Creato da silly_sposa il 19/10/2009

CRONACAdi1MATRIMONIO

tra pochi mesi mi sposo: un po' un diario, un po' una guida...

 

ARRIVEDERCI

Post n°75 pubblicato il 29 Settembre 2010 da silly_sposa

Ok lo ammetto. NN è vero che essere sposate nn cambia niente. Si avverte cmq la presenza di un forte legame. E poi per noi che abbiamo fatto i fidanzati fino ad ora c'è anche la novità del vivere insieme. Ho fatto posto negli armadi e ora dobbiamo tarare i nostri ritmi e le nostre esigenze. Sono certa che sarà una bellissima avventura.

Per il resto, questo blog era nato per accompagnare i preparativi del mio matrimonio e pertanto questo per un po' sarà l'ultimo post qui sopra. Volevo ringraziare tutte le persone che mi hanno accompagnato in questa avventura e che hanno contribuito con i loro preziosi consigli (e qualcuna con molto di più). Poi chissà... magari lo riprenderò in mano quando deciderò che è il momento di replicarmi per scissione binaria: altra cosa che al momento mi terrorizza.

Se nel frattempo qualcuna volesse continuare a seguirmi, credo che sappiate dove trovarmi!

 
 
 

E VENNE IL GIORNO

Post n°74 pubblicato il 27 Settembre 2010 da silly_sposa

Tornata ieri dal viaggio di nozze, eccomi qui a raccontarvi del mio giorno.

La giornata è iniziata alle 8: credo di essere l'unica sposa che ha dormito (e acnhe bene) la notte prima. Alle 8.15 avevo già per casa il fotografo, alle 8.30 la parrucchiera, alle 9.30 le mie colleghe/amiche che mi hanno truccata (e che hanno fatto davvero un ottimo lavoro). Alle 10.45 ero davanti alla chiesa, con il mio canonico quarto d'ora accademico mattutino. Ho dovuto trattenere mio papà che voleva correre lungo la passatoia rossa quasi dovesse correre i 100m. Era più emozionato di me: gli ho fatto leggere la prima lettura e aveva la voce rotta. Cmq un po' emozionata lo ero anch'io: solo appena prima del vangelo mi sono resa conto di nn aver guardato niente, nè l'addobbo della chiesa nè (cosa più importante) l'abbigliamento di Fidanzato/Marito. Cerimonia classica con predica fortunatamente nn eccessivamente lunga, firme, lancio del riso e poi all'agriturismo. Abbiamo fatto il nostro ingresso con il calesse, aperitivo in piedi e poi ci siamo seduti a tavola. Abbiamo mangiato bene (nn lo dico solo io) e loro hanno rispettato i nostri ritmi lascinadoci il tempo di chiacchierare, vedere gli animali, poltrire un po' al sole. Per quel che mi riguarda ho passato la giornata a sorridere e nn era un sorriso di circostanza. Un po' era la timidezza di essere al centro dell'attenzione, ma era spt felicità. Il tempo è davvero volato: mi sono ritrovata alle 18 con la torta appena tagliata e il lancio del bouquet ancora da fare. Mi spiace nn essere riuscita a fare l'asta della giarrettiera perchè poi la gente ha iniziato ad andarsene alla spicciolata.
Anche se rimango dell'idea che il giorno più emozionante fin'ora vissuto è stato quello della laurea, è stata una bellissima giornata e quello che mi fa più piacere è che la gente sembra essersi divertita.

 
 
 

COME UNA TROTTOLA

Post n°73 pubblicato il 02 Settembre 2010 da silly_sposa

Ieri è stato il mio ultimo giorno di lavoro. Per fortuna, mi viene da aggiungere perchè nn si può operare una coniglia mentre il cellulare continua a squillare perchè il fotografo vuol sapere dove può parcheggiare e tua madre è in panico perchè nn sa se comprare o meno i cesti per disporre le bomboniere.

Cmq oggi, accompagnata da Fidanzato:
- ho ritirato l'abito;
- sono andata all'agriturismo a consegnare il tutto e finalmente quel che è fatto è fatto e quel che manca pazienza, esattamente come quando preparavo gli esami in università;
- ho parlato col prete e mi ha fatto sorridere fare le prove dei momenti clou della cerimonia quasi fosse uno spettacolo teatrale; ho anche deciso definitivamente che nn farò la comunione: è un discorso un po' complesso, magari quando torno ci faccio un post a parte.

Domani resta "solo" da:
- andare dal parrucchiere
- andare a ritirare i libretti della messa che finalmente Fidanzato ha portato in stampa
- fare le pulizie di casa visto che sabato tra parrucchiere, truccatrice, mamma, amici e curiosi avrò la casa invasa e ultimamente nn è che abbia avuto molto tempo da dedicarmici; se ci si aggiunge il fatto che nè io nè Fidanzato siamo molto ordinati, si può facilmente immaginare come l'entropia della mia abitazione stia aumentando in maniera esponenziale.
Mi sarebbe piaciuto ritagliarmi un po' di tempo per andare alle terme, ma nn ce l'ho fatta e come mi ha fatto notare la Pink andarci dopo il parrucchiere può nn essere un'idea brillante.

Infine se volete sapere come mi sento, posso dire che da una parte sono molto sollevata del fatto che questa fase stia finalmente per concludersi perchè sto davvero dando di matto. Dall'altra mi pare tutto molto surreale, nn riesco a crederci che sabato sarà davvero il mio giorno...  

 
 
 

PICCOLI DRAMMI PREMATRIMONIALI

Post n°72 pubblicato il 01 Settembre 2010 da silly_sposa
Foto di silly_sposa

Sono sicura che capiti a tutte le spose di avere a che fare con un piccolo particolare che proprio nn vuole saperne di andare al suo posto...
Io per esempio (nn ridete, per favore) ho un grandissimo problema con... l'ANETO.
Avevo chiesto a una cliente con l'orto di piantarlo. Lune è arrivata tutta contrita con un vaso tra le mani da cui spuntavano 2 piantine sparute alte nn più di 10cm.
"E' tutto quello che è cresciuto", mi ha detto davvero dispiaciuta.
Ho sguinzagliato Fidanzato in giro per i garden di Milano e provincia. Telefonate su telefonate. Ma niente da fare: l'aneto nn si trova. NN è stagione, è la cosa che mi sento ripetere più spesso. Il fatto è che ormai il tableu è completato (lo vedete in foto, ne sono molto orgogliosa e devo ringraziare di cuore la Pink per il grandissimo aiuto che mi ha dato) e l'aneto è assolutamente indispensabile.
L'idea che mi è venuta è di buttarla sul ridere, in fondo il mio sarà un matrimonio informale. Cioè uso quelle 2 piantine e ci metto su un bel cartello con scritto: "Ci scusiamo con i gentili ospiti, ma questo è quello che è cresciuto". Se avete altri suggerimenti, sono qui.

 
 
 

DELL'AUTO

Post n°71 pubblicato il 31 Agosto 2010 da silly_sposa
Foto di silly_sposa

Qualcuno si ricorda di Herbie, il maggiolino tutto matto?
Ecco, mi sarebbe piaciuto sposarmi con un'auto così, magari verde visto che alla fine è diventato il mio colore guida. Ma come tutte le cose che doveva fare Fidanzato, si è mosso un po' troppo in ritardo e nn ne abbiamo trovato uno disponibile a un prezzo ragionevole. Siccome nn mi andava di spendere un capitale per l'auto che alla fine è quell'elettrodomestico che ti porta da un posto all'altro e come tale fa parte degli orpelli con funzione semplicemente estetica, avevo pensato di usare la mia: Ford Fiesta 2009 azzurra. L'unico problema è che, visto quello che ci carico su (sci, scarponi, biciclette...) e il fatto che spesso la parcheggio fuori, avrebbe avuto bisogno di un'accurata pulizia che mi avrebbe richiesto una marea di tempo. Fortunatamente una mia collega mi ha offerto l'auto aziendale del marito che arriverà dalla concessionaria proprio venerdì: BMW (o Mercedes, nn ho capito bene) SW nera. Forse forse avrei preferito la mia, più spiritosa, ma lei era così orgogliosa di prestarmela che nn ho avuto il coraggio di dirle di no. NN sarà la mia auto preferita, ma con un po' di fiocchi e un bel mazzo di fiori andrà benissimo, ne sono certa.

 
 
 

DELLE ULTIME COSE

Post n°70 pubblicato il 27 Agosto 2010 da silly_sposa

E' ufficiale, ho finito finalmente di ricamare il tableu. lune verrà la Pink così finiamo di montarlo (è venuto bellissimo) e poi dovrò scriverci sopra solo i nomi degli invitati che a regola sono stati abbastanza educati da darmi tutti conferma per tempo. Avevo già nella tastiera un post di fuoco e invece... Cmq per scaramanzia aspetterò fino a mercole, poi giove porterò tutto all'agriturismo e sarà finita.

Per il resto questi gg sono un po' convulsi. Tutti mi vogliono, tutti mi cercano: WP per il bouquet e l'addobbo floreale, l'Orso per consegnarmi i vini... E io, quando nn sono al lavoro, gironzolo per le montagne in moto e coi ramponi. NN sono più agitata, anche perchè ormai siamo davvero in dirittura d'arrivo: oggi Fidanzato è anche andato a prendere i confetti. Ormai mancano solo i libretti ma sono ottimista e confido che settimana prossima mi stupirà facendo anche quello. E siamo a -7!

 
 
 

DELL'ADDIO AL NUBILATO

Post n°69 pubblicato il 24 Agosto 2010 da silly_sposa
Foto di silly_sposa

Punto primo: credo che nn riuscirò mai a ringraziare abbastanza le mie amiche (poche ma buone, complice anche il periodo di ferie) che hanno organizzato una giornata divertente e spensierata, dandomi l'occasione di provare qualcosa che mi affascinava e creando una "festa" perfetta per come sono io. Una cosa da ripetere anche dopo.

Punto secondo: ormai la cosa è vicinissima (e io sono sempre ferma allo stesso punto perchè faccio di tutto tranne quello che dovrei fare) e inizia a fare una certa impressione. Così come mi ha fatto una certa impressione nn pagare nulla: nn sono abituata. Giuro che ci ho provato, dicendo "Facciamo finta che nn sia un addio al nubilato" ma nn me l'hanno fatta passare liscia.

Resoconto: partenza alle 8 da Milano. Strada facendo recuperiamo anche le altre e stranamente siamo in orario. Addirittura in anticipo. Cosa stranissima per me che al mattino ho sempre il quarto d'ora accademico. Ci troviamo a Pisogne, paesino grazioso posto sul lago d'Iseo. Raggiungiamo il pontile, facciamo la conoscenza con lo skipper (un signore un po' in là con gli anni molto, molto simpatico) che tenta di farci prendere confidenza con la gassa d'amante e i principali termini nautici (cazzare, lascare, orzare, poggiare...) e salpiamo. Così scopro la prima cosa: la barca a vela nn va in orizzontale, ma inclinata. Mi faceva sorridere il marito della Pink  (ebbene sì, era un addio al nubilato con una componente maschile, molto migliore del solito spogliarellista!) che continuava a ripetere di stare tranquille che era tutto sottocontrollo. Come sempre quando faccio qualcosa con qualcuno di più esperto, nn ho pensato neanche per un attimo che potesse esserci qualcosa che nn andasse. Abbiamo fatto vela fin nei pressi di Montisola, ci siamo fermato vicino all'isola di Loreto e abbiamo fatto il bagno in un lago caldo come una piscina. E qui ho fatto la seconda scoperta della giornata: nel lago ci sono delle correnti molto forti, nuotarci contro è una gran fatica (e sono l'unica che ci ha provato). Quindi abbiamo pranzato e poi sotto coperta abbiamo chiacchierato. Aiutata da vino e limoncello nn sono stata neanche così in difficoltà, pur essendo ovviamente al centro dell'attenzione. Poi issiamo di nuovo le vele e torniamo indietro, a velocità più contenuta e con l'aiuto di un gennaker (una vela bellissima, la vedete in FOTO, che si usa per le andature portanti: visto come ho imparato bene la lezione?) torniamo indietro. Si scherza coi turisti in attesa del traghetto a Lovere e si torna a terra. Mi è spiaciuto dover salutare la Pink che ha avuto un problema famigliare e nn ci ha seguite per il programma serale, a Bergamo, in un ristorantino della città bassa che si chiama Il vecchio Tagliere, nascosto in una corte suggestiva e dove abbiamo mangiato benissimo. Ancora vino, ancora chiacchiere e il regalo: una baby-doll grigia, anche questa assolutamente adatta a me. E quindi via, verso casa. Ma prima di andare a letto ce n'è voluto ancoraun po' perchè sono riuscita a perdermi nei pressi di Agrate. Ma alla fine sono riuscita ad arrivare sana e salva. Assolutamente da ripetere.

La cosa più buffa: visto che la batteria del mio samsung inizia a perdere colpi, domenica mattina mi sono portata dietro anche un secondo cellulare. peccato nn averne controllato lo stato di carica... Il risultato è stato che nn eravamo ancora a Pisogne e io avevo già entrambi i cellulare a terra. Così nn ho potuto chiamare Fidanzato se nn alla sera tardi quando sono stata nuovamente a casa. Legge del contrappasso?

La cosa più brutta: mi ero impegnata così tanto con crema protezione 30 e magliette con maniche di lunghezza diversa che fino a sabato ero riuscita ad evitare l'abbronzatura a strisce. bene, da ieri sfoggio una magnifica schiena zebrata.

 
 
 

DELLA MUSICA DURANTE LA CERIMONIA

Post n°68 pubblicato il 13 Agosto 2010 da silly_sposa

Un amico di Fidanzato è un tenore. Un amico di mio papà è organista. Avevo pensato che nn sarebbe stato così difficile organizzare l'animazione della Messa. Peccato che far comunicare i due si stia rivelando un'impresa disperata e ormai il tempo stringe (ok, è ufficiale, mi sto agitando...). Tra l'altro io voglio una cerimonia semplice, lontana anni luce dalla messa solenne cantata, tanto che ho bocciato l'idea di Fidanzato di cantare il gloria e tutta una serie di altri momenti. Alleluja, Santo, la marcia nuziale all'ingresso, Dolce Sentire alla comunione e Ave maria di Schubert alla fine. E stop. Ce la farò? Intanto siamo a -21... Forse è il caso che la smetta col conto alla rovescia che nn fa che aumentare l'impressione che il tempo fugge e io nn ce la farò mai...

 
 
 

NN TUTTE LE CIAMBELLE RIESCONO COL BUCO

Post n°67 pubblicato il 12 Agosto 2010 da silly_sposa
Foto di silly_sposa

Ieri sera ho provato a decorare i vasi che volevo usare per l'addobbo del ristorante. Era un lavoro a decoupage che nn mi sembrava così difficile. Invece dopo essermi respirata un'intera bomboletta di vernice acrilico bianca, di aver imbiancato involontariamente parte del balcone nonchè le mie mani e l'anello di fidanzamento (meno male che con l'alcool si è smacchiato!), ho gettato la spugna. Credo che il grosso problema fosse la carta, troppo bianca e con decori troppo esili che sparivano con l'utilizzo della colla vinilica. Insomma, un fallimento. Ieri sera ero davvero in preda a una crisi di sconforto. Poi oggi sono andata al Viridea a comprare il cartoncino per finire il tableu e lì ho trovato dei portavaso in vimini che, decorato con un po' di tulle e qualche nastro, secondo me si intonano perfettamente all'ambiente, anche perchè avremo i sottopiatti di midollino. E siamo a -22...

 
 
 

TI SPOSO PERCHE'...

Post n°66 pubblicato il 11 Agosto 2010 da silly_sposa
Foto di silly_sposa

... sono stufa di addormentarmi tra le tue braccia e poi essere svegliata nel cuore della notte perchè "Devo andare a casa". Ormai mancano23 giorni... E io devo fare ancora una marea di cose. Forse è il caso che inizi ad agitarmi un po'...

 
 
 
Successivi »
 

SEMPRE INSIEME...

... IN VETTA E NELLA VITA!

 

COSE DA FARE

- lista invitati
- scelta data e chiesa
- corso prematrimoniale
- scelta fotografo
- scelta testimoni
- abito (I e II prova)
- scelta ristorante e menu
- partecipazioni
- fedi
- bouquet e fiori chiesa
- addobbo ristorante
- assegnazione posti tavola e tableau
- scelta letture
- bomboniere e regalo testimoni
- stampa menu e libretti
- confetti
- parrucchiere e scelta acconciatura
- documenti, pubblicazioni e consenso

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

magy60kyddoPortierAquilastrong_passiongilberto_garibaldistefydallavalleMissCryptoanassaadhara.hairbeautyAlteregovrsuperlella82ciaolauraAtena.88tina2802DIAMANTE.ARCOBALENO
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom