« A life unfinished.Don't say you love me. »

Cartoline da Bristol, Knowle West.

Post n°331 pubblicato il 01 Gennaio 2009 da press10
 
Foto di press10

Post N.331

Riscopriamoli:

"Maxinquaye" è il disco che ha fatto conoscere a tutta l'Inghilterra (e non solo) il piccolo, grande genio di Adrian Thaws in arte Tricky.

Genere Musicale: Trip hop

TRICKY - MAXINQUAYE (CD - Fourth & Broadway/Island Records - 1995)

Lo scomparso magazine musicale britannico Melody Maker all'uscita di "Maxinquaye" ne scrisse in questi termini: "...is a deeply, frighteningly erotic record. Deeply, because it rubs itself up against all five senses and one or two extra. Frighteningly, for the cloying, overripe nature of its eroticism...". Più chiaro di così! Questo lavoro compirà esattamente quattordici anni il 20 frebbraio 2009 (la sua pubblicazione risale infatti al 1995) ed il suo autore (Tricky di Bristol, Knowle West) spegnerà quarantuno candeline il 27 gennaio 2009. Di acqua sotto i ponti (come si scrive in queste occasioni) ne è transitata veramente tanta. Il bello è che riascoltando "Maxinquaye" con la dovuta calma (senza il clamore suscitato, giustamente, all'epoca) conferma tutta la bellezza che aveva messo in mostra tempo fa. Le dodici composizioni (racchiuse in questo album) sono un perfetto compendio di dub, rock, hip hop ed electronica. La profonda voce di Martina lastrica di calore e di sesso (puro come il cioccolato fondente) le parole di ogni canzone. Ci sono samples variegati e molto prestigiosi, come "Ike's Rap II" di Isaac Hayes in "Hell Is Round The Corner", ed ancora il campionamento di "That's The Way Love Is" by Marvin Gay presente in "Aftermath". Insomma in "Maxinquaye" non si può trovare un solo (scrivo solo uno) difetto, in quanto questo lp è assolutamente perfetto. Esempio di come si possa costruire ancora dell'ottima black music senza cadere in patetici singulti da becera classifica. Ed il lavoro di Adrian Thaws di riconoscimenti ne ha ottenuti, arrivando al terzo posto della classifica di vendite inglese. La rivista NME lo ha votato disco dell'anno per il 1995, e nel 2000 un'altro magazine britannico, "Q", lo ha inserito al numero 36 tra i migliori 100 album anglosassoni di sempre. Mica male, oserei scrivere. Alzate il volume e che il massimo feeling sia sempre con voi.

Sito Web: www.myspace.com/trickola

Claudio Baroni   

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

Ultime visite al Blog

press10williamCars1arcenciel13pasquale.pato7ILARY.85surfinia60poljekCostanzabeforesunsetAfroditemagicapoeta.sorrentinocassetta2francodepafrossella1900.rmarabertowMAGNETHIKA
 

Ultimi commenti

Decisamente molto interessante!
Inviato da: press10
il 05/04/2022 alle 08:38
 
Sembra interessante. Andrò a sbirciare il sito
Inviato da: marabertow
il 04/04/2022 alle 19:20
 
Ciao amabile lettrice. La musica electronica può essere...
Inviato da: press10
il 10/06/2021 alle 17:18
 
La musica elettronica non e' proprio il mio genere...
Inviato da: acquasalata111
il 10/06/2021 alle 16:27
 
Quante belle parole! Un caro saluto.
Inviato da: press10
il 08/06/2021 alle 08:36
 
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom