Creato da romolor il 20/07/2005
gossip e altro
 
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

Ultime visite al Blog

midibrifranbeateldaproprefazione09Unacottailtuocollegaalessandrocecchini0alessandro.accicaacetina21rosella20081massi17435tripod1964emigrifodaniela53.silvaAdrianofilsalvodinapoli
 

Ultimi commenti

 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« David di Donatello: è buferaDopo il caso De Andrè al... »

MINA: IL SUO RITORNO A SANREMO

Post n°7664 pubblicato il 17 Aprile 2019 da romolor
 
Tag: MINA
Foto di romolor

si è ventilata una direzione artistica del prossimo Festival di Sanremo affidata a Mina.
Tutto nasce da alcune dichiarazioni di Massimiliano Pani, figlio della cantante, autore e arrangiatore.
A quanto pare sembra che la "Tigre" accetterebbe volentieri questo ruolo e le piacerebbe molto scegliere la canzoni in gara.
Tale notizia ha riacceso nei cuori dei fans il desiderio che da oltre 40 anni (dal ritiro della grande interprete dalle scene) li ossessiona: rivedere Mina sul palcoscenico, in questo caso del Teatro Ariston.
Penso però che tale sogno cozzi con il comportamento della diva n.1 della musica leggera italiana, che ha lasciato le apparizioni pubbliche ma non le sale d'incisione, regalando tante nuove canzoni e molti successi, alcuni di essi però non memorabili, al confronto di quelli degli anni Settanta e Ottanta, che hanno costituito il suo mito .
Penso che se anche Mina accettasse, non apparirebbe in televisione. Sarebbe insomma come il Fantasma dell'Opera, pardon, dell'Ariston.
La conditio dunque della direzione Rai, se la l'idea andasse in porto, dovrebbe comprendere l'obbligo di comparire, almeno una sola volta,per omaggiare tutti quelli italiani che non hanno mai smesso di ammirarla.
Altrimenti, il ruolo della Mazzini sarebbe svilito dai suoi capricci se tutto si limitasse a un'operazione "dietro le quinte".
ROMOLO RICAPITO

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog