Archivio messaggi

 
 << Settembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

Area personale

 

Tag

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 
Creato da: UN_UOMO_NEL_BUIO il 20/03/2008
10 minuti di sana pazzia

 

 
« parole scrociateluoghi comuni »

I 50 ERRORI COMMESSI DALE DONNE PRIMA, DURANTE E DOPO IL SESSO

Post n°50 pubblicato il 09 Agosto 2013 da UN_UOMO_NEL_BUIO

I 50 errori commessi dalle donne prima, durante e dopo il sesso
1. Partire con l’assunzione che lui lo possa avere duro come la roccia esattamente quando lo desideri. Contrariamente alle credenze popolari femminili, gli uomini non hanno un bottoncino come Big Jim sulla schiana che glielo fa rizzare. Tirarlo su è un lavoro difficile, vedi di capirlo.
2. Pensare che il bacio debba per forza essere sempre dolce e romantico. In alcuni casi un bacio profondo e aggressivo è la cosa più eccitante che c’è. Dipende dalle situazioni.
3. Lasciare a lui tutta la responsabilità del tuo orgasmo. Sai cosa ti piace, diglielo esplicitamente. Se non lo fai sarà solo colpa tua se lui verrà prima di te mentre tu sei solo a metà.
4. Aspettarsi che lui si comporti sempre teneramente. Uomini e donne sono fatti in maniera differente. Il fare sesso spesso poi porta le donne a cercare il dialogo, a chiacchierare e tutto il resto che ne conviene. Queste cose fanno addormentare gli uomini. E’ un qualcosa di biologico. Basta litigare su questa cosa, basta pressarlo, non è colpa sua, è la natura.
5. Assumere che lui si debba sempre addormentare con te fra le sue braccia. Questa posizione, tanto tenera da immaginarsi, è tremendamente scomoda dopo un po’. Un po’ di abbracci dopo l’amore sono una cosa più che accettabile; ma quando è tempo di dormire? Un bel braccio sopra le tue spalle dovrebbe essere più che sufficiente.
6. Aspettarsi che lui agisca sempre in modo romantico e galante. Ogni tanto è più che giusto. Ogni tanto. Ma aspettarsi che lui agisca sempre da Duca Conte è come se lui si aspettasse da te un comportamento perenne da pornostar. Se tu non sei pronta a cambiare ogni tanto, non aspettarti che lui lo faccia di sua sponte.
7. Essere egoisti a letto. Nonostante le cazzate che vi hanno rifilato durante la vostra adolescenza, il sesso non è una cosa che riguarda solo noi (donne). Fattene una ragione.
8. Considerare una rivista come la vostra bibbia dei consigli sul sesso. Non ho la più pallida idea di quali siano le fonti dei giornali per sole donne, ma penso che i giornalisti abbiano bisogno di qualche seduta dallo psicanalista.
9. Lamentarvi quando invece di accarezzarvi i capelli lui tende a spingere la vostra testa verso il basso.. Bimba, lo sai perchè sta spingendo la tua testa? Perchè stai facendo qualche errore e sembra proprio che tu abbia ignorato alcune indicazioni che lui sta cercando di fornirti. Stai attenta ai segnali che ti manda.
10. Stare assolutamente immobile. Il missionario non è una scusa per essere passive.
11. Aspettarsi che lui si spogli come un California Dream Man. Fai conto che nella sua testa sta già pregustando la tua patata. Sii quindi contenta se si toglie i pantaloni in un nanosecondo. Se per te è così importante, spoglialo tu nella maniera che più ti aggrada.
12. Non depilarti. Se vuoi che il tuo ragazzo sia libero dalla ricrescita è meglio se ti compri un rasoio.
13. Lasciare che la tua patata diventi la foresta amazzonica. Ok, farsi la ceretta fa male. Ok, alcune di noi non amano rasarsi completamente. Va bene lo stesso. Se ti piace il cespuglietto, è ok. Se hai la pelle sensibile e non puoi depilarti, sinceramente mi spiace per te. Ma, per tutti i numi, taglia un po’ di quel maledetto pelo se vuoi che lui passi un po’ di tempo laggiù!
14. Partire dall’assunzione che sesso voglia dire relazione. L’unica relazione di cui puoi essere sicura è il fatto che il suo pisello al momento è incastrato nella tua patata. E le cose stanno così a meno che sia stato deciso diversamente da entrambe le parti.
15. Negare il sesso orale solo perchè ti senti presa in giro. Lui non l’ha fatto! A meno che tu non voglia che lui la smetta col sesso orale perchè è ormonale, ti consiglio di prenderti delle ginocchiere.
16. Aspettarsi che lui capisca cosa ti piace basandosi solo sui tuoi vocalizzi. Usa le parole, parla. Hai mai sentito cosa dici o come “suoni” quando stai facendo sesso? Se ti sentissi registrata e qualcuno ti chiedesse di spiegare cosa sta causando quei versi il 67% delle donne risponderebbe qualcosa del tipo “Mi hanno pestato un piede”, “Sto salendo le scale” o “Stavo dipingendo i muri in alto”.
17. Lasciare solo a lui la responsabilità dei preservativi. Se sei sessualmente attiva e insisti perchè lui usi il presenvativo, ti consiglio di comprarne una scatola e tenerla vicina al tuo letto. Non tutti gli uomini se ne portano sempre uno in giro, e la responsabilità non è solo loro, è anche tua. Se pensi che questa cosa ti renda un po’ zoccola allora, seguendo questo ragionamento, non dovresti proprio fare sesso. Torna alla scuola media.
18. Offenderti se ogni tanto lui usa dei termini forti. Un po’ di fantasia può essere divertente. Se ti tratta sempre con il dovuto rispetto, non dovresti offenderti se ogni tanto capita che lui ti chiami “zoccoletta sporcacciona”. Smetti di fare quella che non capisce.
19. Rifiutarti di essere spontanea. So che è scioccante per te, ma ogni tanto fare sesso fuori dalla camera da letto è divertente!
20. Lamentarsi perchè i tempi ogni tanto sono ridotti al minimo. Il sesso è un qualcosa di dinamico. C’e’ una fantastica energia quando hai solo 10 minuti ma desideri così tanto un uomo da farlo mezzi vestiti appoggiati a un muro. Aggiorna un po’ il tuo modo di pensare.
21. Essere così stupida da non dirgli cosa è permesso e cosa non lo è prima di iniziare. Sii onesta. Se lui ti chiede il secondo canale e la tua reazione è un sorrisino malizioso con un no strascicato, è come se fosse un invito. Non essere sorpresa se poi “accidentalmente” lui fa esattamente quello che aveva intenzione di fare!
22. Aspettarsi che sia sempre lui a spogliarti Mi metto il reggiseno tuti i giorni. So per esperienza personale che toglierlo spesso non è semplice. Aiuta il giovane nell’impresa.
23. Spogliarsi al buio. Se sei timida, abbassa le luci ma dai al tuo uomo qualcosa da vedere. Togliere i vestiti alla velocità della luce e buttarsi sotto le coperte è il male assoluto, in tutti i casi.
24. Rifiutarti di stare sopra. Non c’e’ alcuna motivazione valida per cui lui debba fare tutta la fatica.
25. Tenerti quella espressione annoiata sul viso. Negli uomini il senso visivo è molto importante. Dagli qualcosa da guardare. Vai sopra, inarca un po’ la schiena indietro e muoviti. Fai qualcosa per fargli capire che: non sei morta, non hai avuto un incidente che ti rende incapace di muoverti.
26. Partire dall’assunto che se tu sei sopra allora lui deve essere l’unico ad usare le mani su di te E’ il tuo corpo, sei abituata ad averlo e lo conosci. Gioca con tuo seno o col tuo clito, fai qualcosa perchè il “lavoro” sia più facile per entrambi.
27. Aver paura di guidare le mani del tuo partner quando ti sta toccando. Non ti piace quello che sta facendo? Gentilmente prendi la sua mano e guidalo a fare ciò che ti piace.
28. Mettersi a letto, spogliarsi, giocare un po’ e poi decidere che vuoi solo un po’ di coccole. Poi offenderti se lui non è d’accordo. E’ una tua scelta quella di fermarti, ma non fare quella faccia sorpresa se lo vedi confuso: siete nudi nel tuo letto, cosa pensavi potesse accadere?
29. Rifiutarti di lasciargli il controllo della situazione. Quindi sei una femminista. Grandissima stupidaggine. Lasciargli decidere non ti fa apparire meno di un’altra.
30. Rifiutarti di prendere il controllo. E’ ok camminare a quattro zampe sul letto, spingerlo giù e scivolargli sopra. Non stà sempre a lui iniziare le cose ogni volta.
31. Dimenticare che ha un corpo a cui piace essere toccato. Gli uomini hanno parti come la schiena, le spalle, l’addome e altre parti che sono divertenti da baciare e toccare. Ti perdi un sacco di bei posti concentrandoti solo sul pene.
32. Ignorare le palle. Seriamente, sono lì! Baciale, leccale, succhiale, instaura una relazione con loro, non ignorarle!
33. Lasciarlo fare di testa sua. Non c’è niente di peggio che una ragazza che ti toglie praticamente tutto e poi abbandona l’iniziativa perchè non vuole riordinare.
34. Iniziare un discorso sul non essere un oggetto del sesso quando prova a scoparsi le tette. Cavolicchio, semplicemente schiacciale una contro l’altra e divertiti. E’ un’ottima visuale!
35. Aspettarsi che vi maneggi come una bambola di porcellana. Odierei essere la portatrice di brutte notizie, ma stai sicura che non ti rompi. Quindi farlo contro un muro ti provoca lividi o escoriazioni sulle spalle? Guardarli poi ti faranno ridacchiare per la situazione.
36. Rifiutare di provare nel nome del “fare l’amore”. Non stai facendo niente. Sei nuda. Con un’altra persona. Facendo strane smorfie e gemiti. Smettila di fare la romantica.
37. Prendere le cose troppo seriamente. Il sesso è divertente. E’ spassoso. Da qualche parte qualcuno sta cadendo da un letto, qualcuno sta sbattendo la testa contro una lampada, scalciando accidentalmente un nano da giardino o saltellando su un caprone. E’ come ti poni che veramente importa.
38. Mandarlo a puttane se ti chiede una cosa a tre. E’ il sogno Americano. (So che il mio ex sta leggendo, quindi una piccola parentesi: una richiesta di un manage a trois (menagiatruà) va bene. Ogni 5 minuti un po’ meno.).
39. Continuare un soffocotto anche sapendo che hai la bocca secca. Veramente. Prenditi una bottiglia d’acqua.
40. Unghie. Una cosa è passarle leggermente sulla schiena del tuo partner. Un’altra è incastrarti con un artiglio sui suoi gioielli.
41. Lamentarsi se ti viene addosso. Stai facendo sesso. Succede. Succederà ancora. Questo è sesso. Stabilisci dove può e non può venire e finiscila lì. Ricordati che stringe i pori della pelle!
42. Non fare nessun rumore. Fai qualche gemito. Urla il suo nome. Qualcosa che gli faccia capire che è il meglio tu abbia mai avuto, anche se non lo è.
43. Simulare l’orgasmo. Non farlo. Se fingi (SE ci crede) penserà che sta facendo tutto nel modo corretto. E se non sa che sta sbagliando qualcosa, non farà niente per cambiarlo. Entrando così in un circolo vizioso di sesso non soddisfacente che potrebbe essere dannoso per il suo ego.
44. Non lavarsi prima del sesso. So che il sesso è spontaneo, è più che una semplice frase. Se non ti sei lavata quel giorno, e la pipina sa un po’ di..pesce..magari chiedendo pure un po’ di sesso orale..è un po’ ridicolo no?
45. Qualsiasi cosa che implica inserire qualcosa nel suo corpo e che non è stato approvato prima. Non mi interessa cosa si dice in giro..certe cose non sono semplicemente “piacevoli sorprese”.
46. Rifiutare l’uso di oli, panna montata, altre oleose ma divertenti cose perchè avete un vestito di cotone egiziano creato a mano dall’unica persona vivente capace di creare con quel tessuto. Si lava tutto.
47. Fare tutte le vostre cose pre-dormita prima del sesso. Sì è vero, dormire col trucco non è la cosa migliore. Ma non è il momento di toglierlo, lo puoi fare dopo. E far sesso con i capelli scompigliati e tenuti insieme da un elastico e con la crema anti-acne sul naso fa cadere a pezzi il desiderio.
48. Lavarsi dopo il sesso. Lavarsi dal suo sperma è una cosa. Ma cambiare le lenzuola immediatamente in modo da mettere le usate in lavatrice e lavare tutto ciò che può essere stato toccato dai vostri corpi potrebbe non essere il modo giusto per farlo.
49. Farne una grossa questione se perde l’erezione. Questa non è un’interrogazione, un “20 question”. Succede, probabilmente è mortificato e NON lo stai aiutando. Trattieniti dall’usare frasi come “succede a chiunque” . Semplicemente fai altro finchè non torna duro di nuovo e se non succede prova un’altra cosa con lui. E’ comunque ed ancora capace di (s)montarti. Borbottare “Lascia perdere” e andarsene non va bene.
50. Fare domande subito dopo. L’equivalente femminile del “ti è piaciuto?”. Non è un buon momento per domandare. Non è il momento di domandare “cosa significa”. Significa che probabilmente necessita un drink, una pisciata e un sonnellino, forse non in quest’ordine.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/ugowww/trackback.php?msg=12273183

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
Nessun Commento
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

maurocndannalisacantucora_llineninnino68eaebagheo22fiorerosa63.rAlle.porte.del.sognolion_64addo.maxmonellaccio19vinile58psicotutoramico810psicologiaforenseativmaria
 

Ultimi commenti

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom