Un blog creato da prolocoserdiana il 22/02/2010

SAL&ALLEGRABAND

Fra noi e voi

 
 
 
 
 
 

NERONE 1 E 2

Alla mia nuvoletta nera 1 e 2

 
 
 
 
 
 
 

RICORDI9 DEI TEMPI CHE FURONO

Nell'ordine: Romeo&Giulietta. Big il pechinese,
Didol&Giulietta, Mary e la cucciolata col
CAPOBANDA romy-romy

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Coppie che si lasciano p...PRIGIONIERI DI NOI STESSI? »

PERHE' OSANNARE L'EX PRESIDENTE MATTARELLA?

Post n°2022 pubblicato il 24 Gennaio 2022 da prolocoserdiana
 

immagine

Riassumendo in Italia ci sono 18 partiti in parlamento (anche se alcuni sono nel misto non avendo numeri sufficienti per formare un proprio gruppo), 13 partiti fuori dal parlamento e un imprecisato numero di movimenti e partiti minori.
Cosa c'entrino con Mattarella non è dato sapersi se non che nessuno vuole Draghi per non andare ad elezioni anticipate e perdere la " comoda poltrona "
Detto ciò vorrei dissociarmi da tutti gli osanna al nostro ex presidente Mattarella che tutti vorrebbero non lasciasse il colle. Ma detto inter nos conosciamo tutti la storia dell'oramai ex Presidente? Non credo, quindi vorrei puntualizzare poche quanto significative cose ben tenute nascoste dai suoi sostenitori.
Già qualche giorno prima della scadenza del suo settennato Mattarella,  si è affannato nel dare garanzie a Washington e Bruxelles ma, referendum a parte, USA e Germania non hanno nulla da temere: senza un reale progetto politico alternativo ed antagonista al neoliberismo ed al militarismo della NATO l’oligarchia al potere avrà sempre un nuovo fantoccio da imporre al “popolo italiano”. Sergio Mattarella è il tipico prodotto della borghesia italiana di provenienza democristiana approdata, dopo il 1991, al fanatismo ‘’americanista’’ e sionista.
Qualche mese fa alla Riunione Planetaria della Commissione Trilaterale, il ‘’nostro’’ presidente si è speso in un tanto imbarazzante quanto vergognoso elogio di David Rockefeller, rampollo della famiglia capitalista statunitense che vendette lo Ziklon B ad Hitler, contribuendo così alla pianificazione della Shoah. Ecco il ‘’capo dello Stato’’ che rende gli onori agli architetti dell’ “economicidio” in corso: ‘’Un caldo saluto, strusciando sui tappeti, a Carlo Secchi, presidente del gruppo italiano, a Jean-Claude Trichet, ex Bce, presidente del gruppo europeo.
Qualche mese fa, Mattarella andò a rendere gli onori all’imperialismo israeliano compiacendo la lobby sionista italiana. Una vera rottura con la posizione ‘’neutrale’’ della borghesia europea ma soprattutto uno schiaffo, dato a tradimento, a quei leader che qualche decennio fa denunciarono lo strapotere del lobbismo pro-Israele: Charles De Gaulle, Olof Palme e Sandro Pertini. Israele completa la pulizia etnica della Palestina, si permette di insultare l’ONU e i suoi kapò irridono i cittadini italiani colpiti dal terremoto – ‘’punizione divina’’ – ma Mattarella che fa? Vola a Tel Aviv, si mette in ginocchio e dice: ‘’La nostra è un’ alleanza che nessuno può distruggere’’. Domanda: Mattarella si genuflette alla mafia israeliana? Suo padre – sosteneva Danilo Dolci – si è inginocchiato a quella siciliana ed italo-americana.
Sergio Mattarella raccoglie l’eredità del padre, rampollo della borghesia affaristica siciliana e finisce a Tel Aviv giurando fedeltà al sionismo. Paolo Gentiloni è indirettamente un apologeta del Fronte Jabat Al Nusra e soprattutto dei neonazisti di Pravy Sektor. Sono loro che daranno garanzie alla BCE, al FMI e ai signori di Washington, Bruxelles e Tel Aviv. Renzi e Napolitano hanno già adempiuto al loro compito, tocca ad altri farsi valere dimostrando di essere degli ascari ‘’per bene’’, dei clown per tutte le stagioni.

immagine

Esimio Mario Draghi, non essere la fotocopia di un'Italia delirante e priva di qualsiasi etica, lascia la poltrona di premier e accetta la candidatura al colle e, probabilmente, i " padri-padroni " di Montecitorio e Palazzo Chigi tireranno, una volta per tutte le cuoia e lasceranno che siano gli italiani a decidere col libero voto. Bye sal


 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 
 
 
 
 

immagine

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

blaskina88angela13asaverio.anconaneopensionatalaura_biondiantonio.infogobbiermessnowhite973emanu.effeprolocoserdianaLames2022surfinia60castbucarla.bossoambradistelle
 
 
 
 
 
 
 

FORMAGGI ARGIOLAS IL CUORE DELLA SARDEGNA

Argiolas formaggi. Di :Maria Teresa e
Antonello Argiolas. Qualità, gusto, cuore
della Sardegna per palati raffinati. Li
trovate in tutte le Catene commerciali
italiane e straniere.

 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Buonanotte Sal e sereno fine settimana.
Inviato da: blaskina88
il 20/05/2022 alle 22:37
 
Buonanotte a tuttiii
Inviato da: blaskina88
il 19/05/2022 alle 22:56
 
" stupenda la tenerezza, non fa mai male e non mai...
Inviato da: neopensionata
il 19/05/2022 alle 02:17
 
Buonanotte Sal e, a domani.
Inviato da: blaskina88
il 18/05/2022 alle 23:08
 
Il caldo prima o poi doveva arrivare, speriamo non sia...
Inviato da: saverio.ancona
il 18/05/2022 alle 15:09
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom