Commodities agricole, leggera ripresa per i prezzi di mais e soia

Segnali di ripresa per i prezzi di mais e soia, due delle commodities agricole più importanti del panorama. Giovedì il primo è salito al suo massimo in più di due settimane, mentre la seconda ha raggiunto il massimo degli ultimi 7 giorni, pur rimanendo in una zona di prezzo prossima al minimo mensile.

Dati sul raccolto e driver delle commodities agricole

commodities agricoleA dare la spinta alle quotazioni di queste due commodities agricole sono stati i dati sulle esportazioni, molto positivi, e le preoccupazioni per i danni provocati dalle tempeste nel Midwest. Questi ultimi fanno temere un calo della produzione, che bilanca in qualche modo la previsione ufficiale molto elevata.
Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), gli agricoltori statunitensi potrebbero generare un raccolto record di mais e un secondo raccolto di soia più grande, sostenuto dalle condizioni climatiche favorevoli.

A evitare ulteriori ribassi dei prezzi però sono le quotazioni già molto deboli delle due commodities agricole, mentre – come detto – una spinta è arrivata dalla conta dei danni causati dalle tempeste nel Midwest e dalle maggiori proiezioni dell’USDA per le esportazioni statunitensi.

Contenuto correlato che può interessare: ecco la classifica maggiori paesi produttori di pomodori al mondo.

Tempesta ed esportazioni

Secondo le autorità dell’Iowa, la tempesta ha avuto un potenziale impatto su circa 10 milioni di acri di terreno agricolo in Iowa, il principale stato di coltivazione del mais degli Stati Uniti. Inoltre arrivano dati lusinghieri dalla Cina, che dovrebbe guidare un vero e proprio boom di esportazioni. Secondo alcuni trader il recente calo del mais, che ha portato l’Unione europea questa settimana a reintrodurre una tariffa per l’importazione di mais, ha incoraggiato l’acquisto di forniture statunitensi.

Il contratto di mais più attivo del Chicago Board of Trade è salito verso i $ 3,32, dopo aver toccato anche il massimo da fine luglio. Il suo oscillatore stocastico trading rimane vicino alla zona ipervenduto. La soia CBOT è cresciuta invece quasi sui 9 dollari, dopo aver raggiunto il massimo dall’inizio di agosto.

Commodities agricole, leggera ripresa per i prezzi di mais e soiaultima modifica: 2020-08-14T16:39:57+02:00da nonsparei

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.