Creato da romolor il 20/07/2005
gossip e altro
 
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

Ultime visite al Blog

giorgio.garbelliniarke2mrtmatjadoredior0vertua.marialisart.pubblicitacon83giuliaraffadrivan31attiliozingcluigi.ivan1967gatt0_matt0archdanimspedorvdv62
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« In un libro MIA MARTINI ...GUAI PER VALERIO SCANU: ... »

Dopo la Serdoz che ha perdonato Marrazzo. ECCO LE ANTI-TRANS: MARINI, PARIETTI, SALERNO!

Post n°2494 pubblicato il 29 Ottobre 2009 da romolor
 
Foto di romolor

Roberta Serdoz, moglie di Piero Marrazzo, ha fatto bene a perdonare il marito fedifrago abituato ad andare a trans? Solidarietà dal mondo femminile, ma anche critiche. Una risata di Monica Setta in tv dà l'avvio a un polverone: ossia, la donna deve sempre accettare tutto? Per Antonella Boralevi la Serdoz è la testimonianza vivente di come le donne siano costrette sempre a prendersi cura del maschio quando quest'ultimo sbaglia, anche a costo di diventare crocerossine a oltranza. Ma come evitare che l'uomo ceda alle trans -lusinghe? E' ovvio che in questa categoria di persone domini l'eccesso: abiti sgargianti, labbroni, caratteristiche femminili enfatizzate grottescamente. Quale femmina  dello spettacolo "eccessiva" potrebbe frenare allora  lo strapotere dei transessuali sul desiderio "deviato" del maschio , offrendo quel "di più" che potrebbe compensare le voglie "torbide " e "porcellone" dei tanti Marrazzo che si nascondono in giro , dietro la facciata della classica rispettabilità borghese? Una tra tutte: Valeria Marini. Dotata di un corpo morbido (burroso) abiti coloratissimi e sfarzosi, lingerie (da lei stessa prodotta) trasgressiva, la Marini è l'anti-trans per eccellenza. La sua femminilità farebbe diventare etero il "gay" più radicato. Un'altra anti-trans potrebbe essere la showgirl Alba Parietti. Invecchiando, si arricchisce di quell'aspetto "eccessivo" che ha fatto la fortuna di molti transessuali sulle strade: labbroni, mascolinità repressa unita a una femminilità torbida, celebrata nel film- trash "Il Macellaio". Ultima "trans femminile" da contrapporre alle finte donne preferite da Marrazzo: Sabrina Salerno. La cantante, dotata di un seno "eccessivo" e di uno sguardo un po' strabico, ha connaturato nel suo dna   quel certo non so che di ambiguo e mascolino. E'  femmina al 97 per cento,  ma il restante 3 è puro testosterone. Marrazzo sicuramente impazzirebbe per una notte d'amore con la Salerno, se attualmente  non fosse inguaiato. Dunque la ricetta anti-trans è la seguente: donne over 40, come la Marini, la Parietti e Sabrina Salerno che sprizzano femminilità "eccessiva" da tutti i pori. Le mogli italiane e la Serdoz si adeguino: meno aria ordinata e ordinaria, più tinture per capelli aggressive, biancheria intima colorata, trucco alla Moira Orfei (per intenderci). Tutto questo è un ddt anti-trans. Per legare a sé il proprio uomo, facciano questo e altro. E imitino le tre di cui sopra. Il trans sarà come il vampiro Dracula: trafitto col paletto e annientato...
ROMOLO RICAPITO

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog