Creato da Web_London il 15/04/2015

Tra Palco e Realtà

Si viene e si va, comunque ballando e pensando: "una vita forse non basterà". Si viene e si va, tenendo la vita per la coda nel caso che Dio non sia in sede.

 

« Wild Boys!Ed io, ieri sera, quel f... »

Con le ragazze non abbiamo combinato niente perņ, ... che amplificatori spettacolari avevano gli Spandau!

Post n°392 pubblicato il 04 Ottobre 2016 da Web_London

 


Attenti eh, che se scopro come funziona sta cosa qui, sono affaracci vostri!


(Anonimo del Web)

 

...


Spandau Ballet

Fight for ourselves

....

E dopo i Duran Duran, ecco gli Spandau Ballet, con un cantante che almeno sapeva cantare, Tony Hadley
(quanto mi piaceva la sua voce ...
"pastosa" la definivamo a quei tempi, chissà perchè ...)

Anche per loro, fuori dal Blog chi non se li ricorda!

Io me li ricordo ancora, eccome, me li ricordo fin troppo bene
Credo fosse il 1987, forse facevo ancor il militare o l'avevo finito da poco.
Avevo pochi soldi in tasca e in quei giorni gli Spandau erano "a Gratis" in concerto a Treviso
Ero arrivato fin lì con il mio Ciao nero insieme ad un mio amico
(lui in Califfone a marce, ... quanta invidia avevo, il Califfone a marce, il mio sogno di allora! ...)
Ci piacevano gli Spandau ma soprattutto, inspiegabilmente, ero un fan di Steve Norman, il loro sassofonista
Non so il perchè ma in quel periodo ero pazzo per il Sax
Amavo Rudy Trevisi che aveva suonato con Vasco prima di Andrea Innesto, mi piaceva Amedeo Bianchi, tutta gente che con il sax faceva meraviglie
Chi non si ricorda l'assolo di sax  di Rudy Trevisi in "Vita Spericolata"?
Da brividi ancora adesso
E poi non avevamo ancora mia visto un concerto cosi grande, dalle mie parti ancora non c'erano e sarebbero cominciati negli anni successivi

Era pomeriggio, il sole picchiava duro
Arriviamo sul posto e intravediamo delle nostre amiche
"Venite qui" ci fanno segno
(come no! ... arriviamo arriviamo ...)
Le raggiungiamo
"Permesso" di qua, "permesso" di la, alla fine ci siamo trovati quasi sotto il palco
(che culo!)
Era ancora presto, ci sediamo per terra e aspettiamo chiacchierando
Poco prima dell'inizio del concerto, ci alziamo e ci giriamo a vedere dietro di noi quanta gente c'era ... Azz, mai viste tante ragazze in una volta sola!!

(Ci sentivamo nel paese dei balocchi, che cosa potevamo volere di più, una marea di strumentazione da restarci secchi davanti a noi e un marea infinita di ragazze dietro!)

Alla fine, con le ragazze non abbiamo combinato niente però ...
però, che amplificatori
spettacolari avevano gli Spandau!


 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

_____________________________