Creato da vaniglia.in.polvere il 27/07/2012

Un battito d'ali

"Il battito d'ali di una farfalla in Brasile può provocare un uragano in Texas". (E. Lorenz)

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 25
 

 

Il sorriso di un bimbo

Post n°34 pubblicato il 19 Ottobre 2012 da vaniglia.in.polvere
 

http://t0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSq4iXnKwmqXoX6xL6JyEvhizag8UmtJ6dvyfxOyFnFj-vzHaR641sW-WeY

 

Oggi un bambino mi ha sorriso
non un sorriso qualunque
non quello di un bimbo viziato che si vede accontentare nel suo capriccio
Un sorriso gratuito di gioia
spontaneo e vero
stupito di quel che vedeva
interessato a ciò che gli dicevo
affascinato da quel che gli permettevo di toccare
Un sorriso di un bimbo felice con poco
che ha reso felice me con il suo sorriso

Un sorriso a tutti, amici e non, sperando vi possa dare un attimo di serena gioia...buon fine settimana

 
 
 

Colpi di coda

Post n°33 pubblicato il 17 Ottobre 2012 da vaniglia.in.polvere
 

                         https://encrypted-tbn3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQ3ausPlolT8d0b9GWyYK7G22iAtZ-D67y7-qa_Jpu5f-AxmWoqjk5rTQ            https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcS8F761rjH4UfuB_iyk8nAKcwgSfJalzF5Avkgxa7sQZoQ9VGf6Z_TK

 

https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcStK51_GWjjENzdpLok9fYIuyPuJP4_wklqTyiP_UHcrg9Wd6sviA4tEQ

 

 

 

 

 

 

 

Raccolgo i desideri che sto facendo

su di te...
come in una coda di cavallo
li lego,
li unisco e li acconcio come meglio mi pare stiano.
Li avevo in precedenza puliti,
lavati con lo shampoo per schiarirmi le idee
asciugati con il soffio caldo della tua immaginata presenza
pettinati in maniera ordinata come so ti piacciono  di più
Sono pensieri che ho  illuminato ,
gli ho dato una linea tagliando quello che ormai era superfluo
li ho fissati ed ora sono pronta a farli stare in piega per molto
fino a che non si realizzeranno incontrandoti...

 
 
 

L'amore è un viaggio

Post n°32 pubblicato il 13 Ottobre 2012 da vaniglia.in.polvere
 

 

 

Un amore è come il viaggio verso una località sconosciuta
La voglia di scoprire e conoscere la meta
L'ansia per i preparativi
Porti con te  quello che pensi sia utile per l'avventura
Ti informi su quel che troverai
Vivi quel che hai conosciuto in teoria
Sosti per il tempo che ritieni necessario
Poco o troppo dipende dall'accoglienza e dall'interesse che hai
e quando ritorni tutto è già finito
è  un ricordo che fa parte di te

per sempre....

 
 
 

Armi bianche

Post n°31 pubblicato il 11 Ottobre 2012 da vaniglia.in.polvere
 

 

 

Uno schiaffo le tue parole
un rasoio affilato che taglia la gola e toglie il respiro
Uno sfregio i tuoi silenzi
un colpo di forbice alle mie certezze
Una spinta nel vuoto i tuoi mille dubbi
un chiodo piantato per sempre nella mente
Un urlo sordo la tua paura
un'iniezione letale la tua assenza

 
 
 

Alfabeto di una folle

Post n°30 pubblicato il 09 Ottobre 2012 da vaniglia.in.polvere

 

 

Attendendo l' arrivo di quello che cerco
Battiti del cuore come  impazziti
Carezzo il pensiero di quel  vorrei
Desiderio costante è poterlo incrociare
Esploro ogni più piccola possibilità
Fermo l'istante più bello
Getto la maschera di rappresentanza
Ho altro da offrire privatamente
Impresso nel cuore c'è un timbro d'amore
Lo vede soltanto chi vi  lascio entrare
Maneggio parole che verrano capite
Non voglio risposte che sanno di niente
Ospito sogni che mi fanno visita
Preparo la stanza per trattenerli
Qualcuno ride beatamente, qualcuno soffre silenziosamente
Raccolgo le idee che mi fanno star bene
Socchiudo gli occhi e vedo la scena
Tutto è come mi appare
Unici interpreti i desideri
Viaggiatori arrivati a destinazione
Zona raggiunta con precisione

 
 
 

Direzioni

Post n°29 pubblicato il 07 Ottobre 2012 da vaniglia.in.polvere
 

 

 

Il silenzio assordante del vuoto intorno
la gente passeggia, cammina festosa
ma nulla,
non sento ne voci, ne risate di bimbi.
Mi pestano i piedi,
mi spingono in fila,
neppure una mano che tocchi la spalla
Gli sguardi ci sono ma mi attraversano
ed anch' io vedo oltre, vedo case e palazzi
balconi e terrazzi ancora fioriti
Sorrisi di rappresentanza che spuntano da bocche fasulle
Cammino come un automa,
i pensieri miei invece corrono
percorrono strade mai fatte
a volte ben chiaro è il tratto che affronto
spesso l'oscuro le avvolge e sbaglio.
Sbaglio e ritorno da dove sono partita,
chiedendomi qual'è il punto in cui ho errato...

 
 
 

Danza dei pensieri

Post n°28 pubblicato il 05 Ottobre 2012 da vaniglia.in.polvere

Pensieri che danzano
liberi come farfalle dai mille colori
sono positivi e propositivi
sono solari e scaldano il giorno che viene vissuto
creano aspettative forse...

Sono sogni  ad occhi chiusi od aperti
sono speranze che si scontrano con le evidenze
sono attese che mal sopporti
sono arrivi che aspetti intensamente
certezze che speri di confermare
novità che speri di vivere...


Sono pensieri che danzano
come un aquilone legato ad un filo
più lungo è lo spazio che separa la mano che lo guida
più grande è la voglia di raggiungere le nuvole

per condividerne il ballo diventando il protagonista

principale .


 
 
 

Farneticazioni e miraggi

Post n°27 pubblicato il 02 Ottobre 2012 da vaniglia.in.polvere

 

Il primo:  la vista.
Notarti da lontano, tra mille e mille volti... catturarmi, incuriosirmi, attirarmi a te
Il secondo: l'olfatto.
Sentirti, il profumo di te lo riconoscerei in mezzo alla folla, potrei chiudere gli occhi e raggiungerti solo seguendo la tua scia così famigliare.
Il terzo: l'udito.
Quella voce che mi rimbomba nei ricordi, profonda, sensuale, dolce e rassicurante..la casa della mia felicità.
Il quarto: il tatto.
Un tocco leggero che disegna i contorni del profilo, una mano leggera ch
e mi sfiora ed un'altra che mi prende più decisa a proteggermi.
Il quinto: il gusto
Sono i baci al sapore di languidi momenti, teneri, intensi o lascivi...passionali e dolci.
Il sesto: l'intuito
Capire i gli stati d'animo solo dal tono di voce, dagli sguardi con cui fissi i miei occhi, dal modo in cui muovo le mani o mi mordo le labbra
Il settimo: il rispetto
Per te, per me e per noi...per quello che tanto si è cercato e voluto...per non perderlo
L'ottavo: la coerenza.
Il pensiero che fa a botte con le azioni, le idee che avanzano mentre le parole scappano, le illusioni evaporano e la realtà ghiaccia.
Il nono: il sogno
Un desiderio che si continua a sognare, a rincorrere nei pensieri, ancora, ancora e ancora....anche quando dici basta, non voglio più dormire devo stare sveglio.
Il decimo: la realtà
Viverla facendosi trascinare nel turbine della vita,  sbattendo negli angoli  procurandoci lividi, inciampando e cadendo,...rialzarci e barcollando intontiti riprendere ogni volta il viaggio e vedendo in lontananza un puntino che  è in attesa del  nostro arrivo...

 
 
 

Pensieri in fuga

Post n°26 pubblicato il 28 Settembre 2012 da vaniglia.in.polvere
 

 

Ricordo un tempo,
quando credevo a tutto ciò che mi dicevi...
perchè mai avrei dovuto dubitare, nulla ti ho mai chiesto,
niente esigevo se non il rispetto per noi
La coerenza delle idee con i fatti non è mai mancata
la fiducia non ha vacillato in me
il tarlo del dubbio non mi ha infestato i pensieri
il virus della gelosia non  è scorso nelle mie vene
non me ne hai dato motivo, corretto e leale  lo sei stato
ma hai abbandonato le armi...
e per qualcosa a cui tieni e vale perchè sai essere prezioso
bisognava lottare...
sei stato colpito da lame fasulle e proiettili di gomma che hai creduto veri...
hai ferito a tua volta...
agonizzante sei fuggito...
la cura è il tempo, di altro non necessiti
....forse di un pò di coraggio....

 
 
 

Il viaggio

Post n°25 pubblicato il 25 Settembre 2012 da vaniglia.in.polvere



Cammino.....
percorro tutta la strada della mia Solitudine,
incontro gli occhi della Coscienza che mi scrutano e nulla ho da temere,
ricambio fiera lo sguardo....so di non aver fatto sbagli con lei.
Supero la Tristezza in compagnia dell' Amarezza, le lascio velocemente alle mie spalle senza voltarmi indietro...sento cosa dicono e comprendo i loro discorsi.
Svolto a destra, seduta ad aspettare il mio passaggio c'è la Saggezza, che mi sorride mentre alzandosi mi tocca la spalla...
Proseguo nel viale alberato dei ricordi e trovo il Rammarico che piange per essere arrivato troppo tardi all'appuntamento con la Felicità.
Arrivo a destinazione e  la Curiosità  apre la porta e mi invita ad entrare...
l'Accoglienza mi abbraccia e la Tranquillità mi accompagna al posto, mi mette a mio agio...
Silenzio fa cenno di tacere, mentre la Serenità avanza, sicura e altera....
sono pronta ad ascoltare quel che ha da dire....

 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

statistiche