Creato da unadonnaperAMICAdgl il 11/11/2005

RACCONTO E ASCOLTO

la vita, le emozioni, le delusioni, le conquiste, i sogni, i risvegli

 

« VIVEREA mio figlio »

Fallimenti

Post n°387 pubblicato il 10 Novembre 2009 da unadonnaperAMICAdgl

Lui aspetta  all’ingresso del Tribunale.

Lei arriva di corsa.

E’  la prima volta che lui aspetta,  per una vita è sempre  toccato  a lei.

E’  una giornata , fresca, di quelle autunnali che ti stuzzicano la pelle e il naso per il vento che ha sentore d’ inverno.

Lei si sente  gelare  ma non fa  trasparire la sua agitazione, il suo nervosismo.

Lui è  serio con l’anulare che ha il solco della fede tenuta per tanti anni e finalmente tolta.

Entrano, un foglio compilato con i dati anagrafici, un paio di certificati, una statistica per l’istat.

Con amarezza lei pensa che sarebbero entrati in quel gioco di numeri che sempre più vedono coppie di una vita che rompono la coppia.

 

L’attesa dal giudice dopo 15 giorni, stessa trafila, lui sempre in anticipo, lei sempre in ritardo.

Entrano insieme.

Parlano del tempo, del freddo.

C’è una fila di coppie, in silenzio, con il documento di riconoscimento in mano che aspettano.

Lei guarda e pensa, chissà se anche lui pensa….

Lei guarda, sono giovani, pallidi, uno di questi è sulla sedia a rotelle, lei in  gli siede vicino.

Chissà quali drammi, quali sofferenze si nascondono…

Lei pensa che è fortunata.

I figli sono grandi, ma ha una gelo dentro.

Aveva sogni…sognava una vecchiaia insieme, sognava  una passeggiata in due verso il tramonto.

Ma i sogni cosa sono?

 

Entrano, il giudice è una donna bionda, bella, raffinata.

Legge velocemente…ecco, firmate qua…

 

Salutano.

 

Si ritrovano al sole, con il freddo nelle ossa.

Prendiamo un caffe...ti accompagno?

No, vado a piedi.

Quanto zucchero?

Lei lo guarda…è una vita che lo prendo amaro risponde…

E pensa…di me non sa neanche che prendo il caffe senza zucchero…

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/Igabbianieilmare/trackback.php?msg=7970851

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
stop.and_go
stop.and_go il 10/11/09 alle 21:19 via WEB
L'ho vissuto anch'io, ma per me non è stato un fallimento. L'uomo che è stato mio marito oggi è uno dei miei più cari amici e in più abbiamo un figlio meraviglioso. La vita prende strade tortuose,ma il fine, fede o no è quello di volersi bene. ciao
 
 
unadonnaperAMICAdgl
unadonnaperAMICAdgl il 12/11/09 alle 08:22 via WEB
Fallimento è stato quel gelo che sentivo dentro quel giorno là. Anche per me vale il rispetto e l'affetto per quella persona con cui insieme abbiamo realizzato il capolavoro della nostra vita: i nostri splendidi due figli. Ciao
 
OMestre
OMestre il 11/11/09 alle 18:53 via WEB
Ciao, scusa se mi intrometto.Secondo me è giusto che ci sia la libertà di divorziare, ma penso che ormai se ne faccia un abuso!!! Il matrimonio è una cosa importantissima, come anche la famiglia
 
 
unadonnaperAMICAdgl
unadonnaperAMICAdgl il 12/11/09 alle 08:20 via WEB
dopo 30 anni di matrimonio la separazione è una presa d'atto che qualcosa in cui credevi o speravi non c'è. Nessun disturbo :-))
 
aspettando_un_sogno
aspettando_un_sogno il 12/11/09 alle 14:10 via WEB
mi sembra di rivedere la mia separazione..ma io non avevo pensieri ne gelo ne altro.. solo tanta felicità ...è la separazione non è un fallimento ... ma una conquista ...quando non si ha nulla da dividere..ciao donna
 
carpediem56maestral0
carpediem56maestral0 il 12/11/09 alle 18:53 via WEB
Credo che tutto il freddo che sentivi dentro al cuore l'hai saputo sintetizzare splendidamente in quel "non sa neanche che prendo il caffè senza zucchero"...
Un abbraccio!
 
Red_Lady
Red_Lady il 12/11/09 alle 19:26 via WEB
Hai ragione: è un fallimento. Per quanto i rapporti possano rimanere buoni c'è sempre un fine che non si è realizzato, un obiettivo non raggiunto, è così.
 
LordAlby
LordAlby il 13/11/09 alle 18:07 via WEB
Come puo' accadere una separazione....mi spiace per chi si trova dentro....voler bene per una vita una persona e poi piu' niente, non capisco come possa accadere....!!!!Un pensiero di amico per le persone che si trovano in questa situazione di tristezza.
 
 
unadonnaperAMICAdgl
unadonnaperAMICAdgl il 14/11/09 alle 17:54 via WEB
l'affetto rimane Alberto...ma non basta.
 
bonanza76
bonanza76 il 13/11/09 alle 23:12 via WEB
molte volte sentiamo di avere fallito perchè ci hanno detto che la vita deve andare in una direzione...ma la vita non è mai come vorremmo che sia,e tutto può arricchirci,anche quello che per altri è un fallimento!
 
 
unadonnaperAMICAdgl
unadonnaperAMICAdgl il 15/11/09 alle 09:22 via WEB
Conosco parecchie coppie che continuano nonostante il torpore in cui sono precipitate perchè è così che deve essere. Ipocrisia, soldi, tensioni, silenzi...terribile!! hai ragione...quello è un fallimento, non il coraggio di decidere! Ciao
 
fosco6
fosco6 il 14/11/09 alle 09:27 via WEB
Qualcuno ha scritto che dopo essersi separati, l'uomo che l'ha lasciata è diventato uno dei suoi più cari amici....può darsi, ma dipende come ci si separa, con quali scie di odio, rammarico, vendetta, gelosia, stupore, incomprensione,ecc. ecc., e cmq. in line di massima se una persona non la si stima più come compagna, come è possibile stimarla come amica o amico che dovrebbe essere un rapporto ancora più nobile perchè svincolato dall'egoismo di un amore? Su questo sono un po' perplesso.
Per il resto meglio andarsene ognuno per conto suo se non si sta più bene insieme e se non c'è più nessuna complicità, nessun progetto comune di vita...insistere è come fare accanimento terapaeutico ad un malato terminale...Ciaoooooo!
 
 
unadonnaperAMICAdgl
unadonnaperAMICAdgl il 15/11/09 alle 09:19 via WEB
ci si separa anche per indifferenza...quindi senza nessun rancore. Ma ovviamente l'indifferenza rimane. Concordo per l'accanimento terapeutico! Ciao Carlo-Fosco. Le tue riflessioni sono sempre molto gradite
 
Vongoletta.Verace
Vongoletta.Verace il 15/11/09 alle 09:58 via WEB
I sogni a volte si scontrano con la dura realtà. Spero che questa donna trovi in se la forza e l'equilibrio per tornare a vedere la vita in modo positivo...buona domenica...V.V.
 
 
unadonnaperAMICAdgl
unadonnaperAMICAdgl il 15/11/09 alle 11:55 via WEB
Quella donna vede la vita in modo positivo...e quella donna ti ringrazia per il tuo pensiero.
 
serioud
serioud il 15/11/09 alle 13:52 via WEB
DALLA PARTE DI LEI: "Quanto zucchero? Lei lo guarda…è una vita che lo prendo amaro risponde… E pensa…di me non sa neanche che prendo il caffe senza zucchero… DALLA PARTE DI LUI: "Ah " e pensa "E' sempre la solita, attenta a rilevare i miei errori e a non accettare i miei atti cortesi: per fortuna è finita! Non ne potevo più."
 
 
unadonnaperAMICAdgl
unadonnaperAMICAdgl il 15/11/09 alle 19:19 via WEB
Ciao Paolo, piacere ritrovarti. Solita centrata ironia la tua...stesso problema, due soluzioni agli antipodi...ovvio che non poteva funzionare!! Sorridiamo dai...
 
gioia58_r
gioia58_r il 15/11/09 alle 15:58 via WEB
mi viene da pansare..mio marito, è sempre lui che mi prepara il caffè...buona serata!
 
gioia58_r
gioia58_r il 15/11/09 alle 20:05 via WEB
mi fa piacere sapere che qualcuno con cui parlo conosce le mie zone..sono meravigliose, lo so sono di parte..buona serata!
 
fior_da_liso
fior_da_liso il 18/11/09 alle 23:03 via WEB
Ho letto e riletto varie volte questo tuo post, mia cara donnaperamica, ed ogni volta ho provato le stesse emozioni.... sei una gran bella persona perchè nelle tue parole, si nascondono altre "parole" non traducibili in segni grafici, ma in emozioni che scatenano una ridda di sensazioni, e non tutte sono dolci e positive. Un matrimonio che finisce è, come è stato più volte detto nei commenti qui sopra scritti, un fallimento sì, come anche te hai titolato il post.... un obiettivo sognato, un discorso avviato e suggellato dalla nascita dei figli, dovrebbe avere sì alti e bassi, ma non dovrebbe mai finire. Comunque, presa coscienza che "quel finale" che vede due persone incamminarsi insieme sul viale del tramonto, non è più realizzabile, forse sarebbe opportuno prenderne atto e... magari pensare che quel viaggio a due potrebbe realizzarsi lo stesso, magari con un nuovo compagno. Questo non è facile da realizzare, ma quando si fanno dei sogni, magari non sempre finiscono all'alba! Quella espressione finale è a dir poco meravigliosa, così piena di significati che non a tutti è dato comprendere... Sei una gran bella persona, e condividendo con noi questo cruccio, credo tu stia dando prova che non lo reputi più un fallimento personale, bensì una strada interrotta per cause di forza maggiore! Un salUto affettuosissimo! P.S. in riferimento ai rapporti fra ex, sono in perfetta sintonia con fosco - Carlo
 
 
aspettando_un_sogno
aspettando_un_sogno il 20/11/09 alle 09:06 via WEB
scusate se son diretto e non giro intorno alle cose..tutti che consolano con belle frasi fatte la separazione è una conquista, altro che fallimento... se non c'è piu amore e rispetto.. e non rimane nulla se non indifferenza in quanto ai figli voi donne vi ataccate sempre a quelli x ricattare moralmente ma è ipocrita i figli x quanto piccoli vivono il disagio di una coppia scoppiata che sta ancora insieme semplicemente x che non ha il coraggio di agire quindi meglio ogniuno per la sua strada ..ma quale fallimento per me stata una conquista ero felice davanti al giudice..lo sono stato meno quando la mia ex mi ha messo i figli contro.e li si che è nato un sentimento x la lei l'odio profondo quindi quando ci si separa specialmente se ci son figli bisognerebbe rispettare loro nientaltro. mi sembra di leggere la sodirarieta femminile di un blog amico una donna di 52 anni sposata con tre figli si è fatta l'amante qui.. e le donne invece di dirgli ma che cazzo stai facendo ,perche si tiene il marito e l'amante gli dicono brava beata te che sei innammorata..ma si puo poi se il marito la scopre dite che un disgraziato...sempre la solita solfa son anni che leggo queste cose in una separazione voi siete le vittime ma intantanto vi tenetei figli e li gestite come cavolo volete, la casa,ee tutto il resto e noi lavoriamo solo per campare voi.. scusate lo sfogo..
 
   
unadonnaperAMICAdgl
unadonnaperAMICAdgl il 21/11/09 alle 18:18 via WEB
ciao Umberto. Ti posso capire. Io ho sempre agito nel massimo rispetto, i miei figli rispettano il padre perchè io l'ho sempre rispettato. Non ho mai chiesto nulla perchè sono indipendente. Conosco dove può arrivare la cattiveria delle donne e dove può arrivare la cattiveria maschile...non faccio differenze e non sono solidale con nessuno, solo con chi soffre e con chi è più debole. Allora sì che divento una furia...non sono di quelle che dico brava alla donna che ha il marito e l'amante...ma a volte la situazione ti porta a nasconderti dietro l'ipocrisia, E l'ipocrisia è una cosa che odio. Ciao
 
     
aspettando_un_sogno
aspettando_un_sogno il 22/11/09 alle 09:52 via WEB
donna non era diretto a te.. era solo uno sfogo scusami se sono stato un po cruento..ma odio l'ipocrisia di certe persone..un abbraccio e buona domenica
 
gioia58_r
gioia58_r il 21/11/09 alle 18:42 via WEB
per Natale..fai una scappata dalle mie parti! ^_* buona serata!
 
aspettando_un_sogno
aspettando_un_sogno il 22/11/09 alle 09:48 via WEB
buona domenica umberto
 
aspettando_un_sogno
aspettando_un_sogno il 26/11/09 alle 16:14 via WEB
buon pomeriggio ,umberto
 
fafadgl
fafadgl il 03/12/09 alle 11:43 via WEB
appena vissuto! non avrei saputo descrivere meglio quelle ore. Vorrei portare quelle parola nel mio blog. non lo farò se non avrò il consenso. grazie. un abbraccio.
 
 
unadonnaperAMICAdgl
unadonnaperAMICAdgl il 04/12/09 alle 16:23 via WEB
fa "piacere" sapere che qualcuno ti legge e capisce l'essenza di quello che provi e che butti fuori con delle sillabe che insieme formano il tuo sentimento. Fa "piacere" sapere che non sei sola a vivere determinate situazioni che non sono di sofferenza, ma di delusione. Porta pure sul tuo blog....ciao
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

alexamaxuriel5fuoco.e.cenerefosco6anmicupramarittimascarabeograsso1957ciaociaociaociao06surfinia60bagninosalinarogiulianoalunnilucyvanpelt64gourmetvbpsicologiaforenseeliodocminieri.francesco
 

 

GIOCO NARRATIVO

 

 Scrivi un racconto a partire dall'incipit!

 Elenco Partecipanti

Elenco  Racconti

 

 

 

 

 

È men male l'agitarsi nel dubbio, che il riposar nell'errore.
 

A. Manzoni

 

immagine

Perchè ci sia la pace nel mondo, è necessario che le nazioni vivano in pace.

Perchè ci sia la pace fra le nazioni, le città non devono battersi le une contro le altre.

Perchè ci sia pace nelle città, i vicini devono andare d'accordo.

Perchè ci sia pace tra i vicini, è indispensabile che nelle case regni l'armonia.

Perchè nelle case ci sia pace, bisogna trovarla nel proprio cuore.

Lao-tze, VI sec A.C

 

VANTAGGI NOTEVOLI

"...Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile..."

- Woody Allen 

 

Anche quando avremo messo a posto tutte le regole, ne mancherà sempre una: quella che dall'interno della sua coscienza fa obbligo a ogni cittadino di regolarsi secondo le regole.
Indro Montanelli

 

Il male non è che fuori si invecchia, è che molti non rimangono giovani dentro.

Oscar Wilde

 

Là fuori, oltre a ciò che è giusto e a ciò che è sbagliato, esiste un campo immenso...

Ci incontreremo lì...

Mevlana Jelaluddin Rumi, XIII secolo

 

UDINE

La webcam  è posizionata sulla specola del Castello – uno tra i simboli più conosciuti della città – e riprende la centrale Piazza Libertà e la Loggia del Lionello (1448), splendido esempio di gotico veneziano, ora sede del Consiglio Comunale.

 

 

"La dove si danno alle fiamme i libri,

si finisce per bruciare anche gli uomini"

H. Heine

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 39
 

TAG

 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 

LIGNANO