Creato da: paperino61to il 15/11/2008
commenti a caldo ...anche a freddo..

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 88
 

Ultime visite al Blog

paperino61tog1b9elyravrbx1dglamici.futuroierinomadi50elena.8585neopensionataalberto7rmper_letterasurfinia60allegri.frarturo1964bellinas0
 

Ultimi commenti

buona giornata ciao
Inviato da: paperino61to
il 07/12/2022 alle 09:20
 
ciaooo
Inviato da: paperino61to
il 07/12/2022 alle 09:20
 
eh eh che prof rock sarei se non pescassi questi tizi? :-)...
Inviato da: paperino61to
il 07/12/2022 alle 09:20
 
Buona giornata Jole ciao
Inviato da: paperino61to
il 07/12/2022 alle 09:19
 
ciao Giovanna concordo in tutto eh eh smack buona giornata
Inviato da: paperino61to
il 07/12/2022 alle 09:19
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Serata MuddyNon ho parole parte seconda »

Non ho parole

Post n°2924 pubblicato il 09 Maggio 2022 da paperino61to

Non ho parole...Da sabato purtroppo mio padre è ricovera all'ospedale. Un'ospedale dalla parte opposta della mia città. Al di là delle sue condizioni che spero si possano risolvere, anche se la vedo dura, visto che lui non collabora per nulla.

Andarlo a trovare prendo i taxi, mi costa non poco lo ammetto, ma evito di perdermi io con la mia auto e soprattutto di non impazzire nel traffico cittadino oltre che rischiare di non trovare parcheggio. 

Non parliamo del caos in zona da me per via dell'Eurovision. 

Dicevo non ho parole, perchè ieri l'ifermiere di reparto mi dice: "Qui è aperto h24, non ci sono problemi per chi vuole venirlo a trovare in qualsiasi momento".

Davanti a queste parole uno che farebbe? Bene, benissimo, vado anche al mattino. 

Parto si affronta il traffico, ovviamente ogni tassista fa il percorso che più l'aggrada e ahimè sono due volte che costoro fanno quello più lungo e trafficato( furboni o ladri fate voi). 

Arrivato salgo al reparto e suono. Arriva l'infermiere che candidamente mi fa: "Guardi, adesso è ora di visita dei medici nei reparti e non può entrare".

"Scusi, ma il suo collega ha detto che si poteva in ogni momento...".

"Mi spiace se abita vicino può tornare, dalle 11, 30 in avanti non ci sono problemi".

"Non abito vicino e il problema è mio che devo ritorare a casa...vabbè grazie".

Io non voglio dire, ma uno che lavora in un certo ambito possibile che non sappia che al mattino le visite sono vietate?

Io avevo dei dubbi, ma mi sono fidato di quell'infermiere. 

Succo del discorso riprendo il taxi, e nel primo pomeriggio rivado, ma stavolta proverò con il tram, mi lascia all'angolo della via e mi farò un quarto d'ora a piedi, altrimenti solo di oggi tra andare e venire mi partono circa 80 euro...per carità per mio padre questo e altro, però gira le scatole che devo spendere quella cifra solo perchè quella persona non ha avvisato che al mattino le visite non sono possibili.

Per la cronaca mio padre gli è stato diagnosticato: Polmonite bilaterale leggera, infiammazione urinaria e insorgere della demenza senile, per fortuna è negativo al covid. Non collabora per nulla, rifiuta le cure, ieri sono riuscito a tenerli la mascherina dell'aeresol per cinque minuti poi non cìè stato verso. Cerca di staccarsi la cannula nel naso, la flebo, non capisce perchè è all'ospedale, a volte crede di essere ancora a casa. E nei pochi momenti lucidi, però mi domanda cosa ha fatto Toro e Juve...fantastico papà...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog