Un blog creato da mattino_disole il 30/01/2005

io.....ross

quella che sono

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
 
 
 
 
 
 

I MIEI BLOG PREFERITI

- eternity2002
- liberante
- fiumecheva
- FleneurSenzaTempo
- wings.of.fire
- pensierosa_gentile
- laancella
- SouventMeSouvient
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« E' Pasqua......VOLARE............. »

I NOSTRI FIGLI...... 

Post n°107 pubblicato il 17 Maggio 2006 da mattino_disole
Foto di mattino_disole

Nell'estate del 1980 io e mio marito abbiamo affisso un cartello davanti a casa: Affittasi 2 camere con servizi. La nostra scelta è caduta su una coppia di studenti universitari calabresi della nostra età perchè lei aspettava un bimbo, come me, e vivevano ancora in una "casa dello studente". Siamo diventati subito amici perchè tante cose ci accomunavano. Mio marito portava a casa un ecografo portatile e ci "ecografava" i bambini in pancia. Cenavamo insieme, ci divertivamo. A gennaio è nato il mio primo figlio, alla fine di marzo il loro. Io e lei facevamo tante congetture su di loro, abbiamo persino scelto l'asilo insieme. Il tempo passava e io sono rimasta incinta della seconda figlia. Dopo 1 anno anche lei aspettava una bimba. E le nostre strade si sono divise. Hanno comperato un appartamento più grande e si sono trasferiti dal centro alla periferia. Ma siamo rimasti sempre in contatto. Specialmene nei momenti difficili. Gli anni passavano e i ragazzi crescevano. Il loro bravissimo a scuola, il mio un disastro. E mi disperavo con lei al telefono. Lei caldeggiava la mia scelta di una scuola privata. E così ho fatto. Poi tutto è cambiato. I ruoli si sono invertiti. Il mio si è redento e l'altro ha cominciato a dare problemi..... Ma tutto normale direi.... o prima o dopo i giovani devono avere una valvola di sfogo dicevo a lei.

Oggi pomeriggio mio marito mi ha telefonato e molto ma molto dolcemente mi ha comunicato che il loro figlio questa notte si è suicidato. Io stavo scendendo da un treno.....mi sono sentita mancare...non lo so....so soltanto che qualcuno mi ha sorretta e mi ha fatto sedere su una panchina chiedendomi se mi sentissi male.....

Aveva 25 anni appena compiuti.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

GIORGIO45.RMfiumechevamattino_disolemax_paganounamamma1attimosfuggente55alaindelon1948acquario.19mayaoor3j3ct3d3rita.chiAquilaskymanGinkobilovatonino_ch
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom