“Sei solo un bagnino invidioso”, furia Briatore dopo le critiche: ecco con chi ce l’ha

Come pensate possa reagire uno come Flavio Briatore di fronte a un termine come ‘briatorismo’, coniato per essere usato in senso non propriamente positivo? Non benissimo, specialmente se un termine del genere tende a indicare un modo troppo cinico, spregiudicato e lussuoso di fare imprenditoria balneare.

  small_170413-165647_to130417spe_2536_12191403A coniare il termine era stato Roberto Santini, 54enne proprietario del Bagno Piero a Forte dei Marmi, lo storico stabilimento ereditato dalla famiglia e che tanto piace, da sempre, alle famiglie Agnelli e Moratti. Ma anche a vip di Hollywood e, andando indietro nel tempo, anche a Gabriele D’Annunzio e Luchino Visconti. Santini aveva parlato di ‘briatorismo’ proprio per criticare il manager piemontese in un’intervista al Corriere Fiorentino. Il riferimento era anche al Twiga, il locale di Marina di Pietrasanta che fa concorrenza al Bagno Piero e che Briatore voleva aprire anche a Otranto. «Qui ci sono le mie radici, non aprirò mai un Bagno Piero in Puglia», assicura l’imprenditore che ama definirsi bagnino.  Per questo motivo, Briatore ha replicato su Facebook, accusando Roberto Santini di non avere spirito imprenditoriale e di immobilismo: «Quel signore è solo un bagnino invidioso, ha ereditato la struttura dal padre ed è la stessa di 30 anni fa. A sentire lui, sembra che abbia inventato la sabbia. È un invidioso rancoroso che parla di gente che non conosce».

“Sei solo un bagnino invidioso”, furia Briatore dopo le critiche: ecco con chi ce l’haultima modifica: 2017-06-12T19:41:20+02:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.