Community
 
Kimue
   
 
Un blog creato da Kimue il 30/10/2005

kipiunehapiunemetta

WEB per comunicare, cultura per capire, insieme per cambiare... arte per urlare

 
 
 
 
 
 

POSSIBILI SPAZI E PROVE PER USCITE D'EMERGENZA

........................................................

In questo box andremmo ad appuntare i vari spazi che ci danno un minimo di possibilità di portare il nostro spettacolo. Lo facciamo per avere una dimensione delle nostre possibilità.

Diretta radioondarossa (Bacco 90%)
San Michele
teatro Boccea (IlariaM)
teatro7 (Sara)
teatro argot  (Federico)
Cometa off (LUCIA)


Ma anche:
Furio Camillo (Sara?)
Caffe' Fandango (Luca?)

 
 
 
 
 
 
 

KI+ PROGETTI

  • Statuto  (Marica)
  •  Ki+ Teatro(Alessio)
  • Ki+comunica 
    (E.Co progetti)
     (Erika-Erminia-Paola)

  • DISCARICAUMANA
  •  Ki+ Eventi (Carlo)
  • KipiuComix (Carlo, Mario)
  •  
     
     
     
     
     
     

    ULTIMI COMMENTI

    Grazie!
    Inviato da: lydie
    il 26/01/2014 alle 09:57
     
    Grazie!
    Inviato da: tessa
    il 26/01/2014 alle 09:57
     
    Grazie!
    Inviato da: claudie
    il 26/01/2014 alle 09:56
     
    Grazie!
    Inviato da: faibenne
    il 26/01/2014 alle 09:55
     
    Grazie!
    Inviato da: louisa
    il 26/01/2014 alle 09:55
     
     
     
     
     
     
     
     

    AREA PERSONALE

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    FACEBOOK

     
     
     
     
     
     
     
     

    CERCA IN QUESTO BLOG

      Trova
     
     
     
     
     
     
     

    ULTIME VISITE AL BLOG

    scrittocolpevolefonderiaromanaarianna05L_Maliziadarius820empusinavaleria.campolir.raguseoDe_Blasi.Agocceinvisibiliesulfaro80Z.VenpensaconisensiAzurePlanetWIDE_RED
     
     
     
     
     
     
     

    TAG

     
     
     
     
     
     
     

    ARCHIVIO MESSAGGI

     
     << Luglio 2014 >> 
     
    LuMaMeGiVeSaDo
     
      1 2 3 4 5 6
    7 8 9 10 11 12 13
    14 15 16 17 18 19 20
    21 22 23 24 25 26 27
    28 29 30 31      
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

    CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

    Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
     
     
     
     
     
     
     

     

     

    Da Watoto

    Post n°1091 pubblicato il 25 Maggio 2009 da Kimue
     

    Carissimi amici
    saremo lieti di incontrarvi a Roma il 7 giugno in Via della Consolata 56 in occasione della 3°edizione del Madaraka day organizzato dall' AKI (associazione kenyani in Italia) in collaborazione con l'Ambasciata del Kenya in Italia.
     
    E' un giorno importante per il Kenya, la FESTA della REPUBBLICA insieme al all'Independence day il 12 dicembre, è una festa molto sentita dai Kenyani e siamo felici che ci chiamino a festeggiare con loro.
     
    Watoto Kenya infatti,anche quest'anno sarà presente con un suo stand a testimoniare l'impegno e la realizzazione dei suoi progetti;  saremmo veramente felici  di  CONDIVIDERE CON TUTTI VOI CHE CI SUPPORTATE LA GIOIA DEI RISULTATI OTTENUTI.
    Sarà un momento di incontro con musiche, suoni, cibo e colori africani.
     
    Il progetto cresce e va avanti e questo è motivo di gioia e d'orgoglio per tutti noi, sempre consapevoli che i risultati raggiunti sono dovuti al grande lavoro di squadra del quale,  OGNUNO DI VOI  è un tassello prezioso.   
     
     Vi aspettiamo per festeggiare insieme
    Watotokenya staff

     
     
     

    Dimissioni Ufficiose

    Post n°1090 pubblicato il 18 Maggio 2009 da Kimue
    Foto di Kimue

    Cari amici, compagni, artisti, guerrieri e...Kipiunehapiunemetta,
    approfitto di queste poche righe e di questi pochi minuti di tempo per dirvi che purtroppo, per motivi del tutto personali, non posso più rappresentare il gruppo Kipiu.

    Molti di voi potranno immaginare quanto può dispiacermi, viste le grandi energie ed aspettative che ci ho impiegato, ma non posso fare a meno di ammettere che non posso più essere il Presidente-Capitano di questo meraviglioso gruppo.

    Anche sa da diversi mesi il gruppo Kipiu è fermo non posso di certo dimenticare le grandi imprese affrontate insieme.

    Le serate all'Eno68, all'Openbar e quelle al Linux, i tre spettacoli teatrali, la difesa della filosofia Creative Commons e del'Open source, la voglia di solidarietà e condivisione, la missione in etipia di Federico e e quella in Mozambicoa di Valeria, i progetti Watoto, Sconfine, Asud, Colosseo, Harambee e molti altri con cui abbiamo lavorato, il film-inchiesta "ZERO" di cui siamo stati cooproduttori, le manifestazioni per l'acquapubblica...

    ...insomma un lavorone meraviglioso ed appassionante ispirato solamente dal coraggio e dalla voglia di cambiare che solo il VOLONTARIO può avere.

    Ora di certo, non mi tiro indietro dall'essere attivo, sto progettando nuove cose ma mi rendo conto che rappresentare un gruppo meraviglioso come kipiu significa essere molto presenti ed impegnati. Purtroppo non posso permettermelo.

    Spero che qualcuno voglia presto ricoprire questo ruolo per dare lo slancio di cui tutti noi abbiamo bisogno per una comuntià più unita, per una conoscenza condivisa e un posto più libero e solidale.

    Kipù è solo una piccola goccia, e in questa mentalità così arida anche una goccia è importante.

    Approfitto per abbracciare tutti, ringraziare tutti per l'immensa fiducia che mi avete dimostrato e scusarmi (nel caso ce ne sia bisogno) per non essere più in grado di ricoprire questo ruolo.

    Con la speranza di tornare presto, sempre Kippo, Carlo.

     
     
     

    E' scaduto il sito...

    Post n°1089 pubblicato il 11 Maggio 2009 da wing3

    ... non ho parole. Ho letto tardi che sarebbe scaduto il 2 Giugno, anche perchè il post era del 24 Aprile.

     
     
     

    2 Giugno - Kipiu a L'Aquila

    Post n°1088 pubblicato il 17 Aprile 2009 da kamba06
     

    Ciao a tutte e tutti,

    mi ritrovo a scrivere su questo blog dopo almeno due mesi di assenza totale.
    In questi giorni ho pensato tanto a Kipiu, condiviso con terzi questo percorso fatto insieme e riflettuto sulla mia esigenza personale di dare un seguito o una fine coerente al cammino intrapreso da artisti, attori, autori, musici, cantanti, organizzatori, comunicatori, grafici, cuochi, scenografi, attrezzisti, diggei, tecnici ecc. ecc.
    Mi sono chiesto se gli sviluppi dello spettacolo teatrale potessero sostituire in toto l'essenza stessa del collettivo. Mi sono risposto. La risposta è no. Almeno finché tutte e tutti non ci guarderemo negli occhi e diremo cosa ne pensiamo.

    Allo stesso tempo la mia testa da bambino sognatore va già avanti e parlando con un'altra persona non Kippa è nato questo sogno: far sì che la nostra arte, i nostri messaggi, la musica e il teatro, possano portare qualcosa dove la natura ha reagito all'azione dell'uomo con brutalità. Là dove è stato il terremoto, là dove tante organizzazioni portano viveri, vestiti, sangue e medicinali, noi potremmo portare un sollievo, una speranza e un messaggio. Immagino le incursioni teatrali, la musica dal vivo, il teatro civile. Rivedo tutti quelli che hanno calcato il palco del linux, di piramide, di cassino. Ed ho altra carne da mettere sul fuoco, basta un La che solo tutta l'orchestra kippa può dare. Io ci posso mettere l'energia organizzativa. Poi serve un sostegno da parte del collettivo per le spese tecnico-logistiche. Tutto questo in un giorno come il 2 giugno, festa di una repubblica che ha perso quasi ogni significato. Il nostro è anche un tributo alla libertà guadagnata dopo la guerra ed ora quasi di nuovo persa.

    Facciamola breve, propongo a tutti di incontrarci, fissare un incontro in settimana prossima (dal 22 al 25, per puri motivi organizzativi) e provare a parlarne. 
    Altro punto all'ordine del giorno: il sito sta per scadere. Lo rinnoviamo? ma questo solo dopo gli altri due punti.

    Vi abbraccio fortemente come avrei voluto fare prima, vostro
    Riccardo

     
     
     

    da WATOTO

    Post n°1087 pubblicato il 17 Febbraio 2009 da Kimue
     

    Inoltro la e mail sdi Simona di ieri, ho anche le foto ma non posso ridurle per pubblicarle su libero:


     


    "Il trattore a Makobeni!

    Grande giornata ieri, e grandi emozioni.
    Dopo tanta aspettativa e non poche vicessitudini per sdoganare il
    container, siamo finalmente partiti con il trattore per andare a
    Makobeni, il terreno è durissimo e pieno di radici, non è mai stato
    lavorato con altro che piccole zappe, come dice Italo, alla terra finora
    hanno fatto il solletico.

    Immaginate lo stupore nel vedere un mezzo così grande e così potente;
    tutti affascinati e meravigliati che con il trattore si possano
    rimuovere le radici, andare in profondità e rivoltare la terra.

    E' solo un inizio ma è vissuto con grande speranza, nella zona di
    Makobeni oggi c'è un 90 % di persone che combatte tutti i giorni il
    problema fame e in Kenya circa 10.000.000 di persone fronteggiano
    l'emergenza alimentare, saremo solo una piccola goccia, ma per qualcuno
    sarà la possibilità di migliorare la qualità di vita

    Il periodo è quello giusto per iniziare, tra poco arriveranno le piogge
    e per quel momento avremo il terreno pronto e seminato.

    Watoto cresce, si parte per una nuova sfida!

    A presto"

     
     
     

    PROVE PER GIOVEDI' 19 FEBBRAIO

    Post n°1086 pubblicato il 13 Febbraio 2009 da sonikapiu
     

    Dunque...


    Giovedì siete tutti onvocati. Voglio fare una prova di tutto! Non c'è molto tempo e dobbiamo rimboccarci le maniche.


    Quindi inizieremo alle 19 e probabilmente finiremo alle 22. Proveremo tutti i pezzi e di conseguenza anche tutte le musiche così avremo intanto un'infarinatura generale. Poi sto pensando che sfrutteremo sabato o domenica immediatamente dopo per fare una prova magari o solo delle girl o (cosa più probabile!) solo dei men.


    Intanto ci vediamo giovedì.


    Bacco se puo porta pure una percussione. Grazie!


    baci


    il sig. ki+ (che ultimamente è un pò triste perchè lo stiamo trattando male!)

     
     
     

    PROGRAMMA PROVE PER GIOVEDì 12 FEBBRAIO

    Post n°1085 pubblicato il 06 Febbraio 2009 da sonikapiu
     

    Questa è la mia proposta.


    Giovedì vorrei provare solo con i maschietti...credo siano stati quelli che hanno provato meno (in generale!) e quindi mi piacerebbe dedicare due ore solo a loro.


    Dunque chi non dovrà ASSOLUTAMENTE mancare saranno: Carlo, Alessio, Ari e Bacco.


    SARAAAAAAAAAAAAAA non abbandonarmi :)...conto ovviamente sulla tua indiscutibile presenza!


    Per le fanciulle (le mie compagnucce!) diciamo che giovedì 12 è facoltativo. Se volete essere presenti ben venga...mi dareste una mano non indifferente...siete però libere di decidere senza alcun problema. Tra le altre cose io arriverei da prati fiscali giovedì quindi per la povera Maione ci potrebbero essere dei problemi all'andata.


    Detto questo vi ricordo che le prove inizieranno alle 19.00 e si concluderanno alle 21:00/21:30.


    Questo è il mio programma ma come sempre accetto consigli e modifiche.


    Baci


    Il sig.Ki+

     
     
     

    Prove mirate?

    Post n°1084 pubblicato il 04 Febbraio 2009 da Kimue

    Domani, Giovedi 5 Febbraio dalle 18.30 prove al San Michele.

    Signori artisti vi comunico che:

    Vorrei lavorare sulla "simbiosi" tra musica e recitazione su tutti i pezzi

    Vorrei lavorare sui movimenti su tutte le parti...

    ..Ma non sarà possibile ...troppe cose da fare...

    Ho bisogno di sapere chi c'è e a che ora arrivate per poter organizzare al meglio le prove nel rispetto del vostro tempo e dello spettacolo.

    Saluti.

     
     
     

    RIUNIONE KI+

    Post n°1083 pubblicato il 31 Gennaio 2009 da sonikapiu

    VERBALE RIUNIONE DEL 29-01-2009


    Presidente: Carlo


    Segretaria: Sonika


    Presenti: Carlo, Sonika, Sara, Ilaria S., Ilaria M., Libera, Erminia, Bacco, Alessio, Ari.


    RESOCONTO DELLO SPETTACOLO


    Da un punto di vista prettamente emozionale lo spettacolo è andato alla grande, ma proprio per questo è necessario affinare alcune cose. Prima di tutto bisogna capire e definire  il ruolo della musica. E' un elemento importante all'interno dello spettacolo, ma così com'è rischia di passare troppo in secondo piano (diventa una sorta di colonna sonora che non dice più niente dopo un pò). Quindi partendo da una base già ottima è il caso di studiare alcune modifiche e pensare anche all'inserimento di altri strumenti tipo le percussioni.


    Poi c'è l'aspetto tecnico: sono necessari FONICO-TECNICO LUCI-ORGANIZZATORE.Sarebbe meraviglioso se queste figure venissero fuori dai kippi dispersi qua e là. Sono figure importantissime ed indispensabili per non avere spiacevoli sorprese. INsomma va organizzata una squadra forte e operativa.


    RIFLESSIONI SUL PERCORSO DI KI+


    Sara: "ki+ è il riflesso delle persone che ci sono dentro" e quindi assolutamente in divenire.


    Erminia: non vede uno spazio per lei in questo "nuovo ki+", ma rimane cmq un contatto per ki+ in caso di futuri eventi.


    IL CENTRO ENEA


    Le date possibili sono 26-27-28-1 marzo, ma dobbiamo dare la conferma ad Ilaria M. entro lun.


    Contemporaneamente dobbiamo pensare ad alcuni oggetti necessari per essere indipendenti:


    -radiomicrofoni


    -frost e gelatine


    -lampade (luci)


    IL DRU


    E' un locale che si trova a S.Lorenzo (piazzale tiburtino). Il 9 febbraio ci sarà l'innaugurazione e già lunedì 16potremmo essere ospiti del posto con qualche monologo. Sonia IlaS. e IlaM. porteranno H2boh. 



     
     
     

    Riunione KIPPA

    Post n°1082 pubblicato il 26 Gennaio 2009 da Kimue
    Foto di Kimue

    Eccoci qui, dopo un bel pò di tempo è giunto il momento di indire una bella riunione Kippa.

    Giovedi 29.01.09 ore 18.45
    al San Michele

    ore 19.00 inizio elezione segretario

    ore 19.05 resoconto del 25.01.09

    ore 20.00 statuto e atto costitutivo dell'associazione

    ore 21.00 progetti e promozione: Ki+ riparte da "USCITE d'EMERGENZA"

    - DATE AL CENTRO ENEA 26-27-28 febbraio e 1 marzo
    - attività di performance individuali
    - registrazione audio
    - calendario spettacoli
    - stand Ki+ libri-maglie-IdeAzioni
    - altri artisti (fotografi-pittori-grafici....)
    ..... continua?

    CHE DITE? è FATTIBILE?

    CHI VIENE?

     
     
     

    Sabato grasso USCITE KIPPE al CASALE?

    Post n°1081 pubblicato il 23 Gennaio 2009 da Kimue
    Foto di Kimue

    Ieri altra riunione con i ragazzi del Casale a San Michele.

    NOI kIPPI avevamo deciso di offire il nostro spettacolo per contracambiare l'ospitalità del Casale...

    Vorrei mantenere la tradizione di festeggiare e reinterpretare le festività "imposte" come - quindi il CARNEVALE (anche se non siamo riusciti a bissare NABABBONATALE festival)

    Quindi ieri in riunione si è pensato di fare una festa stile Kipiu al casale per il 21 febbraio (sabato grasso)il tema è (potrebbe) essere "maschere recilate"(proporrei poi una lista di suggerimenti divertenti per le maschere).

    l'idea provvisoria (buttata li...quindi il tutto è all'incirca)

    ore 16.00 Dal pomeriggio con expo e banchetti e preparativi festa e maschere MOLTO RELAX

    ore 18.00 Inizio "formale" con lo spettacolo "Uscite d'emergenza"

    Ore 20.00 cena sociale con fiera e musichetta dj (ari?) sottofondo A CRESCERE FINO A...

    ore 22.30 concerto (Acustinauti in versione casarnival?)

    e se la cosa funziona continua il DJ tutta la notche...

    E' tuttissimo da definire...

    Per l'organizzazione possiamo contare su almeno 5 di loro e per l'affluenza non ci saranno problemi perchè solo gli abitanti del casale con gli amici saranno più di cento persone.

    Poi ovvio, ci mettermo del nostro

    Poi come al solito Kipiuneha...ma anche questo è ovvio!

    Soldi non ce ne sono, pure questo è ovvio.

    Forse c'è la possiiblità di venducchiare qualcosa dai banchetti, ma forse, lo dobbiamo chiedere al comitato degli abitanti del casale.

    Poi se vogliamo possimo org degli sketch tipo IGUANA-IGUANO per il pre concerto.

    CHE NE PENSATE?

    Come ho le vostre conferme, confermo la data per la ns presenza.

    Seguiranno poi un paio di riunioni con loro per org il tutto, stile Kipiu.

    W Kipiu.

     
     
     

    Si riparte dal 25 gennaio

    Post n°1080 pubblicato il 17 Gennaio 2009 da Kimue
     
    Foto di Kimue

    Ultimamente Ki+ è un pò assente al pubblico ma non ha smesso di lavorare.

    Dopo la chiusura del Linux i Kippi fondatori si sono un pò dispersi ma non persi.

    Da questa estate stiamo progettando di ripartire e vorremmo farlo tutti insieme, come abbiamo sempre fatto.

    L'idea è propio quella di tornare itineranti come eravamo all'inizio, ma questa volta il baraccone che ci porterà ad incontrare altri amici avrà come motore lo spettacolo "USCITE D'EMERGENZA".

    La data del 25 gennaio, alla città dell'altra economia, rappresenterà una prova aperta per tutti cli amici che credono che un'altro mondo può e deve essere possibile.

    Assisterete (se verrete!?) ad uno spettacolo non ancora compiuto, perchè come molti già sanno durante i "lavori in corso" abbiamo dovuto cambiare un attrice e completamente le musiche e quindi non abbiamo avuto modo di definire molte cose.

    Come sapete non abbiamo nessuna produzione ed alcun sponsor, quindi troverete uno spettacolo con costumi e scenografie incompiute, movimenti scenici non fissati e molto altro ancora da definire.

    Ma abbiamo comunque voluto aprire le nostre prove a voi tutti perchè crediamo nella condivisione dell'arte e della conoscenza e pensiamo fortemente che insieme possiamo fare molto di più di un semplice spettacolo teatrale.

    Vorremmo trovare degli sponsor etici,

    Vorremmo alimentare lo spettacolo esclusivamente con energia rinnovabile

    Vorremo costruire la scenografia esclusivamente con oggetti "rigenerati", recuperati, ristrutturati, belli e funzionali.

    Vorremmo allestire in ogni rappresentazione una piccola fiera dove ospitare amici artisti ed artigiani che creano le loro opere e i loro manufatti in linea con i temi dello spettacolo o addirittura ispirandosi allo spettacolo stesso.

    Vorremmo fare...molto altro che ora non vi dico, lo scopriremo insieme.

    Vorremmo realizzare insieme anche le idee che vi verranno per dare alla nostra generazione l'idea che "si può, perchè lo vogliamo"

    Vorremmo creare un opera collettiva insomma do ve chi più ne ha...

    Ah...dimenticavo...se invece pensate che lo spettacolo faccia cagare e che non ha speranze o senso di esistere, ditecelo he troviamo di meglio da fare...

    vi abbraccio tutti e ricordiamoci sempre che :

    Siamo la prima generazione grazie alla nostra conoscienza e grazie ad internet a poter debellare la fame e la guerra nel mondo, per sempre...forse siamo anche l'ultima...l'ultima possibilità!

    Pensiamoci.

     
     
     

    PROVE AL SAN MICHELE

    Post n°1079 pubblicato il 14 Gennaio 2009 da Kimue

    Siamo arrivati a Giovedi. Prove al Casal San Michele...il solito..in palestra!

    Se tutto va come dovrebbe:

    ore 18.00 appuntamento con Ari e Bacco per preparare i suoni. (Alessio?)
    se Alessio viene alle 18 cominciamo proprio con il suo pezzo.

    ore 19.00 dopo l'arrivo delle attrici si prova tutto dall'inizio.

    ore 21.00 monologo di Alessio

    Non faremo pausa, le pause si alterneranno dato che non lavoreremo sempre tutti insieme.

    Non si fuma in sala. Forse bisogna stare scalzi. Quindi lavateve i piedi!

    Se volete portatevi qualcosa da mangiare.

    Ci sarà anche Alessio, dovrebbe venire anche Barbara per aiutarci con la scenografia.

    Qualcuno ha un furgoncino per Domenica 25?

    Apparte che credo che la scenografia posso portarla il Venerdi a pranzo (con il furgone della mia ditta) e lasciarla nel loro magazzino.


    Dobbiamo fare una traccia audio per l'inizio (il mio pezzo off).
    Per il finale riusiamo quello di Lucia, lei ci ha gi dato l'ok precedentemente.

    Evitate di ospitare amici e parenti il 25 ditelo più possibile a pittori, fotografi, scenografi, direttori di teatro...insomma amici che possono aiutarci a produrre e distribuire lo spettaccolo. Non è molto grande il posto.

    DI CERTO SE POI TU CUGGGGGINO VO' VENI' NUN è CHE JE SE Pò DI DDE NO!

     
     
     

    ecco il flyer definitivo

    Post n°1078 pubblicato il 13 Gennaio 2009 da morgank
     
    Foto di Kimue

    ho fatto alcune modifiche. possiamo utilizzare questo come immagine promozionale. s

     
     
     

    FLYER USCITE D'EMERGENZA

    Post n°1077 pubblicato il 11 Gennaio 2009 da morgank
     
    Foto di Kimue

    ho provato a creare un flyer base dello spettacolo, non è il massimo ma per questa occasione potrebbe andare... eviterei di stamparli perchè non hanno un back, ma possiamo utilizzarlo come immagine "promozionale". s

     
     
     

    TRAILER USCITE D'EMERGENZA

    Post n°1076 pubblicato il 09 Gennaio 2009 da morgank
     

     
     
     

    Chi è Ki+ e cos'è Uscite?

    Post n°1074 pubblicato il 08 Gennaio 2009 da Kimue
    Foto di Kimue

    Scrivo queste righe (per l'ennesima volta ma è sempre un piacere) soprattutto per Ilaria M che deve mandarle al teatro di Boccea. Se volete potete corregere, aggiungere o proporre di togliere...insomma fate come ve pare! Spero siano utili.

    Ki+ , ossia “Kipiunehapiunemetta”  nasce come invito a partecipare a quel movimento globale che intende vivere la vita sociale in maniera attiva al fine di rallentare il processo in corso di distruzione del Pianeta da parte della produzione e del consumo senza limiti.

     

    L’associazione di fatto “Kipiunehapiunemetta” è rappresentata da un gruppo di amici artisti e non solo, che intende informare ed informarsi su vari temi d’attualità.

     

    La condivisione della conoscenza e la partecipazione sociale sono due pilastri del gruppo, l’arte nelle sue più svariate forme è il mezzo.

     

    Quindi fotografi, attori, autori, ballerini, musicisti, fumettisti e (appunto) Kipiunehapiunemetta, sono di volta in volta chiamati ad interrogarsi ed a esprimere le proprie esperienze e sperimentazioni artistiche su vari temi, come ad esempio l’acqua pubblica, la guerra, l’etica d’impresa, il consumo critico, le energie alternative, la cultura africana o sudamericana, la libertà, il software libero, l’open source, la creative commons, il turismo responsabile, la crisi del capitalismo, il consumismo, la raccolta differenziata e il riuso….

     

    Il gruppo lavora  periodiacamente da circa tre anni ed ha trovato ospitalità in diverse piazze, locali, teatri (es: Piazza Farnese per la manifestazione nazionale per la difesa dell’acqua pubblica, o tra i locali il Linux Club, l’Openbar, il Diecididenari, Curia di Bacco, Eno68…tra i teatri il Furio Camillo, il Fara Nume…) di Roma e dintorni.

     

    Da evidenziare con orgoglio : Un operatore attivista Ki+ ha documentato l’inizio di un progetto in Etiopia con l’associazione Harambee, una nostra danzatrice ha presenziato al festival di danza e cultura in Mozambico. Alcuni nostri musicisti “Acustinauti” hanno girato il video della canzone “Buchi bianchi buchi neri” nata dal nostro blog.

     

    Tra le varie campagne di nostra produzione segnaliamo “La discarica umana” che vuole sensibilizzare alla raccolta differenziata dei rifiuti e al riuso dei materiali di scarto e “Il Nababbo Natale” che intende riflettere sulla piega consumistica che ha preso la nostra festività più emblematica.

     

    In questo periodo (gennaio 2009) l’associazione di fatto Kipiunehapiunemetta è impegnata alla realizzazione dello spettacolo teatrale “Uscite d’emergenza” pronto per fine gennaio.

     

    “Uscite d’emergenza” nasce dalla voglia di riflettere e condividere con i nostri amici artisti ma anche gli amici spettatori sul momento storico in cui stiamo vivendo e sulle responsabilità dell’uomo occidentale sul futuro del pianeta.

    E’ la messa in scena di 7 racconti di Sara Vannelli e uno di Alessio Dagianti (nostri autori) con le musiche composte da Gianluca Bacconi (nostro musicista) , diretta da Carlo Marchetti (nostro attore e presidente) con Ilaria Stivali, Sonia Russino, Ilaria Maione, Alessio Dagianti, Giovanni Salvati (nostri artisti e attivisti).

    Racconta le paure di un uomo qualsiasi che apprende la notizia dalla tv che l’aereo su cui stava tornado a casa la moglie è precipitato in mare. Forse è morta, ancora non si conoscono i nomi dei feriti, dei morti e dei dispersi. Il tormento di restare solo con il figlio ancora bambino lo porta ad interrogarsi sul suo presente e sul suo futuro e dalla sua angoscia si materializzano delle figure che gli chiedono cosa sarà di lui.

     
     
     

    Prove-Banchetto-Riunione Ki+

    Post n°1073 pubblicato il 08 Gennaio 2009 da Kimue
     
    Foto di Kimue

    Buongiorno a tutti, cercherò di essere sintetico, scusate.

    Oggi vorrei provare cosi:

    Dalle 18.00 alle 19.00 suoni e apparecchiature con Bacco e Ari

    Dalle 19 alle 20.30 prove parole-musica

    dalle 20.30 alle 20.45 pausa per spizzicare.

    dalle 20.45 alle 21.30 movimenti di H2boh senza musica.

    Speriamo bene!

    Vorrei indire una bela riunione Kippa per capire chi c'è e cosa ha voglia di fare, lo spettacolo Uscite può darci un bello slancio, se vogliamo.

    Per "Stampalternativa.it" l'accordo per ora è sconto del 40% e pagamento a 30-60-90 giorni con possibilità di rendere il non venduto( per "edizioni millelire-un euro".
    L'idea è di cominciare con un bell'esposizione (che ci forniscono loro) di 25 titoli, 20 libricini a titolo (500 pezzi - prezzo di vendita 500 euro totale quindi - prezzo d'acquisto 300 euro - possibile guadagno 200 euro). O anche 20 titoli per 25 pezzi...oppure...10 tiitoli per 50 pezzi...insomma...capito no!? Dobbiamo trovare un posto-magazzino dove mettere il materiale.

    Con critical-shirt i rapporti sono ottimi. Bisogna solo mandare i file per far stampare le maglie. Quindi serve un grafico che ci aiuti a disegnarle. Con loro il pagamento può essere meno comodo ma cmq accomodante.

    Disponiamo di un piccolo fondo cassa, direi di usarlo.

    Forse serve un piccolo responsabile del banchetto extra uscite ma Kippo sicuramente!

    Che fine hanno fatto le magliette?

    L'hard disk?

    Non vedo l'ora di provare oggi.

     
     
     

    "USCITE" all'AE il 25 Gennaio?

    Post n°1072 pubblicato il 31 Dicembre 2008 da Kimue
    Foto di Kimue

    Ilaria S. ci ha proposto di fare "Uscite d'emergenze" al ristorante Bio della Città dell'altra economia Domenica 25 gennaio.

    A me sembra premmaturo, anche se la voglia di farlo e molta.

    Oggi dovrei dare una conferma ai ragazzi del ristorante.

    Il ristorante ovviamente sarà attrezzato per l'occasione. Hanno ampli e luci e il pubblico potrà essere disposto come vogliamo noi.

    Dipende dalla presenza di tutti, se Bacco riesce a risolvere la questione "tastiera", dalla memoria di tutti già all'8 gennaio per cominciare a fare i movimenti per il 25.

    Possiamo recitare anche senza scenografia, possiamo recitare anche solo con Bacco se Ari ancora non dovesse essere pronto, possiamo fare anche una sorta di reading senza movimenti, senza radio microfoni se non dovessimo essere pronti, e portarci a casa una bella traccia audio da potere utilzzare come studio, come promo, come traccia per il video.

    Le conferme sono arrivate da SOnika, da Ilaria S e da Ilaria M. Bacco ha acquistato una tastiera di 5 kg con suoni perfetti (500 piotte!) e ha dato al sua disponibilità, Alessio ha detto che dovrebbe esserci, Felice ha detto che "potrebbe" esserci ma bisogna risentirsi dopo il 3 gennaio (se Alessio dovesse mancare). Quindi la squadra c'è...quella al minimo...poi bisogna sentire Fabio, Adriano, Ari, Sara...

    Ora resta una questione, quella economica. Siamo tutti disposti anche a fare gratis lo spettacolo oppure anche a cappello se la causa lo richiede. Il ristorante dell'altra economia, anche se è Bio è cmq un "azienda" commerciale quindi credo sia opportuno riconoscerci almeno un rimborso spese.

    Dopo il ns spettacolo dovrebbe esserci la cena a pagamento...insomma bisogna capire ancora questo dettaglio.

    Di certo non vediamo l'ora di fare lo spettacolo, di roDarlo, di provarlo, di colaudarlo ma non vorrei ne bruciarlo ne tantomeno "svenderlo".

    Oggi pomeriggio sentirò il ragazzo del ristorante e cercherò di capire meglio questa questione.

    Vi farò sapere il 2 gennaio ormai.

    Nel frattempo vi auguro di passare una SPLENDIDA SERATA DI FINE ANNO.

    ............................

    Il mio abbraccio più grande va ad Alessandro Severa che ieri mattina ha perso il padre.
    Oggi non riesco proprio ad essere felice e non so se riuscirò a festeggiare ma vorrei dire ad Alessandro (con le parole di Sara, che mi sono così a cuore) che:

    "Quando vuoi fare l’amore devi innanzitutto innamorarti, non importa di che o di chi, se riesci a innamorarti hai già fatto tanto perché la gente qui non si ama più.

    Senza l’amore rimane solo la parola senza. Non esisto io e non esisti tu.

    Richard ma tu quante volte hai fatto l’amore senza? Perché pare che l’amore vero invece duri per sempre. A me hanno detto che una volta che ti entra dentro non esce più. E che tu più di tanto non puoi farci mica niente. Quindi è meglio che te ne fai una ragione. Chi ti ha amato davvero Richard, ti amerà per sempre.  E’ così che funziona, questa canna invece non funziona per niente."

     Noi qui ti vogliamo tutti bene, ti siamo tutti vicini. Speriamo di vederti presto per tornare a suonare, ballere e ridere insieme e sognare e lottare insieme per un futuro migliore, per la vita, la nostra vita, quella che ci hanno donato i nostri genitori e quella che ci hanno dato in prestito i nostri figli.

    Ti voglio bene Ale.

    Carlo.

     
     
     

    Post n°1071 pubblicato il 30 Dicembre 2008 da Kimue
     

    Il Forum Sociale Mondiale

    è tornato… a Belem!

    Dal 27 gennaio al 1 febbraio nel cuore dell'Amazzonia migliaia di delegati provenienti da più di 2000 movimenti, popoli indigene, sindacati, realtà della società civile, ONG e chiese si incontrano di nuovo tutti insieme per dimostrare che un altro mondo è già possibile.

    Più di 1.500 organizzazioni sociali e indigene provenienti da 65 Paesi di tutto il mondo si riuniranno a Belem, nell'Amazzonia brasiliana, per celebrare la 9a edizione del Forum Sociale Mondiale con sessioni plenarie, seminari, workshop ,cerimonie, attività sportive e artistiche.  

    Il World Social Forum è uno spazio aperto, plurale, diversificato, non governativo e non di parte che stimola la discussione e la riflessione decentrata per costruire esperienze di scambio ed alleanze tra i movimenti e le organizzazioni impegnate in azioni concrete per un mondo più giusto e democratico.

    Perché ci sono milioni di donne e uomini, organizzazioni, reti, sindacati in tutte le parti del mondo che lottano, con tutta la ricchezza della loro pluralità e diversità e le loro alternative e proposte, contro il neoliberismo, la guerra, il colonialismo, il razzismo e il patriarcato. E affrontano da anni crisi ed emergenze sociali, ambientali, economiche e finanziarie grazie all'autorganizzazione popolare dal basso.  

    A Belem si incontreranno movimenti e realtà provenienti da Argentina, Bangladesh, Belgio, Bolivia, Brasile, Burkina Faso, Canada, Cile, Cina, Colombia, R.D. Congo, Costa d'Avorio, Cuba, Danimarca, Repubblica Dominicana, Ecuador, Egitto, Inghilterra, Finlandia, Francia, Guyana francese, Germania, Guinea, Haiti, India, Israele, Italia, Giappone, Giordania, Libia, Kenya, Mali, Messico , Marocco, Nepal, Paesi Bassi, Nicaragua, Nigeria, Norvegia, Pakistan, Palestina, Paese Basco, Paraguay, Perù, Filippine, Russia, Senegal, Sud Africa, Spagna, Svezia, Svizzera, Tanzania, Turchia, Uruguay, Stati Uniti, Venezuela, Zambia, Zimbabwe, e molti altri ancora...

    Dall'Africa all'Amazzonia 

    Le prime tre edizioni del Foro, così come la quinta, si sono tenute a Porto Alegre (Stato di Rio Grande di Sul, Brasile) nel 2001, 2002, 2003 e 2005. Nel 2004 l'evento mondiale ha raggiunto per la prima volta l'India, e nel 2006, in una costante espansione, il FSM è stato celebrato in forma decentrata e si è tenuto in tre Paesi di diversi continenti: Mali (Africa), Pakistan (Asia) e Venezuela (Americhe). Nel 2007 si è tornati ad un formato centralizzato e si è tenuto in Kenya (Africa).

    Nel 2008, per dare maggior respiro a questo processo, è stata organizzata una Giornata mondiale di Azione e mobilitazione il 26 gennaio, nell'ambito della quale si sono tenute oltre 800 attività ed azioni autogestite in più di 80 Paesi  

    Oggi è il momento di tornare in Brasile dove le tante possibili risposte dal basso alla crisi globale - economica, finanziaria, ambientale e alimentare - saranno presentate nella particolare prospettiva dei movimenti indigeni. Il Consiglio Internazionale del FSM ha deciso, infatti, di celebrare la nona edizione del WSF a Belem, nel cuore profondo dell'Amazzonia - che abbraccia nove Paesi come la Bolivia, il Brasile, la Colombia, l'Ecuador, la Guyana, il Perù, il Suriname e il Venezuela - perché essa è molto più di territorio, ma è già di per sé la protagonista della manifestazione.

    La Giornata Pan-Amazzonica 

    La seconda giornata del FSM 2009 (il 28 gennaio) sarà completamente dedicata ai 500 anni di resistenza, conquiste e prospettive delle popolazioni native e afrodiscendenti. Nella Giornata Pan-Amazonica, organizzata in parallelo rispetto al quinto Social Forum Pan-Amazonico, popoli e movimenti di tutta l'Amazzonia parleranno con il mondo e lanceranno alleanze mondiali utilizzando, tra l'altro, i metodi tradizionalmente propri del Forum sociale Pan-amazzonico come i No Borders Meeting, le carovane su strada e via fiume. Questa decisione del Comitato internazionale ha materializzato il desiderio di rendere il WSF 2009 uno spazio dove tutti i movimenti panamazzonici potessero assumere un proprio volto e una propria voce.

    Programma: www.fsm2009amazonia.org.br/wsf2009-amazon/day-of-pan-amazon

    Belem "expanded"

    Le organizzazioni di tutto il mondo possono partecipare al FSM 2009 anche collegando le proprie attività, iniziative, gruppi e mobilitazioni via Internet, tv e radio. Da Bogotà a Kinshasa, da Malmo alla Palestina, da Parigi a Tijuana, più di 300 iniziative di connessione sono già state iscritte per i giorni del Forum.

    …ed a partire dal 15 gennaio comincerà da Roma una staffetta di conferenze stampa simultanee tutt'intorno al pianeta
     
     
     
    Successivi »
     
     
     
     
     
     
     

    I PROGETTI CHE SOSTENIAMO

    - Il prog. di Simona WATOTO
    - Il prog. di Francesca F4W
    - Il prog. di Fabrizio Colosseo
    - Il prog. di Matteo AMREF
    - Il prog. di Anna  SCONFINE
    - il prog. di Marica ASUD
    - Il PROGETTO DI TUTTI acquabenecomune.org per la RIPUBBLICIZZAZIONE dell'acqua e di tutti i beni comuni
    - il progetto ZERO, Investigation on 9/11 un film di Franco Fracassi e Giulietto Chiesta di cui siamo co-produttori (con grande orgoglio)
     
     
     
     
     
     
     

    CONTATTA L'AUTORE

    Nickname: Kimue
    Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
    Età: 37
    Prov: RM
     
     
     
     
     
     
     

    LICENZA DI QUESTO BLOG

    Creative Commons License
    Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
    Citazioni nei Blog Amici: 10
     
     
     
     
     
     
     

    KI+ IL LABORATORIO ARTISTICO


    video by Morgank

    Continua il laboratorio di ricerca e sperimentazione artistica aperto a tutti:
    Dj, musicisti, attori, pittori, fotografi e kipiunehapiunemetta!!!
    Partecipare è facile, basta telefonare o scrivere sul blog per essere contattati e prenotare uno spazio per la propria ricerca o per esternare le proprie idee.
    Le performance migliori e gli artisti più "interessanti" saranno presi in considerazione per progetti futuri.
    Il tema è vario: si parte dall'Africa al nostro sistema, dall'integrazione alla comunicazione, dall'analisi degli istinti dell'uomo ai suoi bisogni e logicamente kipiuneha...