philocalia

solo cose belle

 

IL VALORE DELL'AMICIZIA

"Di tutti i valori umani, niente di più santo e di più utile può essere desiderato e cercato, nulla di più dolce e di più vantaggioso può essere gustato e trovato, dell'amicizia, benchè nulla sia così difficile da acquisire. L'amicizia è fonte di benedizioni in questa vita e nell'altra. La sua soavità rende attraenti tutte le virtù, mentre è capace di estirpare ogni specie di vizi. Addolcisce l'avversità e modera la buona fortuna, sicchè si può dire che nessun uomo può essere contento in questo mondo senza amici. "Guai a chi è solo; se cade, non ha alcuno che lo rialzi". (Qo 4,10). Chi non ha amici è proprio solo. Al contrario pensa alla soddisfazione, alla gioia che uno prova nell'avere una persona alla quale poter parlare senza reticenze dei propri problemi personali, nell'avere qualcuno cui rivelare i propri punti deboli e manifestare senza arrossire, i propri progressi spirituali, cui confidare i segreti e le aspirazioni del cuore. Nulla è più dolce di una tale unione di cuore a cuore e di mente a mente. In simile unione non c'è posto per l'arrivismo nè per il sospetto. La stessa correzione non è presa in cattiva parte, nè la buona parola per adulazione. (A. Rievaulx)

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

anima_on_lineardizzoia.nataliariccidoratiEremo.del.cuoreSEMPLICE.E.DOLCEluca_mulattovulnerabile14jean29costanzatorrelli46oppelamajellaondina32mariomancino.mwalter240carolina.pimentelfranco_cottafavi
 
Citazioni nei Blog Amici: 35
 

DA ANGEL FREE

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: carbonediamante
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 54
Prov: EE
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

 

« neveVolto di Pasqua »

Quando l'amore suscita l'odio

Post n°176 pubblicato il 07 Febbraio 2013 da carbonediamante
 
Tag: amore, odio

 

 

 

 

L'amore suscita l'odio. Forse più volte abbiamo fatto l'esperienza di un amore che ha suscitato indifferenza, gelosia o addirittura odio. La gelosia mette l'io al centro, rompe l'unità dell'amore e isola il singolo dagli altri, impedendo così di cogliere l'amore come dono per tutti.

L'amore viene ricambiato solo quando incontra persone che già sanno amare, che già sono nell'amore. Se si va incontro a chi non conosce il bene, questo viene rifiutato. Quando si scopre e si vive in un cammino difficile, di solitudine e incomprensione da parte degli altri, ci sono due vie percorribili, o ritiro il mio amore oppure comprendo che ho davanti qualcuno che va amato di più, perché incapace di comprendere l'amore. Tuttavia amare non ci garantisce il lieto fine, non sempre l'amore vince dal lato in cui lotta; bisogna attendere, seppure nel dolore, che maturi la vittoria del bene, poichè l'amore è sempre più forte dell'odio.

Il mercante di amore chiede sempre qualcosa.

Il donatore di amore conosce sempre gratitudine.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: carbonediamante
Data di creazione: 07/03/2009
 

OLTRE L'INVISIBILE