Creato da Web_London il 15/04/2015

L'ora di follia

Come l'istinto quando si impone e la verità diventa brutale

 

« Ehi Web, come va con la dieta?Invece del brutale elett... »

Come sassi neri

Post n°769 pubblicato il 17 Luglio 2020 da Web_London


"Come sassi neri"

...

Per volontà o per istinto, ci sono stati dei giorni in cui ho fatto dei passi verso direzioni che non avrei mai pensato di prendere.
Fino a mezzora prima non mi era mai nemmeno passato per l'anticamera del cervello ma poi, improvvisamente, scopri di volerlo fare, convinto di essere a quell'appuntamento con il destino che stavi aspettando da sempre.
L'ho fatto, convinto che in fondo non mi potevo più di tanto fare male, che non ci fosse nulla di sbagliato nel farlo e che, se me l'avessi vista brutta, avrei sempre potuto tornare indietro al punto dov'ero partito.

Ogni volta ho inseguito la scia di un canto sperando fosse anche il mio, lasciandomi portare fin dove potevo arrivare e sempre credendo fosse quello definitivo, il mio punto di arrivo, il biglietto vincente e convinto che in ogni caso avrei sempre avuto in tasca una via di fuga, un piano "B" e scendere al volo dall'uscita di sicurezza prima dell'ultima fermata.
Mi sono sbagliato, non sempre è così e non sempre il piano "B" funziona, qualche volta scopri che è inutile e non serve a niente, ci sei troppo dentro per tornare indietro e non va sempre come l'avevi previsto all'inizio, succede sempre qualche cosa che non avevi messo nel conto.
Rimpiango quei momenti? Assolutamente no, perché dovrei, ci mancherebbe altro anzi, li rivendico e me li tengo vicini.
Li conservo tutti in un grande cassetto all'interno di un grande album affollato e ogni tanto, se la giornata è stata buona, mi siedo sulla poltrona in penombra vicino alla finestra, prendo una buona dose di grappa, mi allento la cravatta e lo comincio a sfogliare, una pagina dopo l'altra.

Oggi, nelle notti in cui il cielo è così scuro da riuscire a vedere lo spazio più profondo oltre le stelle più lontane, ancora mi domando se davvero di quei giorni è stato già scritto tutto o se invece, alcune di quelle pagine, siano state voltate troppo in fretta.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIME VISITE AL BLOG

ormaliberaSignorina_Golightlyandrix110367ena1971avv.nicastrononsonolei67carlo_lucianeimieipassiamberle80alle1975lananto65termoprogetrinaldi.giorgio1Estelle_knadiaemanu
 

ULTIMI COMMENTI

_____________________________

 


2007
         2008

2009          2010

2011          2012

2013          2014

2015          2016

2017          2018

2019          2020