ZEN

riflessioni, meditazione, contemplazione e consapevolezza

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: zen_boy
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 41
Prov: BS
 

TEMPIO ANGELO ENERGIA

ANGELO 

 

ENERGIA

---

energia mentale

Jing: "forza essenziale"

Qi: "Energia interna"

 Shen: "energia mentale"

 

LINK SAVITRI E ATISHA

SAVITRI

 Chi e' Savitri? 

Savitri  e' il nome sanscrito che si ispira all’omonima figura mitologica di una dea dell’India vedica, figlia del Sole che assume sembianze umane per portare, attraverso l’amore, luce e calore sulla Terra. Simboleggia la Parola Divina, la figlia del Sole, la dea della Suprema Verità che discende e nasce per salvare l'umanita', attraverso l'amore.

Concediti un momento di quiete da dedicare a te stesso...

 

         CLICCAMI E RESPIRA   L' AMORE

---

A t i s h a

meditazione e consapevolezza

clicca qui per entrare in te stesso!

(http://blog.libero.it/Atisha)

(http://atishamed.blogspot.com/)

 

I MIEI BLOG AMICI

- a t i s h a
- CHE SARA? shantiom
- PENSIERI DI LUCE, ali di farfalla
- Le Vie dellAcqua, drashta
- PENSIERI E PAROLE, viola del pensier
- Carezze di Luce, hunkapi4
- Pensieri - liebe88
- Arcobaleno dAmore, savitri5
- Mare infinito, neeraja
- Rinascere - caddj
- * LA MIA ISOLA* joannas
- LInafferrabile S&egrave, Ionegalaxy
- Esprimendomicosi LADY-DANA
- ESSENZE DI LUCE kether61
- Pensieri sereni ^_^ ZEA
- MUSICAL-MENTE... IO-aquila
- AMORE UNIVERSALE - SALVATORE.RAVAS
- jungometro davideandrea78
- Duplicita - ancienshifu
- SavitriSiamoNoi
- Reiki e Angeli -AntonellaEsse
- Riflessioni-bristollx
- Il vero se-morbida1dgl
- VENTO DI PENSIERI felicedambrosio
- Le Vie DellOriente-TIGGRE RUGGENTE
- il senso della vita LUCE1001
- SAGGEZZA aquilagrigia
- Second life best life
- Zen Mind - BLAZE ZEN
- La mente e lanima
- #AtTEnzIONe# fRAgILe BATTITO DALI
- Essere o non Essere - tipharet
- stella doriente
- sciolta e naturale VIOLETTE51
- LIO interiore GRAZIANO2008
- OMBRA/LUCE lella291
- HENGEL-STATION-LOVE
- INCANCELLABILE_IO
- Spirito della Terra FLORIANAPORTA
- suoni nel silenzio ROSSANA
- storia-mito IPOSTASIdelTEMPO
- ViaggiandoInsieme-AMICOVIAGGIATORE
- Raccolta video-PRINCE79
- abhaya/ad ANTONELLA.2009
- il mio blog FLUIDO
- ..JE SIMPLEMENT.. giugio
- Le vent NELLA.LUCE
- QUESTA E LA VITA... delfino43
- Zazen - blazau zen
- IL VOLO DEL GABBIANO - alphard.3
- Bruna Verdone
- NewDimension RAYANLOVE
- Il Muro NANYAUNO
- Dentro lAnima WHITE ANGEL
- pendrakon
- Syllabus...
- .. Anima e Cuore .. aquila.azzurra
- Gocce di Cristallo MAREINTEMPESTA
- il piccolo buddha PAKAR
- Namaste - maitica
 
Citazioni nei Blog Amici: 48
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

« PENSATE POSITIVO, NON AB...FORSE »

giardino zen

Post n°129 pubblicato il 09 Luglio 2009 da zen_boy
 

GIARDINO ZEN

Il giardino zen crea un senso di tranquillita', immobilita' e calma;
la mente può espandersi e liberare l' immaginazione

GIARDINO ZEN

Il giardino Zen

Il giardino karesansui, meglio conosciuto in occidente come giardino zen, rappresenta la fusione tra l'arte del giardino giapponese e la filosofia zen. L'estremo simbolismo, talvolta criptico ed inaccessibile ai profani, dello zen, trova la sua espressione all'interno del giardino giapponese con l'assegnazione di un grande valore sia a pochi singoli elementi che al grande protagonista estetico, il vuoto.

La pietra, presente in pochi esemplari accuratamente scelti, non solo sta a rappresentare, come nella tradizione, montagne e piante, ma è simbolo di tutte le cose del mondo naturale. Essa si erge a icona dell'esistenza stessa delle cose come le percepiamo, rappresenta la materia in contrapposizione con gli spazi vuoti.  

 GIARDINO ZEN

Simboli e cenni di Zen

La disposizione apparentemente casuale delle pietre, talvolta lontane e solitarie, talvolta vicine e affastellate, richiama non solo la solitudine e l'incapacità dell'uomo di relazionarsi armoniosamente con l'ambiente naturale, ma vuole trasmetterci un messaggio chiaro e distinto: Concepire gli oggetti e gli esseri di questo mondo come entità singole a se stanti significa riconoscere all'esistenza stessa del nostro universo un carattere di tragica solitudine e incomunicabilità. Al contrario, pace ed armoina vengono raggiunte quando si individuano gli spazi vuoti e i rapporti tra gli oggetti materiali come protagonisti e leganti della realtà in continua trasformazione. Il seguace dello zen è un'osservatore, ed è parte della natura. Egli non cerca di comprendere, il suo campo d'azione è l'interazione pacifica con il naturale divenire del mondo materiale

PIETRA ZEN

Il giardiniere Zen

Il curatore del giardino zen, alla luce di quanto detto, si trova davanti ad uno scenario che è bello per la sua semplicità e per la sua naturalità. Quali sono i suoi compiti ? Lo zen dice che di fronte al giardino di roccia c'è solo una cosa da fare: quello che naturalmente deve essere fatto, fare le righe con il rastrello e fondersi con lo spirito intimo della pietra. Raccogliere le foglie, i rami secchi, senza ragione, semplicemente perchè è nell'ordine delle cose che venga fatto. Accettare che non vi sia un motivo e un fine, farsi parte della pietra, farsi parte del vuoto.

(Andrea Zabiello)

GIARDINO ZEN

 

Le origini

Il giardino "Karesansui", detto anche giardino giapponese in stile "paesaggio secco" esiste da molti secoli.
E' nel sesto secolo d.c., con l' avvento del Buddhismo Zen che il " giardino" ha cominciato ad evolversi. Innanzitutto sono stati creati paesaggi con dimensioni maggiori per permetterne l'accesso all'interno ,
cosi' da passeggiare e meditare senza rimanere all'esterno, sui bordi come nei primi Karesansui.

I sacerdoti Zen hanno adottato poi il " Karesansui " assegnando alla sua costruzione uno scopo differente:
aiutare alla comprensione più profonda dello zen e dei suoi concetti.
La meditazione zen non avviene piu ' solo con l' osservazione del giardino ma anche e soprattutto
con la sua creazione stessa.
I principi base che oggi ci vengono tramandati risalgono al tardo 1200 e sono quelli che hanno creato i "kansho-niwa" o giardini della contemplazione dei piu' recenti sacerdoti Zen.

(www.zenhome.it)

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/pacifisti/trackback.php?msg=7359111

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
triste4dgl
triste4dgl il 10/07/09 alle 20:47 via WEB
MI SEMBRA DI PASSEGGIARE IN QUESTO MERAVIGLIOSO GIARDINO , FORSE PERCHE' MI SENTO UN POCO PIU' SERENA ? COMUNQUE GRAZIE PER AVERLO SPIEGATO COSI' BENE
 
 
zen_boy
zen_boy il 11/07/09 alle 09:45 via WEB
Come lo zen, anche il giardino zen è un esperienza da provare... serve proprio per ritrovare la serenità... un vassoio, un po' di sabbia, qualche pietra ed un rastrellino e... l'avventura comincia liberando la mente, lasciando scorrere il rastrello spontaneamente, senza pensieri e, vivendo l'istante presente. Buon fine settimana. Un sorriso. zen
 
fiordilotodgl13
fiordilotodgl13 il 12/07/09 alle 09:10 via WEB
La creazione di un giardino zen deve adottare il giusto atteggiamento mentale. Benché la finalità sia anche decorativa, come in tutte le manifestazioni artistiche del pensiero zen, non bisogna infatti sottovalutare la funzione del momento creativo: è attraverso quest'ultimo, infatti, che la mente si concentrerà sui piccoli gesti e i particolari necessari alla realizzazione, in quella forma di meditazione pratica che porta al vuoto della mente.
 
 
zen_boy
zen_boy il 12/07/09 alle 22:00 via WEB
Il momento creativo del giardino zen è un momento di consapevolezza allo stato puro... nulla da raggiungere, soltanto lasciare che l'impulso naturale fluisca... il rastrello scorre spontaneamente sulla sabbia, senza mente... Grazie di cuore. zen
 
xxxangela
xxxangela il 13/07/09 alle 09:57 via WEB
hai ragione il mio giardino zen mi da' spesso una pace unica e' molto piccolo ma e' un luogo dove sento il fluire della vita...grazie amico mio
 
 
zen_boy
zen_boy il 13/07/09 alle 11:01 via WEB
Meraviglioso! Anche tu hai un giardino zen? Utilizzalo in ogni occasione della vita, soprattutto quando hai bisogno di staccare la mente dai problemi della quotidianità. Grazie a te! Un abbraccio ed un sorriso. zen
 
xxxangela
xxxangela il 14/07/09 alle 10:03 via WEB
l ho costruito molti anni fa' avevo bisogno di un angolo tutto mio.l'angolo non l h trovato l'ho sistemato in un luogo dove si passa molte volte accanto a lui durante il giorno e chi vive con me ha imparato che nell' usare il rastrello e camminare sulla sabbia spostare qualche pietra c''e' qualcosa che va' al di la' del semplice atto fisico.
 
 
zen_boy
zen_boy il 16/07/09 alle 21:47 via WEB
Infatti, il giardino zen và oltre ogni cosa... soprattutto oltre i nostri pensieri che potrebbero turbarci... Non è soltanto la nostra mano che scorre, ma molto di più... è un tocco speciale che ci porta in uno stato mentale ottimale. Un abbraccio. zen
 
LUCE55YOGI
LUCE55YOGI il 16/07/09 alle 10:39 via WEB
Ciao Zen...bellissime queste immagini di giardini zen...io ne ho uno piccolo in casa...e quando la mia mano con il rastrello scorre dolcemente nella sabbiolina e nel posizionare le pietre...mi lascio andare con la mente il cuore...vivendo il momento magico in cui io sono...Un abbraccio forte...Lella
 
 
zen_boy
zen_boy il 16/07/09 alle 21:42 via WEB
Grazie Lella, veramente molto bello lasciarsi andare con il rastrello, liberare la mente e creare quell'arte meditativa che è il giardino zen. Davvero un momento di magia! Buon fine settimana. zen
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: zen_boy
Data di creazione: 08/07/2007
 

BUDDHA BAR NATURE

Clicca sul video per accompagnare la tua navigazione!

 

INTRODUZIONE ALLO ZEN

(Video di zensoul)

Lo Zen è la nostra vera vita, libera e incondizionata, quella che nel buddismo si chiama natura di Buddha. Tutti siamo liberi e incondizionati in origine, dobbiamo solo tornare a fare questa esperienza, e lo zen ci può indicare come.

(testo estatto da Zen/Emozioni/ning)

 

IL NETTARE DELLA VITA E VIDEO

IL MEGLIO DI TE

UN VIAGGIO

AVRO' CURA DI TE

 

 

OM MANI PADME HUM

" O gioiello sul fior di loto, concedimi tutte le realizzazioni"

oppure

" Concedimi l'ispirazione per ottenere l'unione di metodo e saggezza".

OM purifica tutte le impressioni dannose sorte dall'orgoglio

MA purifica tutte le impressioni dannose sorte dall'invidia e dalla gelosia

NI purifica tutte le impressioni dannose sorte dall'attaccamento e dal desiderio

PE purifica tutte le impressioni dannose sorte dall'ignoranza

ME purifica tutte le impressioni dannose sorte dall'avidità e dall'avarizia

HUNG purifica tutte le impressioni dannose sorte dalla rabbia e dall'odio


 

GAYATRI MANTRA

Om

Bhur Buvaha Suvaha

Thath Savathur Varenyam

Bhargo Devasya Demahi

Dhiyo Yonaha Prachodayath

ॐ भूर्भुव: स्व: तत्सवितुर्वरेण्यं ।

भर्गो देवस्य धीमहि, धीयो यो न: प्रचोदयात् ।।

 

PENSIERI

LA NOSTRA MENTE... I NOSTRI PENSIERI... LA NOSTRA VITA...

 

MASSIMO RISPETTO

Simbolismo religioso (Da Wikipedia, l'enciclopedia libera).
Essendo il simbolo un elemento dell'astrazione e della comunicazione umana, il simbolismo religioso acquista una notevole importanza nelle religioni. Esso è costituito da segni ed oggetti che rappresentano e mettono in particolare evidenza aspetti importanti delle religioni.

Ad esempio nella religione cristiana la croce è un simbolo di Gesù Cristo. Nell'Islam la mezzaluna è un tipico simbolo. Nella religione ebraica la stella a sei punte ci riporta a Davide e più in generale a tutta la religione ebraica.

simboli di alcune religioni
simboli di alcune religioni

Ciascuno di noi può avere idee differenti ma, alla base di tutto c'è il rispetto reciproco... non ha senso lottare per il proprio credo, ci arricchiremmo di più condividendo i nostri pensieri ed imparando a conoscere le idee degli altri.

zen

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

ULTIMI COMMENTI

tanti cari auguri
Inviato da: xxxangela
il 15/12/2015 alle 07:04
 
Vorrei tornare indietro nel tempo e cambiare alcuni miei...
Inviato da: silvia79dgl1
il 29/05/2013 alle 00:19
 
Delizioso questo racconto, un grande insegnamento! :-)
Inviato da: jula1976
il 30/08/2012 alle 21:18
 
che meraviglia
Inviato da: xxxangela
il 07/01/2012 alle 10:24
 
grazie, ANCHE A TE. Buon Natale!
Inviato da: zen_boy
il 24/12/2011 alle 21:39
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom