:26
 
almeno nun se vede tutta sta munnezza!! hehe
Inviato da: guardia_coste
il 21/03/2010 alle 09:13
 
Bè....complimenti alla Guardia Costiera!!! Così la prox...
Inviato da: Gaia.dgl1
il 02/02/2010 alle 10:20
 
 

PER MARE E PER CIELO...

 

 

TRAGHETTI ONLINE

PER NON DIMENTICARE...

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: guardia_coste
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 44
Prov: PA