Nizza, polizia obbliga donna con burkini a spogliarsi

C_2_articolo_3027415_upiFoto1FContinua a infuriare in Francia la polemica sull’uso del burkini, il costume composto da una sorta di pantaloni, tunica e copricapo usato dalle donne di osservanza islamica. A incendiare di nuovo il dibattito la notizia di una donna costretta dalla polizia di Nizza a spogliarsi, togliendosi parte dell’abito. “Vestito non conforme alla morale e ai valori laici” è stato definito dalla gendarmerie l’abbigliamento della donna nel verbale della multa. La città francese è una di quelle che hanno vietato l’uso del burkini.

Anche il foulard diventa motivo di multa – Come riportato dalla stampa britannica, un’altra donna sarebbe invece stata multata perché indossava quello che gli agenti hanno definito un “abito contrario alla laicità”. La donna, secondo il racconto che ha fatto all’agenzia Afp, in realtà indossava un paio di leggins, una tunica e aveva in testa un foulard. “Ho spiegato agli agenti che non avevo intenzione di fare il bagno, ma non è servito a nulla”.

Nizza, polizia obbliga donna con burkini a spogliarsiultima modifica: 2016-08-24T16:26:53+02:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.