Creato da chupita1976 il 04/01/2005
storie, parole senza filo, sogni senza paracadute
 

 

« GIORNI D'ESTATEI'm back (...e chi se n... »

Ciao Nadia

Post n°194 pubblicato il 02 Novembre 2009 da chupita1976
 

E' tanto che non scrivo. Però ci tenevo a lasciare un saluto a una persona che non c'è più. A una donna speciale, a una moglie e a una madre forti e con pochi tentennamenti una di quelle che non si lamentano, che lavorano e affrontano la vita senza mai chinare il capo. A una donna che ha sempre creduto nell'amore, nonostante le tante disillusioni sperimentate sulla pelle. Una donna che aveva già sconfitto la malattia. Non questa volta. A questo giro stata così costretta a buttare le carte sul tavolo, e andarsene prima del tempo. Sì, dico costretta perchè sono certa che alla vita ci sia rimasta attaccata fino alla fine, pronta a dare tutto, come per tutte le altre cose. In primo luogo per la sua famiglia, il centro del suo universo. In particolare le sue due bellissime figlie che ha lasciato libere di vivere e crescere in autonomia, forti del suo esempio di donna d'altri tempi. A quelle due figlie, una ormai donna e una ancora ragazzina, va il mio abbraccio, stretto stretto. Nonostante la distanza, non solo fisica ma di esperienze e di tempi. A loro due vanno le mie lacrime, perchè so come ci si sente a perdere un genitore dopo una malattia così logorante come il cancro, perchè so come tutto appare più difficile quando sei costretto a sostenere anche il peso di situazioni sbagliate, di ipocrisie e cattiverie. Ciao Silvia, sai che ti ho sempre voluto bene. Spero tanto che la tua nuova famiglia sappia ridarti la serenità che tuo padre ha voluto portarti via anni fa. Ciao Danielina, vivi questo tuo momento di dolore, vivilo fino in fondo e poi guarda avanti, come ha sempre fatto tua madre, con una coerenza ammirevole. Cresci e tieni sempre in mente quanto eccezionale sia stata e vivi la tua vita pensando un poco anche a lei, che resterà lì, nel tuo cuore, finchè avrai voglia di ricordarla. Un abbraccio a tutte e due, che siete speciali. Anche grazie a lei.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
Il tenero Puffy



 
TOWANDA! ...
e chi non ha sognato di fare qualcosa del genere, almeno una volta?




 
MITICO BERNARD BEAR



 

E' STUPIDO LO SO...

... PERO' MI HA FATTO RIDERE!!


 

 

FACEBOOK

 
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Ultime visite al Blog

cassetta2chupita1976matteo0576iniamPapermoon68blue_gory_brier666armando.1967forevermontagnandogigino.pugliastupid4ucateefuriocia.genwavejuiceik3xtt.giulio
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Come sono




 
Come vorrei essere...

"Questa volta lasciatemi

essere felice.
Non è successo nulla a nessuno,
non sono in alcuna parte
accade solamente che son felice
in tutte le parti del cuore, camminando,
dormendo o scrivendo"
P.N.


 

MR GNAPPO

 

cucciolaaaaaaaa




 
 



SOCIETY

Oh it's a mystery to me.

We have a greed, with which we have agreed...
and you think you have to want more than you need...
until you have it all, you won't be free.
Society, you're a crazy breed.
I hope you're not lonely, without me.
When you want more than you have, you think you need...
and when you think more then you want, your thoughts begin to bleed.
I think I need to find a bigger place...
cause when you have more than you think, you need more space...
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963