Creato da romidgl il 02/09/2003

le mie giornate

... incanti di vita. Questo Blog spazia in diversi e numerosi campi. Dallo Sport all'Attualità, film, libri, fatti di cronaca, televisione ... con una tendina che si apre sul mio punto di vista e sulla mia vita privata, coinvolgendo anche (e soprattutto) i sentimenti. Un invito al dibattito ed al confronto. Un posticino per far due chiacchiare...di Antonella Liccardo

AREA PERSONALE

 
 

PRATER - VIENNA

 

ULTIME VISITE AL BLOG

romidgllusimia2005giochiamoadessostanzaNapolieNapoliluigi.inter_1951e_mischiantipuntocasatorinoixtlannforblogmy_way70Dott_Allegrettogiochigiochi1971chiedididario66severissimo2002m.cavagna76
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

B

segnala il tuo blog su blogmap.it

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

DL

 

IL BLOG IN GIRO ...

 

All About Us.  Awarding Winning Human Society Blogs - BlogCatalog Blog Directory

 

 

 

IL BLOG IN GIRO...

Italian Bloggers

 

 

4° CLASSIFICATA

"Parole in Corsa" 2007

Abito in una cittadina sul mare" di Antonella Liccardo

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: romidgl
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 47
Prov: NA
 

IL BLOG IN GIRO...

 

 

Il mio ebook: Parole di zucchero

Post n°1084 pubblicato il 09 Novembre 2016 da romidgl
 
Foto di romidgl

Dal 1° novembre su kobo.it troverete il mio nuovo ebook "Parole di zucchero". 

Mi rattristava il pensiero di avere imprigionato in un cassetto questi racconti.

Le parole dovrebbero vivere e viaggiare,  percorrere strade interminabili fino a raggiungere chi le aspetta.

Questo è lo scopo di questo e-book.

I racconti in esso raccolti hanno partecipato (con grande soddisfazione) al concorso “Parole in corsa”. Sono storie da leggere in autobus o in metropolitana, tra una fermata e l’altra, accompagnando il viaggio con il viaggio in esso narrato. 

Su kobo.it .... registrandovi vi regalano 5 euro ... così potrete acquistare il mio ebook che costa solo 1,99 euro. 

Cliccate qui per raggiungere l'ebook. 

Ringrazio ... ed aspetto i commenti. Pubblicizzate amici



 
 
 

8 Marzo

Post n°1083 pubblicato il 08 Marzo 2016 da forblog

 
 
 

Solidarietà

Post n°1082 pubblicato il 17 Aprile 2015 da romidgl

Ricevo questo messaggio e pubblico:

Buongiorno!
Noi genitori di ragazzi autistici dell'associazione Autismo Treviso onlus non godiamo di grandi finanziamenti per il nostro progetto "L'Orto di San Francesco" a Casale sul Sile (www.autismotreviso.org).

Per poter continuare a offrire ai nostri ragazzi quello che la società non gli vuol dare la nostra principale risorsa è la destinazione del 5 per Mille nella dichiarazione dei redditi (CF: 94125090269). Non ti costa nulla, e per noi è un aiuto fondamentale.

 
 
 

Auguri Papà

Post n°1081 pubblicato il 19 Marzo 2015 da romidgl

 

 
 
 

Pino Daniele Senza 'E Te

Post n°1080 pubblicato il 08 Gennaio 2015 da romidgl

Je te penze accussì, per ore e ore
je te voglie accussì, te voglie ancora
e si chest nunn'è ammore
ma nuje che campamme a ffà
e se chiove o jesce o sole
je te voglie penzà,
pecchè senza 'e te nun sò niente.
Je te sento accussì, comme o sang int'e vene
se chiudo l'uocchie si, te voglie assaje bene
e si chesto nunn'è ammore
ma nuje che campamme a ffà
e se chiove o jesce o sole
je te voglie penzà,
pecchè senza 'e te nun sò niente.
Pecchè senza 'e te me siento
nun se vede manco 'a luna
pecchè senza 'e te t'o giuro
je nun credo cchiù a nisciuno
je nun credo cchiù a nisciuno
a nisciuno a nisciuno
pecchè senza 'e te nun sò niente.

e si chest nunn'è ammore
ma nuje che campamme a ffà
e se chiove o jesce o sole
je te voglie penzà,
pecchè senza 'e te nun sò niente.
Pecchè senza 'e te me siento
nun se vede manco 'a luna
pecchè senza 'e te t'o giuro
je nun credo cchiù a nisciuno
je nun credo cchiù a nisciuno
a nisciuno a nisciuno
pecchè senza 'e te nun sò niente.

pecchè senza 'e te nun sò niente

pecchè senza 'e te nun sò niente

 

 
 
 

Buone vacanze!

Post n°1079 pubblicato il 23 Agosto 2014 da stanzaNapolieNapoli

 

 
 
 

Il marchio low-cost H&M cambia rotta: la modella ora è formosa

Post n°1078 pubblicato il 23 Aprile 2014 da romidgl

ROMA - La rivincita delle curvy passa anche per i costumi da bagno firmati H&M. A capitanare le signorine grandi forme, il brand svedese ha chiamato ancora una volta la modella Jennie Runk a posare per il photobook "Private Paradise”.

Le curve generose di Jennie e i suoi grandi occhi blu hanno lasciato il segno già l’anno scorso, quando non solo H&m l’ha scelta come testimonial della linea beachwear, ma il sito americano del brand aveva usato la sua immagine nella front page, lanciando la rivoluzione delle modelle in carne e tracciando la linea da seguire per altre compagnie del fashion system.

Per il catalogo 2014, su uno sfondo tropicale Jennie indossa costumi interi o due pezzi dal taglio che ricorda le pin up anni 50; abiti lunghi e corti, ma anche shorts in denim con cui il marchio apre ai capi che chi porta la taglia 48 crede di non poter mai indossare.

H&m ha compiuto una svolta decisiva sulla scelta delle modelle: dopo il mea culpa per aver avuto come testimonial solo figure troppo magre, è iniziata l’inversione di tendenza che ha portato il marchio non solo ad arruolare Jennie Runk per i capi adatti a donne dalle forme più morbide, ma a volere Beyoncé come emblema della collezione standard.

 
 
 

Tradito dalla moglie subito dopo il matrimonio: lui si vendica con i poster in città

Post n°1077 pubblicato il 28 Febbraio 2014 da romidgl

EDIMBURGO - Un matrimonio finito dopo soli sei mesi quello tra Ian Cuthbert e Alison Kidd.

 Il marito scopre il tradimento della moglie e chiede la separazione.

La rabbia provocata dalla delusione amorosa lo spinge a vendicarsi in modo piuttosto originale. Prende una foto in lingerie e posa hot della moglie e ne crea un manifesto con lo slogan: "Sposati il 16 marzo 2013, compie adulterio pochi giorni dopo. Rinchiudete i vostri mariti".

 

 
 
 

Ian, ha 70 tumori letali in tutto il corpo: "Sono riuscito a guarire in 2 settimane"

Post n°1076 pubblicato il 26 Febbraio 2014 da romidgl

Pubblico questa notizia con in beneficio del dubbio, perchè se fosse vero, avremmo dato una speranza per chi vive il calvario di questa malattia.

LONDRA - Il suo corpo era completamente invaso da 70 forme di cancro, Ian Brooks riesce a guarire in 2 settimane grazie a un nuovo farmaco. Al signor Brooks, 47 anni, erano state date poche settimane di vita a causa di una rara e aggressiva forma di cancro, il linfoma di non-Hodgkin.
Il farmaco è stato usato, fino ad oggi, solo negli Usa, ora la sperimentazione clinica presso il Christie Hospital di Manchester ha avuto tanto successo che il farmaco è stato reso disponibile anche ad altri malati. 

Già dopo le prime 24 ore il faramaco ha dato i suoi effetti positivi e dopo 12 settimane era avvenuta la remissione completa, ovvero i tumori erano scompletamente scomparsi.
«Mi hanno ridato la vita», ha detto il signor Brooks al Daily Mail, «Non potrò mai ringraziare abbastanza i medici».

 
 
 

Pirlo dice addio alla moglie Deborah: si separano dopo 12 anni di matrimonio

Post n°1075 pubblicato il 14 Gennaio 2014 da romidgl
 

TORINO - Dopo oltre dodici anni si dicono addio. Sembra ormai finito, come fa sapere il settimanale "Chi", diretto da Alfonso Signorini, il matrimonio fra Andrea Pirlo e la moglie, Deborah Roversi.

La coppia si era sposata nel 2001 e dalla loro unione sono nati due figli, Niccolò, nato nel 2003 e Angela, nel 2006. Le pratiche per la separazione sarebbero sono già state avviate nelle scorse settimane e gli ormai due ex avrebbero già trovato un accordo.

 
 
 

“La bellezza salverà il mondo” 13 donne in chemioterapia in posa per il Pascale

Post n°1074 pubblicato il 20 Dicembre 2013 da romidgl
 

È la domanda che si fanno tutti: “Perché a me?”. Se lo è chiesto per mesi anche Maria davanti al linfonodo che le avrebbe cambiato la vita. “Perché a me?”. Se lo è chiesto fino a quando si è arresa alla mancanza di risposte e ha deciso di reagire con forza e ironia. “A un matrimonio non rinuncerei mai ad andare con i tacchi a spillo e i matrimoni o ti piacciono o non ti piacciono. Così ho deciso di affrontare la chemioterapia, sempre sui tacchi a spillo perché io alla mia vanità non ci rinuncio”.

Era vanitosa, tanto, anche Angela. Oggi nel raccontarsi dice: “Sono piena di rattoppi, le mie cicatrici me lo ricordano ogni giorno, ma vorrei togliere dall’imbarazzo tutte le persone che guardano i miei rattoppi e le mie ferite, perché sono felice di essere viva”. È viva anche Roberta che da questa esperienza ha scoperto quanto sia utile la prevenzione e Adele che dopo la malattia ha scoperto di volersi più bene.
Maria, Angela, Roberta, Adele, ma anche Loredana, Lorenza, Anna, Nunzia, Sandra, Ida, Claudia, Angelina, Marina. Tredici donne, 13 vite da raccontare da un letto di ospedale o da un lettino della chemioterapia. Loro hanno deciso di farlo prestando la loro immagine per un calendario. Tredici donne, non dodici, una per ogni mese dell’anno, più una per il mese dedicato “alla vita che verrà”.
È il calendario realizzato dal Dipartimento Qualità della Vita dell’Istituto dei tumori di Napoli, diretto da Francesco De Falco.

Le donne, fotografate da Giuseppe Barbato, sono state truccate dal visagista delle dive, Renèe Bonante che da due anni dirige, gratuitamente, all’interno del Pascale, una sala trucco. Due volte alla settimana Renèe e il suo staff truccano le donne in attesa della terapia e offrono loro consigli su come trattare la pelle durante i cicli di chemio. Tredici donne, si diceva, più una “diva” in copertina, l’attrice Rosaria De Cicco che ha fatto da testimonial al calendario.
“Abbiamo assecondato quello che era un bisogno delle pazienti – dice Daniela Barberio, psicologa del Pascale e coordinatrice del progetto – Le donne in chemio tendono a isolarsi. Con questo esperimento abbiamo voluto dimostrare che anche quando c’è la malattia c’è bellezza. La salute va affrontata soprattutto volendosi bene”.
E proprio alla bellezza è dedicato il lunario. Il titolo non a caso è “La bellezza salverà il mondo”, parafrasando Fedor Dostoevskij. Solo il primo di una serie di scrittori e poeti che accompagnano con le loro frasi celebri ogni fotografia.
Il calendario è stato finora stampato in mille copie, contando sulla solidarietà di alcuni sponsor. Per la diffusione del calendario e la raccolta fondi a favore della ricerca oncologica bisogna rivolgersi alla segreteria del Dipartimento di psiconcologia allo 081 5903620.
“Questo è un omaggio – dice Francesco De Falco – che facciamo alle donne coraggiose e vincenti che hanno condiviso con noi i mesi del 2013 che salutiamo come un’avventura fantastica”.

 
 
 

Suggestivo: Londra avvolta dalla nebbia

Post n°1073 pubblicato il 13 Dicembre 2013 da romidgl

Una foto aerea scattata dalla polizia di Londra mostra un "volto" insolito della metropoli: la City, infatti, è completamente avvolta dalla nebbia.

 

 
 
 

Usa, la città festeggia il Natale due mesi prima per esaudire l'ultimo desiderio di Devin

Post n°1072 pubblicato il 13 Novembre 2013 da romidgl

NEW YORK - Un bambino che muore di cancro. Una cittadina che gli si stringe intorno, e cerca di realizzare il suo ultimo desiderio.

E’ successo a Port Clinton, sulle sponde del Lago Erie. Il tredicenne Devin Kohlman sapeva di essere arrivato alla fine nella sua lotta contro un tumore al cervello, e ha chiesto di essere dimesso dall’ospedale di Cincinnati, per poter «tornare a casa, nella più bella stagione dell’anno, Natale».

Ma tutti sapevano che Devin non sarebbe arrivato fino a quel giorno, e quindi l’intera cittadina si è mobilitata per anticipare l’atmosfera delle feste. Quando Devin è ritornato a Port Clinton, lo scorso 20 ottobre, è stato accolto da alberi di Natale e decorazioni luminose, e perfino da un Babbo Natale a bordo di una motocicletta.

I vicini hanno comprato blocchi di ghiaccio e li hanno grattati in modo da creare l’impressione di una nevicata sui vetri della casa e sul prato. E ogni sera - come vuole la tradizione in molte comunità di origine nordeuropea - gruppi di concittadini sono andati a intonare i canti di Natale sotto le sue finestre. Devin non poteva più uscire di casa, ma dalla sua camera, nei suoi ultimi giorni di vita, ha potuto credere che fosse davvero già Natale.

 Un’amica della famiglia, Roseann Hickmann ha spiegato che il bambino «ha provato un senso di gioia vedendo quante persone si sono mobilitate per lui, quanto amore hanno provato per lui». 

La camera di Devin si è riempita di regali provenienti da tutto il mondo e il ragazzino ha insistito perché ogni compagno o amico di scuola se ne portasse via qualcuno come ricordo.

Migliaia di biglietti di auguri e cartoline si sono accumulati: «Tutta la casa è tappezzata di questi biglietti» ha aggiunto la signora Hickmann. Ma Devin non è arrivato a Natale. Si è spento lunedì sera, proprio mentre su Port Clinton cadeva la prima neve.

 
 
 

Strappa alla madre il figlio di 8 mesi in metro e fugge con il piccolo. Rom arrestata a Roma

Post n°1071 pubblicato il 13 Novembre 2013 da romidgl

ROMA - Tentato rapimento ieri in pieno giorno in una stazione della metro B romana. Lo riporta oggi "Il Messaggero" in un articolo a firma di Laura Bogliolo
Una nomade bulgara di 25 anni è stata arrestata con l'accusa di tentato sequestro di persona. La rom avrebbe cercato di rapire un bambino di otto mesi strappandolo alla madre che lo stava cambiando su una panchina all'interno della stazione della metropolitana di Ponte Mammolo, nella periferia della Capitale. La donna era appena scesa da un vagone della metropolitana e stava per dirigersi al capolinea dei pullman Cotral per tornare al suo paese, a Vicovaro.

Mentre la madre del piccolo era intenta a cambiarlo, prima di rimettersi in viaggio su un autobus Cotral per Vicovaro, la rom ha afferrato il bambino per una gamba, strattonandolo, ed è fuggita verso l'uscita.

Alla scena hanno assistito due ragazzine 16enni del vicino quartiere San Basilio. Richiamate dalle grida della donna hanno inseguito la nomade, l'hanno raggiunta e hanno ripreso il bambino. Nel frattempo anche le guardie giurate dell'Italpol sono accorse e hanno bloccato la rom, poi consegnata ai carabinieri e portata nel carcere di Rebibbia.

 A soccorrere la madre del bambino, sotto choc e con la pressione altissima, ci hanno pensato gli uomini dell'Atac, prima, e il personale del 118, poi. Secondo quanto raccontato dal personale in servizio, la nomade già in mattinata aveva infastidito una signora con un carrozzino ed era stata allontanata, ma poi aveva continuato a girovagare nella stazione della metro.

 
 
 

Salerno: al via Luci d’artista 2013

Post n°1070 pubblicato il 04 Novembre 2013 da stanzaNapolieNapoli

Due milioni e mezzo di turisti nei prossimi due mesi. È l’obiettivo che, per Vincenzo De Luca, «Salerno raggiungerà».

In uno dei pomeriggi più importanti dell’anno per la città, il sindaco, dai palchetti allestiti nella villa comunale e a piazza Flavio Gioia, oltre ad accendere le Luci d’artista 2013, sollecita i salernitani «ad essere una città all’altezza dei flussi di turisti che, già da questo fine settimana, arriveranno. Con gentilezza, con garbo e con accoglienza».

Una Salerno, quella raccontata da De Luca, «che ci mette l’anima per creare economia e lavoro. Gli alberghi stanno registrando il tutto esaurito almeno fino a febbraio, i bed and breakfast hanno prenotazioni già per tutto il 2014. La navi da crociera hanno prolungato la stagione fino alla fine di novembre. Anche le corse dei treni ad alta velocità da Milano a Salerno sono state potenziate».

Passaggio immancabile quello sul trasporto locale. «E poi vi ricordo – dice De Luca ai salernitani presenti nei due punti di ritrovo – che da lunedì partirà la metropolitana, un’infrastruttura importante con cui cercheremo di risolvere i problemi di mobilità». Il Comune di Salerno ha messo in piedi Luci d’artista «con le nostre sole forze – aggiunge De Luca - eccezion fatta per un probabile contributo della Camera di Commercio. Sosteniamo l’evento turistico più importante della Campania e del Sud Italia, che darà serenità e respiro ai comparti economici più direttamente interessati, non solo in città ma in tutta la provincia».

 
 
 

Gaeta, 1-3 Novembre

Post n°1069 pubblicato il 23 Ottobre 2013 da romidgl

 
 
 

Facce da Nutella: La Pina

Post n°1068 pubblicato il 10 Ottobre 2013 da romidgl

 
 
 

19 Settembre: San Gennaro

Post n°1067 pubblicato il 18 Settembre 2013 da romidgl

 
 
 

Votate la mia foto?

Post n°1066 pubblicato il 12 Settembre 2013 da romidgl

Eccovi il link cliccate e votate!

http://www.radiodgvoice.it/libero/admin/formblog/vform.php?img=29.jpg&citta=MARINA

 
 
 

Anche i supereroi tornano a scuola

Post n°1065 pubblicato il 11 Settembre 2013 da romidgl

Dedicato alle mamme che in questi giorni si separano dai figlioletti .... Anche i supereroi tornano a scuola: ecco le famiglie Marvel

 
 
 
Successivi »
 

LA POSTA DEL CUORE

 L'amore è un sentimento incomprensibile: lo diceva il filosofo francese Pascal, con la famosa frase “Il cuore ha le sue ragioni, che la ragione non conosce”. Ecco creato per voi un angolino settimanale, intimo e tranquillo, dove chiacchierare dei vostri problemi di cuore.: la posta del cuore. Amore, odio, cuori spezzati e appiccicati con il nastro adesivo, sesso, tradimenti e incomprensioni, difficoltà di convivenza: scriveteci per raccontarci le vostre avventure e le vostre emozioni. Per scriverci potete usare la mail: scrivipostadelcuore@libero.it oppure lasciare un messaggio nel blog con oggetto: posta del cuore!

Ogni settimana risponderemo alle email ricevute: potete scegliere se farvi rispondere da un lui oppure da una lei .... aspettiamo di leggervi.

 

ULTIMI COMMENTI

L'ANGOLO DEI CAPRICCI A CURA DI ALILULLA

Sono lieta di annunciarvi che questo Blog si arricchisce con una strepitosa rubrica di cucina:

l'Angolo dei Capricci a cura di  Alilulla 

Occhio alle ricette!

 
 

GOLD USER

 

DGVOICE-CHAT ON AIR

 

PAROLE IN CORSA 2008- FINALISTA CTT PISTOIA


ANTONELLA LICCARDO con il racconto RITRATTO DI UN'ONDA

 

CL

 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 

MY BLOG

Blogarilla
Segnala GRATIS il tuo BLog.

 

RICERCA

 

MENO MALE CHE NON È UN FILM!

 

BELVEDERE MARITTIMO

 

4° DI COPERTINA

 
 

OMAR

 

L'ANGIOLETTO DEL BLOG

 

BLOG

BlogItalia - La directory italiana dei blog

 

GIORNALE BLOG

GiornaleBlog Notizie dai Blog Italiani