Renzi presenta il cane Leo alla Merkel: aiutò a salvare la vita alla piccola Giorgia

1939081_schermata_2016_08_31_a_20.02.47La cancelliera Angela Merkel e il premier Matteo Renzi hanno incontrato davanti al Centro sviluppo della Ferrari a Maranello una delegazione delle forze dell’ordine, pompieri e protezione civile, che hanno lavorato nei territorio del sisma.

Era presente anche il soccorritore che ha estratto dalle macerie la piccola Giorgia. Con loro c’era anche il labrador Leo che ha aiutato a individuare il punto in cui la bambina era sepolta sotto le macerie. «Di solito ho paura dei cani, ma non di questo», ha detto Angela Merkel che ha accarezzato insieme a Renzi il cane, tenendogli anche la zampa.  «Le forze di sicurezza ed i soccorsi hanno lavorato in modo eccellente» nelle zone colpite dal sisma. «Professionali, hanno agito rapidamente, anche il cane Leo….», ha detto la cancelliera tedesca al termine dell’incontro a Maranello con il premier.

Renzi presenta il cane Leo alla Merkel: aiutò a salvare la vita alla piccola Giorgiaultima modifica: 2016-08-31T20:50:31+02:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.