LuieLeiaconfronto

Lui e lei come vedono il sesso

 

SIAMO IN

visitor stats
 

SOSPIRI..

 

AREA PERSONALE

 

PASSIONE...


 

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 20
 

 

Sex toys

Post n°18 pubblicato il 18 Settembre 2008 da RUL_e_Lavera
Foto di RUL_e_Lavera


Qualche tempo fa a Barcellona ho fatto visita a un
sexy shop sulla Rambla. Mentre una ragazza spagnola (devo dire
abbastanza in carne) si faceva consigliare dal commesso, io guardavo
divertito alcuni oggetti un po' assurdi. "Il tipico italiano represso"
mi sono detto, mentre la ragazza comprava soddisfatta il suo oggetto
(non ricordo cosa).
In Italia non sarei mai entrato in un negozio
del genere, timoroso degli sguardi dei presunti benpensanti. Ma oggi
questi negozi sono sempre più visitati. E di sex toys ne sento parlare
spesso, su internet si trovano diverse notizie informazioni.
A parte
i recenti anelli vibranti, i dildo, i classici vibratori più o meno
grandi, dalle forme classiche o "ricercate", i doppi vibratori, e
l'attrezzo per il "fisting" (spaventoso!!), ne scopro di nuovi: le
perle della geisha (mah!), il vibromassaggiatore da usare anche in
acqua (imperdibile!), il "mini-tongue", il cockring per sostenere e
prolungare l'erezione maschile. E scopro anche il distributore
automatico di oggetti erotici nato in Alto Adige!
Tutto divertente,
ma io non li ho mai usati (nemmeno quello artigianali che
vende...ehm..il fruttivendolo). Credo, essenzialmente, per timore di un
rifiuto dalla mia partner ma anche perchè, in fondo, non ne ho mai
sentito l'esigenza. Sicuramente li trovo interessanti per rendere il
rapporto più divertente, ma non so se il loro uso possa diventare una
specie di mania senza la quale non si fa sesso. Se la mia compagna
volesse proporre di usare lei un attrezzo su di me, forse ci penserei
un pochino. Questione di affiatamento ma anche di novità
comportamentali che devono trovare spazio lentamente nel cervello di
ognuno.

Ciaoo un
saluto prima di tutto a tutti.. e mi scuso per la lunga assenza.. ma ho
avuto un po di problemini.. cmq veniamo a noi.. i sexy toys..mmm...be
ultimamente visto che ho terminato i miei incontri "usa e getta".. ho
pensato va bè se mi prenderanno delle voglie devo trovare
un'alternativa e cosi mi sono affacciata a questo mondo.. sono
sincera.. c'è talmente tanta roba che ne sono uscita più confusa di
quando sono entrata.. ovvio che sono andata a vedere i vibratori..
perchè pensavo che fossero quelli che servivano.. le altre cose la
maggior parte avrei voluto che ci fossero dei video per vedere come si
usavano... alcuni proprio non sapevo a che servissero altri.. non avrei
avuto coraggio .. insomma mi sono cimentata sui falli... be .. un
casino.. lunghi, corti, tozzi, tortuosi,... bo.. e che ne so come mi ci
vuole.. insomma ne compro uno che mi sembrava abbastanza normale..
almeno dalla foto.. non volevo spenderci un patrimonio per cui opto per
una via di mezzo.. mi arriva a casa un pacco anonimo in 2 giorni.. lo
apro.. e mi prende un colpo.. sembra una penna di quelle che andavano
quando ero piccina che aveva tutti i colori, lungo e fino fino.. dovevo
metterci due pile stilo ( ma di quelle piccoline) una sopra e una
sotto.. dovevo girare e iniziava a vibrare.. un rumore
infernale..confesso.. lo provo.. ma io dico.. a parte il casino che
meno male abito in campagna.. perche in un condominio l avrebbero
sentito tutti ma poi.. una vibrazione cosi è da panico.. io di solito
quando faccio sesso.. il lui non è che vibra.. al limite va su e giu..
e poi.. fino a quel modo ho avuto paura di farmici male..insomma.. non
me lo sono goduto per niente.. lo preferisco di carne ,-))!!!

 
 
 

Prova costume e vita da spiaggia!!

Post n°17 pubblicato il 15 Luglio 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

Un post molto estivo e molto leggero prima della sosta estiva.
In estate ci si spoglia e dove c'è gente svestita c'è anche gente che guarda!
Dunque, quest'anno la mia preparazione ginnica è stata incostante, nonostante tutto ho limitato i danni e un fisico tonico l'ho mantenuto. Stranamente mi sento più a mio agio con lo slip olimpionico (più comodo e sportivo) che con i boxer ma in spiaggia meglio un abito più castigato perchè poi ti trovi a 50 cm dalla gente e in mutande non sta bene: quindi boxer eleasticizzato! Stranamente gli uomini si coprono e le donne si scoprono. A proposito: ma voi avete mail indossato quei "pinocchietti" da bagno che arrivano fino alle caviglie????
Dall'altre parte della sponda, meglio ovviamente il due pezzi che il costume intero. Non mi piace molto vedere i tanga, non è che scoprendo le chiappe il culetto appare più bello. Comunque ogni corpo ha il suo costume: il miglior costume è quello che ci presenta a nostro agio.
E il topless??? Onestamente ne ho visti molto pochi e solo una volta era una mia fidanzata. Non ero a disagio ma mi preoccupavano piuttosto lo sguardo e i commenti degli altri bagnanti (la ragazza aveva buone forme). Poi cosa vogliamo dire: che si metta in topless chi può permetterselo? Ma no, piuttosto si metta il topless chi non ha bisogno di farlo per esibizionismo.
E infine...giochiamo un pochino....dove cade lo sguardo??? Mmmm...a me piacciono le gambe, ma sulla spiaggia, visto che le gambe sono bene in vista... onestamente non lo so!! Guardo ovunque e da nessuna parte, ma se devo votare...il seno, soprattutto se è ben impacchettato:)) Ma la cosa che mi mette più allegria è sempre la solarità della persona.
Un saluto a tutti i villeggianti e per Lavera: chissà se un giorno non vengo dalle tue parti!!!

Bè caro Rul quando vuoi ,-)) qua ci sono tanti posti belli da visitare..e anche tante donne belle.. perchè ho notato che è pieno di donne veramente fatte bene... e non lo dico cosi per dire..in Toscana le ragazze soprattutto d'estate sono tiratissime.. a volte mi chiedo come fanno.. io adoro il mare .. e anche se ho le mie ciccie che strabordano.. non me ne importa.. due pezzi e via.. mare sole.. se a qualcuno da noia peggio per lui.. il sole lo adoro.. (ma al mare.. non quando devo andare a lavoro ,-(() ed invece so di ragazze che non sentendosi a "posto".. evitano di andare al mare.. che sacrilegio!!.. la sera poi in discoteca.. sembra di essere alla sfilata.. gambe abbronzate che sembrano lunghe km.. decoltè brillante.. insomma.. lo ammetto a volte le guardo pure io.. e non sono nemmeno bisex.. ma veramente.. ci sono donne molto belle.. anche se non so a quale prezzo ,-) credo che in poche siano veramente fortunate che madre natura abbia concesso cosi tanto..
Per il topless per esempio a me non piace ne portarlo ne vederlo.. ma perche secondo me la sensualità di una donna non è farsi vedere nuda.. ma farsi scoprire.. e poi anche se non tutti saranno daccordo con me.. credo che il seno essendo delicato.. il sole diretto ho idea che gli faccia male.. bo.. e poi.. dai.. ammenoche non ce l hai rifatto.. il seno è cadente.. ma con un bel costume.. secondo me migliora tanto ;-) magari un bel balconcino che sostiene.. è bello piu che un seno nudo.. e per gli uomini.. a me piacciono i boxer.. ma no a pinocchietto per carità.. !!!

 
 
 

A luci rosse

Post n°16 pubblicato il 07 Luglio 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

Dalla Francia leggo questa notizia che dice che l'eccitazione dell'uomo può essere indotta anche solo visivamente ed in particolare con i film hard. La novità stà nel fatto che sono stati individuati i responsabili, cioè i neuroni specchio. Queste cellule celebrali si attivano sia quando la persona compie un azione sia quando vede qualcuno compierla (dal vivo o in un film). L'erezione nei soggetti cavia è venuta poco dopo la reazione celebrale di questi neuroni.
E'duro confessari che non ho visto mai un film hard, qualche spezzone sì (ma davvero pochissimi) ma mai un film. Una volta erano merce esclusivamente maschile, adesso anche le donne non disdegnano la visione di un film porno. Avevo letto da qualche parte che in alcuni party vengono proiettate scene hard, un po' come si proiettano i video musicali nei pub.
Avete mai visto un film porno in compagnia femminile? L'avete mai proposto? E che reazione avete avuto?
Che ne dicono le donne? Sono davvero poco sensibili al vedere sesso compiuto da altri, o c'è un certo grado di soggettività?


Bè caro Rul.. io l ho visto.. ma dopo separata.. anche perche il mio ex marito quando c'era una scena hard mi cambiava canale... cosi subito dopo separata ho comprato un film su sky e devo dire che un po mi sono eccitata però alla lunga è sempre la solita cosa.. preferisco magari un film erotico che se anche non si vede tantissimo..mi eccita molto di piu.. e poi ho anche deciso di vederlo con un paio di uomini che ho frequentato.. solo che sinceramente presa dal mio lui non è che guardavo molto la tv.. forse per iniziare... ma dopo me ne dimenticavo ,-)) cmq è stata un' esperienza che può essere carina per variare.. ma non deve essere la normalità.. non potrei pensare che per venire con me un uomo ha bisogno di vedere il porno per eccitarsi ;-((...

 
 
 

Lavera in vacanza..

Post n°15 pubblicato il 19 Giugno 2008 da RUL_e_Lavera

Questa volta sono solo io che scrivo (lavera)...
vi volevo salutare visto che parto in vacanza..
rientrerò il 30 e Rul sta già preparando il prossimo post..
nel frattempo vi abbraccio a tutti..


questo è il posto dove andrò ;-)



 
 
 

Scambio di coppia

Post n°14 pubblicato il 30 Maggio 2008 da RUL_e_Lavera
Foto di RUL_e_Lavera

Ne ho sentito parlare spesso ultimamente. Se scrivete su un motore di ricerca "scambio coppia" trovate decine di link con inserzioni. Per pratiche come queste, la voce più autorevole sarebbe quella di chi l'ha praticato. Come sia possibile e quale sia il motivo per scambiare patner posso solo immaginarlo. Da uomo non ipocrita, quale mi reputo, penso che un motivo banale può essere la semplice "fantasia": l'idea di vedere la propria partner fare sesso con un altro sarà magari venuta a molti, anche se nella realtà non ne saremmo capaci. Lo scambio forse è un gioco che può essere fatto solo da coppie molto affiatate, unite e, paradossalmente, molto legate, perchè dopo lo scambio c'è di nuovo uno scambio: la tua fidanzata ritorna da te e devi essere capace di proseguire con quell'esperienza alle spalle.
Lo scambio può servire a rompere la monotonia? Mah! Secondo me in questo caso vorrebbe dire che ti sei annoiato del tuo partner, mi sembra un modo per mascherare un tradimento.
C'è chi scambia nei privè, più o meno al buio. Mettereste la vostra fidanzata nelle braccia di uno sconosciuto? Assolutamente no! Allora per lo scambio potrebbe essere valida una coppia di amici. Se ci penso...forse...non nego possa accadere, ma dovrei essere certo che le coppie scambiate non covino sentimenti amorosi (da cui l'affiatiamento della coppia di cui sopra).
Insomma, io non l'ho mai fatto e non credo che, ad oggi, mi interessi, non ci trovo attrazione nello scambio ma magari ascoltando una voce "esperta" potrei meglio comprendere i meccanismi. Uomo di mondo sono...


Concordo con te Rul, l'altro giorno mi è capitato di assistere ad un intervista su Sky ad una coppia di scambisti e loro ne parlavano tranquillamente anzi dicevano che per poterlo fare ci deve essere un rapporto di amore assoluto, è una fantasia che realizzano.. loro parlavano proprio di orge vere e proprie e portavano cmq delle maschere al volto ( non so se per la tv o lo fanno anche fra loro) cmq era visto come una festa che poi sfociava in un orgia ma poi il tutto rientrava nella normalità.. insomma sembravano tipo.. andiamo tutti a gardaland per divertirsi... boh.. anche se credo di essere abbastanza aperta.. non riesco ad arrivare a tanto.. forse chissà dopo una decina d'anni che si sta con una persona la routine è abbastanza normale e per dare un po di novità si può scegliere quella strada.. ma non lo so.. ad oggi mi viene da dire che non riuscirei a vedere il mio uomo che tromba con altre.. anche se poi tornasse da me.. non so forse una forma di possesso.. ma sento che me lo farebbe anche con una persona che magari non ci provo sentimento.. figuriamoci per uno che amo.. non credo riuscirei a resistere.. tanto meno.. farmi scopare da uno sconosciuto ..e lui che mi guarda.. anche se una volta ho provato a fare sesso con uno ed un altro mi ascoltava al tel.. ma credo sia molto diverso.. dal fatto che uno è proprio li..con un altra donna.. non lo so proprio.. ma non credo che "dopo".. lo ricorderei con gran piacere..ma .. mai dire mai ;-))


 
 
 

Sesso a tre???

Post n°13 pubblicato il 05 Maggio 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

Questa volta vorrei parlare di rapporto a più di due.. si ebbene si.. ho trovato che ogni volta che esco con una persona e magari c'è stato solo sesso.. nessuna complicazione sentimentale puntualmente mi arriva la richiesta di sesso a tre.. ma nella quasi totalità dei casi con due donne ed un uomo.. ora a me ancora non mi dice nulla fare sesso a più di due.. uno perchè per fare sesso con un altra donna dovrei almeno essere un pò bisex.. e non lo sono .. due dovrei vedere il mio lui che si tromba un altra proprio davanti ai miei occhi.. ed anche se non sono coinvolta sento che un minimo di gelosia cmq mi scatterebbe.. allora io dico.. perchè è tanto richiesto?? inoltre.. la cosa che fa andare in visibilio gli uomini è che magari le due donne si leccano, insomma.. che cmq fanno anche sesso fra loro due.. ma come mai nel caso in cui ci fossero due uomini ed una donna.. è solo la donna che dovrebbe prenderli entrambi in ogni dove?.. almeno non ho mai sentito uno che mi abbia proposto sesso a tre con un uomo... e che sarebbe stato disposto o prenderlo di dietro o a prestarsi a lavori di bocca... per cui dico.. anche qui mi sembra il tutto molto egoista .. e a me succede che ogni volta che qualcuno mi chiede ciòm, mi sale una rabbia.. bò.. non credo a volte di essere molto "aperta".. per me il massimo rimane sempre cmq a due.. poi certo la trasgressione può andare oltre.. ma come si fa poi a non avere costantemente davanti l'immagine del tuo lui che trombra un altra??' soprattutto visto che noi donne siamo piene di complessi e ci verrebbero subito le paranoie che lei magari ha trombato meglio.. ha le tette piu grosse.. è piu brava, bella etc.. chi ti dice che cmq poi non si vedano da soli?? bo.. in questo non credo proprio di essere come gli uomini..

Secondo me nel gioco ci può anche stare che si scherzi su chi ha scopato meglio e chi ha le tette più grosse, ma ovviamente è necessaria una perfetta complicità tra le parti. E se c'è molta complicità c'è anche gelosia. E poi: quale donna scegli per raggiungere l'orgasmo? Faccio un passo indetro...
Forse l'idea del sesso a tre è una fantasia ispirata dai film hard; è l'idea del sesso più trasgressivo. Come dici, è quasi sempre fpensato con due donne. Questo perchè per una serie di motivi "genetici" è un desiderio soprattutto maschile!
Non voglio fare il professore ma penso che ci sia qualcosa di biologico. Se ci pensi, il meccanismo della riproduzione della specie è molto più efficace se ci sono molte donne per un solo uomo, proprio perchè un uomo può fecondare molte donne contemporaneamente. Viceversa, se c'è una sola donna, per quanti uomini possano esserci, se ne può fecondare solo una!
Dal punto di vista maschile, fare sesso con due donne è il massimo per la gloria virile; se una donna facesse sesso con due uomini, le si darebbero i peggiori epiteti (e funziona sempre così, ahimè)
Non ho mai proposto sesso con due donne, un po' perchè già con una c'è tanto da fare, un po' perchè è necessaria, come dici, la complicità delle due donne (che in queste situzioni mi sa molto di leggenda metropolitana...). E, ovviamente, fare sesso in tre sarebbe un gioco slegato dai sentimenti: come si fa a fare sesso con la fidanzata e con un altra donna???? Allora mi metto nei panni di voi donne. Immagino che la mia ragazza mi proponga di fare sesso con lei e con un altro uomo che a lei piace. Risultato: gelosia totale, paragoni, invidie!!! Quindi cara Lavera, abbiamo lo stesso punto di vista.
Ecco, questo è un bel post dove magari qualcuno può raccontarci di sue esperienze a tre!!

 
 
 

Verginità

Post n°12 pubblicato il 17 Aprile 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

Nel fare zapping, sono passato su Loveline e ho ascoltato una domanda agghiacciante, per fortuna prontamente ribattuta dalle presentatrici. Una donna scrive che, desiderando arrivare vergine al matrimonio, pratica sesso anale. Si chiedeva quindi, la verginella, se tale pratica le avrebbe permesso di potere indossare l'abito bianco....Ma si può???!?! Poi leggo ancora sul giornale che va di moda (a Roma pare che alcune donne l'abbiano fatto) farsi ricostruire chirurgicamente l'imene in modo da recuperare la perduta verginità...
Sono allibito....La verginità non è un fatto meccanico!! Davvero si vuole arrivare vergini al matrimonio semplicemente evitando i rapporti vaginali oppure facendosi ricostruire l'imene?????
E' davvero importante arrivare vergini al matrimonio? E voi sareste capaci di essere fidanzati per anni in attesa del matrimonio e la prima volta?
Scusate l'apparente cinismo, ma io non ce la farei: rispetterei la scelta, ma sarebbe una scelta che ricadrebbe anche su di me e per me la sessualità è una parte importante della vita e non vedo motivi per cui privarmene (privarsene per amore mi sembrerebbe un paradosso!!) E poi vergini perchè? perchè lo dice la chiesa cattolica o per cos'altro?


Bè caro Rul.. non ci crederai.. ma io sono nata e cresciuta con lo scopo di arrivare vergine al matrimonio.. ed è per questo che oggi sono così ,-)) nel senso.. l'educazione cristiana è questa e se uno ha dei genitori un pò all'antica è ovvio che diventa una cosa normale anzi un obbligo morale con se stessi e con la società.. e poi ti dicono che se il tuo fidanzato "vuole".. non ti ama abbastanza perchè non sa aspettare.... ora io dico.. forse a 16/17 anni va benissimo.. anzi per me fare sesso a 16 anni è sbagliato perchè ancora non si percepiscono tante cose.. si fa solo perche tutti lo fanno.. e non perchè uno lo sente veramente (eccezioni ci saranno sempre).. ma credo che c'è il tempo per ogni cosa.. però arrivare a 25/26 anni e continuare a pensarla in quel modo credo che di fondo ci siano altri problemi.. l'opinione che mi sono fatta è che per il sesso non ci sono età o obiettivi.. ma bisogna farlo quando uno è pronto... dipende da tanti fattori..per quanto mi riguarda.. io ho perso la verginita a 25 anni e per di piu andando da una psicologa perchè non riuscivo.. ci credereste??? e ti racconto pure come è andata.. ci siamo trovati a casa dei miei che sarebbero stati fuori il week end.. e decidemmo io e una mia amica di dormire con i nostri allora fidanzati, nella mia casa.. la sera vado a dormire.. e ovvio lui "voleva fare".. ha provato e riprovato ma nulla.. e premetto 2 mesi dalla psicologa per prepararmi a tale evento.. ma non ci riuscii.. andai in bagno e trovai la mia amica che mi disse che lei era riuscita ;-(( quindi tornai a letto.. ma lui si girò dall'altra parte..e dormimmo.. per cosi dire.. io non chiusi occhio tanto mi sentivo in colpa.. la mattina.. non ne potevo piu dall'angoscia della sua delusione.. e gli chiesi di riprovare.. e riusciii.. ma non mi piacque assolutamente.. lo feci per "farlo contento"... ora dico.. a cosa è servito?? mi sono sposata con un altro.. e mi sono quasi scusata che non fossi vergine.. ma ero stata solo con due persone.. poteva quasi valere.. oggi dico.. perchè siamo cosi ottusi??? ho letto la storia.. ed è stata la chiesa non Dio a dirci di arrivare vergini al matrimonio.. il sesso è stato bandito dalla chiesa.. forse un modo per proteggerci .. ma quanta frustrazione.. il tutto è innaturale..a volte credo poveri preti.. costretti all astinenza che è una cosa innaturare..  ma facciamoli sposare(scopare.).. almeno capirebbero e comprenderebbero molto di piu noi...cmq per riprendere il discorso.. c'è anche il condizionamento psicologico.. una che fa sesso anale o si fa ricostruire l'imene dove è la verginità??? io la intendo piu un fatto mentale.. una vergine è colei che è pura di mente non di vagina.. la verginità la intendo come innocenza come un bimbo che non sa ancora nulla del mondo.. una che lo prende dietro.. penso che qualcosa sappia.. questo è cmq lo specchio di questo mondo.. quello che conta è l'apparenza e non quello che uno è.. sempre per questa paura assurda del giudizio altrui.. ma poi.. chi sono gli altri per poterci giudicare????

 
 
 

Impotenza o cosa???

Post n°11 pubblicato il 08 Aprile 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

Questa volta invece non parlo di me ma di una mia carissima amica che gli è successo un fatto "increscioso".. e che sinceramente non so cosa dirle.. oddio se ci penso .. è successo pure a me.. ma non essendo presa sentimentalmente ho lasciato perdere.. cmq..vi racconto il fatto e poi se mi fate sapere cosa devo dirle per tranquillizzarla ,-).. si conoscono a novembre (lei non chatta) premetto che è molto sensuale come donna.. di quelle che quando cammina si girano tutti.. non è estremamente bella.. ma ha un modo di fare alla Jessica Rabbit (non so se si scrive cosi..) per far capire il soggetto ;-) un bel fisico e rossa.. insomma molto vamp.. cmq..conosce un ragazzo a novembre si telefonano lui si fa sentire ogni tanto e gli fa capire che lei gli è sempre piaciuta fin da quando era sposata e cmq la corteggia sempre per telefono.. poi decidono di vedersi dopo un mese e scatta il bacio.. insomma iniziano a coinvolgersi .. ma lui è sempre poco presente causa lavoro e anche un po di lontananza.. cmq si sentono al telefono 3/4 volte al giorno.. poi verso febbraio l'incontro a casa di lei.. gli prepara la cena film.. e finiscono a letto..lui inizia a sudare come un matto.. la prende la gira la rigira.. insomma.. chissa che gli vuol fare.. però.. come inizia a penetrarla.. gli si "ammoscia"... si fermano.. e ripartono.. lei mi dice che era un bagno di sudore.. cercano di continuare ma nulla.. non ce la fa.. per cui lei lo tranquillizza si coccolano per un po lei gli chiede se puo fare qualcosa.. e lui gli risponde è perchè gli piace troppo.. cmq... si salutano .. nei giorni seguenti continuano a sentirsi lei vorrebbe cmq parlarne stargli accanto.. cmq rivederlo presto .. ma lui è sfuggente.. anche se sempre presente con messaggi e telefonate.. verso fine marzo decidono di rivedersi.. questa volta da lui.. insomma tutto perfetto.. riniziano a baciarsi a coccolarsi.. questa volta decide di prendere lei la situazione in mano ,-)) e lui... dopo un po di erezione di nuovo "giu".. lei quindi inizia a fargli un pompino dice di quelli "portentosi".. ma lui NIENTE!!.. rinizia a sudare come un matto.. e ancora.. dopo tanto penare.. NULLA.. insomma.. si rivestono.. e lui continua a dirle che non è lei ... che dipende da lui.. che gli piace troppo.. si messaggiano anche il giorno seguente.. e poi piu nulla.. lei lo chiama gli manda messaggi.. ma lui sparito...premetto che lui ha la fama di play boy... ora dico.. un uomo quando ha queste defaillante.. cosa vorrebbe che facesse la donna?? e poi se uno è impotente non lo sa??? ps.. la mia amica ne ha sofferto molto.. anche perche sarebbe stata disponibile ad aspettare.. ad aiutarlo.. ma lui non si è piu fatto trovare...

Beh, io penso sia quanto meno imbarazzante per uomo non riuscire a dimostrare la propria virilità. Un uomo, come si sa, deve sempre essere uomo! (sarcastico...). Talvolta il problema può essere psicologico, effettivamente se la donna è molto bella e aggressiva si può essere intimoriti. Altre volte è un problema più serio...Ora tu vorresti che io ammettessi che mi si è ammosciato tutto nel momento migliore:))) Non lo saprai mai!!:)) No scherzo, devo dire che magari ho il problema inverso:)) Ma tempo fa le mie prestazione erano...come dire...molto brevi....Anche quello era un bel problemino, terminare tutto in poco tempo, non è che è molto diverso da una erezione che si perde appena cominciato il rapporto. Con il tempo, dicevo, si impara a conoscersi meglio e a vivere il rapporto con meno ansie e la mia situazione è cambiata. Ma una disfunzione erettile forse è più seria, soprattutto se manifestazione di problemi clinici. In un rapporto occasionale è ovvio che la nostra vergogna è tanta, magari ci siamo proposti come stalloni o playboy e poi....(mhmm..mi viene da pensare al mio blog...ahah). In un rapporto stabile è un problema serio che va risolto in due. La donna non deve certo acuire il disagio, il dialogo è fondamentale, la comprensione, la pazienza. L'uomo deve accettare la situazione ed essere disponibile. Penso però che la frustrazione sia reciproca e nel lungo periodo non so davvero la coppia come può reagire.

 
 
 

Suore, puttane o...semplicemente donne?

Post n°10 pubblicato il 03 Aprile 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

Vi faccio una domanda a bruciapelo: per quanti di voi la donna è suora, bigotta o zoccola? E' necessario etichettarle? Come ho scritto più volte in questo blog e nel mio, essere donna è molto difficile in società maschiliste come la nostra e come quelle di tutti i tempi. Capisco quindi che molte donne non riescono a vivere la propria sessualità come vorrebbero per timore di apparire "facili" o puttane agli occhi degli altri. E' pur vero che noi maschietti siamo strani: diciamo la verità, la donna un po' zoccola ci attrae, perchè ci ispira trasgressione, il sesso sfrenato che molti di noi hanno sognato almeno una volta. Salvo poi parlarne male con gli altri maschietti: se ce la danno subito sono facili, se dobbiamo faticare settimane sono bigotte.
Uscendo dai luoghi comuni, a me le donne intraprendenti, quelle un po' maliziose ma ironiche, piacciono purchè abbiano stile, non siano volgari e che non si scoprano subito (in tutti i sensi) perchè giocare a sedursi è sempre piacevole. Le donne che vivono la propria femminilità senza pensare troppo all'opinione della gente le trovo molto attraenti, quelle che se lo vogliono fanno loro il primo passo, quelle che escono con te anche se le conosci da poco e poi...la serata va come deve andare, senza schemi, senza premesse e chiarimenti.
L'idea che la donna sia "per bene" solo se timorata di Dio proprio non l'ho mai digerita. Ad esempio conosco ragazze che mi hanno detto che loro non hanno mai fatto sesso se non fidanzate. Come dire che non sono di quelle che la danno in due giorni. Poi chiedi e scopri che hanno avuto 20 fidanzamenti di 2 settimane ciascuno. Ma non è meglio essere spontanei che prendersi in giro??


Dici ben Rul.. ma come è facile essere etichettate... e pensa che fin da piccole ci educano a "non darla" ,-) se ci pensi l'educazione è ... rimanere vergini fino al matrimonio.. creando non poche frustrazioni..per entrami i patner.. da piccola giuro che ero più di una suora.. quanto mi hanno preso in giro.. poi sono cresciuta ed ho provato a fare un pò la vissuta.. ricordo un ragazzo che mi lasciò dicendomi che io non ero fatta per lui perchè ero troppo brava ragazza.. che io dimostravo quella che vuole sposarsi sistemarsi (era vero!!) e che lui invece voleva tutt'altro.. poi ho trovato il marito.. e so che mi ha scelto perchè davo proprio l'impressione di una brava donna di casa.. chi mi conosce.. sa. che ho resistito 4 anni.. e poi ho fatto la mia rivoluzione.. fino ad allora avevo conosciuto pochi uomini.. sapevo poco del mondo.. e poi la svolta.. oggi grazie alla chat rimango cmq in anonimato.. fuori sono sempre la brava ragazza.. perchè è vero.. gli uomini cercano le "puttane".. ma alla fine si sistemano con le brave ragazze.. c'è secondo me una paura dell'uomo del tradimento.. se è brava ragazza sicuramente non cercherà fuori.. se è una facile continuerà ad esserlo.. quando di più sbagliato!!! Vi do un consiglio..diffidate delle brave ragazze.. perchè se lo sono davvero.. prima o poi esploderanno.. e li si vedranno le macerie..o se non lo fanno .. saranno donne depresse...non so cosa sia più peggio ,-)) .. le "facili".. invece dopo un pò di divertimento si fermeranno con chi amano veramente.. e li è amore vero..perchè avranno scelto l'unico che saprò darle quello che cerchiamo da secoli e secoli ,-) e sarà l'unico ;-))) credete che Pretty woman dopo Richard Gere continuerà a cercare altri uomini????

 
 
 

Precauzioni...che fatica!

Post n°9 pubblicato il 20 Marzo 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

Questa volta sono io che ho una domanda da fare... si parla tanto di precauzioni soprattutto qui in chat che alla fine siamo tutti degli sconosciuti.. e chi piu di qui ci vogliono precauzioni e non parlo solo mentali .. ma anche materiali.. tipo i preservativi!!..be.. io faccio una gran fatica a farli usare.. mi spiego.. è vero che con alcuni siamo diventati amici .. ma alla fine che ne so con chi sono andati??? in più.. anche gli uomini.. che ne sanno con chi sono andata io?? be.. io non so perchè ma l'80% degli uomini avuti non volevano usare precauzioni.. con alcuni mi sono proprio rifiutata ma con altri non c'è stato verso.. e me ne pento.. ma porca misera.. ma la salute non è anche la loro??? capisco che senza possono sentire di piu.. ma possibile che per una trombata si voglia rischiare la salute??? e sono sincera.. tutte diranno ah se non lo usi non si fa.. ma siamo sincere.. in quei momenti non è facile respingerlo.. sembra a volte di chiedergli la precauzione come un accusa al suo essere.. ed io per prima mi sono quasi vergognata a chiederglielo .. sembrava che gli dicessi che erano persone poco serie.. ancora mi rendo conto che si dice che siamo all’avanguardia.. ma in realtà ci sono ancora troppi preconcetti…

Però non ho capito se usi la pillola o usate altri metodi, tipo coito interrotto o Ogino Knaus (metodo contraccettivo usato da Ogino Knaus e i suoi 182 figli...).
No no, non usare precauzioni con sconosciuti è da folli, scusate se sono forse troppo severo. Quindi piuttosto vorrei capire quali metodi si usano. Perchè se con uno sconosciuto il profilattico è d'obbligo, con chi si conosce meglio si potrebbe pensare ad altro. Non ho mai incontrato donne che usassero la spirale, ma sono stato con donne che usavano la pillola. Inutile ammettere, ma una rapporto sessuale con la pillola rende tutto estremamente naturale, dalla seduzione ai preliminari fino al "postludio".
Il profilattico è il metodo che uso di più, ed è limitante non tanto per le sensazioni ma per l'ansia per un eventuale imprevisto. Se indossarlo può essere un divertente gioco a due (che comunque interrompe l'atmosfera), toglierlo è un rude allontanamento dalla partner, dal calore umano, dal luogo dell'amplesso etc etc...

E riguardo il coito interrotto mi chiedo: ma dove sta il piacere quando sai che devi fare attenzione, che devi toglierti proprio sul più bello? Che dopo non sai se ti è andato bene finchè la cicogna ti toglie ogni dubbio??
Come diceva Lavera, penso sia soprattutto gli uomini a spingere per un rapporto senza profilattico. Io però preferisco non correre rischi...

 
 
 

E l'anale?

Post n°8 pubblicato il 12 Marzo 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

Come è nato questo blog? Qualche tempo fa chiesi a Lavera di scrivere sul mio blog un parere riguardo un aspetto della sessualità molto nascosto e lei mi disse: perchè non lo scriviamo su un nuovo blog dove ci confrontiamo su argomenti del genere? E così siamo qui e ora siamo al punto di partenza: il sesso anale. Non se ne parla mai e quando lo si fa per molti maschietti è pratica "hard" per definizione, è trasgressione, è possessione e sottomissione della donna. Non a caso, metterlo nel .... a qualcuno sappiamo cosa voglia dire in senso figurato. E se la donna ammette di praticarlo allora epiteti ed etichette da grande...ehm...lussuriosa...

Ad essere onesta.. me lo hai proposto te il blog a due mani,-)) l'idea geniale è venuta a te .. riconosciamo i meriti ehehe.. però si l'argomento fu quello..che dire.. è una pratica che è taaaannntttooooooo richiesta da voi maschietti... pochi ho trovato che non me lo hanno proposto.. che dire.. chi mi conosce sa che le voglio provare tutte ;-)) cose lecite ovvio e ho provato anche l'anale.. e lo pratico.. solo che sono onesta.. non godo.. non so se dipende da me.. o perchè non ho terminazione nervose che mi fanno vibrare.. penso che ogni donna è fatta diversa.. come quelle che godono nella posizione a pecorina.. (ne parleremo in un altro post delle posizioni ;-) io invece sento poco.. cosa che invece se sono sopra mi fa morire... be penso anche per l'anale sia cosi.. dicono che bisogna rilassarsi.. e io l ho fatto infatti non mi fa male.. però da li ad avere piacere ce ne vuole.. lo faccio perchè l'uomo non so sembra che gli concedi chissà cosa.. sarà sottomissione.. ma il mio piacere sta nel fatto che dopo sembrano molto riconoscenti ;-)) ..proprio qualche giorno fa mi è capitato di avere un incontro.. e mi ha chiesto se mi piaceva.. gli ho risposto che se piaceva a lui poteva farlo.. e lui molto carinamente ha detto..lo faccio se ti piace altrimenti a me non interessa.. quindi bo.. sarà una cosa psicologica???

Quando l'ho provato la prima volta è stato dopo tre anni di fidanzamento. Decidemmo di provare insieme e a nessuno dei due piacque. Anche adesso non lo chiedo mai, a meno che, come mi è capitato, non è la mia compagna a chiedermelo. Nel qual caso non mi tiro indietro. Non ho mai raggiunto l'orgasmo in questa posizione, però mi piace l'emozione che provoca: la lentezza dei movimenti, la preparazione (con qualche olio ad esempio) e la posizione ovviamente. E' senza dubbio passionale, animalesco, ma anche molto intimo. Eppure non ci trovo niente di così straordinario come invece capita a molti uomini...

Bè uno dei pochi uomini.. cmq ho anche notato che per esempio gli uomini che sono innamorati delle loro compagne non glielo chiedono, invece ad un'amante o cmq ad incontri occasionali dove non c'è coinvolgimento emotivo è una delle prime cose che vogliono (dopo il pompino ;-) e cmq non so ho notato questa forma di "pudicizia" a chiederlo alle loro compagne ufficiali.. sbaglio??? e poi è anche vero che per le donne è un pò angosciante.. c'è sempre tanto tabu su questa pratica.. all'inizio la mia preoccupazione fu e se si rimane attaccati??? perchè era uscito un articolo su un giornale che nella mia città un uomo era rimasto attaccato alla donna.. erano in un negozio molto conosciuto.. e la donna non era la moglie ,-)) dovettero chiamare l'ambulanza.. il negozio era in centro... praticamente tutta la città sapeva... non oso immaginare cosa avessero provato in quel momento.. c'è cmq tanta paura da parte della donna me ne rendo conto.. anche se poi ho una domanda.. come mai tutti cercano di infilartelo li.. però poi l'uomo non vuole che noi giochiamo con il suo di dietro?? ;-)) cioe a tanti piace essere leccati li..ma oltre per carità... forse perchè certi giochi sono solo per gli omosessuali??? e .. solo noi donne tocca averlo elastico?? ;-)) è vero la donna ha tabu.. ma l'uomo??? cosa pensereste se una donna arrivasse con un vibratore sul vostro di dietro?? ,-)) ahhaha è una provocazione ovvio.. non l'ho mai fatto....per ora ,-))

 
 
 

Sesso e cibo...

Post n°7 pubblicato il 04 Marzo 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

Questa volta parliamo di cibo e sesso.. be che dire.. che bel connubio ;-))) io l ho sempre detto che fisicamente sono abbondante.. per cui adoro il cibo.. ma prediligo il dolce.. sopratutto il cioccolato.. ed è stato accertato che ha la serotonina quella che procura il buonumore.. e da tempo il cibo è sempre stato "usato".. anche per il sesso.. il classico.. è la panna ,-)) anche se io ho sperimentato il cioccolato liquido.. primo perche a me non piace la panna..e poi perche siccome lo tenevo in frigo.. mi piaceva l'idea di versarlo su di lui.. e fargli sentire il freddo del cioccolato.. e il caldo della mia bocca ;-)) solo che c'è un piccolo problema.. è che ... ci si imbratta talmente tanto.. che mi sono ricoperta il viso di cioccolato.. e giuro.. mi sono sentita un pò ridicola...infatti.. lui non si è nemmeno accorto.. ma dopo.. sono sgattaiolata in bagno per lavarmi il viso.. ma non vi dico i capelli.. ,-(( quindi non l ho piu ripetuto .. però una cosa.. ho notato.. che si gioca tanto con il cibo.. però sempre per il "suo"piacere.. non so se non è mai capitato a me oppure..ma se si parla di giochi con il ghiaccio o altro.. è sempre stato .. per lui.. eppure.. la lingua sul proprio corpo è eccitante per entrambi.. poi certo.. 9 settimane e mezzo è un altra cosa.. almeno a me non è mai successo.. a voi? ps in Cina ho visto che ci sono ristoranti in cui al posto dei piatti ci sono delle donne nude..

Gola e lussuria. Lasciatevi sedurre...sedurre da qualcuno e da qualcosa. Seppure non mangiate dolci per problemini di linea, vorrei vedere come fareste a dire di no se qualcuno vi propone un giochetto con la panna, la cioccolata, il miele, lo yogurt etc etc. Contrariamente a Lavera, posso ammettere di avere quasi sempre "mangiato"  e quasi mai "essere mangiato". E' vero che l'organo maschile si presta di più all'abbinamento con i dolci (essendo esterno), ma d'altra parte qualche peletto in più sparso in varie zone del corpo può non rendere il pasto piacevole.
Adoro la cioccolata, ma mi sono dilettato anche con la panna: si possono spalmare un po' ovunque con risultati sempre ottimi! E vogliamo metter la possibilità di bere un po' di vino o spumante direttamente dalla sua pelle? O di mangiare una fetta di dolce tra le sue gambe?
E poi ci sono un po' di alimenti che prendi al supermarket e subito li usi: che ne dite di una coppa Malù? Magari mangiata dalla stessa coppa mentre siete seduti su una sedia...uno nell'altra...(vabbè, non devo mica spiegare i dettagli...).
Se vogliamo estendere il discorso, il cibo non si può anche mangiare ma anche usare come alternativa al nostro attrezzo...Ma evito di andare nei dettagli, anche perchè non l'ho mai usato in quel modo (nè l'hanno usato su di me: di questi tempi le varianti sono di moda ma io sono all'antica.....).
L'inconveniente è che purtroppo dopo sei combinato come un bimbo di un anno alla prese con la pappa: tra la tua pelle pelle e le lenzuola, le macchie e gli odori, magari il vino che ti cola sul divano. Insomma la poesia svanisce abbastanza presto.
Talvolta si aggiunge il bruciore che provocano alcuni cibi (vedi la panna nelle parti intime), ma piuttosto a me assale sempre un dubbio: ma da dove comincio??????

 
 
 

Sessualità e fumo (e alcool)

Post n°6 pubblicato il 27 Febbraio 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

La mia ultima fidanzata era una fumatrice. Io odio il fumo e, ci crediate o no, non ho mai fumato nè mi interessa farlo. Lei progressivamente ridusse il numero di sigarette dato che a me dava fastidio il fumo (ed ero anche preoccupato per la sua salute). Ho così potuto vedere e toccare i benefici.
Il fumo produce sapori molto fastidiosi nella bocca e quindi nel bacio non senti la tua compagna ma senti il sapore del tabacco. Ho notato che anche le labbra erano sempre molto secche. E nell'intimità anche la sua lubrificazione non era molto efficace. Insomma, una serie di effetti collaterali davvero poco piacevoli.
Ridotto il numero delle sigarette, la cosa cambiò radicalmente e cominciai a sentire il suo sapore (in tutte le parti del corpo) e anche nell'intimità le cose divennero molto più...fluide.
Quanto influisce o ha influito il fumo di sigaretta nella vostra relazione? Riuscite a trovate attraente una persona che fuma oppure, come capita a me, la sigaretta fa perdere fascino?
Sull'alcool devo dire che sono neutrale. In generale non mi trovo a mio agio con chi beve molto e che magari passa da un alcolico a un superalcolico per ingannare il tempo. Ma essenzialmente perchè io non bevo e quindi mi annoio...(preferisco fare altro...).
Qualche tempo fa ebbi una serata romatica con una simpatica fanciulla che aveva un po' bevuto. Era leggermente brilla (non fate battute: non è che ho approfittato di lei perchè era ubriaca eh?) e posso dire che quel leggero odore di vino che emanava la sua bocca, il suo leggero arrendesi...beh, l'ho trovato molto sensuale. Per l'uomo pare che un po' di alcool aiuti la performance, ma un po' di più ha un vistoso effetto contrario: io purtroppo se bevo un po' mi addormento e per godermi la mia partner non ho proprio bisogno di bere;))


E' vero.. anche io non sono fumatrice.. e giuro... l'80% degli uomini che ho avuto fumavano.. solo che io ho una mia teoria che purtroppo non credo faccia piacere a chi fuma.... ho notato che quando bacio chi fuma... sanno tutti dello stesso sapore.. avevo un ex poi baciai un altro.. e ad occhi chiusi ebbi la stessa sensazione di baciare la stessa persona.. cosa bruttissima per me.. insomma.. la sensazione del sapore per me con i fumatori è che sanno tutti allo stesso modo...;-(( inoltre ho testato che anche lo sperma è molto più acido.. insomma.. forse se ero fumatrice non me ne sarei accorta.. ma mi disturba un pò.. per l'acool io sono astemia.. per cui non saprei.. anzi un uomo ubriaco mi deprime.. anche perchè non assolve a tutte le funzioni in modo ottimale ,-)) gia normalmente......;-) cmq un bicchiere in piu magari lo scioglie... io mi sciolgo con l'atmosfera piu che con l'alcool..ma se fa bene a lui ben venga.. però se il fiato sa di alcool.. mi ammoscia ;-(( insomma l'alito è importante... come quelli che fumano e poi bevono il caffè magari corretto.. be li..non ce la posso fare.. ,-)) anche perchè non mi piace nemmeno il caffè ;-)) si lo so .. sembra che sia una santa.. non bevo non fumo... ma il resto ... lo sapete ,-)))

 
 
 

Chi gode di piu..

Post n°5 pubblicato il 19 Febbraio 2008 da RUL_e_Lavera
 
Tag: Orgasmo
Foto di RUL_e_Lavera

Questo post è piuttosto una considerazione.
Leggo su una rivista gratuita (info: daily.stanford.edu) che i maschi godono sempre di più delle donne (e ci voleva la rivista!). La situazione più impari è quella della "botta e via", ma anche nelle relazioni fisse gli uomini vincono nel conto degli orgasmi: al primo rapporto il 44% degli uomini raggiunge l'orgasmo contro il 19% delle donne; sulla lunga durata, le medie passano all'89% maschile contro il 60% femminile. Il motivo starebbe nel fatto che gli uomini conoscono meglio il proprio corpo grazie alla masturbazione.
Innanzi tutto credevo che al primo rapporto la percentuale maschile fosse più alta e invece anche gli uomini non sempre godono. Poi non so quanto la masturbazione maschile centri, dato che il piacere per gli uomini è notevolmente concentrato in un...punto e quindi viene tutto più facile.
Ma credo anche perchè gli uomini si concedono - mentalmente parlando - più facilmente.
Come va a voi? Siete soddisfatte/i della vostra vita sessuale? Avete dei trucchi per raggiungere l'orgasmo più facilmente?

Non sono daccordo... sono sincera dipende cosa vuol dire godere di più... parto con il precisare che la donna può godere in più modi.. a dispetto dell'uomo.. mi spiego.. può avere l'orgasmo clitorideo vaginale ed anale.. solo che non sempre le donne sanno come raggiungerlo.. e per esperienza personale non fosse per un uomo che me lo ha fatto provare.. non l avrei mai saputo da me.. è ovvio che la masturbazione è la prima cosa che uno dovrebbe fare per conoscere bene il suo corpo.. solo noi sicuramente sappiamo "dove andare a parare" ;-).. per cui nei preliminari il punto cruciale per noi donne è il clitoride e la sua stimolazione.. poi c'è quello vaginale.. dove è un orgasmo molto piu forte profondo e avviene con la penetrazione e che stimoli il famoso punto nascosto "G".. e se si vuole fare da sole.. ci vuole un vibratore..ma io personalmente lo preferisco di ciccia ;-)) poi c'è quello anale, me lo hanno spiegato..ma io non l ho mai raggiunto ho provato ma bo.. ancora nulla ;-)... invece per l uomo.. poi ditemi voi se sbaglio..credo che, sia con la masturbazione che con la penetrazione, arrivate allo stesso orgasmo.. c'è un fatto però che non viene considerato...
La botta e via... cosa è??? se per una donna l orgasmo clitorideo è lo sfregamento di tal organo.. ed essendo che alcune ce l hanno visibile con facile accesso ed altre no.. è ovvio che nella botta e via..o ci chiappano.. o niente... quello vaginale... tocca starci un po.. e tocca provare varie posizioni almeno.. quindi o nell'uno o nell'altro caso.. la botta e via non fa raggiungere l'orgasmo.. ma è solo un piacere di testa per la donna tranne ovvio quelle che hanno tanta fortuna di avere il clitoride molto sensibile e di facile accesso ;-)..
Per tutto il resto.. c'è mastercard.. cii stava bene ;-) ribadisco.. la donna per raggiungere l'estasi.. ha bisogno di lasciarsi andare.. che ci sia amore o no... avere uno che ci sa fare.. e sa dove toccare e come, soprattutto se non c'è amore ... (ps siamo delicate.. chi ravana... o infila come se dovesse farci una visita ginecologica.. ottiene l'effetto contrario..delicatezza gente delicatezza.. all inizio.. poi anche impeto..ma all inizio.. calma molta calma.. )
Concludo... le statistiche si basano su fatti oggettivi.. ma guardiamo invece il soggetto ;-)))... se l uomo gode di piu.. forse perchè basta un luogo caldo ed accogliente... per la donna.. occorre la bravura dell'uomo.. per cui mi chiedo.. che tristezza.. se la statistica è vera.. vuol dire.. che l'uomo parla parla.. ma alla fine non sa fare?? ;-)

 
 
 

Cosa è piu eccitante?

Post n°4 pubblicato il 14 Febbraio 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

Questa volta sono io ad iniziare questo post.. perchè mi sorge spontanea una domanda.. noi donne impazziamo a renderci perfette .. diete da fame, lifting (non so come si scriva) seno rifatto, labbra canotto.. insomma ci sottoponiamo a torture pur di diventare praticamente delle bambole,...( e poi ci lamentiamo se ci trattano come tali;-) cmq davvero.. c'è la lotta ad essere piu belle... e ci viene pure la depressione se non riusciamo ad arrivare allo scopo finale.. ma l'uomo cosa cerca??? cioè piu o meno mi sono fatta un'idea e mi c'è voluta la chat per capire piu su me stessa.. io ho gia ribadito nel mio blog che non sono una silfide.. ho la ciccia che mi avanza... e per questo mi sono sempre limitata e complessata non vivendo ciò che avrei dovuto.. con la chat non essendoci l'impatto fisico mi sono buttata e .. meraviglia.. ho avuto per il 90% consensi..conoscendosi in un secondo momento.. quindi mi chiedo.. cosa è che scatta nell'uomo?? forse perchè anche se non ho un bel fisico ho un bel viso e un bel seno??? ... forse perchè la do??? ... forse perchè respiro? ;-).. tanti mi hanno detto che li so mettere a loro agio e che sono molto dolce e sensuale... insomma.. mi ci sono rovinata la vita con diete palestre centri.. (oltre che ho speso un patrimonio avrei tranquillamento pagato un acconto consisente per la casa)..perche ci roviniamo la vita?? dicono che non dobbiamo farlo per gli altri ma per noi stesse.. ma se fosse davvero così non ci ammaleremmo.. anche perche continueremmo a fare una vita normale.. ed invece..se non siamo alla moda se non siamo al top.. non usciamo..e poi si scopre che cmq l uomo ti tromberebbe cmq... che l uomo a volte manco si accorge che abbiamo i peli..ma inevitabilmente glielo ricordiamo noi.. (scusami ma non ho fatto in tempo a depilarmi..) e lui magari con la voglia che ha...non si era certo posto il dubbio.. "stasera ho voglia di fare l'amore con lei.. ma se solo ha un pelo..rimandiamo.."poi certo ci sono pure quelli che ci fanno molto caso.. ma per esperienza personale.. ho sempre avuto delle grandi delusioni.. da prestazione ,-))) insomma.. a parte le eccezioni.. tipo se ho una foresta vergine magari .. uno sfoltimento sarebbe cosa gradita.... però via... non ci facciamo i complessi.. un rotolo di ciccia in piu.. o anche due.. non credo che non glielo fa "rizzare" ,-).. magari un rutto.. lo ammoscia.. cioè.. io credo.. poi sono qui per essere smentita.. se anche non siamo perfette fisicamente..ma rimaniamo donne (nel senso.. non scaricatori di porto..) che riusciamo a tirare fuori il nostro essere gentili affabili.. non dico deboli... ma semplicemente il gusto di essere donna.. non è anche piu attrattivo che essere delle bambole???

Beh, a questo punto ne approfitto che scrivo per secondo e rispondo a te e aggiungo la mia parte. Ovviamente parlo per me e...sì, sono d'accordo con quello che dici: l'uomo, quando è lì con l'oggetto del suo desiderio se ne importa poco se c'è qualche pelo in più o un po' di cellulite. Spesso siete più voi a farvi di questi problemi e l'ho constatato di persona. E' vero che un bel culetto, delle belle gambe, una pelle liscia etc etc sono piacevoli da vedere e toccare, ma quando si è presi dalla passione, quando l'altra persone ti attrae e ti ha sedotto, alla fine ce ne dimentichiamo un pochino. E la seduzione passa sia per le belle gambe e la bella scollatura, ma anche da tante altre cose per le quali gambe e tette passano in secondo piano. Comunque non si può negare il piacere di vedere belle forme. Anche se il "bello" è sempre soggettivo: un bel seno non è necessariamente una quinta, belle gambe possono essere anche un po' gonfie etc etc...Se qualcosa va male nell'intimità, non credo sia dovuto a qualche pelo o un po' di ciccia, ma ad altre cose (una ceretta può essere anche un bel giochino da fare in due...). E' comunque vero che, in molti casi, una che la dà e di per sè un motivo di eccitazione e la forza per tirarlo su la troviamo facilmente. Ma penso che voi speriate sempre di non imbattervi in tipi del genere.
E poi anche noi maschietti ci diamo alla palestra per farci tonici e muscolosi (io oramai solo tonico...). Carichiamo sui pettorali così come voi ci tenete al vostro seno, e da un po' ci dedichiamo ai glutei perchè a voi pare che piacciano molto. Secondo me, anche noi siamo convinti che il fisico scolpito sia un punto a nostro favore. Certo abbiamo qualche problemino in meno: i peli e la ciccia in più a noi vengono sempre perdonati un po' di più...Ma anche voi donne date l'idea che l'apparenza conti molto; d'altra parte la società di oggi è "apparenza" in gran parte.
Quindi, cara Lavera, se hai un viso carino e un bel carattere non temere che i maschietti sapranno apprezzare. E se noi non abbiamo il fisico alla Brad Pitt???

PS. Non ho mai visto Lavera. Se e quando accadrà che ci incontreremo sarò la prova di quello che ho scritto:))

...ahahah vedremo ,-))

 
 
 

Delusione..

Post n°3 pubblicato il 07 Febbraio 2008 da RUL_e_Lavera
Foto di RUL_e_Lavera

Dal precedente post ne sono uscito un po' perplesso. Non immaginavo tanta insodisfazione nel genere femminile verso i tempi che gli sono dedicati e le relative attenzioni. Perchè andiamo di fretta? Perchè siamo così veloci tra le loro gambe e pretendiamo invece dedizione tra le nostre? Come piace a noi ricevere quelle piacevoli "sofferenze", così piace a loro...Come a loro piace essere accarezzate e stimolate in tutti i sensi (intendo la vista, il gusto, l'olfatto....) così dovrebbe piacere a noi dedicarci, ma innanzitutto in quanto esseri emozionabili e poi per senso di "altruismo". Capisco le differenze biologiche, ma la sessualità non deve avere fretta; la sessualità deve essere curiosa, giocosa, paziente...Ma davvero siamo così diversi?

Invece io sono stata felice di non essere la sola.. ho capito che non era solo un mio pensiero.. che a volte noi donne crediamo che l'uomo abbia la chiave per renderci felici in tutti i sensi ed immancabilmente rimaniamo deluse.. sono rimasta molto male invece di un commento di un uomo che praticamente mi ha dato della puttana perchè ho raccontato le mie storie.. ed in modo offensivo mi ha detto "ma chi cazzo hai incontrato"... in piu nel suo blog mi ha denigrato e parlato male con le "sue amiche" .... dicendo che razza di uomini ho potuto incontrare... e che ora mi ero pure messa a scrivere un altro blog a due mani... premetto che prima di dare giudizi bisogna conoscere per parlare poi ve lo chiedo io.. possibile che solo io ho avuto per la maggior parte delusioni??? possibile che solo io ho avuto tanti incontri di sesso.. possibile che voi maschietti non vi rendete conto che le donne non vi diranno mai che fate pena sessualmente???? scusate ma sono molto amareggiata...

 
 
 

CUNNILINGUO..

Post n°2 pubblicato il 31 Gennaio 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

RUL:Immaginate di stare praticando un cunnilinguo o - donne - di riceverlo. Richiamate alla testa la prima immagine, la prima sensazione...Il cunnilinguo (o cunnilingus o cunnilingio, come leggo con stupore su di un dizionario) è come un bacio in quella parte che nemmeno gli sguardi più indiscreti possono svelare. Mi piace vedere la donna che si contorce libera e rilassata alle mie attenzioni. Mi piace muovere le mani tra il bacino e i fianchi, così come prendo la nuca di una donna quando la bacio. Mi piace farlo anche quando lei è sdraiata su di un tavolo (l'ideale sarebbe il lettino del medico....), perchè posso sedermi tra le sue gambe e star lì a dedicarmi a lei, massaggiandole le natiche, le cosce, i fianchi, interrompendo per baciarle le gambe, o magari continuando con un dito mentre posso massaggiarle i seni. E poi è la posizione ideale per assaporarla con un po' di spumante, un po' di panna, cioccolato...
Mi piace vederla raggiungere l'orgasmo mentre io posso continuare a stimolarla: mi piace vederla godere da quella posizione.
C'è chi apprezza la barba e chi invece la trova fastidiosa. Se qualcuno dice che la regola è che l'uomo debba essere rasato, so anche che la barba (a meno che non sia molto corta, quindi dura) è una stimolazione in più.
In ogni caso è una pratica a cui mi dedico molto, la trovo davvero molto intima e il sapore molto gradevole:)).

LA VERA: Bè...caro Rul... tutto molto eccitante.. e non si vedrebbe l'ora noi donne di essere lì.. solo che purtroppo la realtà è mooooolto diversa... Io non riesco ancora a capire come mai tutti gli uomini dicono che è un'arte, il cunnilinguo, che adorano.. poi all'atto pratico.. ti farei provare ,-))... anzi... sono veramente pochi quelli che veramente lo fanno.. e ti dico lo fanno.. NON lo fanno bene..ma lo fanno... Come sapete ho avuto un pò di incontri  ed ho notato che tanti dicono che fanno.. ma poi quando sei li che iniziano i primi baci le prime carezze.. puntualmente.. si dimenticano.. cioè... presi dall'eccitazione.. perchè magari noi donne iniziamo per prime ;-) ... gli prendono "le fregole"... e non si preoccupano che magari vorremmo essere ricambiate.. e vorrei puntualizzare una cosa... a me non riesce dopo a dirgli "ma perchè non me l'hai leccata??" magari ho una rabbia che lo picchierei.. ma certo non glielo chiedo (non si addice ad una donna ;-)).. allora dico..perchè dite che vi piace e poi non lo fate?? poca confidenza?? allora non dovremmo neanche noi no?? non vi piace il nostro sapore.. sarà come per noi il vostro il vostro seme no? .. insomma.. se dite una cosa.. poi dovete mantenerla !! Secondo.. c'è invece chi lo fa.. e che non lo sa fare... o ci sta pochissimo.. noi donne per apprezzare abbiamo bisogno che ci stiate... lo dovreste capire.. più ci piace.. più ci bagnamo... quindi lo dovreste percepire..ed è li che dovreste continuare.. capisco che non a tutti possa piacere.. ma per me il poter venire così è una cosa sublime.. ma ripeto .. credo che sia una cosa che deve piacere molto all'uomo.. un consiglio.. se volete che la donna dia il massimo di se stessa a letto.. va saputa far godere... poi vorrei puntualizzare.. tanti mi dicono.. è però vorrei che fosse "rasata".. be.. che dire.. io certo NON ho una foresta vergine ma non me la potrei vedere completamente glabra.. mi sembra di essere una bimba.. per cui mi sembrerebbe pedofilia ...e poi.. ma quando noi ci accingiamo alla vostra goduria.. vi abbiamo mai chiedo di depilarvelo?? e non dite che è esterno.. perche i vostri peli...cmq ce li ritroviamo in bocca.. scusate ma mi sale un nervoso... se ne parla tanto che piace che si fa.. e poi nei fatti è tutta una richiesta e pochi fatti...;-(( ripeto .. ne ho trovati veramente pochi che lo sanno fare.... purtroppo....

 
 
 

Primo dibattito..

Post n°1 pubblicato il 22 Gennaio 2008 da RUL_e_Lavera
 
Foto di RUL_e_Lavera

A me l'onore e l'onere di aprire questo blog (quando si dice la cavalleria!). Bene: dato che il censore di libero verrà a trovarci spesso, approfitto per salutarlo e garantirgli che, almeno da parte nostra, faremo i bravi...
Ora possiamo passare all'antipasto, o meglio all'aperitivo...alla bolognese (come mi è stato detto da una amica di Bologna...).
Uno dei must della sessualità è senza dubbio il rapporto orale sull'uomo, ovvero la fellatio, ovvero - come odio chiamarlo - "pompino" (secondo me non c'è molto da "pompare").
Dal punto di vista maschile, il pomp...la fellatio è, a mio parere, una delle pratiche più gradite. L'uomo non ha infatti molto da fare e si "rilassa" alle attenzioni della sua partner. L'idea di "sottomissione" della donna (se qualcuno la vede) non è tanto azzeccata: la donna infatti ha tra i suoi denti il bene di cui ogni maschietto va orgoglioso. Questo dà all'uomo un forte senso di abbandono, di confidenza, di fiducia. Nelle coppie che utilizzano il preservativo, il rapporto orale permette quel contatto intimo che il contraccettivo impedisce (la bocca è calda è umida, come la vagina). Senza parlare del forte richiamo visivo al "bacio".
All'uomo inoltre piace vedere e la fellatio si presta molto bene alla visione.
Sulla conclusione della fellatio non so se tutti apprezziamo la stessa modalità. Lo sperma maschile è al centro di diversi gossip: dal contenuto calorico e proteico al fatto che sia una ottima maschera facciale. In realtà pare sia essenzialmente fruttosio, poco calorico e dal sapore variabile (la frutta - come ogni buon amatore sa - lo rende più dolce ad esempio; il fumo e i cibi piccanti un po' meno gradevole. De gustibus...).
Personalmente non ho mai chiesto alle mie partner di ingoiarlo e non ho mai provato questa cosa: l'ingoio è - come ogni pratica sessuale - una scelta, non un obbligo. Comunque trovo altrettanto divertente vedere l'eiaculazione oppure vedere il liquido colare dalle sue labbra, piuttosto che l'ingoio.
A questo punto c'è da considerare il punto di vista femminile (vero Lavera??): posizione, odore, sapore, il probabile riflesso di vomito per le meno esperte...Insomma, tutto sommato alle donne piace davvero??

Bè.. qui ci sarebbe molto da dire ;-)) per quanto mi riguarda e cmq attendo anche ovviamente altri punti di vista , l'atto della fellatio la vedo come parte integrante di un rapporto sessuale e d'amore.. Io credo e le altre semmai me lo confermeranno che la donna quando fa l'amore o semplicemente sesso lo fa con la testa quindi quando ad esempio io mi accingo al di lui piacere mi eccito moltissimo quando lo sento che gode grazie a me .. anzi piu sento che impazzisce più insisto.. mi sento potente.. infatti per me non è sottomissione anzi.. il fatto che io sono l'artefice del suo piacere che tutto dipende da me mi rende forte potente.. lui è in mio potere ;-)) e non mi sento affatto inferiore a lui in quel momento anzi... decido io se farlo godere o no... Poi certo.. non è sempre così.. dipende molto dal lui in questione.. sono molto altruista quando lui lo è stato molto con me.. ma se percepisco che io sono solo un mezzo per il suo piacere che mi sta usando (e queste cose le donne lo percepiscono) sono molto meno coinvolgente e sono veloce e distaccata.. e non mi piace assolutamente anzi mi fa anche quasi ribrezzo..ma tanto gli basta.. siamo servite per svuotare ;-) ma cmq risultiamo alla fine pure frigide;-).. Comunque l'assurdità sta nell'essere altruisti per il massimo piacere egoistico ,-).. Per l'ingoio anche questo è una questione mentale.. quasi tutti me lo hanno chiesto.. solo con quelli che ho avuto una storia d'amore non me lo hanno proposto.. chissà perchè, anche per l'uomo fare certe richieste lo imbarazza se c'è il cuore di mezzo??.. se invece cercano solo sesso è la prima cosa che pretendono.. Per quanto mi riguarda ho voluto provare ma a parte che se usiamo precauzioni dovremmo usarle anche per i rapporto orali se uno proprio vuol essere pignolo ;-) figuriamoci ingoiare ..ma io lo faccio solo con chi amo. e che quindi conosco bene.. è un mio modo per donarmi completamente, incosciamente forse fargli capire che di lui amo tutto e non mi schifa nulla quindi attenzione signori se non volete avere complicanze sentimentali ;-) accetto smentite dalle donne... Per il sapore invece credo anche che sia sempre un gusto personale.. io adoro il dolce per cui se sa di fruttosio posso apprezzarlo o chi adora l'amaro magari gli piace il fumatore.. ricordo di una scena di Sex and the city dove lei ha voluto far assaggiare al suo uomo il suo sperma perchè diceva che aveva un saporaccio..e lui molto malvolentieri lo ha assaggiato dicendo che gli piaceva ;-) sfido quasiasi uomo etero a fare ciò ;-) e poi potete dirci qualcosa sui tabu che abbiamo noi donne,-) per il resto so che almeno nella mia cerchia di amiche nessuno dice di voler mandar giu.. è sempre una questione mentale.. non centra il gusto.. Per concludere mi è capitato di vedere un video porno di una che lo prendeva mentre lui stava venendo.. ma voi maschietti vi siete mai accorti che viso ha??? vi sembra estasiata?? ;-) volto arrossato non sa se tenere gli occhi aperti.. insomma... ecco li per me è volerla sottomettere.. penso che la fellatio sia il potere della donna sull'uomo .. l'ingoio il rendere sottomessa la donna .... per cui ho dedotto che il carattere dell'uomo si capisca anche da li ;-) quando dicono che il sesso è la prima cosa che deve funzionare in un rapporto..;-)
 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: RUL_e_Lavera
Data di creazione: 17/01/2008
 

ULTIME VISITE AL BLOG

alessandro.congiaheidi26fabriziopurconsegreto1983ugotantipsicologiaforensepvincenzo1bertaccotulliovittorio.bruno22abis1979marziadefilippis1990cristiano.temperillialessandronardi76anmicupramarittimaOrso65
 
Bitemyphoto.com - Image Sharing
 
Bitemyphoto.com - Image Sharing
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova