Un blog creato da molinaro il 04/06/2007

Carlo Molinaro

Pensieri sparsi, poesie e qualsiasi cosa

 
 
 
 
 
 

ONE MAN TELENOVELA

Attenzione! Chi volesse vedere le puntate della mia ONE MAN TELENOVELA, tutte in bell'ordine, una per una, in fila, può cliccare qui sulla giocalista di YouTube. Se poi qualcuno ritenesse che tanto lavoro merita un compenso, come gli artisti di strada quando fanno passare il cappello, può mettere le banconote in una busta e mandarmele: via Pinelli 34, 10144 Torino. Grazie!

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Io non amo la poesiaCinque poesie in questi giorni »

Resterà una voragine

Post n°921 pubblicato il 22 Luglio 2010 da molinaro

RESTERÀ UNA VORAGINE


Tu non puoi, tu non puoi, tu non puoi
in una sera d'estate con gli amici che suonano
in un cortile di corso Valdocco
dirmi non ho niente da dirti, Carlo
e voltarti altrove, indifferente, gelida.
Tu non puoi farlo, Eva Escañuela Sánchez,
tu non puoi farlo, perché è troppo crudele
e soprattutto perché non è vero:
tu hai un miliardo di cose da dirmi:
e lo sai, io lo so che tu lo sai.

Tu non puoi, tu non puoi, tu non puoi
dirmi non ho niente da dirti, Carlo
- ma invece puoi, puoi farlo e l'hai fatto
e come in una canzonetta degli Anni Sessanta
io ho sentito una spada nel cuore
precisamente una spada di ferro nel cuore:
scusami se non è molto originale
ma ho sentito così precisamente
fra le costole, dentro, nella carne, nel cuore
una spada: le canzonette hanno un loro perché.

Tu non puoi, tu non puoi, tu non puoi
in una sera d'estate con gli amici che suonano
buttare via tutto il mondo bellissimo
che si poteva vivere: frantumare sogni
che sono sogni anche tuoi, ne sono certo.
Tu non puoi, tu non puoi, tu non puoi,
tu non puoi, Eva Escañuela Sánchez,
distruggere tutto, buttare via tutto
- ma invece puoi. Resterà una voragine
dove poteva crescere un giardino.

Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Fede il 14/01/16 alle 12:50 via WEB
Lei può... E la voragine è una di tante voragini.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Buona cosa...
Inviato da: anita_19
il 02/07/2020 alle 09:15
 
Bello!
Inviato da: lumachina85
il 22/03/2019 alle 09:19
 
Era quasi nove anni fa. Qualcosa è cambiato e qualcosa no.
Inviato da: molinaro
il 06/06/2017 alle 11:31
 
Queste tortuose specie di poesie, questo appigliarmi a...
Inviato da: molinaro
il 06/06/2017 alle 11:26
 
Grazie!
Inviato da: molinaro
il 09/08/2016 alle 11:41
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

molinarolbelletagianor1automotornewsc.prefabbricati0tonipellalucabelligeranteragniriccardo.rromezzoliarnagucosopt67frati79ange_nocturneanita_19giovannirobecchi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
web stats presenti in questo momento
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
 
 
 
 
 

AVVERTENZA

Questo blog è una specie di diario dove scrivo quello che mi pare quando mi pare (una libertà tutelata dalla Costituzione della Repubblica Italiana). Non ha alcuna periodicità, non assomiglia minimamente a una testata giornalistica! Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001.

 
 
 
 
 
 
 

CARLO IN CASA PROPRIA NELLA PRIMAVERA 2008

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963