Un blog creato da prolocoserdiana il 22/02/2010

SAL&ALLEGRABAND

Fra noi e voi

 
 
 
 
 
 

NERONE 1 E 2

Alla mia nuvoletta nera 1 e 2

 
 
 
 
 
 
 

RICORDI9 DEI TEMPI CHE FURONO

Nell'ordine: Romeo&Giulietta. Big il pechinese,
Didol&Giulietta, Mary e la cucciolata col
CAPOBANDA romy-romy

 
 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Tempo e un paio di scarp...Non mi hai mai visto nud... »

Genitori insopportabili, incollati ai figli dalla scuola elementare all’università.

Post n°1988 pubblicato il 15 Novembre 2021 da prolocoserdiana
 

immagine

Quanto sono insopportabili i genitori che si incollano ai figli, e non li mollano. Dall’inizio, da quando sono molto piccoli. La prima mossa di questa continua invasione di campo, uno spreco nella formazione e nell’educazione delle persone, si consuma nelle scuole. Sono sempre più numerose, per esempio, le chat di classe dei genitori, fin dalle elementari. Ma con quale uso? Sono madri e padri che si mettono a criticare insegnanti, programmi, libri di testo, metodi di insegnamento. Un processo continuo. Sempre e solo con l’idea di proteggere il figlio, o la figlia, di farli sentire rassicurati grazie allo scudo familiare.
Sempre loro, questi genitori insopportabili e presuntuosi, accompagnano i figli a scuola, come se fossero handicappati o come se ci fosse un mostro sempre in agguato dietro l’angolo. Poco ci manca che li portano fino in classe, anche quando i servizi offerti della scuola sono efficienti e i bambini potrebbero andare a scuola da soli, in totale autonomia, sotto il controllo e con la sicurezza garantiti dalla scuola. Siamo in fondo alla classifica europea in questa sorta di mobilità scolastica vigilata: siamo gli ultimi in quanto ad autonomia che diamo ai figli, a partire proprio dall’accompagnamento continuo che i genitori italiani garantiscono.
Quando i bambini diventano ragazzi, e quasi uomini, arrivano gli altri colpi micidiali dei genitori insopportabili. Con i maschi fanno gli amiconi, cercano la loro complicità, si divertono perfino a fumare qualche spinello oppure a passare una notte in discoteca: abdicano, per pura compiacenza, al ruolo di un padre, e continuano solo a esercitare una sorveglianza stretta, h24. Anche attraverso le solite piattaforme social, nelle quali i messaggi dei genitori si confondono con quelli dei figli, in una babele di lingue, dove non c’è spazio per autonomia e responsabilità, due fattori fondamentali della crescita. Con le femmine il controllo è più stretto, e inizia un ossessivo marcamento, qui scendono in campo le madri insopportabili, per spingere le figlie a scegliere un “buon fidanzatino”, o un “buon compagno”. Un tempo si diceva: pensano a sistemare le figlie. Più o meno l’orologio dell’educazione dei genitori insopportabili è fermo a quella mission, anzi: è tornato indietro a pratiche medievali, anche se tutto viene ammantato di modernità con le madri che si vantano di «sapere tutto dalle figlie». E dire tutto, a partire da come scegliere il flirt giusto.

immagine

Per quel che mi riguarda ho sempre lasciato che i miei due figli mi considerassero un amico e non un "padre padrone " delle proprie vite. Sorriso, bye sal

Commenti al Post:
ambradistelle
ambradistelle il 15/11/21 alle 20:36 via WEB
I miei genitori mi hanno sempre lasciata libera di decidere della mia vita e anche di sbagliare...buonissima serata amico mio...smackkkkkkkkk
 
Marilena63
Marilena63 il 15/11/21 alle 21:07 via WEB
un post molto avvincente lo leggo domani con più attenzione se non ti spiace Sal,una notte serena e buon inizio settimana,spero tutto bene da voi col maltempo che imperversa...un abbraccio...:-))Mari
 
blaskina88
blaskina88 il 15/11/21 alle 23:59 via WEB
Buonanotte Sal e sereno domani. Bellissima cover, complimenti!
 
neopensionata
neopensionata il 16/11/21 alle 06:35 via WEB
Buon mattino, caro amico mio! Un sereno martedì.Buon tutto dal mio cuore Dio dona eternità a tutto ciò che di più bello porti nel cuore. (Ermes Ronchi)
 
francy71_12
francy71_12 il 16/11/21 alle 15:41 via WEB
ciao sal un post molto interessante il tuo che mi riguarda molto da vicino
 
fleurbleu17
fleurbleu17 il 16/11/21 alle 18:21 via WEB
Co sta pioggia e co sto tempo quando ne usciremo fuori? Boh, spero presto perché il bucato ormai si asciuga sul termosifone. Per quanto riguarda i figli non ho fatto mai la mamma che scassa. Ps La cover è bellissima. Bravo!! Buona serata a tutti/e.
 
blaskina88
blaskina88 il 16/11/21 alle 22:15 via WEB
Ciao Sal, com è la situazione da voi? Piove ancora? Spero di no, buonanotte.
 
pokerinadepressa
pokerinadepressa il 17/11/21 alle 05:27 via WEB
Buon giorno, ti auguro un piacevole mercoledì e una fantastica mezza settimana.... un caro saluto un sorriso:))) Flò
 
blaskina88
blaskina88 il 17/11/21 alle 22:35 via WEB
Buonanotte a tutti e sereno domani.
 
Marilena63
Marilena63 il 18/11/21 alle 16:23 via WEB
forse sono genitori che non hanno realizzato alcune aspettative di vita e proiettano nei figli alcune loro insicurezze,un eccesso dell'uso del mezzo di correzione che se la maestra o il maestro un tempo ti tiravano uno scapellotto,tornavi a casa a testa bassa e te ne arrivava un altro dai tuoi genitori,oggi invece c'è davvero una vera e propria invasione di campo,mamme che dio ce ne liberi,troppo moderne e papà che voglio rimanere ancora giovani ,genitori svampiti per figli esauriti ahah insomma tutto lavoro in più per voi psicologi caro Sal per cercare di contenere tutto questo caos.Un bel post davvero...:-))buon pomeriggio...:-))Mari
 
lascrivana
lascrivana il 19/11/21 alle 07:39 via WEB
Educare è difficile, specie quando si hanno sempre infranto le regole.
 
saverio.ancona
saverio.ancona il 19/11/21 alle 12:30 via WEB
Nella mia lunga vita di docente mi sono imbattuto, in queste situazioni, spessissimo, che, a volte, hanno contraddistinto sofferenze e limitazioni che, nel tempo, hanno causato significativi traumi e perdita di personalità. Non solo una sistemica presenza nella QUOTIDIANITA' MA ANCHE NELLE SCELTE E, A VOLTE, ANCHE NEGLI STILI DI VITA, NEGLI HOBBY, NEL MODO DI VESTIRE O FARE SPORT E SCEGLIERE AMICIZIE. Il tempo e, solo esso, ha mostrato il danno. Ciao!
 
nagi51
nagi51 il 23/11/21 alle 16:57 via WEB
No secondo me non esiste l' amicizia con i genitori .. ognuno ha il suo ruolo ...i genitori educano e agli amici si confidano cose segrete .
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 
 
 
 
 

immagine

 
 
 
 
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

francy71_12EremoDelCuoreblaskina88prolocoserdianasurfinia60Marilena63saverio.anconafleurbleu17lascrivanaambradistelleArianna1921soltanto_unsognolele643patboz2009
 
 
 
 
 
 
 

FORMAGGI ARGIOLAS IL CUORE DELLA SARDEGNA

Argiolas formaggi. Di :Maria Teresa e
Antonello Argiolas. Qualità, gusto, cuore
della Sardegna per palati raffinati. Li
trovate in tutte le Catene commerciali
italiane e straniere.

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom