Claudia Galanti ricorda la figlia Indila: “Ti terrò nel mio cuore per sempre”

1La dedica della modella paraguaiana alla sua terzogenita nel giorno in cui avrebbe compiuto 3 anni

Claudia Galanti ricorda la figlia Indila, scomparsa a nove mesi nel 2014 a causa di un’infezione batterica, nel giorno in cui avrebbe compiuto 3 anni. “Ti ho tenuto la mano per così poco tempo ma ti terrò nel cuore per sempre”, è il suo toccante post a margine di uno scatto in cui mostra le manine della bimba appena nata.

“Figlia mia mi ricordo ancora di quando ti ho tenuta per la prima volta tra le mie braccia, eri così piccola e indifesa, eri una piccola principessa da amare e proteggere. La più bella di tutti lo dicevo sempre ogni volta che ti guardavo negli occhi. Eri un angelo già in vita ma Dio ha voluto riportarti nel posto giusto adatto a te dove non ci sono cattiverie, non ci sono falsità, quel posto puro è il Paradiso e lì ci sono tantissimi angeli come te… Oggi avresti dovuto compiere 3 anni non poter vederti crescere mi distrugge l’anima , la mente e il corpo ma Piccola mia tu vivrai per sempre nel mio cuore , ricordo ogni piccolo movimento che facevi dentro me fino a poco prima della tua nascita e ogni piccolo gesto dopo Sono ricordi che li porterò per sempre fino al giorno che potrò raggiungerti e finalmente poter stare insieme. Ti amo amore di mamma”. #indila Ti ho tenuto la mano per così poco tempo ma ti terrò nel cuore per sempre”. Sono le parole della modella paraguaiana che da quel dicembre 2014 convive con il suo dolore immenso.

Impossibile dimenticare, ma grazie all’amore dei piccoli Liam (6 anni) e Tal (5 anni) è riuscita a rimettersi poco alla volta in piedi e ad andare avanti lontana da Parigi, dove è avvenuta la disgrazia, e lontana dall’ex compagno Arnaud Mimran. E proprio con i suoi bambini Claudia ha preparato la torta per un compleanno davvero speciale…

Claudia Galanti ricorda la figlia Indila: “Ti terrò nel mio cuore per sempre”ultima modifica: 2017-03-24T11:07:52+01:00da sofia_sofia777

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.