Cristina Buccino infuriata sui social: «Notizie raccapriccianti. Sono stufa, mi fa andare al manicomio»

Share on TwitterShare via emailShare on LinkedInPin it on PinterestSubmit to redditShare on Tumblr

Cristina Buccino si infuria sui social per le numerose notizie di gossip, fra cui l’inesistente fidanzamento “segreto” con Andrea Iannone e poi il due di picche rifilato a Michele Morrone, che ultimamente sono circolate su di lei.

5392629_1915_cristina_buccino

Cristina è intervenuta sul social, dov’è stata molto chiara a riguardo: “Sono un po’ inc****** stamattina perché da giorni leggo notizie alquanto raccapriccianti ovunque – ha spiegato nelle stories del suo account – Queste notizie dicono che ho avuto una relazione che poi è finita, che poi si è evoluta, non si è evoluta. Ma io non ho fatto alcuna intervista, non ho rilasciato alcuna dichiarazione che lasciasse intendere che mi fossi fidanzata e poi lasciata o cose del genere. Siete pazzi?”

Suo malgrado si ritrova coinvolta in questioni di gossip: “Perché dovete accollarmi per forza cose che non sono vere? Questa cosa mi fa andare al manicomio: sono mesi che sento volare delle notizie. Io non vivo di gossip, questo chi mi conosce e mi segue lo sa. Queste cose fatele con chi vive di gossip e lavora per questo. Io vivo di altro, faccio altro in questo momento della mia vita”.

Lei a riguardo non si è mai espressa: “Se voi credete delle cose, non le ho dette io e sono oltretutto false! Dovete prendere in considerazione queste dichiarazioni, quelle che sto facendo io. Chiaro? Sono stata esaustiva? Ora basta, sono stufa”.

Cristina Buccino infuriata sui social: «Notizie raccapriccianti. Sono stufa, mi fa andare al manicomio»ultima modifica: 2020-08-08T13:52:13+02:00da denisamariutei97
Share on TwitterShare via emailShare on LinkedInPin it on PinterestSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.