Creato da middlemarch_g il 24/01/2008
'Fallisci meglio' è il mio secondo nome
 

 

« Giganti della politicaIl crepuscolo degli dèi ... »

Piccoli momenti di purissima gioia

Post n°684 pubblicato il 21 Luglio 2011 da middlemarch_g
 

A volte le giornate cominciano in uno stato di grazia.

La grazia è una signora cortese, ma permalosa. Se c'è una cosa che la indispettisce è passare senza lasciare un segno. Tu magari te ne accorgi, per pigrizia lasci che ti si strusci addosso senza porgerle gli omaggi, e lei non torna più per giorni e giorni. Mesi, a volte.

La grazia bisogna meritarsela. Io la vedo attraverso tutta questa luce che entra dalla finestra, attraverso il caffè bevuto al bar che era perfetto in temperatura e armonia di tostatura, attraverso il silenzio di una mattina di fine luglio che da queste parti non s'è ancora del tutto svegliata.

La vedo. E voglio che torni.

 

light tree

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/middlemarch/trackback.php?msg=10439488

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
ballu1978
ballu1978 il 22/07/11 alle 12:08 via WEB
Ciao Bellissimo blog un abbraccio Ram
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

Great expectations

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio.

Samuel Beckett

 

Tag

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 

Ultime visite al Blog

cassetta2zeno.colantonimarc1961udvenere_privata.xRuzowblackdevil5middlemarch_garienpassante_dickinsonlittlewing1970menta_mentelab79scalixaje_est_un_autre
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultimi commenti

2010

Ci siamo dati da fare altrove

 

Confermo i miei atti e rido dei miei castighi. E adesso condannatemi

Rosa Luxemburg

 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963