**TEST**
Un blog creato da prolocoserdiana il 22/02/2010

SAL&ALLEGRABAND

Fra noi e voi

 
 
 
 
 
 

BEVERE NON E' FACILE

BENITO URGU: BEVERE NON E' FACILE

 
 
 
 
 
 
 

INDUSTRIA CASEARIA ARGIOLAS DOLIANOVA

Il Caseificio di mia moglie Mary e
mio cognato Antonello. Provate
i loro formaggi e poi mi direte...

 
 
 
 
 
 
 

IL MIO MONDO, LA MIA REALTA'

Il mondo a colori di Sal&Mary...
Pelosetti compresi...

 
 
 
 
 
 
 

NON MI ABBANDONARE

IMMAGINE

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Reattanza psicologica: l...Coronavirus, il modello ... »

Coronavirus, dalla Campania alla Sicilia con De Luca grida tutto il Sud

Post n°1599 pubblicato il 26 Marzo 2020 da prolocoserdiana
 

immagine

"Il richiamo a numeri più contenuti di contagio al Nord, rischia di cancellare del tutto il fatto che non solo la crisi non è in via di soluzione, ma che al Sud sta per esplodere in maniera drammatica. I prossimi dieci giorni saranno da noi un inferno. Siamo alla vigilia di un'espansione gravissima del contagio, al limite della sostenibilità: senza forniture conteremo i morti". Non usa giri di parole il governatore della Campania Vincenzo De Luca nella lettera al premier Conte. Suona forte l'allarme anche il suo collega siciliano Nello Musumeci che annuncia posti in albergo per l'isolamento dei malati: "Molti contagi che stiamo registrando sono dovuti ai casi di rientro". Nella sua regione, la previsione di contaminazione si attesta su una forbice tra i 4.500 e 7mila positivi.
 "La prospettiva, ormai reale, è quella di aggiungere alla tragedia della Lombardia quella del Sud. Per noi è questione di ore, non di giorni", si legge nella lettera inviata dal governatore De Luca al presidente del Consiglio. "Abbiamo fatto con migliaia di operatori, sforzi giganteschi per poter reggere. Ma non si può scavare nella roccia con le mani nude - prosegue la missiva. - Dobbiamo registrare il fatto che dal punto di vista delle forniture essenziali per il funzionamento dei nostri ospedali, in queste settimane da Roma non è arrivato quasi nulla. Il livello di sottovalutazione è gravissimo. Non si è compreso che gli obiettivi strategici sono due: contenere il contagio al Nord; impedire la sua esplosione al Sud. In queste condizioni, ci avviamo verso una tragedia doppia, non ci rimane che contare i morti".

immagine

Da Cagliari gli fa eco il Sindaco Paolo Truzzu che ha apertamente dichiarato: "Quando ho visto trasportare le bare, mi sono vergognato di essere uscito di casa senza ragione". E senza indugiare oltre ha fatto tapezzare la città di cartelli appositamente da lui fatti creare. Uno per tutti...

immagine

Cos'altro aggiungere se non un " lucido silenzio " ed una sentita invocazione a quel mio Dio sconosciuto che pare abbia abbandonato l'intera umanita? Serena giornata, bye Sal

Commenti al Post:
saverio.ancona
saverio.ancona il 26/03/20 alle 09:24 via WEB
Come non esserti vicino, non essere spiritualmente accanto a Voi medici e a chi soffre... ma la nostra povertà ci limita, siamo niente e dobbiamo solo sperare che il buon Dio e i nostri grandi cervelli ci diano soluzioni. Buon giovedì!
 
soltanto_unsogno
soltanto_unsogno il 26/03/20 alle 09:40 via WEB
La gente del sud deve stare a casa, come noi! Ho visto video di una Napoli affollata al mercato,,sono pazzi! Non hanno capito la gravita' o non la vogliono capire!!!! Poveri noi! Buongiorno Sal...auguriamoci una giornata serena, ma sara' impossibile!
 
francy71_12
francy71_12 il 26/03/20 alle 10:00 via WEB
ciao buon giovedì sal speriamo vada tutto bene un grosso abbraccio
 
mariateresa.savino
mariateresa.savino il 26/03/20 alle 12:02 via WEB
In questi giorni terribili, io penso a Dio, come ad un genitore esemplare che pure sta schiaffeggiando suo figlio,il quale ne ha combinate un'altra delle sue: non certo contento e soddisfatto, anzi mortificato di tanto, dopo tutti gli avvertimenti e i consigli che gli aveva propinati. L'umanità ha superato il limite del sopportabile in sete di potere, in malvagità,in disonestà e immoralità...Forse dal male,Dio intende ricavare il bene. E' un mio pensiero personale, certo, ma, altrimenti, non dovremmo più credere e perdere anche il conforto della fede... Grazie per la tua assidua presenza, con un augurio di bene per tutti voi. Ciao.
 
Marilena63
Marilena63 il 26/03/20 alle 14:38 via WEB
purtroppo,ed è disumano se pur nella fragilità del nostro essere esseri umani,cominceremo a voler trovare la pagliuzza nell'occhio dell'altro,Forse dovevano rimanere di più a casa quelli del nord,forse dovevano fare maggiori controlli al nord,forse dovevamo stare di più noi al sud.Sicuramente chi studia questo fenomeno sociale saprà trovare delle risposte e delle soluzioni.Leggo che c'è molto bisogno di aiuto nelle strutture che si occupano di anziani speriamo che chi ha la qualifica possa avere anche il coraggio di aiutare i medici e tutto il personale allo stremo.Io tifo per loro,sinceramente sentire alle 18 l inno dei mameli non so non ne vedo l'utilità.Visto che è ormai un problema di tutti sono rimasta basita nel leggere di quel giovane britannico che ha leccato la superficie di un water per superare una challenge tanto di moda tra molti giovani.Fortuna che non tutti i giovani si lasciano circuire da modi di vivere la vita così estremi ed inutili che non sono certo di esempio.Buona giornata Sal,buon lavoro...io credo che ricomincio a lavorare all'uncinetto nell'attesa,basta non voglio leggere più di aggiornamenti,morti,rianimazioni,ho già ampiamente dato...:-))Mari
 
Marilena63
Marilena63 il 26/03/20 alle 14:43 via WEB
pardon...ha leccato la superficie di un water ed è ora malato di covid19 ma mi chiedo nessuno di più intelligente ha suggerito che era pericoloso e fuorviante fare tutto ciò?...un abbraccio e a presto...ho riproposto sul mio blog un mio vecchio scritto di tantissimi anni fa e un pò di musica,niente di che,poesia è l unica compagna di sempre che ne vale sempre la pena...:-))Mari
 
nagi51
nagi51 il 26/03/20 alle 18:30 via WEB
Che dire coro Sal io sono delle Marche e quì non è che vada bene ...contiamo i morti e gli infettati ..la sanità è al collasso ma ognuno fà la sua parte i sanitari per primi ...le mascherine ? quelle che abbiamo avuto la fortuna di trovare in farmacia le teniamo ben strette disinfettandole per poterle riusare siamo riusciti a capire tutti che dobbiamo stare a casa chi può deve !!!usciamo solo per la spesa settimanale ...speriamo che un Dio che io prego poco salvi l'umanità ma sarà lungo il tempo.Buona serata a tutti un sorriso . :-)
 
volami_nel_cuore33
volami_nel_cuore33 il 26/03/20 alle 19:23 via WEB
Un sorriso è sempre una benedizione, per chi lo dona e per chi lo riceve. Il sorriso è sempre una buona azione, dona inconsapevolmente gioia e forza. Un sorriso a volte è tutto quello che abbiamo, è tutto ciò che desideriamo. Fily Russo ti auguro una buona serata e in anticipo buon weekend......TUTTI A CASA E NE USCIREMO VINCENTI.....un sorriso Agnese.....
 
neopensionata
neopensionata il 27/03/20 alle 04:04 via WEB
Quando hai una carezza da dare, meglio consegnarla subito. Non si sa mai, magari ti dimentichi, oppure pensi che potrai farlo più tardi e invece il viso che la aspettava ne aveva bisogno proprio in quel momento. E la tua carezza, ti rimarrà impigliata tra le dita insieme al tuo rimpianto... Sereno fine settimana. Jole
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 
 
 
 

immagine

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

francy71_12umby.aligiannibdgl1soltanto_unsognoamabed_2016icavallidirosssaverio.anconafedechiaraolgy120fs51pnMarilena63prolocoserdiananeopensionatavolami_nel_cuore33
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom