Creato da lasoraninetta il 24/10/2009

da la Sora Ninetta

...scejite er piatto e a' pietanza ch'e' ora de riempisse a panza!

 

SECONDI

Post n°71 pubblicato il 09 Novembre 2012 da lasoraninetta
 
Tag: SECONDI

 

Oggi se magna: SPUNTATURE DI MAIALE

 

 

Che ce serve:

salsicce  4
spuntature di maiale gr. 500
pomodoro in polpa  Kg.1
aglio
cipolla
sedano
carote
sale
pepe
peperoncino
vino bianco secco  1/2 bicchiere
pomodoro concentrato  1 cucchiaio


 

Come se preparano: Fate soffriggere in olio aglio, cipolla, sedano, carote, salsicce e spuntature. Quando sara' tutto ben rosolato, aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco secco. Fate evaporare e quindi aggiungete la polpa di pomodoro, sale, pepe, peperoncino e lasciate bollire fino a completa cottura della carne. Se dovesse stentare a restringersi, aggiungete il concentrato di pomodoro. A cottura avvenuta potra' essere usato per condire la polenta usando sia il sugo che la carne, solo come sugo per condire altri tipi di primi, od anche come secondo.


 

 
 
 

SECONDI

Post n°70 pubblicato il 07 Luglio 2012 da lasoraninetta

 

Oggi se magna: POLPETTE ALLA ROMANA


 

Che ce serve:

carne macinata  400 gr.
pane
uova  2
patate 1
aglio tritato  1 spicchio
noce moscata
prezzemolo
sale
pepe
olio di oliva
pangrattato
parmigiano grattugiato

 

 

Come se preparano: Le polpette possono essere fatte con un unico tipo di carne o mescolata e sia con carne cruda che bollita. Preparate un composto con la carne, il panino bagnato nel latte, sale, pepe, prezzemolo, l'aglio tritato, una patata lessata e schiacciata, uova intere, un cucchiaio d'olio, un pizzico di noce moscata, formaggio grattugiato, un cucchiaio d'olio. Formate, con le mani bagnate, le polpette della grandezza voluta, passatele nel pane grattugiato e friggetele in olio bollente. Le polpette possono essere servite così o ripassate nel sugo d'umido. Possono anche essere cotte nel sugo senza friggere, ma vanno messe nel sugo in ebollizione.

 

 
 
 

DOLCI

Post n°69 pubblicato il 16 Febbraio 2012 da lasoraninetta
 
Tag: DOLCI

 

Oggi se magna: CASTAGNOLE ALLA ROMANA


 

Che ce serve:

farina 400 gr.
zucchero  50 gr.
burro  100 gr.
rhum  1 bicchiere
scorze di limone
olio di oliva per friggere q.b.
zucchero a velo  100 gr.
sale 




Come se preparano: In una terrina preparate un impasto con la farina, le uova, il rhum, il burro fuso, la scorza di limone grattugiata, ed un pizzico di sale. Ricavate dall'mpasto delle palline della grandezza di una castagna e mettetele a friggere in molto olio. Non appena le palline si saranno sgonfiate, toglietele dalla padella e mettetele ad asciugare su un foglio di carta assorbente e cospargetele con zucchero a velo.

 

 
 
 

DOLCI

Post n°68 pubblicato il 13 Febbraio 2012 da lasoraninetta
 
Tag: DOLCI

Oggi se magna: FRAPPE


 

Che ce serve:

200 g farina
50 g burro
1 uovo
100g zucchero
sale qb

 

 

Come se preparano: mescolare 200 g. di farina con 50 g. di burro fuso, 1 uovo intero e 1 rosso, 100 g. di zucchero e un pizzico di sale. Stendere una sfoglia molto fine e tagliarla a strisce piuttosto lunghe, annodando ciascuna striscia intorno a se stessa. Per ottenere frappe veramente leggere e vaporose friggetele in abbondante strutto bollente. Sistemarle su un piatto abbastanza grande e spolverizzarle con zucchero a velo.


 
 
 

PRIMI

Post n°67 pubblicato il 13 Dicembre 2011 da lasoraninetta
 
Tag: PRIMI

 

Oggi se magna: POMODORI COL RISO

 

 

Che ce serve:

pomodori maturi  8
 riso  8 cucchiai
 aglio 
 basilico 
 origano 
 sale
 pepe 
 olio di oliva



Come se cucinano: Lavate e tagliate i pomodori in senso orizzontale lasciando piu' grande la parte inferiore in modo che la parte superiore faccia da coperchio. Svuotateli riunendo la polpa in una insalatiera e unite l'aglio, le erbe aromatiche, sale, pepe, olio d'oliva (frullare il tutto) ed il riso. Riempite con questo composto i pomodori sistemandoli in una teglia da forno unta d'olio. Coprite con la parte superiore e mettete, tra un pomodoro e l'altro, degli spicchi di patata cruda. Spargete sopra ai pomodori qualche cucchiaio d'olio e infornate a forno caldo per 1 ora e 15 minuti a 200 gradi. Sono buoni sia caldi che freddi. Nel Lazio è un tipico piatto estivo.

 

 
 
 
Successivi »
 

 

ULTIMI COMMENTI

ciao bella...ti auguro una tranquilla pasqua:) notte
Inviato da: alba_chiara5
il 29/03/2013 alle 23:15
 
notteeeeeeeeeeeeeeee
Inviato da: alba_chiara5
il 24/03/2013 alle 22:17
 
buon w-eeeeeeeeeeeeeeee
Inviato da: alba_chiara5
il 19/01/2013 alle 16:43
 
Sto preparando alcune cose e vado ci rileggiamo giovedi 27...
Inviato da: ROMA_SPQR
il 21/12/2012 alle 21:13
 
piatto facile da fare...e molto gustoso :)))ciao ninetta...
Inviato da: alba_chiara5
il 03/12/2012 alle 12:08
 
 

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 
Citazioni nei Blog Amici: 11
 

 

CHI PUŇ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

free counters

 

BACCANALI

 
 

CIBI ROMANI

 

 

ANFORE E VASI

 

BACCO