Blog
Un blog creato da Girasole753 il 17/03/2007

Io ci sono, e tu?

Confrontarsi, Comunicare di se, degli altri, del mondo, della vita, delle emozioni, dei pensieri e dei vagheggiamenti, degli ostacoli e dell'ottimismo.

 
 

E... VASCO

 

GRANDE GIANNA NANNINNI

Fotoromanza

Amami ancora

Meravigliosa creatura

In Italia

 

A TE..

 

CON GLI OCCHI DI UN BAMBINO

Numeri 2

E. Ramazzotti

 

RICORDATI CHE VOLA SOLO CHI OSA!

T'insegnerò

 

UN SOLDINO PER UN DESIDERIO

Ogni giorno possiamo fare piccoli gesti, piccole cose che per noi non sono molto ma per altri sono indispensabili. Cominciamo da qui:

http://blog.libero.it/RICCARDOBELLANI/

http://www.centroperlavita.it/

http://www.cesvi.org/?pagina=pagina_generica.php&id=31

 

AI MIEI AMICI

immagine
 

TAG

 

POESIE PRESE IN PRESTITO 1

Non cercarmi

Non cercarmi
nel vociare
confuso e distratto
della gente che parla,
dice tante cose,
ma non comunica niente.
Non cercarmi
nei locali affollati
dove, tra la ressa e la musica,
non riesci a sentire
neanche i tuoi pensieri.
Se mi vuoi trovare
guarda la figura,
silenziosa ed assorta,
che contempla il tramonto
e si gode lo spettacolo
dei raggi del sole
che colorano le nuvole
d'arancio e di rosso
prima di svanire.

di Reny72 (http://www.myspace.com/reny72)

 

VIAGGIARE

.......Si, viaggiare
evitando le buche piu' dure
senza per questo cadere nelle tue paure
gentilmente, senza fumo, con amore
dolcemente viaggiare
rallentando per poi accellerare
con un ritmo fluente di vita nel cuore
gentilmente, senza strappi al motore
e tornare a viaggiare
e di notte con i fari illuminare
chiaramente la strada per saper dove andare
con coraggio, gentilmente, gentilmente
dolcemente viaggiare.....

L. Battisti

"Visita almeno una volta all'anno un luogo sconosciuto"

Dalai Lama

"La nostra destinazione non è mai un luogo ma un modo nuovo di vedere le cose"

Henry Miller

 

FILM

immagine

Film consigliati:

Prendimi l'anima
Saturno contro
Il tempo delle mele
Via col vento
Il paradiso all'improvviso
Lilli e il vagabondo
La vita è bella
Il grande cocomero
Frances
Shine
Non ti muovere
I cento passi
The miillion dollar baby
Schindler's List
La bestia nel cuore
Il Gattopardo
La Ciociara


 

CI VUOLE UN FIORE...

Tutto si crea e nulla si distrugge!

Ogni cosa è indispensabile al mondo
ma più di tutto la semplicità e l'allegria!

 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

 

Accipicchia da quanto non scrivo quassù!

Post n°155 pubblicato il 13 Novembre 2011 da Girasole753
 

Carissimi, non posso dire di esser tornata ma posso dire che ci sono con i miei tempi e con le mie nuove esigenze. Non so ancora cosa ne farò di questo spazio che sento ancora tanto mio e che ho curato con amore nel tempo in cui l'ho utilizzato. Oggi vorrei di più e questo di più è un sito o un blog tematico con un aggiornamento frequente.

Per ora vi accenno, il tempo mi dirà la direzione da prendere...

Da qualche tempo mi sono assentata per immensa mole di lavoro. Il ruolo assegnatomi, l'attenzione con cui l'ho voluto portare avanti, il tipo di utenza a cui mi rivolgevo richiedevano sempre di più il mio impegno. Ora nella mia vita è tutto in transizione, non faccio più la responsabile di un centro di accoglienza ma mi sto lanciando verso la libera professione e sto progettando e cominciando ad attualizzare il mio debutto con tutta una serie di attività che appena pronte vi comunicherò. La volgia di dare una svolta alla mia vita, non solo professionalmente, è forte. E spero di investire nel migliore dei modi l'energie che non mi manca. A volte credo non venga solo da me, anzi ne sono certa e spero che questa forza esterna che io chiamo Dio mi accompagni in tutte le imprese che mi sono prefissata, attenta alle modifiche da fare in itinere e ben lieta di ricevere riscontri.

Un bacio ed a presto

Antonella

 
 
 

Lentamente muore

Post n°154 pubblicato il 04 Febbraio 2009 da Girasole753


Lentamente muore
chi diventa schiavo dell'abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle "i"
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno
di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.
Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza
per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita
di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge, chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.
Muore lentamente
chi distrugge l'amor proprio,
chi non si lascia aiutare;
chi passa i giorni a lamentarsi
della propria sfortuna o della pioggia incessante.
Lentamente muore
chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande
sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde
quando gli chiedono qualcosa che conosce.
Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore
del semplice fatto di respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà
al raggiungimento
di una
splendida felicità
.

Pablo Neruda


 
 
 

.....

Post n°153 pubblicato il 10 Gennaio 2009 da Girasole753

... e se un giorno ti svegliassi e ti rendessi conto che ciò che hai sempre creduto di fare pur essendo nel giusto non era abbastanza  e che bastava molto meno per essere felice e serenamente soddisfatta

... e se d'un colpo nell'aprire gli occhi ti accorgessi che anche in questo caso il come è più importante del quanto

... e se d'improvviso sentissi una valanga di emozioni esploderti dentro fino a non saperle contenere

... e se pensassi che c'è un abbraccio divino che ha sempre vegliato e vigilato su di te e che in vari momenti ti ha consolato

... e se capissi che non sei mai stata sola e che mai più potrai esserlo ora che sai e che quanto hai costruito nella tua vita devi solo saperlo utilizzare

... e se scoprissi che non è ciò che hai che ti rende felice ma l'uso che ne fai e che le persone ci sono finchè c'è uno scambio comunemente chiamato "relazione" e che questo scambio deve essere genuino ed autentico per saziarti

... e se alla fine decidessi di non volere più nulla nella tua vita che non dia sazietà e gioia del cuore e che vuoi rifuggire ogni falsità ed ambiguità, anche le più blande

... e se alla fine di tutto questo potessi scoprire il percorso per essere pienamente realizzata sarebbe una cosa infinitamente meravigliosa

 
 
 

Le vie del Signore sono Infinite

Post n°152 pubblicato il 01 Novembre 2008 da Girasole753

Non ce la faccio a raccontare degli aggiornamenti delle preoccupazioni di ieri, vi dico che è andato tutto bene in generale.

Non sto nella pelle. Sono su di giri. Dopo più di un mese di attesa ho appena ricevuto una telefonata che mi diceva che sono riuscita ad entrare ad un corso ad Assisi per il quale c'erano liste d'attesa lunghissime e tutti mi conscigliavano di sicrivermi a gennaio....

La tenacia è stata la mia forza.

Volere è Potere, sempre comunque ed in ogni luogo.

Arrendersi mai!!!

Yeee!!!!

Mi spiace non poter essere a due feste di quel week and, ma questa volta è un corso per me, per i miei aspetti più intimi e riservati, quelli che rendo accessibili solo a pochi e quelli che sto cercando di riorganizzare, riscoprire, fortificare e condividere.

Tra qualche settimana vi racconterò.

Baci bacissimi

 
 
 

Giornata tesa

Post n°151 pubblicato il 31 Ottobre 2008 da Girasole753

Stamattina la prima brutta notizia e poi le altre:

  • voli Alitalia annullati per Vienna a dicembre
  • incidente in auto dell'ospite che aveva organizzato la festa di Halloween per tutti i bimbi della casa (per fortuna nulla di grave sembrerebbe ma serata in pronto soccorso e festa rimandata)
  • mollata dall'amica spalla quasi all'uscita di una festa che sembra più un ritrovo di leoni da circo.

ed invece in posta trovo l'annuncio che quella dell'agenzia ha trovato un altro volo che ci permette di sostare anche per più tempo.... speriamo che anche le altre due situazioni trovino presto risposte positive.

Buon Halloween!!!

 
 
 

Il melograno della fortuna!

Post n°150 pubblicato il 25 Ottobre 2008 da Girasole753

Ebbene, dopo ben 4 anni di corsi finisce la parte più  pregnante del percorso ASPIC. 4 anni in cui ogni attività, ogni piacere, ogni momento di relax e di tensione estrema, ogni evento naturale ed ogni calamità doveva incastrarsi con un calendario annuale fitto e preorganizzato oltre che eterodefinito.

Week and, settimane intensive, workshop, tirocinio, sedute individuali e di gruppo, supervisioni intercoso ed extra, esami, schede critiche, ricerche, progetti, videodidattica, ecc. ecc. ed ora

BASTAAAAAA!!!!!

Basta allo svenamento economico ogni mese, basta con l'organizzazione ossessiva della vita, basta con i week and (e non solo) in aula, basta con i "devo lavorare per pagarli" "non posso, ho lezione" "viaggerò e mi divertirò poi".

Basta, Basta, Basta!!!

Non è ancora finita del tutto, manca ancora la tesi, e ogni giorno di più mi convinco (anche grazie ai vostri imput) che quella sul gruppo con gli adolescenti con ritardo cognitivo che conduco da tre edizioni e da due anni è la scelta migliore.

Ai miei compagni di viaggio formativo/introspettivo un caro saluto. Siamo una classe stupenda con la nosta creatività ed autenticità, le nostre gioie ed i nostri malumori, gli agiti, le incazzature, gli scazzi e con tutto il sostegno che ci siamo dati nei momenti si e nei momenti no, sempre pronti alle telefonate ed alle spalle amiche, ad un CUS fuori onda e ad un idea geniale da condividere con alcuni di voi, quella di Viale Etiopia.

Dopo tutto questo un viaggio di piacere ce lo siamo proprio meritate ed ora finalmente ce lo possiamo anche concedere. Dicembre si avvicina sempre di più e Vienna ci attende.

Buona fortuna a tutte/i!!! 

                     Antonella

Ps: giovedì notte festeggiando per le vie notturne della capitale siamo inciampate in un melograno, sarà il segno del nostro futuro successo?

 
 
 

Roma, 17 ottobre 2008

Post n°149 pubblicato il 16 Ottobre 2008 da Girasole753

La notte dei senza fissa dimora

Se bastasse un solo cartone... leggete il programma ed il prologo

http://percezionesociopatica.blogspot.com/2008/10/se-bastasse-un-carone.html

Allora chi ci sarà domani sera a piazza dell'Immacolata a Roma?

Vi aspettiamo numerosi

 
 
 

Uffa! Nessuno mi aiuta?!

Post n°148 pubblicato il 06 Ottobre 2008 da Girasole753

Uffa! Nessuno mi aiuta a decidere su cosa fare la tesi :-(. Sono in completa confusione da mesi. L'incertezza è tra ciò che faccio per lavoro (che mi da da mangiare), ciò che faccio per passione (ovvero il mio vero lavoro) e ciò che faccio (o dovrei fare) nel tempo libero secondo altri... e non si fraintenda, ho valide argomentazioni in merito. Perciò urge un sondaggio.

Gli argomenti papabili sono:

1) gruppo di sostegno alla crescita per adolescenti con ritardo cognitivo

2) tradimento ed infedeltà

3) emergenza abitativa a Roma.

Per ulteriori dettagli vedere il post quassotto

 
 
 

......- 2

Post n°147 pubblicato il 03 Ottobre 2008 da Girasole753
 

E siamo quasi giunti alla fine dell'Odissea. La mia scuola di specializzazione sta per finire e finalmente non dovrò più rinunciare ai week and personali... UFF!!! che pazienza, per 4 anni, 4 lunghi anni, mentre gli altri stavano a divertirsi nelle combriccole io sono stata chiusa sabato e domenica, intera giornata, dentro un aula di formazione. Ma vi rendete conto? Dopo una intera settimana di lavoro?

E poi sento tanti lamentarsi per gli aggiornamenti, per gli esami che non si riescono a afre. Sarò pure troppo pratica ma a me hanno insegnato ad andare avanti per obiettivi nella vita, che se volgio qualcosa devo sudarmela e che da sola non mi arriverà mai... o quasi.

E allora il conto alla rovescia finisce. questo sarà l'ultimo week and chiuso in quella aula, con quei compagni che oramai per gran parte sono diventati amici. Che sensazione strana, non mi pesa lasciarli, il pensiero di non rivederli più ogni mese. con alcuni si sono creati dei legami forti e so che perdureranno, con altri chissà... in un paio di casi spero che il tempo possa aiutare a svilupparli meglio.

Non vedo l'ora che passi anche l'ultima settimana di ottobre e poi sarà davvero quasi finita, mi mancherà solo la tesi. A proposito... chissà chissà che non possiate essermi di aiuto?

SONDAGGIO:

Sarebbe consigliabile a vostro sindacabile parere ;-) una tesi su:

gli adolescenti con ritardo cognitivo     o     le famiglie sfrattate?

Si accettano suggerimenti. Se volete potete tenere anche conto che la prima risponde ad una passione che sto coltivando da un paio d'anni ed a cui mi dedico ogni 15 giorni, la seconda potrebbe essere un progetto innovativo oppure un completo fallimento a cui invece mi dedico lavorativamente parlando da quasi un anno tuti i giorni... (i prossimi mesi saranno utili a definire l'esito del progetto e se proseguirà).

Allora! Fatevi avanti.. andate d'istinto... io non so decidere.

 
 
 

Come riuscire nella vita

Post n°146 pubblicato il 29 Settembre 2008 da Girasole753
 

Per tutti quelli che non credono nei sogni e nell'impegno per realizzarli

Per chi si arrende pensando solo al risultato piuttosto che godersi il viaggio per arrivare ad esso.

Per chi non crede nella forza di volontà

Per chi pensa che un "no" sia solo un limite piuttosto che un'insegnamento

Per chi di fronte agli ostacoli perde tempo e si lamenta

Per chi non sa dare valore agli eventi

 
 
 

E sull'eremo delle carceri......

Post n°145 pubblicato il 29 Settembre 2008 da Girasole753

....mi son seduta è ho pianto!!!

Che fatica andar via da lì!

 
 
 

Post N° 144

Post n°144 pubblicato il 27 Settembre 2008 da Girasole753

... e finalmente si parte

verso dove non lo so... un viaggio dentro i miei buchi neri... alla scoperta di me stessa.

porterò con me un bagaglio leggero

 Buon fine settimana a tutti!!!

 
 
 

Ciao!

Post n°143 pubblicato il 25 Settembre 2008 da Girasole753

 
 
 

Post N° 142

Post n°142 pubblicato il 23 Settembre 2008 da Girasole753
 

Una colletta per i funerali di Redouane

IMOLA.

«Aicha, la madre, non può essere lasciata da sola» dicono le donne di Trama di terre. Il rimpatrio di una salma ha costi elevati ancor più per una donna sola e senza lavoro. «Per questo motivo serve aiuto e abbiamo organizzato una colletta che consenta ad Aicha di affrontare con dignità questo terribile momento», dicono da Trama da dove si sono già attivati anche presso il Comune di Baricella invocando una delibera regionale che prevederebbe il rimborso di una parte delle spese funebri da parte del Comune in un caso come questo. In attesa dei chiarimenti, l’associazione rivolge l’appello alla città. 

Si possono fare donazioni con un bonifico bancario all’associazione Trama di terre presso la Carisbo filiale di Imola, c/c 07400007807/k ABI 06385 CAB 21000 CIN G, indicando come causale del versamento “S e p o l t u ra Redouane Fouad” (per ogni informazione  0542-28912 ).

Lo stesso amico di Redouane, Riccardo si sta impegnando per i funerali coi propri risparmi. Ma a Imola c’è tutta l’associazione Trama di terre e quella dei ragazzi di Next generation che si sono mobilitati.

 
 
 

Voglia di primavera

Post n°141 pubblicato il 21 Settembre 2008 da Girasole753

 
 
 

Coraggio

Post n°140 pubblicato il 17 Settembre 2008 da Girasole753

 
 
 

The best of ASPIC 2008

Post n°139 pubblicato il 15 Settembre 2008 da Girasole753

Ho superato tutte e tre le prove d'esameeeeeeee!!!!!!!!

Paraponziponzipò!

Balliamo?

Cheghecheghecheghegè!!! io ballo il twist!!!!

Cheghecheghecheghegè!!!

Twist, twist!!! Twist again.....

 
 
 

E finalmente riprendo la vita di tutti i giorni dopo la lunga estate buia

Post n°138 pubblicato il 09 Settembre 2008 da Girasole753

......  o quasi. :-)

 
 
 

Post N° 137

Post n°137 pubblicato il 06 Settembre 2008 da Girasole753

La vita è troppo breve per avere rimpianti, eppure a volte abbiamo così paura di soffrire che lasciamo per dopo le cose più importanti ed incerte. Quando poi ci svegliamo dal torpore dell'incertezza è troppo tardi per fare qualcosa, noi, gli altri e la situazione stessa sono cambiate.
E allora? Ci lasceremo inseguire dal rimpianto per tutta una vita oppure ci dedicheremo ad altro nella speranza di dimenticare il più in fretta possibile? Seguire il proprio cuore ed i propri sogni non è cosa facile. Tocca allenarsi e provarci ogni giorno, senza armature e senza difese, a mani nude.
Arriva sempre un momento nella vita in cui delle scelte importanti occorre farle e credo che il mio sia arrivato. Mi butterò tutto alle spalle, ciò che non è stato ormai non conta.
Ho imparato così in fretta dagli sbagli negli utlimi anni che oramai non ho più paura, solo una paura mi resta ancora ed è quella più difficile da smantellare. Avrò l'intero autunno per lavorarci su.
Voglio un inverno pieno di neve assolata, voglio rotolarmi nel freddo per scaldarmi, voglio avventurarmi sui sentieri ancora inesplorati e lanciarmi nel vuoto, voglio bagnarmi ed asciugarmi, dissetarmi e ricominciare. Voglio usare tutte le mie forze e tutta la mia creatività, chiamerò le emozioni a raccolta e le accoglierò nel mio cuore ogni volta che busseranno, e quando sarò sfinita perchè è troppo mi siederò su uno scoglio o su un monte e riposerò. Mi lascerò bagnare dalla lacrime e lascerò cicatrizzare le ferite, cullerò il mio dolore e gioirò ancora per gli uccellini e le margherite e prima ancora che tutto sia finito ricomincerò a urlare al mondo il mio dolore e la mia gioia di vivere.

 
 
 

Post N° 136

Post n°136 pubblicato il 03 Settembre 2008 da Girasole753
 

Dal mio blog amico (lo trovate tra i link preferiti) "Percezione Sociopatica (Deliri di più disadattati sociali perfettamente integrati. Forse)" su loro disegno ed ispirazione, per promuovere e sostenere il loro impegno nel sociale

(questo è il link: http://percezionesociopatica.blogspot.com/2008/09/alienati-potere-alla-creativit.html)

si può acquistare la simpatica maglietta degli Aly e Naty (alienati).

Non sono certa che l'immagine apparirà ma sono sicura che andrete a cercarla.

Dal blog potrete anche ordinarla. Mi raccomando, spulciate il blog e capirete chi sono gli "ali-e-nati" e di cosa si occupano.

Un bacio a tutti gli AlyeNaty del mondo ed a chi sa vedere oltre l'apparenza.

Buon lavoro Girolamo ed a tutta la tua squadra.

per divertirvi un pò guardate cosa hanno fatto con le opere d'arte qualche mese fa a Roma:

http://it.youtube.com/user/FlashMobArt (qui trovate anche altri video)

 
 
 
Successivi »
 
 

NO ALLA PEDOFILIA!

 

LA VOGLIA LA PAZZIA

 

SENZA PAURA

 

PREVENZIONE ATTACCO DI CUORE

Come riconoscere se qualcuno ha avuto un attacco di cuore:

* Chiedete alla persona di sorridere (non ce la farà);
* Chiedete alla persona di pronunciare una frase completa (esempio: oggi è una bella giornata) e non ce la farà;
 

* Chiedete alla persona di alzare le braccia (non ce la farà o ci riuscirà solo parzialmente);
* Chiedete alla persona di mostrarvi la lingua (se la lingua è gonfia o la muove solo lateralmente è un segno di allarme).
Nel caso si verifichino uno o più dei sovra citati punti chiamate immediatamente il pronto soccorso.
 
Descrivete i sintomi della persona per  telefono.
 

SOGNI

immagineSolo chi sogna può spostare le montagne!

 

FACEBOOK

 
 

LETTURE SUGGERITE

immagineimmagine

Lettere ad un bambino mai nato di Oriana Fallaci
Un uomo di Oriana Fallaci
Il piccolo principe di Antoine de St. Exupèry
Il diario di Anna Frank
Il rosso e il nero
di Sthendal
La mai fine è il mio inizio di Tiziano Terzani
Il cacciatore di aquiloni di Hosseini Khaled
L'incontinente bianco di Giobbe Covatta
Dal Bing Bang ai buchi neri di Stephen Hawking
Il codice dell'anima di James Hillman
La metamorfosi di Franz Kafka
Lettera al padre di Franz Kafka
Perchè le donne non sanno leggere le cartine e gli uomni non si fermano mai a  chiedere Allan Pease - Barbara Pease
Elogio della follia di Erasmo da Rotterdam
Ritrovarsi prima di cercare l'altro di Edoardo Giusti
Azienda in Jazz di Erika Leonardi
Sognavo di essere Freud (mi sono risvagliata Willy il Coyote) di Aisha Proxima
A che gioco giochiamo di Eric Berne
Una donna di Sibilla Aleramo
Il gabbiano Jonathan Livingston di Richard Bach
Firmino di Sam Savage
La ballata delle prugne secche di Pulsatilla
Meglio donne che maleaccompagnate di Geppi Cucciari

 

RIEMPI LA VITA DEI TUOI COLORI

immagine
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cortedeibambinicri.89Cateviperagiuliano.gnfrancesca.cossiorenzo.pedicoilclan05pietroiaffaRudy752VENT_ANNIMassimiliano_UdDrolveronadon.francobmara_dolcemaraclaudia.hola