Terrore all’Isola dei Famosi. Ucciso un boss locale nell’hotel che ospita la produzione

Pomeriggio di Pasqua di terrore in Honduras, nell’hotel che ospita la produzione dell’Isola dei Famosi. Un boss locale, il trentaquattrenne narcotrafficante Angel Martinez Nunez, detto “El Caballo Loco”, è stato ucciso alle 6.40 del mattino nella struttura da due sicari. Il fatto è accaduto a Jutiapa tra i clienti in preda al panico.

8_20180405081118

Si è trattato di una vera e propria esecuzione, tanto che la morte di Nunez è sopraggiunta sul colpo. A ricostruire la vicenda il settimanale “Spy”, ma cronache dell’omicidio appaiono anche sui giornali locali. Illesi i componenti della troupe della trasmissione. Caccia ai killer che non sono per ora stati identificati. Il reality non ha comunque subito ritardi per quanto riguarda le puntate registrate.

Terrore all’Isola dei Famosi. Ucciso un boss locale nell’hotel che ospita la produzioneultima modifica: 2018-04-05T23:38:25+02:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.